Seconda Categoria

Difese insuperabili: Breganze – Lampo finisce 0-0

Scritto da Federico Formisano

Breganze – Lampo 0-0

A.S.D. BREGANZE 1919: Panozzo, Zanon (4′ st. Dalla Valle), Agostini, Penzo (10′ pt. Baldinelli), Vettorazzo, Grotto, Guerra M. (24′ st. Dalla Libera), Valente (32′ st. Cattelan), Dolci, Guazzo (Cap), El Mannouni (1′ st Cogo). A disposizione: Sasso, Vezzaro, Pettenon, Guerra A. Allenatore: Parison Simone – Assistente: Alba Venerio

U.S.D. LAMPO 1945 Baggio, Lago, Biffanti (23′ st. Bance Balk), Basso, Donanzan R., Vanzetto (Cap), Kasmi (16′ st. Bedin), Donanzan L. (32′ st. Mezzato), Tessarollo, Gasparini, Polo (1′ st. Michele). A disposizione: Mironi, Perrone, De Poli, Cherobin, Securo. Allenatore: Bedin Antonio – Assistente: Miolo Manuel

Arbitro: DE FORTE Francesco della Sezione di Bassano del Grappa

Ammoniti: Guerra Matteo (B), Baldinelli Mattia (B), Polo Pietro (L), Gasparini Giulio (L), Dalla Libera Matteo (B)

Note: PARTITA GIOCATA A PORTE CHIUSE

Breganze (Vi), domenica 20 settembre 2020

Finisce a reti inviolate la prima sfida e partita di campionato valida però per la seconda giornata d’andata del Girone E, che si è disputata al Comunale di Breganze (anche la formulazione dei calendari e la gestione delle date da parte della Figc risulta enigmatica in questa incerta ripresa dei campionati).

Bel zero a zero tra due compagini che dopo il lungo lockdown si sono sfidate a viso aperto, cercando di superarsi e facendo vedere sul campo dei buoni ritmi e trame di gioco. Ritmo calato inevitabilmente solo nell’ultimo quarto d’ora di partita giocato soprattutto a centrocampo.

Brillano le difese delle due compagini, e spiccano in particolar modo le prestazioni dell’estremo difensore bianconero Panozzo, per aver sventato con i suoi interventi alcune occasioni da gol dei pericolosi attaccanti del Lampo.

Alla fine qualche rimpianto in più per il Lampo che ha avuto un maggior numero di occasioni per fare gol, ma comunque un punto che accontenta entrambe le compagini per muovere la classifica.

Il Lampo si è dimostrata squadra “tosta” e collaudata in tutti i reparti (nello scorso torneo risultata la miglior difesa del girone con soli 20 gol subiti), potrà senz’altro lottare per la zona play off.

Breganze al rodaggio dopo la promozione e il ritorno in seconda categoria punta come obiettivo ad una salvezza tranquilla, in attesa della necessaria amalgama dei numerosi innesti effettuati nel gruppo durante l’estate.

le foto di Breganze Lampo sono state messe a disposizione dal Breganze

Buona la direzione di gara del giovane arbitro De Forte (2001) della sezione di Bassano del Grappa.

Sull'Autore

Federico Formisano