“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del martedì: riparte il settore giovanile?

Scritto da Federico Formisano

Resta ancora accesa una flebile speranza per quanto riguarda la ripresa delle attività per i Settori Giovanili: non parliamo di campionati (sarebbe effettivamente difficile) ma di un progressivo ritorno agli allenamenti collettivi dopo Pasqua. A tal proposito, starebbe prendendo corpo una proposta avanzata proprio dal vicepresidente Pitton per dare un segnale importante al mondo dei giovani: sul tavolo di discussione ci sarebbe una bozza di richiesta alla Federazione per riapertura degli allenamenti di gruppo con utilizzo degli spogliatoi, tornei organizzati da società o in alternativa alle delegazioni territoriali, protocollo adeguato alle misure di contenimento alla diffusione del Covid-19 e blocco delle annate (Dal Giornale di Vicenza)

Le notizie pubblicate ieri

  • L’ edicola del Lunedi: il calendario dell’Eccellenza  E’ arrivato il calendario dell’Eccellenza, con una sorpresa. Gli svincolati: l’esempio odierno è il Pozzonovo. Nesta non è più l’allenatore del Frosinone. Cambia anche il Vigasio. Il calciomercato del Cjarlins e del Vigasio. Le altre notizie
  • https://www.calciovicentino.it/2021/03/22/lo-schio-cambia-volto/ Lo Schio cambia volto: tutti i movimenti in entrata e in uscita
  • Le squadre che riprendono: il Camisano, ne parliamo con mister Federico Molinari.
  • L’intervista a Fabio Sinigaglia di Maurizio Lissandrini
  • Berton Bolzano: le presenze sul sito. un nuovo servizio di calcio vicentino. Per ogni squadra pubblicheremo quali e quante volte abbiamo parlato di voi. Consideriamo purtroppo chiusa questa stagione per le squadre di Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria e quindi è già il momento di un  consuntivo.

 

 

Allenatori: Una richiesta che ci viene presentata riguarda gli allenatori che hanno iniziato la stagione con squadre destinate a non riprendere l’attività e ci pare abbastanza legittima e giustificata. Se ho allenato la mia squadra per un solo mese è giustificato il fatto che non possa più cambiare società nel corso della stagione ? Prendiamo ad esempio alcuni allenatori tesserati di formazioni del settore giovanile che non hanno praticamente iniziato la stagione o hanno disputato pochissime gare. Che cosa ne pensa l’Associazione Allenatori?

Arzignano: Gli sono bastati cinque minuti per trovare il gol vittoria, quello che ha portato in dote tre punti preziosi per un FC Arzignano Valchiampo che nelle ultime settimane ha recuperato parecchi punti e posizioni in classifica. Parliamo di Michele Villanova, l’esterno d’attacco che contro il Feltre ha messo a segno il suo secondo gol in maglia gialloceleste, anche stavolta decisivo ai fini del risultato finale. L’inserimento dell’ex giocatore del Piacenza prosegue spedito, ed è sempre tra i protagonisti in questo ottimo momento che sta vivendo la squadra in campionato. Con lui abbiamo voluto fare il punto della situazione, in prospettiva di una settimana che porterà la squadra verso la difficile trasferta altoatesina sul campo della Virtus Bolzano.

Michele Villanova, che valutazioni ti senti di fare della partita con l’Union Feltre? Che partita è stata e come valuti il risultato finale? “Nella partita di domenica siamo riusciti ad indirizzare il match quasi subito nella giusta direzione, concludendo un primo tempo senza soffrire quasi nulla e con un paio di occasioni nostre sprecate per il raddoppio. Del secondo tempo c’è solo il rammarico di non essere riusciti a chiudere la partita ed essere stati in apprensione fino alla fine”.

Come valuti la tua prestazione? “Abbiamo fatto tutti una buona gara, e questa è la cosa più importante in questo momento: personalmente sono molto contento di aver trovato il gol che poi ha deciso il match. Quindi continuiamo così”.

Ora si torna in trasferta sul campo della Virtus Bolzano. Che partita ti aspetti? Con che spirito bisogna prepararla? “Affrontiamo un avversario davvero tosto, che soprattutto in casa sua sa mettere spesso in difficoltà gli avversari, ma noi dobbiamo continuare con questa mentalità e voglia di vincere tutte le partite”.

