EVIDENZA

Le notizie del pomeriggio: rinviata la gara dell’Arzignano; sondaggi sugli allenamenti in Eccellenza e non solo.

Scritto da Federico Formisano

A

Allenamenti: La Federazione Italiana Giuoco Calcio, tenuto conto delle disposizioni contenute nel DPCM del 24 ottobre 2020 e considerate le risposte ai quesiti pubblicate dal Dipartimento per lo Sport sul proprio sito, comunica che in relazione alle competizioni di livello provinciale e regionale e all’attività di base, attualmente sospese sino al 24 novembre 2020, è consentito esclusivamente lo svolgimento di allenamenti all’aperto e in forma individuale, nel rispetto delle norme di distanziamento e delle altre misure di cautela, anche con la presenza di un istruttore/allenatore.

Questo punto è ripreso anche nel Comunicato del CRV di oggi: In relazione alle competizioni di livello provinciale e regionale e all’attività di base, attualmente sospese, è consentito esclusivamente lo svolgimento di allenamenti all’aperto e in forma individuale, nel rispetto delle norme di distanziamento e delle altre misure di cautela, anche con la presenza di un istruttore/allenatore.

Anticipi: in previsione del turno infrasettimanale di Serie D che si disputerà il 4 novembre sono stati disposti alcuni anticipi a Sabato 31 ottobre delle gare di campionato:
Ambrosiana- Mestre
Campodarsego – Caldiero
Cartigliano- Adriese
Cjarlins Muzane- Luparense
Este – San Giorgio Sedico allo Stadio di Monteortone (Abano)
Trento – Union Feltre

Rimangono fissate a domenica le gare  ( e saranno le uniche partite nel Veneto del 1 novembre)

Belluno- Union Clodiense
Delta _ Montebelluna

Le altre gare del girone sono state rimandate:
Arzignano-Virtus Bolzano
Chions Manzanese

Arzignano: Si comunica che la Lega Nazionale Dilettanti, preso atto della documentazione fornita e tenuto conto delle indicazioni provenienti dalle autorità sanitarie, per cause di forza maggiore rinvia a data da destinarsi la partita FC Arzignano Valchiampo – Virtus Bolzano, in programma per Domenica 01 Novembre e valida per la 7° Giornata del Campionato di Serie D 2020/21. I giocatori dell’Arzignano sono in isolamento fiduciario.

Venerdi l’Arzignano riprende gli allenamenti

FC Arzignano Valchiampo comunica che dopo il giro di tamponi effettuati presso la ASL 8 Berica, non sono state riscontrate ulteriori positività all’interno del gruppo squadra, mentre è risultato positivo un componente dello staff operativo, già in isolamento fiduciario. La ASL territoriale, che si ringrazia per la serietà e professionalità dimostrata, considerato il rispetto delle norme sanitarie vigenti e dei protocolli, ha ritenuto di dare il via libera alla ripresa degli allenamenti a partire da Venerdì 30 Ottobre.

B

Bollettino Covid :Attualmente positivi: 279.282 Deceduti: 38. 122 37.905 (+217) Dimessi/Guariti: 279.282 Ricoverati: 16.517 (+1.151) di cui in Terapia Intensiva: 1.651  (+115) Tamponi: 15.353.490 (+200.346) Totale casi: 616.595  (+26.831)

I casi salgono ancora ma la crescita non è esponenziale.  Aumentato ricoveri e terapie intensive. Oltre 200 mila i tamponi effettuati.

E

Eccellenza. Da un sondaggio effettuato fra le squadre di Eccellenza è risultato che quasi tutte le squadre si sono fermate per questa settimana: Albignasego, Bassano, Belfiorese, Borgoricco, Camisano, Castelbaldo, Garda, Montecchio, Pescantina, Schio, Valgatara; il Villafranca ha comunicato l’intenzione di riprendere domani sera con una seduta atletica nel rispetto dei protocolli

 

R

Real San Zeno: Il Real San Zeno ha preso in prestito la punta Burovic Sanel del 2000 dal Trissino. Il giocatore nello scorso campionato ha disputato 2 gare in Promozione.

