Edicola

Edicola del giovedì: chiuso il mercato di gennaio. Vicenza rilancia gli abbonamenti

Scritto da Federico Formisano

A

Arzignano: Aveva una voglia infinita di tornare a sentirsi protagonista dopo la burrascosa fine del rapporto con il Gavorrano, di cui è stato anche capitano. Samuele Salvadori, l’ultimo arrivato in casa Arzignano Valchiampo, è un mix di esperienza e umiltà che lo porteranno da subito ad inserirsi con estrema facilità nello spogliatoio prima e nei meccanismi tecnico/tattici di mister Italiano poi.
“Sono molto entusiasta di cominciare questa nuova avventura – dichiara Salvadori – dopo le ultime travagliate e difficili settimane passate a Gavorrano. Sono contento di poter rimettermi in gioco in questa società ambiziosa”. Fisicamente sto bene, mi manca un po’ il ritmo partita visto che è un mese
che non gioco. Però sono a disposizione del mister”.

B

Barcellona e Caldogno: La Calidonense è lieta e onorata di annunciare che la nostra società ospiterà i camp del FC Barcelona (FCB Escola Camp) presso le nostre strutture di Via Torino nella settimana che va dal 17/06/18 al 22/06/2018. E’ un motivo di orgoglio per la nostra società poter ospitare i tecnici di uno dei club più importanti del mondo, che dimostra la qualità del lavoro che tutto la staff societario sta portando avanti quotidianamente, oltre che alla bellezza e funzionalità delle nostre strutture. Tutti i dettagli del camp sono visibili al link: http://www.fcbcampitalia.com/fcb-escola-camp-caldogno

C

Calciomercato di C:  Si è chiuso ieri sera.  Vicenza e Bassano non hanno stravolto i loro organici limitandosi a modesti cambiamenti. Ma in genere è stato un mercato piuttosto deludente. Le squadre che hanno cambiato di più (ed il campo dirà se si sono rafforzate o meno) sono il  Padova ( Bellemo, Fabris, Gliozzi, Lanini, Sarno, Salviato in entrata, Tabanelli e Chinellato in uscita),  la Triestina (7 acquisti fra cui il colpo dell’ultima ora Coletti dal Foggia, ma anche Lambrughi, Bajic, Bellati, ecc. e le cessioni di Castiglia e Langwa)   la Sambenedettese (Marchi, Perina, Bellomo e Stanco, ed il taglio di Troianello e la cessione di Vallocchia)  ed il Pordenone (Bombagi, Nocciolini, Zammarini, Cicerelli e Mazzini nuovi arrivi, con l’uscita Sainz- Maza, Zommers, Buratto, Danza, Pellegrini, Lulli, Martignago , Raffini)

Città di Mira:   la squadra del Città di Mira, inserita nel girone E di Prima con il Due Monti,  ha cambiato allenatore: al posto di Nicola Artusi arriva Francesco Minto, ex allenatore di Dolo e Thermal Teolo.  La squadra è attualmente quintultima con 20 punti staccata di 6 punti dalla salvezza matematica e con 5 punti di margine sulla penultima.

Coppa Delegazione di Vicenza “GianMauro Anni” :  Giovedì 12 aprile  si giocherà la finale della Coppa ” GianMauro Anni”  fra Ponte dei Nori  e  Real Brogliano. La Delegazione Provinciale di Vicenza ha individuato come sede della finale il campo neutro “Stadio dei Fiori”  di Valdagno. La stessa Delegazione ne curerà l’organizzazione logistica ed amministrativa.  In caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari da 15′ ciascuno e, nel caso di ulteriore parità, si procederà all’esecuzione dei tiri di rigore.

M

Minuto di raccoglimento in memoria di Azeglio Vicini. Si comunica che la F.l.G.C. ha disposto l’effettuazione di un minuto di silenzio, in occasione di tutte le gore calcistiche in programma da oggi e fino alla prossima giornata dei campionati, in memoria di Azeglio Vicini ex Commissorio Tecnico della Nazionale.

P

Pedemontana: Bellissimo messaggio di Renan Zanella, dopo l’intervento al ginocchio al quale si è sottoposto per tornare a giocare con la Pedemontana: Eccoci qui di nuovo..dopo aver finito il campionato nella nona partita, un campionato dove volevo fare bene, fare come sempre il mio meglio..in una squadra che è più di una squadra .. è una vera famiglia.. purtroppo le cose non sempre vanno come vogliamo .. rotto di nuovo.. e mi sono venute migliaia di domande in testa.. è il momento di fermarmi? Non ho più l’età? Cosa faccio adesso? Solo una cosa so.. che non smetterò mai di fare quello che mi rende felice .. e sono in questa squadra che ti fa venire voglia di continuare .. perché a Pedemontana ho trovato più di una squadra seria … ho trovato veri amici, una vera Famiglia

 

S

Stadi d’Italia Molto interesse anche se un pubblico limitato dal tempo piuttosto inclemente all’incontro di ieri sera. Oltre a Sandro Solinas che ha presentato il libro Stadi d’Italia, gli architetti De Marchi e Limongelli che hanno parlato del progetto sul nuovo Stadio al posto del Menti e l’architetto Gabbiani che ha illustrato la proposta di Vicenza Futura. Ad interloquire con i professionisti e l’autore della pubblicazione, Federico Formisano, responsabile del sito ed inoltre i consiglieri comunali Cicero, Colombara, Dalla Negra, Rossi, Zoppello anche in rappresentanza dei candidati sindaci di Vicenza. Ne è uscito un dibattito snello a cui hanno partecipato anche l’ex responsabile dell’Ufficio Sport del Comune, Marcello Crosara, e il nostro collaboratore Antonio Martinello. Si è puntato soprattutto a dare risposta al quesito posto in premessa “Possono gli impianti sportivi divenire un volano per tutta l’attività sportiva, soprattutto se inseriti in un contesto diverso da quello attuale?” La risposta, pur condizionata dall’attuale momento che vive lo sport vicentino, è stata positiva. Certo il dubbio che rimane è sulla volontà del pubblico vicentino e italiano in genere ad affrontare una stagione nuova in cui lo Stadio non sia solo il luogo deputato per le partite ma divenga anche un posto dove trascorrere una giornata con la famiglia, trovando luoghi di divertimento ed intrattenimento, ristoranti, ecc.  La risposta ha detto Crosara deve venire però dalla politica che deve prendere ad esempio la decisione sul dove realizzare il nuovo sito, decidendo se lasciare il Menti dov’è o se spostarlo in periferia. Su questo sono emerse opinioni diversificate, con Rossi favorevole allo spostamento, con Zoppello perplesso sul sito condizionato anche dalla nuova viabilità legata all’Alta Velocità ferroviaria, con Cicero, propenso a valutare sempre i problemi della mobilità in genere, con Dalla Negra, favorevole a far rimanere il Menti nell’attuale sede ma preoccupato per la situazione dello sport in generale e per le finanze dei comuni impossibilitati ad operare scelte di grande respiro con le proprie forze, con Colombara prudente su entrambe le proposte anche se convinto della necessità di attivare un meccanismo di collaborazione pubblico privato.  In conclusione l’impegno a riprendere il ragionamento all’interno degli organismi della politica prima dell’ormai imminente conclusione del mandato amministrativo

 

V

Vicenza Vicenza Calcio informa che nella serata odierna l’ammontare delle sottoscrizioni volontarie dei tifosi hanno raggiunto la somma di € 21.699, pari a n. 453 sottoscrizioni. Un altro grande traguardo raggiunto grazie al vostro straordinario supporto. Conto Intestato a: Fallimento Vicenza Calcio S.p.A. Causale: donazione volontaria

Vicenza Calcio informa che da lunedì 5 febbraio sarà attiva la CAMPAGNA ABBONAMENTI 2017-18 – GIRONE DI RITORNO.

Saranno disponibili gli abbonamenti validi per 6 gare nelle seguenti modalità e prezzi:

 

Vicenza: Sarà un po’ un rebus quadrare un undici per Salò dove Sabato il Vicenza è atteso dalla Feralpi. Alle sicure assenze di Ferchichi, Salifu e dello squalificato Romizi si aggiungono i dubbi che riguardano Malomo, Crescenzi e Alimi. In questo momento la formazione più probabile potrebbe essere Valentini, Bianchi, Milesi, Magri, Giraudo; De Giorgio, Tassi, Giorno, Giacomelli; Ferrari, Comi. A disposizione Fortunato e Costa, Jasimoski, Viola, Tardivo, Sbrissa e i recuperi auspicati di almeno due tra gli infortunati recenti. Ovviamente se Malomo o Crescenzi staranno bene andranno a prendere il posto di Magri .

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano