“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del giovedì: un altra gara rinviata ma si procede!!

Scritto da Federico Formisano

Questi gli articoli pubblicati ieri:

http://www.calciovicentino.it/2020/09/16/calciomercato-del-mercoledi-dobbiamo-imparare-a-convivere-con-la-pandemia/ Le riflessioni del giorno sulla gestione post covid. Risultati e programma delle amichevoli e le altre news del giorno con il calciomercato della B

http://www.calciovicentino.it/2020/09/16/le-notizie-del-pomeriggio-domenica-si-parte-arzignano-e-cartigliano-con-lo-spauracchio-trento/  I gironi di serie D e la quasi certezza che domenica si parte.  E le altre notizie del pomeriggio

http://www.calciovicentino.it/2020/09/17/i-risultati-di-mercoledi-16/ Altre amichevoli giocate ieri sera, i risultati e le prime cronache.

A

Altavilla Calcio: L’Altavilla calcio ha tesserato il centrale difensivo Davide Rigolon, classe 1997, ex San Vitale

Rigolon Davide

Amichevoli di ieri sera

 

Junior Monticello- Dueville 2-1 Dal Lago e Carlana per la Junior Monticello
Le Torri – Maddalene 0-3
 Magrin Bedin Bertacche
Montecchio Precalcino – Pedemontana 1-2
New Team- Alto Astico Cogollo 0-5

Poleo – Toniolo  4-0
Ponte dei Nori – Real Brogliano 1-2 per il Brogliano gol di Guiotto e Zarantoniello
Real San Zeno- Locara 4-5 Per il Locara Crestani kevin, Castegnaro Matteo, Tirapelle, Castegnaro Andrea. Crestani Leonardo
Sossano – 7 Mulini 2-0
Transvector – Cartigliano 0-10  Di Gennaro (2) Bellè (2)  Barzon, Boudraa, Camparmò, Gobbetti, Ronzani, Marchesan
Trissino- Valdalpone 5-0 pubblicata una breve  cronaca ieri sera
Valli- Silva 0-1 Ruaro

Marchesan

Arzignano: L’FC Arzignano Valchiampo comunica ufficialmente l’accordo raggiunto con il calciatore Alessandro Pasqualino. Nato il 04 giugno 2002 a Locri, si tratta di un terzino destro di proprietà della Spal, che sa disimpegnarsi anche come difensore centrale.  Cresciuto calcisticamente nel vivaio della Spal, con cui è andato anche in panchina in una partita di Serie A contro la Roma, questo esterno ha militato nella seconda parte della scorsa stagione nelle fila del Sorrento. Giovane di grandi prospettive, su cui il ds Serafini ha messo gli occhi da tempo.   “Sono molto contento di essere ad Arzignano in una piazza così importante –spiega- ho avuto altre richieste ma ho preferito sposare questo progetto perché è una società seria, che lavora bene sotto tutti i punti di vista. L’ambiente è ottimo per lavorare e per fare bene; con i compagni ho avuto sin dal primo giorno un buon feeling, mi hanno aiutato subito a farmi integrare all’interno del gruppo. Diciamo che sono un ragazzo scherzoso fuori dal campo. Ma quando c’è da lavorare penso solo a fare bene e migliorare giorno dopo giorno per essere a disposizione della squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati. L’ambizione è quella di fare una stagione al meglio per tornare in alto dove Arzignano merita. Ai tifosi dico di venire allo stadio a supportarci domenica dopo domenica perché quest’anno ci sarà da divertirsi e insieme a loro potremo creare un qualcosa di incredibile”.  L’Arzignano sarebbe inoltre in trattativa per il difensore senegalese  del 2001 Mohammed Gueye che nello scorso campionato ha militato nel Giulianova.

Pasqualino con Il dg Togni

Assieme è meglio:

Il gruppo “ASSIEME è MEGLIO” nato nel 2019 da una iniziativa del prof. Demetrio Antonello, riprende il suo percorso per la stagione 2020-2021. Si sono affiancati altre due figure del calcio vicentino come collaboratori per proseguire il progetto, si tratta del Vice Presidente dell’A.S.D. Calcio Alte Sig. Andrea Fochesato  e il RSG  Unione la Rocca Altavilla il sig. R. Pellizzaro.

