Calciomercato EVIDENZA

Le notizie del pomeriggio: Destro a Cassola e non solo…

Scritto da Federico Formisano

B

Bortignon: il portiere Yari Bortignon, classe 1993, dopo le belle soddisfazioni di Cartigliano e la mezza stagione di Castelfranco con il Giorgione, e le ultime gare con il Vedelago,  tornerà in campo a settembre con un altra società o con lo stesso Vedelago: “Mi sono arrivate 4-5 proposte e le sto vagliando – dice il forte estremo difensore.

Bortignon

C

Cassola: il Presidente Giangregorio comunica che il Cassola ha concluso importanti accordi per la prossima stagione. “Il responsabile della prima squadra Antonio Pegoraro, come da voi anticipato, ha raggiunto l’accordo per la prossima stagione calcistica, con Manolo Destro, che sarà il nuovo mister. Nel contempo abbiamo aggiunto un altro importante tassello nello staff, del prossimo anno, con Nicola Baggio, che rivestirà il ruolo di direttore sportivo, ex Bessica, e sarà  affiancato da Stefano Bizzotto, ex giocatore nato e cresciuto nel Cassola. La società coglie l’occasione per ringraziare mister Alberto Liviero,  augurandogli sempre il meglio dal punto di vista calcistico, professionale e familiare.

Mister Destro e Pegoraro

Nella speranza di ritornare sui campi di gioco, il Cassola si prepara al meglio, per un progetto importante. La nostra società è una realtà solida, grazie alla  oculata gestione di questi ultimi anni. Quello che ci preoccupa maggiormente sono le insidie sanitarie e di responsabilità,  post Covid19. Pur comprendendo l’imponderabiita’ di questa emergenza sanitaria, noi presidenti, ed addetti ai lavori, abbiamo bisogno di poter operare tutelando i nostri ragazzi,  essendo noi stessi tutelati, senza il rischio di diventare carne da macello, per colpa di norme poco chiare ed  interpretabili. Insomma, per una volta almeno, regole e tutele, chiare ed univoche, ne vale della sopravvivenza del calcio dilettantistico e giovanile.

Baggio, Destro e Bizzotto

Castelbaldo: Le voci che abbiamo riferito stamattina su una trattativa fra Castelbaldo e Albaronco non solo non sono state smentite, ma anzi sembra che le trattative aperte siano più di una e non solo con l’Albaronco.  Però il Presidente Ottoboni al momento non ha ancora deciso la linea da tenere.

S

Schio: l’intervista del giorno È arrivato la scorsa stagione e subito ha portato competenza, entusiasmo e voglia di fare. Oggi abbiamo con noi Mister CLAUDIO PALMISANO, allenatore dei nostri Pulcini.

Come sta mister? Tutto sommato abbastanza bene, come tutti viviamo il momento, siamo stati travolti da una cosa molto più grande di noi, dove all’inizio ha spiazzato un po’ tutti e ancora adesso facciamo fatica a renderci conto di tutto quello che ci è successo… L’augurio è che presto si ritorni alla normalità..

Cosa prevede e quando sarà la ripartenza?? Sinceramente è molto difficile prevedere qualcosa, gli ultimi dati ci fanno ben sperare, io resto dell’opinione che nulla sarà come prima, noi tutti dobbiamo essere bravi a seguire le linee guida che ci vengono date, e soprattutto avere buon senso..
Resto fiducioso che a settembre con l’inizio della scuola, possa ripartire l’attività sportiva.

Cosa conserva di questa stagione? Essendo l’ultimo arrivato nella famiglia Schio, sono entrato in punta di piedi, fin da subito mi sono sentito a casa, e approfitto di questo spazio per ringraziare tutti, dal Presidente e tutto il direttivo con Fabio Dal Santo, l’addetto ai campi, la segreteria, la signora del bar, ma soprattutto a chi insieme a me ha permesso di vivere una stagione bellissima, fatta di costante crescita; sto parlando di  Dario Fattor e di Gianroberto Lovato, due figure importantissime che mi hanno dato tutto il loro supporto, che hanno messo a disposizione la loro esperienza al servizio del gruppo!! Con i ragazzi c’è stata subito intesa, siamo cresciuti insieme, siamo diventati una squadra, siamo un bel gruppo di AMICI!! Vorrei ringraziare anche i genitori dei ragazzi, sempre disponibili e utili alla causa, grazie di cuore!!

Quali progetti ha per il futuro? Sinceramente quello di proseguire il cammino intrapreso con i ragazzi, continuare il lavoro iniziato e portare avanti tutte le iniziative che per forza maggiore non abbiamo potuto portare a termine, ma che saranno un punto di partenza per la prossima stagione,
ma soprattutto poter rivedere i miei ragazzi rincorrere un pallone su quel magico rettangolo verde, dove continuare a inseguire i propri sogni….
Forza ragazzi, teniamo duro, non molliamo, poi abbracciarsi sarà ancora più bello!!!

V

Vicenza: Batte sempre forte il cuorebiancorosso che tramite l’asta di beneficenza a favore di Only The Brave Foundation e delle iniziative svolte dalla Fondazione a sostegno dell’emergenza sanitaria ha permesso di raccogliere 7595 euro. Tutte le 24 maglie autografate dei biancorossi e indossate nell’ultima gara al Menti sono state così aggiudicate contribuendo alla raccolta benefica. Il Vicenza ringrazia di cuore tutti coloro che hanno partecipato e che hanno permesso di continuare ad aiutare il nostro territorio!

Zanè: Dopo le clamorose dimissioni del ds Menaldo non ci sono stati ulteriori sviluppi nella situazione in casa Zanè: quello che appare evidente è che la fusione dello scorso anno è in forte crisi con la presidente Comuzzi da una parte e il gruppo ex Rozzampia dall’altra.  Nei prossimi giorni si saprà come si potrà concludere questa vicenda che lascerà comunque pesanti strascici.

Sull'Autore

Federico Formisano