Che sensazioni hai in merito al finale di stagione che vi attende? “Le sensazioni per il finale di stagione sono sicuramente positive! Queste tre vittorie consecutive ci danno molto morale e noi vogliamo fare di tutto per provare a continuare su questo trend”.

B

Bollettino Covid: segnali positivi  Attualmente positivi: 563.067 Deceduti: 105.328 (+386) Dimessi/Guariti: 2.732.482 (+32.720) Ricoverati: 31.559 (+627) di cui in Terapia Intensiva: 3.510 (+62) Tamponi: 47.060.099 (+169.196) Totale casi: 3.400.877 (+13.846) Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 7.894.659 Di cui prime dosi: 5.383.514 Di cui seconde dosi: 2.511.145 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 1.682.841 Variazione dosi di vaccino somministrate rispetto alle 17 di ieri: +130.975 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 168.418

La percentuale dei positivi è di 8,1  casi ogni cento tamponi effettuati  (ieri eravamo al 7,2 %)   Il Veneto scende a 1546 casi . La Lombardia sempre in testa con 4003 casi.

Si inizia a intravedere qualche segnale positivo nell’andamento della curva dei contagi. A far sperare non è tanto la solita flessione del lunedì dovuta al calo dei tamponi del weekend (13.846 nuovi positivi su 169.196 test con indice di positività risalito all’8,1%), bensì il trend dei dati settimanali, che sembra indicare una leggera frenata dell’epidemia e una possibile lieve riduzione dei contagi per i prossimi giorni.

Nelle prossime ore arriverà in Italia un milione di dosi del vaccino di Pfizer e il governo è pronto ad aiutare le regioni che stanno avendo più difficoltà nell’organizzazione delle vaccinazioni e che procedono a rilento soprattutto sull’immunizzazione degli over 80, ferma al 40% circa del totale e invece importantissima. Lo dimostra uno studio dell’Istituto superiore di sanità, secondo cui nelle strutture residenziali Rsa si iniziano a vedere i primi effetti delle vaccinazioni anti Covid-19, con un calo sia dell’incidenza della malattia sia dei decessi.

C

Camisano: il ds Enrico Nardi in merito alle voci sul possibile interessamento del Camisano per l’attaccante Primucci precisa che  “non fa parte dei nostri programmi e che il ragazzo resterà a Schio perché è un giocatore dello Schio. Se ci saranno novità nella rosa del Camisano vi informeremo”.

E

Eccellenza:  La prima giornata:

Arcella- Montecchio
Bassano- Camisano
Schio- Villafranca
Valgatara- Vigasio

Riposa San Martino Speme

Il nostro impegno: saremo presenti in tutti i campi dove giocano squadre vicentine fin dal 18 aprile.

Eccellenza: Deroga concessa: “Finalmente abbiamo una traccia concreta per la ripartenza – ha dichiarato al giornale di Vicenza Patrick Pitton, vicepresidente della Lnd Veneto – e questo è un segnale importante per tutto il calcio dilettantistico. Abbiamo chiesto e ottenuto una deroga della Figc per garantire le due promozioni in D, nonostante il forfait di una friulana. È bene ricordare che verrà applicato il protocollo anche in Eccellenza il protocollo già testato e in uso per la Serie D. Siamo fiduciosi che questo “mini-campionato” possa servire per una sorta di prova generale in vista della prossima stagione e di quello che sarà il ritorno in campo di tutto il calcio nostrano”.

F

Frosinone: dopo l’esonero di Nesta si prospettano tre soluzioni per la conduzione tecnica della squadra ciociara: Andrezzoli, Bucchi o Ventura. La prima opzione è quella di Andreazzoli che però rimane in attesa di capire come evolverà la situazione  a Monza.

Fuori Gioco: Nella puntata di  ieri sera di Fuorigioco  è stato presente il giornalista Corrado Ferretto  da sempre voce nelle cronache radiofoniche delle gare del Vicenza, animatore del sito Biancorossi.net. Con lui Franco Bertuzzo, Federica Benacchio e Federico Formisano hanno parlato dei temi del momento.   Per chi dovesse avere perso questa puntata ecco il link per rivederla: https://youtu.be/D5Rpy9WoVKs

 

S

Schio: è praticamente ufficiale il passaggio di Gabriele Andretto, centrocampista avanzato e trequartista del 1997, dallo Schio al Montecchio. E’ lo stesso giocatore a confermare la notizia.

ScoutitNel mese di aprile Scoutit  svolgerà un seminario di quattro serate a titolo “Dietro il calciomercato”. Quattro appuntamenti dove approfondiremo, insieme a un direttore sportivo, un procuratore sportivo e un avvocato che lavora nell’ambito delle procure, tutte le tematiche riguardanti il mondo del calciomercato. Come si svolge, quali sono gli attori coinvolti, i bisogni dei club e dei giocatori, i meccanismi che si celano dietro ciò che comunemente si conosce. I nostri ospiti spiegheranno anche come poter concretamente iniziare un percorso in questo mondo. Un appuntamento imperdibile per chi ama seguire il mercato e che penso sia ideale da proporre in un canale come il tuo, dove queste tematiche sono al centro dell’attenzione. Qui il link della pagina dell’evento: https://www.scoutit.co/dietro-il-calciomercato/ I relatori Danilo Pagni (Ds), Alessandro Orlandi (procuratore sportivo) Francesco De Santis (avvocato)

Usufruendo di questo codice: CALCIOVICENTINO-10  otterete uno sconto di 10 euro sul costo di partecipazione

Serie D:    Domani è in programma una sola gara di recupero quella fra Cjarlins Muzane e Campodarsego. Ulteriormente rinviato invece il recupero Caldiero Terme-Union Clodiense Chioggia.   In tutt’Italia saranno 13 i recuperi programmati.

E’ stato concordato l’anticipo a sabato 27 (ore 14.30) della gara Mestre – Ambrosiana

Svincolati:  Come ha stabilito la Federazione  i calciatori tesserati con le Società rinunciatarie saranno svincolati  immediatamente così come sarebbe avvenuto alla data del 30 giugno 2021.

Per esempio nel Borgoricco (società che ha deciso di non iscriversi al campionato) sono in regime di svincolo i giocatori: Niero (portiere) Cassandro (difensori), Tessaro, Zurlo, Poncia(centrocampisti ) Regazzo, Volpato e Vasic (attaccanti)  Questi giocatori possono essere tesserati da altre società senza richiedere il trasferimento e anche dopo la data del 31 marzo.

Alberto Zurlo

V

Vicenza:  Jallow convocato in Nazionale.  Un’altra convocazione nella Nazionale del Gambia per l’attaccante biancorosso, Lamin Jallow, che ha già difeso i colori del proprio Paese in 11 occasioni tra qualificazioni ai Mondiali e alla Coppa d’Africa. Il classe ’95 stamane è partito per rispondere alla chiamata della Nazionale del Gambia, impegnata nei due match di qualificazione alla prossima Coppa d’Africa, programmati il 25 marzo in casa contro l’Angola e il 29 marzo contro la Repubblica Democratica del Congo a Kinshasa. Il rientro in Italia del giocatore biancorosso è previsto per martedì 30 marzo.

Jallow

Vicenza (programma degli allenamenti a porte chiuse)  Martedì 23/03, ore 15:00 – Campo Sportivo di Capovilla Mercoledì 24/03, ore 15:00 – Campo Sportivo di Capovilla Giovedì 25/03, ore 15:00 – Campo Sportivo di Rettorgole Venerdì 26/03, ore 10:30 – Campo Sportivo di Caldogno Sabato 27/03 – Riposo Domenica 28/03 – Campo Sportivo di Capovilla

Vigasio: oltre alle vicentine Bassano e Montecchio punta forte al salto di qualità il Vigasio del neo allenatore Facci. Dopo gli arrivi annunciati nei giorni scorsi di Tagliavacche (dal Lignano) di Nardi (dall’Ambrosiana) di Speri e Fiumicetti dalla Belfiorese, ieri è stato annunciato l’arrivo di Marco Roveretto, classe 1987, attaccante esterno che nel vicentino è ben conosciuto per aver giocato con Montecchio, Altovicentino e Arzignano.

Roveretto M

Roveretto

 


Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano