“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del martedì: il mercato di Eccellenza smuove anche quello delle categorie inferiori

Scritto da Federico Formisano

In un giorno sono arrivate le notizie del cambio di allenatore al Real San Zeno con l’addio a Cappellini, della conferma del mister al Chiampo (Rezzadore)  e al La Rocca Altavilla (Beggio), dell’addio di mister Di Paola al Cologna, del cambio del DS alla stessa La Rocca con l’arrivo di Clementi, oltre alle novità da Campodarsego con l’esonero di Ballarin e l’interruzione del rapporto con il ds Maniero e il probabile subentro in panchina di Lugnan. Sempre ieri le notizie dell’ufficialità del passaggio di Tessarollo al Bassano, dell’addio di Fabris al Berton Bolzano, del passaggio del giovane difensore Rezzadore dalla Calidonense allo Zanè, di Gava al San Donà E siamo informati che nei prossimi giorni ci sarà la comunicazione di un nuovo arrivo di un direttore sportivo in una squadra di Promozione.  E’ l’indice di un calcio che inizia a muoversi e a programmare il futuro.

Le notizie pubblicate ieri

L’ edicola  del lunedì: inizia una settimana stimolante… ma il Coni ci fa o ci è?  E’ incredibile come il Coni non assolva al suo compito di coordinamento dell’attività sportiva !  Pubblica un’incredibile lista delle attività sportive di valenza nazionale che offende l’intelligenza delle persone così da elencare il campionato Over 50  o il torneo delle ragazze ribelli di un ente di Promozione Sportiva  ma esclude quasi tutti i tornei agonistici della Figc compresi quelli che per definizione sono nazionali. Le altre notizie del giorno.

News pomeridiane : Lugnan, Gava e Rezzadore movimenti in atto..  Ufficializzato l’arrivo di Tessarollo al Bassano, Luca Lugnan nuovo allenatore del Campodarsego, Vivarini esonerato dall’Entella, il portiere Gava (ex Marano) al San Donà di Piave, Rezzadore lascia la Calidonense per lo Zanè.

Reggina- Vicenza Il Vicenza perde malamente a Reggio Calabria sbagliando anche un rigore di Federico Formisano

News serali : Di Paola lascia il Cologna, Cristian Clementi nuovo ds del La Rocca, Cappellini lascia il Real San Zeno,  la rosa del Villafranca

Sette sorelle, sette successi. Il punto sulla serie A con le curiosità della giornata, le statistiche, i commenti.

A

Arzignano: In previsione della Decima Giornata di Ritorno del Campionato di Serie D, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Giuseppe Bianchini, ha parlato di come la squadra arriva alla partita casalinga di mercoledì pomeriggio alle 15.00 al Dal Molin contro il San Giorgio Sedico. Nella strada che porta alla sfida di mercoledì il primo pensiero va ovviamente al ko col Cartigliano, che di fatto ha interrotto una serie positiva molto importante: “Rode tanto aver perso il derby; non abbiamo affrontato il match nel migliore dei modi. C’è tanto rammarico perché tutto l’ambiente ci teneva tenessimo a fare bella figura, e noi per primi. Purtroppo però bisogna accettare il verdetto del campo, recitare mea culpa, io in primis, e guardare avanti”.

Nella seconda partita in cinque giorni, i giallocelesti saranno opposti ad un Union San Giorgio Sedico da prendere debitamente con le molle: “Ci aspetta una partita di quelle toste davvero, perché il Sedico è una squadra in salute, con organizzazione e giocatori importanti, però anche noi stiamo bene e ci giocheremo al massimo le nostre carte. Arriveremo senza dubbio carichi alla partita, desiderosi di rifarci”.

Sul momento il pensiero del mister è molto chiaro: “Stiamo lavorando bene, e i ragazzi si stanno impegnando al massimo: proprio per questo mi dispiace molto il passo falso di Cartigliano. Non faremo drammi, ma dovremo lavorare in maniera anche più intensa, cercando di far bene già dalla partita di mercoledì col Sedico, visto che poi dovremo pensare alla sfida di domenica a Campodarsego”.

B

Berton Bolzano:  Fioccano i commenti sotto al messaggio di Matteo Fabris attaccante del Berton che ha deciso di lasciare la società di Bolzano Vicentino che ha scritto su Facebook: Non mi sono mai risparmiato per questa maglia che mi ha dato l’onore di sudare e battagliare per 5 anni al fianco di persone meravigliose con le quali ho condiviso gioie, dolori e vita fuori da campo. Grazie di cuore a tutti” E così hanno salutato questa decisione Nicola Gobbato, Amedeo Foletto, Loris Cogo, Daniele Meneguzzo, Luca Pavan, Marco Savio,  Francesco Signoretti, Loris Santini, Filippo Cervato e tanti altri. Il direttore sportivo Franco Bertuzzo commenta così la sua decisione: “purtroppo ha pensato che gli servono nuovi stimoli. Nonostante l’ottimo rapporto che ci lega vuole provare a cambiare aria. Mi dispiace un sacco ma rispetto la sua scelta. Rimarrà sempre nel mio cuore e lo ringrazio per tutto quello che ha fatto per i gloriosi colori granata” Nel frattempo Fabris non comunica dove andrà a giocare “per il momento non ho preso alcuna decisione! Vedremo!”  E certo non mancheranno le squadre che si faranno vive.

 

Bollettino Covid:  Attualmente positivi: 524.417 (-8588) Deceduti: 114.612 (+358) Dimessi/Guariti: 3.140.565 (+18.010) Ricoverati: 30.922 (+86) di cui in Terapia Intensiva: 3.593 (+8) Tamponi: 53.245.501 (+190.635) Totale casi: 3.779.594 (+9.789) Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 13.050.710

Di cui prime dosi: 9.122.947 Di cui seconde dosi: 3.927.763 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 2.525.120 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 187.525 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 268.168

Per il settimo  giorno consecutivo calano gli attualmente positivi . La percentuale dei positivi è di 5,1 casi ogni cento tamponi effettuati  (ieri era del 6,2) Il Veneto ha 587  casi.  In testa c’è la Campania con 1386 casi.

Se tutto va bene ad aprile l’Ulss Berica non riceverà più di 45 mila vaccini, e la media quotidiana della profilassi anti-Covid non andrà oltre le 2.600 iniezioni quotidiane, la metà di quanto si sperava di fare. La colpa non è di nessuno. Vicenza è solo un terminale. Il piano è nazionale. Deve accontentarsi di ciò che viene deciso da altri e da fuori, ed è spedito da Pratica di mare, dai centri di distribuzione nazionale, e poi girati da Venezia. Resta che la campagna va a rilento. Sono circa 80 mila i vicentini dell’Ulss 8 che hanno completato il ciclo vaccinale con entrambe le dosi. Meno del 20% in di tre mesi e mezzo. E l’Ulss Berica, nella graduatoria regionale, è quella che, non si capisce sulla base di quali criteri, ha ricevuto e, quindi, somministrato meno dosi rispetto a Padova, Verona, Treviso, Venezia. Questi per aprile i rifornimenti garantiti, e le date di consegna. Pfizer: domani arrivano 12 mila dosi, il 21 aprile ne arriveranno altre 12 mila e il 28 aprile, ne giungeranno ancora 13 mila.  (Dal Giornale di Vicenza)

C

 

Cartigliano: un video che emoziona: https://www.facebook.com/watch/?v=1340288026351908&notif_id=1618165093660213&notif_t=watch_follower_video&ref=notif

Cologna: La notizia era nell’aria da giorni, e oggi è ufficiale.. Salvatore Dipaola  non è più il mister del Cologna… E lui il tecnico che aveva riportato in Promozione i gialloblù del mandorlato, lui che ha sempre galleggiato nelle prime posizioni della classifica e che anche nell’ultimo spezzettato  campionato era ancora lì a giocarsi la vittoria finale, lui che cittadino colognese la società se la sentiva un po’ sua..

Di paola Salvatore

 

 

F

Fuori Gioco:  ieri sera  alle 17.30 su Tva Vicenza,  è tornata dopo la pausa pasquale la trasmissione Fuorigioco condotta da Franco Bertuzzo e Federica Benacchio con la partecipazione di Federico Formisano. Ospite della puntata  il direttore generale del Chiampo, Giandomenico Corato., che ha parlato della ripresa del campionato, delle novità in casa Chiampo, del settore giovanile, ecc.. Per chi volesse rivedere la puntata: https://youtu.be/NhRps5DHgMw

L

La Rocca Altavilla: Christian Clementi approda all’Unione subentrando ad Antonio Bagno. E Beggio va verso la riconferma in panchina.

Nell’ottica di programmazione della prossima stagione sportiva, si comunica che il nuovo direttore sportivo sarà Christian Clementi il quale prenderà il posto di Antonio Bagno.

Augurando un proficuo lavoro a Clementi, si ringrazia pubblicamente Bagno – che comunque continuerà a lavorare all’interno della nostra società- per l’egregio lavoro svolto in questi due anni sempre con grande competenza, disponibilità e professionalità.

Cristian Clementi nell’ultima stagione era tornato al Summania dove rivestiva il ruolo di direttore generale. In precedenza nella società di Piovene era stato il responsabile del settore giovanile. Da giocatore Cristian ha giocato con il Thiene, con il Cornedo, con il Chiampo e con il Trissino quando ad allenarlo era il fratello Claudio, ora mister del Cornedo.  (dalle ultime della notte)

“La scelta- ha detto il presidente Verlato –  è ricaduta su Clementi perché conosce da molto tempo mister Beggio, è una persona che sa il fatto suo e ci auguriamo tutti che anche grazie al suo contributo possiamo continuare nel processo di crescita “ Implicitamente ammettendo che La Rocca vuole puntare ancora su mister Beggio per il prossimo campionato.

S

 

Serie B: il Chievo batte il Pisa nel posticipo e oggi la Cremonese recupera con l’Empoli

Reggiana – Empoli  0-1 Ryder Matos (E)
Ascoli – Monza 1-0 Saric
Brescia – Pescara  1-1 Jagiello (B) Dessena (P)
Cremonese – Pordenone 2-1 Zammarini (P), Valeri, Strizzolo (C)
Lecce – Spal  1-2 Valoti (S) Majer (L) Okoli (S)
Entella –Salernitana 0-3  Veseli, Bogdan, Tutino (S)
Frosinone – Cittadella 1-1  Beretta (C) Brighenti (F)
Reggina – Lr Vicenza 3-0 Autorete di Valentini, Edera e Denis
Venezia – Cosenza 3-0 Ceccaroni, Crnjgoj, Esposito
Chievo – Pisa 2-0  Garritano De Luca

Oggi alle 15.00 Cremonese- Empoli arbitro: Abbatista

Classifica: Empoli 62*, Lecce 58,  Salernitana 57, Venezia  53, Monza 52,  Spal 50, Chievo 48*, Cittadella 47,  Reggina 44, Brescia 43, Cremonese 42* Vicenza 41, Pisa 40, Frosinone 40,  Pordenone 37*, Ascoli 34, Cosenza 32,  Reggiana 31,  Pescara 28,  Entella 22 (*) una gara in meno

Serie D: Domani di nuovo in campo per la  29 giornata

Ambrosiana- Adriese Saverio Esposito Ercolano
Arzignano – Union San Giorgio Sedico Felipe Salvatore Viapiana Catanzaro
Belluno –Manzanese Matteo Canci Carrara
Chions- Campodarsego Riccardo Boiani Pesaro
Cjarlins- Cartigliano Francesco Loiodice Collegno
Delta Porto Tolle- Virtus Bolzano Enrico Cappai Cagliari
Este – Caldiero Stefano Raineri Como
Trento- Luparense Giorgio Di Cicco Lanciano
Union Clodiense –Mestre Fabrizio Pacella Roma 2
Union Feltre- Montebelluna Michele Maccorin Pordenone

 Classifica: Trento 55 (27), Manzanese 49 (27), Clodiense Chioggia 44(24), Mestre 43 (28),  Luparense  43 (28), Caldiero 42  (28), Belluno 40 (26), Cartigliano 40 (27), Arzignano 39 (26),  San Giorgio Sedico 39 (28), Adriese 38 (27), Cjarlins Muzane 36 (27),Delta Porto Tolle  34 (24), Este 32 (26), Ambrosiana 31 (26),  Montebelluna 30 (28) , Virtus Bolzano 30 (28), Campodarsego 24 (26),   Union Feltre 23 (28),  Chions 18 (28)

Classifica Marcatori: 14 reti Benedetti (Union Feltre) 13 reti Aliù (Trento) Marcolin (Union San Giorgio Sedico) Moras (Manzanese) 12 reti
Cardellino e Farinazzo (Este) Corbanese (Belluno) 11 reti Fyda (Manzanese) Kabine (Adriese) 10 reti Di Gennaro (Cartigliano) Zerbato (Caldiero Terme)

 V

Vicenza : giovanili: Un altro entusiasmante fine settimana ha accompagnato le giovanili biancorosse. Alla grande vittoria di sabato della Primavera di mister Simeoni contro il quotatissimo Parma per 4 a 1, si sono succedute una serie di prestazioni e risultati di primo livello. Gli Allievi Nazionali di mister Belardinelli sono tornati proprio ieri in campionato, l’appuntamento era al Bottagisio contro il forte Chievo. 1 a 1 il risultato dei nostri Under 17 con rete biancorossa di Alessio, con il Lane che dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato ha giocato una ripresa di altissimo spessore, vedendosi annullare il goal vittoria di Pellizzari ma creando almeno altre tre nitide occasioni da goal. Il risultato di 1 a 1 arriva anche dagli Under 16 contro la Spal. I baby di mister Bistore, sotto immeritatamente nella prima frazione di gioco, disputano un secondo tempo di netto dominio, trovando la rete del pari con Mion ma sfiorando il raddoppio in molte circostanze dove si è messo in evidenza il bravo estremo difensore emiliano. La vittoria importante della domenica arriva sicuramente dai Giovanissimi Nazionali Under 15 che in trasferta a Bologna si sono imposti con un netto 4 a 2. La squadra di mister Stevanin, dopo le ottime prestazioni e vittorie contro Verona e Udinese, dimostra ancora una volta il proprio potenziale e la crescita tecnica dell’intero gruppo. Le reti biancorosse arrivano nel primo tempo da Tonin e nella ripresa da Tirapelle, Pallaro e Taylor ma è la coralità del gioco proposto che premia l’intera rosa e non i soli marcatori.

Z

Zanè: Leonardo Rezzadore, difensore del 1999,  nella prossima stagione vestirà la maglia dell’ @atleticozane  Grazie Leonardo e in bocca al lupo per le tue esperienze calcistiche future! (dal sito facebook della Calidonense)

 

 

 

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

In calce all’edicola ogni giorno uno o più commenti:

Un allenatore delle giovanili: ho letto con attenzione il documento pubblicato ieri in cui il Coni elenca le attività riconosciute di livello nazionale dalle Federazioni e che il Comitato si limita a riportare in un ordinato elenco, senza alcuna valutazione critica, senza alcuna analisi. E’ una colossale presa per il naso, in cui poche Federazioni assumono atteggiamenti di chiusura che definiscono seri, e altri aprono anche alle cose più assurde ed improponibili definendo di interesse nazionali gare da oratorio o meeting da condominio.   Non sappiamo a chi appellarci venga fatta giustizia e venga messo ordine. Chi potrebbe allenarsi su un campo da calcio di 100 metri è interdetto dal farlo e chi gioca una gara in una palestra da 20 metri può permettersi anche di avere il pubblico che assiste. Decisamente è una questione intollerabile.  A questo punto ci possiamo appellare solo al sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali perché richiami il Coni al suo compito di coordinamento della politica sportiva.

L’edicola è un servizio per gli appassionati di calcio vicentino ma non solo: in un’unica pagina trovate tutte le notizie che vi possono interessare, con il progamma delle gare che si giocano, gli orari particolari, le designazioni arbitrali, il bollettino giornaliero del Covid, i giocatori positivi, le gare rinviate, le notizie di fonte federale, le interviste, gli aggiornamenti di calciomercato, i servizi sulle nostre squadre (schede giocatori, presenze e reti, Almanacco, ecc.) In un’unica videata avete tutto il quadro e andate a leggere le notizie che più vi interessano senza aprire tante pagine.

Sull'Autore

Federico Formisano