“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del Venerdì: gli investimenti nel calcio

Scritto da Federico Formisano

Gli investimenti nel calcio perchè rendano bisogna farli…

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/02/18/ledicola-del-giovedi-limportanza-di-questa-rubrica/ . Una bella iniziativa per i giovani del Camisano. Gravina ipotizza due gironi di serie B ma noi non siamo d’accordo e spieghiamo percè. Il matrimonio fra Vicenza e l’Artel. Le news di calciomercato.

https://www.calciovicentino.it/2021/02/18/news-del-pomeriggio-martedi-si-sapra-se-leccellenza-potra-riprendere/ Martedì il Coni si pronuncia sulla richiesta di considerare l’Eccellenza come un campionato di valenza nazionale.  Movimenti di mercato. La presentazione della gara dell’Arzignano

https://www.calciovicentino.it/2021/02/18/la-serie-b-vista-da-luciano-zanini/ Il punto sulla serie B di Luciano Zanini

A

Almanacco:  Torniamo alla terza categoria con la pagina  dedicata al Monte di Malo.  Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;  Ovviamente sarà cura aggiornare le foto di giocatori e squadra non appena riprenderanno i campionati o non appena verranno fornite dalla società.

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine di queste squadre: Vicenza (Serie B) , Vicenza calcio Femminile (Serie B femminile), Arzignano e  Cartigliano (Serie D), Bassano, Camisano, Montecchio,  Schio (Eccellenza), Calidonense, Chiampo, Marosticense, Eurocalcio, La Rocca, Longare, Monteviale,  Rivereel,  Sarcedo,  Trissino, Virtus Cornedo (Promozione) ,  Brendola, Montecchio San Pietro,  Sovizzo (Prima Categoria B),  Alto Astico Cogollo, Arcugnano,  Azzurra Sandrigo, Berton Bolzano, Due Monti, Dueville,  Grisignano,  Le Torri, Malo, Summania, Valdagno (Prima Categoria C),  Carmenta, Galliera, Virtus Romano (Prima categoria F) Altavilla,   Alte,  Castelgomberto, Sossano,  Union Olmo Creazzo(Seconda Categoria C),  Breganze, Grumolo, Lampo, Maddalene, Novoledo, Pedezzi, Quinto,  Telemar(Seconda Categoria E),  Azzurra Maglio, Colceresa, Lugo,  Molina, Santomio,  Silva (Seconda Categoria F),  Arsenal,  Città di Asolo, Longa, Marchesane, Mottinello, Nove, Real Stroppari, San Pietro Rosà, Santa Croce (Seconda Categoria G),  Spes Poiana, Nova Gens (Seconda Categoria M), Altair , Barbarano, Monte di Malo, 7 Mulini (Terza Categoria Vicenza),  Fellette e Lamonese (terza categoria Bassano)

Arzignano: In previsione della Seconda Giornata di Ritorno del Campionato di Serie D, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Giuseppe Bianchini, ha parlato di come la squadra arriva alla partita esterna di sabato pomeriggio alle 14.30 al “Nuovo Comunale” di Este.

Un passo indietro per analizzare a mente fredda il pareggio conquistato nella sfida casalinga col Caldiero: “E’ stata una partita molto combattuta, aperta, ce la siamo giocata con le nostre qualità, i nostri pregi e i nostri difetti. Credo che alla fine potessero vincerla entrambe le squadre, e quindi mi tengo stretto il pareggio e la prestazione. Sono convinto che quando i valori delle due squadre si equiparano sia giusto considerare positivo il punto portato a casa”.

Adesso testa ad una trasferta insidiosa come quella di Este, con l’obiettivo di far punti e cercare di cancellare il ricordo del ko casalingo dell’andata: “Affrontiamo una squadra con tanti buoni giocatori, che hanno gamba, fantasia e delle buone individualità. Segnano molto in attacco con Farinazzo e Cardellino: dovremo fare una partita attenta, coraggiosa, andando là a giocarcela. Siamo consapevoli che possiamo giocarcela con tutti, convinti di poter fare la nostra partita, approcciandola nel modo giusto, soffrendo quando ci sarà da soffrire, ma mettendo in campo le nostre qualità che non sono certo poche per far male quando sarà il momento”.

Infine il tecnico gialloceleste spiega il momento della squadra: “Arriviamo bene a questo doppio turno esterno: al di là degli infortuni di Calì, Maury, Roverato, gli altri stanno bene e sono convinto che abbiano le doti per mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Siamo fiduciosi di poter far bene e portare a casa punti importanti per il nostro cammino”.

 

B

Bollettino Covid: Attualmente positivi: 384.501 Deceduti: 94.887 (+347) Dimessi/Guariti: 2.286.024 (+17.771)  Ricoverati: 20.008 (-309) di cui in Terapia Intensiva: 2.045 (+2) Tamponi: 37.204.747 (+288.458) Totale casi: 2..765.412 (+13.762)

Coronavirus, vaccini somministrati fino alle 17 di ieri in Italia: 3.235.140 Di cui prime dosi: 1.923.397 Di cui seconde dosi: 1.311.743 Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +88.298 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 62.218

Risale la percentuale dei positivi (4.7   tamponi positivi ogni 100 effettuati) Diminuiscono i ricoveri mentre le terapie intensive rimangono stabili. Il Veneto risale a 1042 casi, davanti a tutte le regioni c’è la Lombardia con 2540 casi.

La variante inglese del Covid è stata individuata in quattro tamponi provenienti da un gruppo di sei, prelevato tra i partecipanti ai Mondiali di sci di Cortina D’Ampezzo». Lo ha dichiarato Antonia Ricci, direttrice dell’Izspve, istituto zooprofilattico delle Venezie di Padova che, per conto della Regione, sta attuando un programma di sequenziamento del virus sul territorio. Si tratterebbe di persone residenti in Italia. In ogni caso, non sono il primo caso. Anzi. Lo stesso presidente della Regione, Luca Zaia, che ieri ha voluto Ricci all’unità di crisi di Marghera per il consueto aggiornamento, ha ricordato che questa mutazione è stata scoperta qui in Veneto lo scorso 24 dicembre. Al momento su 519 tamponi sequenziati – cioè processati per capire “la carta d’identità” del virus (l’analisi completa dura una settimana) – sono stati identificati ben 17 gruppi genetici diversi. Tra queste ci sono quelle “attenzionate” perché più pericolose: la variante inglese, appunto, e brasiliana. Non risultano casi di sudafricana. (dal Giornale di Vicenza)

F

Fuori gioco: Lunedi sarà ospite di Fuorigioco Pierluigi Gigi  Brivio, portiere cresciuto nell’Atalanta e arrivato al Vicenza dal Palazzolo (serie C)  Nella prima stagione è stato il secondo di Giorgio Sterchele debuttando in B  nella partita che sancisce la promozione in A  dei biancorossi.  In serie A parte come riserva di Mondini. La stagione successiva è nuovamente portiere di riserva in campionato (3 le sue presenze), ma gioca titolare in Coppa  vincendola dopo la doppia finale contro il Napoli. L’anno successivo viene promosso titolare e quindi è lui a giocare in Coppa delle Coppe.  E’ rimasto titolare anche con Colomba e Reja e ha vinto il campionato di B tornando in A nella stagione 99/00. Con il Vicenza ha giocato 105 partite Successivamente ha giocato con il Genoa, il Napoli, il Pescara, chiudendo nel 2010 a 41 anni con il Pergocrema. Succcessivamente ha intrapreso la carriera di preparatore dei portieri ( è stato anche all’Inter) e attualmente è alla Stella Rossa di Belgrado con Dejan Stankovic allenatore.

Ieri sera la Stella Rossa ha affrontato il Milan a Belgrado pareggiando 2-2 e cogliendo il gol del pari quando era in inferiorità numerica.

G

Grantorto: dopo le dimissioni del presidente Gilberto Cecchetto, il Grantorto ha provveduto al rinnovo delle cariche: Presidente: Gallo Luca  Vice presidente: Gottardo Simone Direttore generale/sportivo: Gallinaro Marco Segretario: Brugnera Niccolò  Consiglieri: Facci Alex, Pasinato Michele, Leonardi Alessandro, Miazzo Andrea

Gottardo Simone 2

Simone Gottardo nominato vicepresidente del Grantorto

I

Investimenti: Quando si affronta il discorso delicato degli investimenti nel calcio si citano vari casi e ci si ricorda di Forte (Il Venezia ha quintuplicato l’investimento fatto in estate) e di Diaw (che il Pordenone ha preso dal Cittadella e rivenduto al Monza guadagnandoci almeno un milione di euro) ; adesso si parla di Dany Mota attaccante che a Vicenza ricordiamo bene visto che è stato il lussemburghese ad avviare la sconfitta nella gara giocata al Menti. Il giocatore che il Monza ha preso dalla Juventus under 23 è stato valutato 15 milioni di euro. Niente male. Ovviamente sono investimenti che non si possono fare prendendo giocatori in prestito o in scadenza di contratto. A buon intenditore poche parole…

L

Liste: A questo link potete trovare le schede aggiornate del  Grancona https://www.calciovicentino.it/list/grancona/  Come quella di Mattia Pasqualotto nel nostro sito ci sono oltre 4000 schede di giocatori con indicate le squadre dove hanno giocato, le presenze e le reti realizzate. Per visionarle è sufficiente indicare il cognome del giocatore nello spazio scrivi qui cosa cercare.

P

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti dei giocatori del San Vito Cà Trenta:   Vasic 5 (2), Bonato 5,  Trabucco 5, Querengo 4, Mencato 4, Santacaterina 4, Franzini 4, Fabris 4 (1), Amoh 4 (2), Ristic 4 (1), Fiori 3 (1), Novello 3, Abbate 3 (1), Gavasso 3, Corato 3, Sartore 2, Zaltron M. 2 (2), Mondin 2, Zuccato 1, Hysenay 1,  Maistro 1

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arsenal, Arzignano,  Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo,  Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto,  Chiampo, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides,  Grancona, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca, Lampo, Le Torri, Longare, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense,  Molina, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Mottinello, Nova Gens,  Nove, Novoledo, Orsiana,  Pedemontana, Pedezzi, Ponte dei Nori,  Quinto, Real Brogliano,   Real San Zeno, Real Stroppari, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, Santa Croce  Bassano, San Vitale, San Vito Cà Trenta, Sarcedo, Schio, Sovizzo, Spes Poiana,  Summania, Telemar, Tezze, Thiene, Transvector,  Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano (79)

S   

San Quirico: In questo momento così difficile , in silenzio , senza voler disturbare , ci ha lasciato il nostro indimenticabile massaggiatore del San Quirico, Domenico Nico Urbani, compagno di tante avventure , di vittorie , sconfitte , di gioie e delusioni , sempre affrontate con allegria e simpatia unica .  Tanti sono i momenti che non potremmo dimenticare , tanto è il vuoto e la tristezza che lasci in chi ti conosceva . Grazie di tutto , ciao Nico . Amici A.s.d. San Quirico.

Serie B:

Questa sera ore 21.00

Frosinone – Pescara  Francesco Meraviglia Pistoia

Domani ore 14.00

Ascoli – Salernitana Eugenio Abbattista Molfetta
Brescia – Cremonese Alberto Santoro Messina
Cittadella – Reggiana Daniel Amabile Vicenza
Lr Vicenza – Spal  Matteo Gariglio  Pinerolo
Venezia – V. Entella Manuel Volpi Arezzo
Chievo – Monza Juan Luca Sacchi Macerata (ore 16.00)
Pisa – Empoli Gianluca Manganiello Pinerolo (ore 18.00)

Domenica 21

Lecce – Cosenza  Antonio Giua Olbia (ore 21.00)
Reggina – Pordenone  Simone Sozza Seregno  (ore 15.00)

Serie D:  Ecco le gare e le designazioni arbitrali   del week end

Domani ore 14.30

Calcio Caldiero Terme – Manzanese Domenico Castellone Napoli
Cartigliano – A.C. Mestre Flavio Fantozzi Civitavecchia
Este – Arzignano Valchiampo Marco Maria Di Nosse Nocera Inferiore

Domenica 21 ore 14.30

Chions – Union Clodiense Chioggia Geremia Vincenzo De Capua Nola
Adriese – Luparense Fabrizio Pacella Roma 2
Ambrosiana – Belluno Stefano Foresti Bergamo
Campodarsego – Union San Giorgio Sedico David Kovacevic Arco Riva
Cjarlins Muzane – Union Feltre Stefano Giampietro Pescara
Delta Calcio Porto Tolle – Ac Trento Domenico Leone Barletta
Virtus Bolzano – Calcio Montebelluna Raffaele Gallo Castellammare Di Stabia

 

V

Vicenza: Confermate le assenze di Ierardi e di Jallow che soffre per un affaticamento muscolare, tutti gli altri componenti della rosa del Vicenza sono a disposizione di Di Carlo.  Tra i dubbi del mister ci dovrebbe essere l’utilizzo di Valentini al centro della difesa (Pasini l’alternativa) del trequartista con Giacomelli favorito su Dalmonte e Vandeputte, ma con il belga in concorrenza per un posto a centrocampo e in attacco dove a fianco di Meggiorini potrebbe esordire dal primo minuto Lanzafame attualmente in concorrenza con Gori.  Riepilogando questa la probabile formazione: Grandi, Cappelletti, Valentini (Pasini), Padella, Beruatto; Rigoni, Cinelli, Pontisso (Vandeputte); Giacomelli (Dalmonte); Meggiorini, Gori (Lanzafame).

Vandeputte

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano