EVIDENZA

News pomeridiane: risultati della B e bollettino

Scritto da Federico Formisano

B

Bollettino Covid:  Attualmente positivi: 789.308 Deceduti: 54.363 (+686) Dimessi/Guariti: 720.861 (+24.214) Ricoverati: 37.061 (-405) di cui in Terapia Intensiva: 3.762 (-20), Tamponi: 21.637.641 (+225.940) Totale casi: 1.564.532 (+26.323) Scendono e di molto riceverati e terapie intensive. I casi scendono ancora in presenza di un numero di tamponi sempre elevato.. Calano il numero dei deceduti.

C

Campodarsego: Hanno già debuttato con la maglia del Campodarsego nella partita contro il Cartigliano, dimostrando subito di cosa sono capaci e mettendo subito le loro qualità al servizio della squadra biancorossa di mister Ballarin. Sono i cinque nuovi acquisti che, da qualche settimana, si sono aggregati alla nostra formazione e che ora vi possiamo presentare, tutti insieme!

Tommaso Gentile: difensore, nato il 12/09/2000, piede destro in grado di agire sia come centrale che come terzino. In carriera, dopo il vivaio del Cittadella, ha vestito nelle ultime annate le maglie di formazioni di serie D come Luparense e Arzachena.
Kevin Haveri: centrocampista albanese, nato il 18/09/2001, già nazionale under 21 con la propria nazione. Nelle ultime due stagioni si era messo in luce con la maglia del Mantova.
Mattia Tardivo: centrocampista classe 2000, cresciuto tra i vivai di Vicenza e Parma, con quest’ultima ha anche giocato in Primavera, recentemente ha vestito la maglia dell’Este .

 Giordano Trovade, centrocampista padovano classe 1998, sbocciato nella Primavera del Bologna, ha trascorsi in serie C al Ravenna e al Sudtirol, e l’anno scorso ha collezionato sei presenze in terza serie (girone C) col Bisceglie.
 Franklyn Akammadu, attaccante nato il 22 agosto 1998 a Padova. Italo-nigeriano, nel 2016-2017 brillò nella primavera del Cesena (22 partite e 16 reti segnate) debuttando a fine anno in Serie B all’ultima di campionato contro il Verona. Ha girato l’Italia vestando le maglie di Fermana, Prato, Alessandria e Forlì, e giocando anche con il Tranmere Rovers (League Two inglese).

M

Maradona: L’altro giorno abbiamo scritto in un breve ricordo che Maradona e il Vicenza non si sono mai sfiorati. La circostanza è confermata ma un amico giornalista ci invia questa precisazione che pubblichiamo volentieri: Diego Armando Maradona in effetti non ha mai giocato allo stadio Menti ma ci é andato vicinissimo. Il 25 agosto 1985 Vicenza e Napoli si sfidarono per la seconda giornata del girone eliminatorio di Coppa Italia, in un gruppo che com’era consuetudine dell’epoca comprendeva squadre di A, B e C1. Il Vicenza di Bruno Giorgi era appena arrivato in B e affrontó un Napoli con tanti bei giocatori (Bertoni, Giordano, Pecci)  ma senza Maradona che era infortunato. I biancorossi vinsero 1-0 con una rovesciata a porta vuota di Roberto Filippi al 30’pt, un ex della gara tra l’altro. I napoletani presero tre traverse, le immagini della gara si possono trovare su youtube nel servizio della Rai. Tre giorni dopo il Napoli giocó a Padova contro una squadra di C1 e pareggió 0-0, Maradona era in tribuna all’Appiani mentre non risulta fosse in tribuna al Menti. Alla fine Vicenza e Padova passarono il girone e le due di A (Napoli e Lecce) restarono fuori. Impensabile oggi!

Pele prega sulla tomba di Maradona: un immagine di grande intensità

S

Serie B: Questi i risultati delle gare disputate:

Brescia- Frosinone 1-2 Zampano (F) Torregrossa (B) Parzyszek (F)
Empoli – Lr Vicenza 2-2  Meggiorini (V) Matos, La Mantia (E) Longo (V)

Longo contrastato (foto dal sito dell’Empoli)

Pescara- Pordenone 0-2 Diaw, Diarra (P)
Pisa- Cittadella 1-4
Venezia – Ascoli 2-1  Pucino (A) , Aramu, Fiordilino (V)
Monza – Reggina 1-0  Mota

Classifica: Empoli, Lecce 18,  Salernitana (*), Venezia 17, Frosinone 16,  Spal 15(*), Chievo(*), Cittadella 14(*), Monza 13(*), Pordenone 12, Brescia   9(*), Cosenza 8(*), Lr Vicenza(**)  Reggina, Reggiana, Pisa(*)  7 , Ascoli(*), Entella 5 (*), Pescara 4,  Cremonese 3 (**).   (*) una gara in meno (**) due gare in meno

T

Trento: Paolo Pinto è un giocatore del Trento  Classe 2001, il talentuoso ex Vicenza, Juventus, Bologna e Pordenone andrà a rinforzare il pacchetto mediano. In uscita Giacomo Pettarin: rescisso il contratto con il calciatore friulano, che lascia Trento dopo una stagione e mezza

Sull'Autore

Federico Formisano