 

S

Seconda Categoria Girone F: da un sondaggio effettuato presso le squadre del girone F di seconda categoria è risultato che queste squadre non hanno intenzione al momento di riprendere gli allenamenti: Azzurra Maglio, Colceresa (valuta se riprendere la settimana prossima), Giavenale, Lakota (vediamo se si riesce a farne uno a settimana tanto per salvare “la gamba”su base volontaria,  se qualcuno rischia di perdere il posto di lavoro in caso di positività può tranquillamente fare a a meno) , Lugo,  Molina, New Team, Orsiana, Silva, Thiene, Treschè Conca, Union Lc

Serie D:  Continua lo stillicidio delle gare rinviate in serie D: Finora abbiamo registrato 32 rinvii su 83 gare: Girone A  Arconatese-Borgosesia,  Casale-Città di Varese,  Folgore Caratese-Caronnese,  Lavagnese-Saluzzo,  Vado- Pont Donnaz, Girone B  Crema-Breno,  Tritium-Caravaggio Girone C  Arzignano-Virtus Bolzano,
Chions-Manzanese Girone D  Correggese-Prato,  Ghiviborgo-Pro Livorno Sorgenti,  Real Forte Querceta-Mezzolara, Rimini-Aglianese Girone E  Scandicci-Flaminia, Follonica Gavorrano-Aquila Montevarchi, Grassina-Sinalunghese, Montespaccato-Foligno Girone F  Cynthialbalonga-Campobasso,  Recanatese-Rieti
S.N. Notaresco-Aprilia Racing Club, Vastese-Olympia Agnonese Girone G  Giugliano-Carbonia, Lanusei-Latina, Latte Dolce-Afragolese, Nola-Monterosi, Torres-Vis Artena; Girone H  Fasano-Real Aversa, Lavello-Audace Cerignola, Nardò-Casarano, Portici-Gravina, Taranto-Brindisi Girone I  Troina-Castrovillari;

Serie D

V

Vicenza  calcio femminile: Tutti i campionati giovanili sono sospesi. Dopo la decisione di bloccare tutte le attività maschili e femminili dall’Under 18 all’Under 13, in mattinata è arrivato anche il comunicato relativo allo stop della Primavera.

É stata una decisione sofferta – la dichiarazione di ieri del Presidente del Settore Giovanile e Scolastico, Vito Tiscimaturata a fronte dell’evolversi della situazione di emergenza che presuppone innanzitutto la tutela della salute di tutti i nostri tesserati e che nello scorso turno dei Campionati Giovanili Nazionali ha portato responsabilmente a sospendere un numero molto elevato di gare con il solo scopo di salvaguardare il benessere dei nostri ragazzi. Voglio, in ogni caso, fare una sincero plauso ai dirigenti delle società sportive che hanno affrontato diversi sacrifici per adeguarsi alle disposizioni di sicurezza per poter riprendere la propria attività e dare continuità a una realtà che a livello nazionale interessa 800mila giovani. Un movimento dal grande risvolto sociale che ha proprio nei club un vero punto di riferimento. Sono stati infatti migliaia gli screening effettuati a livello giovanile da tutte le nostre Società che continuano a sostenere di tasca propria un costo elevatissimo per poter garantire il rispetto dei protocolli federali e le disposizioni governative, svolgendo un vero e proprio servizio di presidio territoriale. Ci auguriamo – ha proseguito Tisci – di poter tornare alla normalità il prima possibile, con maggior forza ed entusiasmo e con la speranza di aver davvero sconfitto questa situazione”.

Questa mattina è arrivato anche il Comunicato relativo alla Primavera, campionato nazionale, nel quale la Divisione Calcio Femminile ha dichiarato che “Considerate le attuali condizioni di incertezza conseguenti all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e l’incremento del numero dei contagi tra le calciatrici che disputano il campionato Primavera” e “considerato, inoltre, che un numero rilevante di società è stato costretto ad interrompere la propria attività di allenamento settimanale a causa dei contagi tra tesserati, trovandosi conseguentemente nelle condizioni di non poter disputare le gare di Campionato come fissate dal calendario ordinario“, si è disposto per la sospensione del campionato fino a diversa determinazione da parte della Divisione Calcio Femminile.

Sull'Autore

Federico Formisano