Il primo appuntamento del gruppo è fissato per Sabato 19 Settembre dalle ore 8.45 presso l’impianto sportivo dell’A.S.D Alte Ceccato. All’evento parteciperanno le società : A.S.D. Alte Ceccato, Mm Academy Sarego, Fc Valdagno, Unione La Rocca Altavilla, Polisportiva Brendola, A.C. Monteviale, U.S.D. Castelgomberto, Fc Zermeghedo, A.C.D. Gambellara, A.C. Grancona, La Contea,  Fc Vicenza, Le Torri Bertesina.

Nella mattinata di sabato saranno trattati alcuni argomenti di carattere tecnico, tattico ma anche di tipo formativo e informativo. Sarà presente il responsabile dell’ “Udinese Academy” il Prof. A. Bolla, il responsabile della scuola portieri “Sport Camp Academy” C. Guerretta, il Dott. D. Urzì “Metodo 3FT”, squilibri posturali e recupero funzionale degli infortuni. Inoltre si terra un breve confronto sull’articolo 40 p.3 del regolamento del Settore Giovanile (preclusioni e sanzioni). Durante la mattinata le pause caffè e l’aperitivo finale saranno offerte gentilmente dalla società ospitante. Il marchio GIVOVA parteciperà all’evento con un omaggio ai presenti. L’evento è aperto a tutti coloro che vogliono partecipare Verranno applicate tutte le misure previste dalla normativa Covid-19 per lo svolgimento in sicurezza dell’evento

 

B

Bollettino  Coronavirus: Attualmente positivi: 40.532 Deceduti: 35.645 (+12) Dimessi/Guariti: 215.265 (+620) Ricoverati: 2.492 (+69) di cui in Terapia Intensiva: 207 (+6) Tamponi: 1.004.551 (+100.607) Totale casi: 291.442 (+1.452, +0,5%)

 

C

Cartigliano: Il ds Leopoldo Torresin commenta così il calendario in un intervista ad Alex Iuliano del Giornale di Vicenza: «L’Arzignano è la grande favorita, ma il Trento non è da meno e poi ci sono Adriese, Cjarlins Muzane, Luparense, Union Feltre e Clodiense. Non c’è una squadra materasso, anche se qualcuno penserà che potremmo essere proprio noi. Una cosa è certa: non partiamo battuti e non vogliamo nemmeno pensare ad una “resa” senza aver venduto a carissimo prezzo la nostra pelle perché i campionati e le partite si devono giocare e non solo commentare. Il mister ed il gruppo sono motivati e consci del fatto che nessuno ci regalerà niente. Il vero grande handicap per il Cartigliano non è rappresentato dal livello delle avversarie ma dal fatto che siamo una delle pochissime realtà in Italia ad allenarci solo la sera, avendo giocatori che di giorno lavorano. Questo sarà un dazio che pagheremo, soprattutto nei turni infrasettimanali, sperando che non ci tocchi un conto troppo salato. Le nostre avversarie possono programmare allenamenti e rifiniture, noi faremo di necessità virtù.

Torresin con mister Ferronato

G

Gara rinviata:  E’ stata rinviata la gara di seconda categoria fra Grancona e Altavalle del Chiampo: Scrive il presidente del Grancona Marco Gastaldi sulla chat delle squadre di seconda categoria “Onde evitare false notizie in questo periodo di Covid invito tutte le società a comunicare ai propri giocatori … che la partita di domenica AC grancona -Altavalle del Chiampo e rinviata per problemi logistici della nostra società non per contagi vari “

Il ds Bottoni con il presidente Gastaldi

Nel frattempo arriva notizia che Fregona e Union Feletto non si presenteranno in campo; questo è una parte del Comunicato dell’Union Feletto

La società Union Feletto Vallata, in accordo con giocatori e staff tecnico, comunica che dal giorno Mercoledì 16 Settembre sono stati sospesi gli allenamenti collettivi e che non scenderà in campo per disputare la gara in programma Domenica 20 Settembre. Certi di poter contare nella comprensione del Comitato Regionale Veneto e con l’intento di trovare una soluzione comune, insieme alle società che condividono le nostre opinioni, per stabilire un protocollo meno rigido in caso di negatività al tampone, al fine di tornare il prima possibile in campo in questa più che mai difficile situazione.
Se le squadre non si presentano la Federazione non potrà esimersi dal imporre la sconfitta a tavolino.

L

Liste dei giocatori: Abbiamo ripreso ad aggiornare le schede dei giocatori, con le formazioni di Eccellenza: questa la lista del Camisano http://www.calciovicentino.it/list/Montecchio/ Le schede con le foto aggiornate riportano tutte le squadre in cui ogni giocatore ha giocato, con le presenze e le reti realizzate.

P

Pagellone miglior giocatore ed allenatore delle provincie Venete 

Calciovicentino.it è lieto di comunicare a tutti i propri lettori una grandissima novità per la prossima stagione sportiva. Grazie alla collaborazione con WeTeamApp sarà possibile votare ogni domenica sul sito www.weteamapp.com i giocatori ed allenatori avversari (il regolamento è visibile sul sito di WeTeamApp). Calciovicentino.it ogni lunedì pomeriggio riporterà il podio dei 3 migliori giocatori ed allenatori per ogni categoria dilettantistica regionale (da Eccellenza a 3 cat) di tutte le provincie venete!! (Avete capito bene…Venete!) Da quest’anno infatti saremo gli unici a darvi le votazioni dei giocatori ed allenatori veneti grazie alla partnership esclusiva con WeTeamApp. Tutti i partecipanti vedranno sul proprio profilo weteamapp (accedendo dal sito www.weteamapp.com) la media voti della domenica e il posizionamento nella graduatoria domenicale.

A fine stagione verranno sommati tutti i voti domenicali e verrà nominato il miglior giocatore e miglior allenatore delle varie categorie divise per provincie (stiamo valutando la formula per la premiazione finale, vi terremo aggiornati)

I vari voti domenicali saranno scansionati da un algoritmo di WeTeamApp che considererà solo la maggioranza dei voti all’interno di un determinato range evitando di considerare voti anomali ed infine verranno comparati i voti dati dai giocatori con quelli dati dallo staff tecnico e direttori sportivi restituendo il voto finale.

I voti finali saranno utilizzati da WeTeamApp per dare un servizio innovativo ed esclusivo alle società sportive durante il calciomercato. Infatti le Società potranno visualizzare il rendimento sportivo dei vari giocatori ed allenatori tramite la media voti creando una graduatoria di meritocrazia unica nel suo genere a livello dilettantistico.

I giocatori durante le trattative potranno esibire alle società la propria media voti certificata avendo a disposizione dei dati oggettivi per poter argomentare le proprie richieste, mentre le Società potranno ricercare i giocatori in funzione delle qualità espresse in campo ottimizzando i vari trasferimenti ed i budget a disposizione.

Questo servizio è rivolto a tutti i giocatori, staff tecnico (All, vice, prep. portieri, prep. atletico) e direttori sportivi delle società dilettantistiche venete.

Registratevi su www.weteamapp.com (prossimamente saranno disponibili anche le app su App Store e Google Play) per non perdervi questa fantastica possibilità!

Regolamento

  • Il concorso sarà valido se parteciperanno almeno 100 giocatori per categoria con almeno il 50%  + 1 voto della totalità delle partite stagionali nella stessa categoria.

Modalità di voto:

  • dopo ogni partita di campionato (s.s. 2020/2021) i giocatori per essere votati dovranno inserire il numero di maglia con cui hanno giocato entro le ore 21:00 della domenica stessa.
  • Dalle 21:00 della domenica fino alle 15:00 del lunedì successivo i giocatori potranno votare i giocatori avversari che hanno inserito il proprio numero. Lo staff tecnico e i direttori sportivi,oltre ad i giocatori, potranno votare anche l’allenatore avversario.
  • I giocatori/allenatori potranno vedere a partire dalle 15:00 del lunedì successivo alla partita, il proprio voto ed il piazzamento domenicale nella propria pagina “Profilo”
  • I giocatori dovranno ricevere almeno 5 voti per confermare il proprio voto domenicale altrimenti sarà nullo.
  • A parità di voti viene riconosciuto il miglior piazzamento all’utente più giovane.

 

S

Schio: La stagione 2020-2021 del Calcio Schio vedrà in difesa il giocatore Filippo Farinon, nato a Treviso ma abitante di Valdagno.

Da dove nasce la passione per il calcio? Raccontaci il Tuo passato calcistico. «Il mio amore per il calcio è nato quasi per caso. Mio papà giocava a calcio e, quindi, ho voluto iniziare anche io fin da piccolo. Dopo gli allenamenti, rientravo a casa e continuavo a giocare. I miei genitori, perciò, mi hanno sequestrato il pallone ed io me ne sono costruito uno di carta. Da quel momento in famiglia hanno capito quanto mi piacesse il calcio ed è nata così la mia passione per questo sport. Non ho più smesso. Ho iniziato a fare i pulcini a Cornedo. Successivamente sono arrivati Valdagno, Altovicentino, Trissino, Vicenza, Cittadella, Correggese e Tamai in serie D. E ora Schio».

Come è stato il Tuo arrivo a Schio? Che squadra hai trovato? «Mi ha chiamato il diesse Ennio Dalla Fina chiedendomi se fossi interessato a venire a Schio. Ho detto subito di sì. Sono molto contento di aver firmato. Conoscevo già alcuni compagni di squadra: con alcuni ho giocato insieme, con altri ci ho giocato contro».

Che aspettative ha lo Schio? «Io vedo una squadra fortissima, con giocatori molto forti che hanno in carriera categorie superiori. Subito non capivo molto bene il gioco di Mister Zenorini perché io facevo tutt’altro. Il suo calcio è molto bello e, impegnandosi con il duro lavoro, ripaga. Penso sia una squadra che punta a far bene e a realizzare molti punti. Speriamo di arrivare in serie D insieme. Sono felice di farne parte: se mi hanno voluto significa che anche io ho delle qualità per aiutare la squadra».

Quali sono i Tuoi sogni e i Tuoi obiettivi per questa stagione e per il futuro? «Per questa stagione, spero di giocare il più possibile, fare molti punti e realizzare gol, visto che nella mia carriera da difensore non ho quasi mai segnato. Mi piacerebbe che lo Schio diventasse per tutti la squadra da battere. Per il futuro, come penso per tutti, il sogno più grande è quello di arrivare in serie A. Ma bisogna pedalare molto. Per ora mi concentro sul far bene con lo Schio».

T

Trissino e Real Brogliano: dove l’unione fa la forza non con le parole ma con i fatti.  Il Real Brogliano, società che milita in seconda categoria con circa 150 atleti fra prima squadra e giovanili e Ac Trissino società che milita in Promozione con juniores  Regionali elite ed un bacino di circa 200 tesserati hanno trovato un accordo che interessa tutto il settore giovanile a partire dalla categoria Giovanissimi. In sostanza l’attività di base (fino agli esordienti) rimane a gestione della società di appartenza, dai giovanissimi in poi si lavorerà per annate in piena sintonia d’intenti tra le due società.

Al Real Brogliano il compito di creare un gruppo coeso lavorando con l’annata più giovane; al Trissino l’annata più grande con l’obiettivo di navigare nelle parti alte della classifica.  Già in questa stagione si sono concretizzati gli intenti con i giovanissimi 2007 a Brogliano, i 2006 a Trissino, gli Allievi 2005 a Brogliano, i 2004 a Trissino

In futuro c’è la volontà di proseguire con tutte le annate , offrendo ai ragazzi una prospettiva juniores Elite(promozione  per i più dotati , Juniores Provinciali e seconda categoria per gli altri.  A disposizione ci sono due campi centrali, due in erba sintetica per partite e  gli allenamenti che lavoreranno con una progettualità condivisa.

Oltre alle strutture aumentano anche le risorse umane condividendo le esperienze ed ottimizzando le potenzialità dei preparatori ed allenatori

Il presidente del Trissino Bicego fra i fautori dell accordo

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano