EVIDENZA

Settima giornata: pioggia si ma non la temuta bomba d’acqua. Il commento

Scritto da Federico Formisano

La serie C spalmata ci permette di sapere già da due giorni che il Padova (grazie ad un calcio di rigore di Capello) ha battuto il Bassano. Nel contempo ci rimanda a domani sera per il risultato di Vicenza – Triestina con i biancorossi che potrebbero raggiungere in classifica proprio i giallorossi.

Serie D

La trasferta con la Liventina porta all’Arzignano un successo largo (0-5)  grazie alle segnature di Veratti (2), Ilari, Maldonado e Odogwu. La Virtus battendo l’Ambrosiana 5-1  continua la corsa in testa da sola. L’Arzignano è secondo in classifica assieme al Belluno e all’Adriese.

Montebelluna- Clodiense  è finita 2-2 con gli ospiti decimati dall’incidente stradale di ieri, ma determinati dal vendicare lo sgarbo trevisano che non hanno accettato la loro richiesta di rinvio.

Eccellenza

Nel derby veronese valido per la testa della classifica la Provese batte il Villafranca e la supera in classifica. Il Cartigliano temeva la trasferta di Pozzonovo contro una squadra finora molto lontana dalle previsioni della vigilia  e reduce dalle  due sconfitte consecutive contro Vigasio e Santa Lucia Golosine. E’ finita 0-0 senza grandi emozioni.  Il Montecchio è autore dell’impresa della giornata  con il Sona. Sotto per 1-3 a 20’ dalla fine segna tre gol e vince la partita. Per il Montecchio aveva segnato Poletti, prima del pareggio di Bernardes. Nel secondo tempo scatta in vantaggio il Sona con una doppietta di Caraccio (ex Trissino) Ma prima Casarotto accorcia le distanze, poi Nikolic pareggia e nel finale segna Primucci.  Marco Marra ci racconta che la  Marosticense ha pareggiato  con il Team Santa Lucia Golosine.  Il punto all’ultimo secondo di gioco grazie ad una rete di Petronjevic.  Il Valdagnovicenza a Belfiore torna piccolo con tre reti subite ad opera di Ballarini, Zoppellaro e  Dolci

Promozione

Le due vicentine continuano ad ottenere gli stessi risultati e stavolta è un pari per entrambe: il Longare recupera con il Castelbaldo dopo il vantaggio iniziale in una gara che ci sarà raccontata da Federico Formisano mentre la Seraticense a sua volta rimonta il Cadidavid. L’Alba Borgo Roma leader della classifica per in casa con l’Albaronco a cui sembra far bene la cura Pennacchioni, appena arrivato sulla panchina dei veronesi e già vittorioso contro la capoclassifica. Montebaldina e San Giovanni Lupatoto sono seconde in classifica grazie ai successo sul Lugagnano  e sul Croz Zai.

Nel girone B lo scontro al vertice fra le bassanesi si chiude con la vittoria del Valbrenta sul Rosà, grazie ad una doppietta di Battaglia (due gol entrambi su rigore) e alla rete di Gheller. Grazie a questo successo i valligiani di Pontarollo balzano in testa alla classifica approfittando del pari del Mestrino con il Campigo.  Il Camisano si deve accontentare del pari con la Godigese e lo Schio del punto preso  con il Nove, sempre in trasferta. Il Trissino sempre vittorioso in trasferta non si ripete a Caldogno, lasciando via libera alla squadra di casa  mentre tra Rivereel e Cornedo finisce con un pari. Il Summania, infine vince una gara importante con la Juventina Laghi

Prima Categoria

Nel Girone B il Cologna insiste sulla striscia positiva battendo il Lonigo che alla fine del primo tempo era in vantaggio.  Il Bevilacqua contro la Pro Sambonifacio subisce una sconfitta per 2-4 che ridimensiona le sue aspettative di successo finale.

Nel girone C  il Tezze vola dopo aver battuto a domicilio anche il Marola (per questa gara avremo la cronaca di Lorenzo Battilana), e dopo che il Le Torri non riesce a superare la Stanga. Al secondo posto in classifica adesso c’è il Monteviale che ha superato nettamente il Chiampo. Nella bassa classifica il Grisignano del nuovo allenatore Rosin coglie il primo punto stagionale pareggiando nel campo di Gambellara (qui avevamo come inviato il nostro Eros Ferraretto) mentre il Montecchio Precalcino e il Silva si annullano a vicenda in un grigio pareggio per 0-0 . Infine il Poleo batte il Sovizzo e il Montebello infligge al Fara un pesante 4-1

Nel Girone F il nostro inviato a Grantorto, Delfino Sartori,  ci parla di una gara noiosa fra la Fontanivese e  l’Azzurra Sandrigo Il Berton dimostra di essere squadra quadrata pareggiando a Cassola.  Il Carmenta in striscia positiva pareggia con il Mottinello mentre il Mussolente si ferma di fronte al Torreselle.  Impresa del  rimaneggiato Pianezze che batte la Stella Azzurra vincendo la sua prima partita stagionale

Sull'Autore

Federico Formisano