“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola della domenica: il calcio dei puri rivede il campo

Scritto da Federico Formisano

Le notizie pubblicate ieri

L’ edicola  del sabato:si agli sport da contatto e la gara del Vicenza di oggi diventa decisiva…. La conferenza stampa di ieri apre nuovi spiragli per la ripresa dell’attività. Ieri sera l’Ascoli ha vinto a Ferrara e ora è a 4 punti dal Vicenza: le gare con Lecce ed Entella diventano determinanti. La presentazione di Vicenza- Lecce con convocati, formazioni, ecc. La polemica del Cartigliano con l’Usl dopo il rinvio della gara con un solo atleta positivo e 22 in quarantena. Le retrocessioni dalla D, i chiarimenti sul mercato, e le persone ammesse nei campi in Eccellenza.

Tutto quello che c’è da sapere su un week end finalmente ricco… Torna il nostro vademecum, con le gare del week end, le designazioni arbitrali, i nostri inviati nei campi, le previsioni meteo.

I risultati di Sabato 17: la serie B, gli anticipi di A, la Primavera.

Le ultime della notte: novità e conferme: le ultime arrivano da Arcella, Bassano, Cologna, La Rocca, Rivereel, Schio, Thiene e Vicenza.

B

Bassano: per la gara di oggi al Mercante azzardiamo la probabile formazione del Bassano: Gottin***, Venturini*, Michelon**, Nikolic, Pellizzer; Falchetto, Carraro, Xamin, Tescaro, Munarini, Guccione.  In panchina a disposizione di mister Maino:  Segantini**, Tessarollo***,  Da Riva***, Equizi, Gheno***, Maino**, Rossi*, Lobbia***, Popovic*, Alberti**, Bounafaa, Marinello****; * 2000, **2001 ***2002 ****2003

 

Bassano: Ultimissimi arrivi in casa Bassano a causa dell’indisponibilità di numerosi elementi della rosa (Caron, Pace, Pasinato, Gaborin, Ceccato, Miloradovic, Peotta, e lo squalificato Montagnani): in difesa arriva Kevin Maino del 2001 (figlio di mister Francesco)  che arriva dal Rosà e a centrocampo Massimo Lobbia del 2002, che viene dalla Marosticense.

Kevin Maino

Lobbia

 Bollettino Covid:

Attualmente positivi: 505.308 (-1430)  Deceduti: 116.676 (+310) Dimessi/Guariti: 3.235.459 (+16.484) Ricoverati: 27.440 (-669) di cui in Terapia Intensiva: 3.340 (-26) Tamponi: 54.864.328 (+331.734) Totale casi: 3.857.443 (+15.370)

Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 14.657.461 Di cui prime dosi: 10.322.562 Di cui seconde dosi: 4.334.899 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 2.665.619 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 356.234 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 292.504

Il Veneto ha 940 casi. In testa la Lombardia è in testa con 2546 casi.  La percentuale è di 4,6 positivi ogni 100 tamponi effettuati (era del 4,8 ieri), scendono ancora ricoveri e terapie intensive.  Il 4 aprile c’erano 569.035 casi positivi oggi siamo a 505.308

Conto alla rovescia verso le riaperture del 26 aprile annunciate dal premier Mario Draghi, con l’incognita del pass per gli spostamenti tra regioni e l’accesso a eventi. Sul tema domani si confronterà il Cts; tra le ipotesi in campo c’è quella di un’app con un codice Qr sul modello di quella israeliana e quella cui sta lavorando anche l’Ue, ma ci vorrà del tempo per attivarla; dal 26 potrebbe così bastare una certificazione che dimostri una delle 3 condizioni richieste: vaccinazione, test negativo, guarigione. Come era già noto, l’indice di trasmissione Rt del virus in Veneto è sceso a 0,81 da 0,96, e soprattutto adesso rimane sotto al fatidico valore “1” (oltre il quale l’infezione risulta in espansione) anche la punta più alta della forbice entro cui viene calcolato l’Rt. Non solo: i nuovi casi per 100mila abitanti sono scesi da 160 a 134, e questo nonostante il numero di tamponi (sempre per 100 mila abitanti) sia salito a 4.564, secondo in Italia solo all’Umbria. L’esame del Ministero dice che il numero di nuovi casi nella settimana dal 5 all’11 aprile è sceso del 34,5% a quota 6.387,e anche i nuovi focolai e i casi di contagio diretto (senza contatti con altri contagiati) sono in drastico calo. (Dal Giornale di Vicenza)

E

Eccellenza: Ripartire significa credere nel futuro assumendosi la responsabilità del presente… per tornare a gioire come nel passato! Ripartono i campionati d’Eccellenza, con una formula nuova, ridotta, ma sarà comunque un’emozione rivedere i nostri ragazzi/e scendere in campo dopo mesi di stop. Sarà come ridare colore ai nostri sogni, facendo una corsa di 90 minuti verso quella normalità che tanto ci manca…
Molto deve ancora cambiare, molto deve ancora ripartire a cominciare dallo sport per i bambini e per tutti i Settori Giovanili, che restano una priorità per il Comitato Regionale Veneto e per la LND. Ma intanto godiamoci questa domenica di calcio e almeno per una domenica limitiamoci a questo… Poi torneremo a lavorare per il calcio, per la salute e per i sogni di tutti noi che amiamo questo sport. In bocca al lupo ragazzi/e d’Eccellenza! Facciamo il tifo per tutti voi… (Lega Nazionale dilettanti Veneto)

 

F

Fuori gioco: Domani alle 17.30 torna su Tva Vicenza, la trasmissione Fuorigioco e Franco Bertuzzo e Federica Benacchio (sempre con la partecipazione di Federico Formisano) parleranno con il mister del Bassano Checco Maino dell’inizio del campionato di Eccellenza

M

Morosini: ieri a nove anni dalla morte allo Stadio Menti è stato ricordato PierMario Morosini con una maglia gigante con il suo numero. Peccato solo che il pubblico non abbia potuto tributare il giusto applauso allo sfortunato giocatore.

P

Pilotto:  Si riapre il caso di Davide Pilotto, portiere del Caldogno, del Malo e del Maddalene deceduto a seguito di un tragico incidente. “ A guidare l’Opel Insigna finita, all’alba del 5 agosto scorso, nelle acque dell’Orolo lungo strada di Lobia, dopo aver abbattuto una transenna, non era la vittima.  Lo scrive il Giornale di Vicenza – Davide Pilotto, morto a 22 anni fra le lamiere immerse nell’acqua, aveva la cintura allacciata al posto del passeggero. È lì che lo ha trovato il sommozzatore dei vigili del fuoco; a guidare, sostiene il giudice Matteo Mantovani, che ha respinto la richiesta di archiviazione presentata dal pubblico ministero Giovanni Parolin, era Camilla Marcante, 25 anni, di Caldogno, che dopo quel tremendo urto si salvò miracolosamente la vita, subendo traumi gravi, ma cavandosela. Al volante senza cintura, sarebbe riuscita a trascinarsi fino ai sedili posteriori, dov’è stata trovata: lì c’era una bolla d’aria che le consentì di respirare.

Pilotto Davide

S

Schio: questa la probabile formazione dello Schio per la gara con il  Villafranca di oggi:  Bordignon, Benetti, Ciscato, Talin, Bevilacqua; Ferretto*, Piazzon**, Lovato; Pilan, Primucci, Viero***;  A disposizione: Chiarello****, Rossi, Bonato****, Dalla Via****, Sacchetto*, Cancarevic****, Gumiero***, Lorenzato***, Gugole***, Gymah, Zironelli ****.Legenda: * 2000, **2001 ***2002 ****2003 Assenti Belardinelli, Dal Dosso, Farinon

Serie B: il Vicenza praticamente salvo  In serie B vanno ai play-out la quartultima (attualmente il Cosenza che ha 32 punti) e la quintultima (attualmente l’Ascoli con 37 punti). I play out però non si giocano se la differenza di punti a uguale o superiore a 4. Quindi in questo momento l’Ascoli non giocherebbe per i play-out. E ovviamente questa situazione va anche a vantaggio del Vicenza che attualmente può vantare sul Cosenza un vantaggio di 9 punti (che è ancora di relativa tranquillità). Per mettere le cose definitivamente a posto il Vicenza dovrebbe vincere a Chiavari con l’Entella martedì.  Infatti mancano 4 partite alla conclusione e con un successo anche la matematica potrebbe arridere al Vicenza.

Serie D: Oggi va in scena la 30º giornata in serie D ! Due derby molto interessanti dove può succedere di tutto, a Caldiero arriva l’Ambrosiana, due squadre che vengono da un ottimo periodo, ma se il Caldiero ha ampiamente raggiunto il proprio obiettivo, i rossoneri della valpolicella dopo una scalata incredibile sono ancora lì nel guado dei play out,l a gara sarà trasmessa in diretta su Sport Italia oltre che nel canale Facebook della società ospitante ! Gran derby al “Bettinazzi” di Adria,arriva il Delta Porto Tolle che con il cambio di panchina da Pagan a Gherardi ha vinto 4 gare su 4, due squadre molto forti nella pancia della classifica che venderanno cara la pelle ! La capolista Trento andrà a Montebelluna con il solito obiettivo, gli 8 punti sulla Manzanese sono rassicuranti,ma l’espertissimo trainer della aquile tiene tutti sulla corda per incrementare sui friulani ! Il Sedico del chioggiotto purosangue Tiozzo ospita proprio l’Union Clodiense, un ulteriore test che ci dirà se i granata di Andreucci possono riagganciarsi la davanti visto le 4 gare che ha da recuperare ! (Nicola Smanio su dilettanti a chi?)

Adriese – Delta Porto Tolle Luca Pileggi Bergamo Live Streaming su Facebook /Adriese
Virtus Bolzano – Cjarlins Muzane Gianmarco Vailati Crema Live Streaming su Facebook /Virtus Bolzano inizia alle 15.30
Caldiero Terme – Ambrosiana Filippo Okret Gradisca d’Isonzo in diretta su Sportitalia Canale 60 digitale terrestre
Luparense – Belluno Giuseppe Rispoli Locri Live Streaming su Facebook /Luparense
Manzanese – Este Luca Tagliente Brindisi Live Streaming su Facebook /Manzanese
Mestre- Union Feltre Fabrizio Arcidiacono Acireale Live Streaming su Facebook /Mestre
Montebelluna – Trento Giuseppe Mucera Palermo Live Streaming su Facebook /Montebelluna
Union San Giorgio-Sedico – Union Clodiense Andrea Recupero Lecce Live Streaming su Facebook Union San Giorgio Sedico

Rinviate

Campodarsego – Arzignano Chiampo
Cartigliano- Chions

Classifica: Trento 58 (28), Manzanese 50 (28), Mestre 46 (29), Caldiero 45  (29), Clodiense Chioggia 44 (25),  Luparense  43 (29), Arzignano 42 (27),  Belluno 41 (27), Cartigliano 40 (28), San Giorgio Sedico 39 (29), Adriese 39 (28), Cjarlins Muzane 39 (28), Delta Porto Tolle  37 (25), Montebelluna 33 (29) , Este 32 (26), Ambrosiana 32 (27),  Virtus Bolzano 30 (29), Campodarsego 27 (27),   Union Feltre 23 (29),  Chions 18 (29)

Classifica Marcatori:

14 reti Benedetti (Union Feltre), Aliù (Trento) Moras (Manzanese)
13 reti Marcolin (Union San Giorgio Sedico)
12 reti Kabine (Adriese)Cardellino e Farinazzo (Este) Corbanese (Belluno)
11 reti Zerbato (Caldiero Terme)Fyda (Manzanese)
10 reti Di Gennaro (Cartigliano)

U

Union Feltre:  UItimi due arrivi sul filo di lana all’Union Feltre: arrivano il difensore veneziano Dario Teso, classe 1985, che in carriera ha giocato anche con il Bassano e il centrocampista padovano Matteo Bedin, classe 1989, ex Marano; entrambi arrivano dal Lornano Badesse, formazione toscana di serie D.

Matteo Bedin

 

V

Vicenza :  Cinelli intervistato dopo la gara con il Lecce: “Purtroppo quando provi a giocartela con queste squadre importanti il rischio è questo, te la giochi ma fanno la differenza i giocatori di qualità e quindi siamo andati in svantaggio. La squadra ha fatto comunque una buona prestazione, dobbiamo però giocare da squadra che deve lottare per la salvezza e cercare di limitare il più possibile gli errori, perché certi errori si pagano. Siamo consapevoli che ogni cosa che ora i punti pesano e che occorre reagire. Risultato troppo pesante? Il risultato purtroppo è questo e va accettato, l’arbitro ha fischiato la fine quindi il risultato è giusto. Bisogna cercare di fare meglio perché evidentemente così non basta. Sicuramente cercando di tenere di più la palla e cercare di fare meno errori possibili. Abbiamo concesso forse troppo a una squadra forte. Il morale dello spogliatoio? Cerchiamo di tenerlo su anche perché non possiamo buttare un’annata intera, quindi dobbiamo cercare di tenere su i ragazzi perché manca uno sforzo finale, è vero che abbiamo avuto un periodo negativo ma bisogna reagire in fretta. L’Entella? Sicuramente questa è la nostra partita ed è la partita più importante direi del campionato perché siamo consapevoli dei nostri punti di forza e sappiamo che non possiamo sbagliarla”.

 

W

Pagellone WeTeamApp : WeTeamApp con la partecipazione di calciovicentino.it propone un servizio innovativo per tutti i giocatori ed allenatori dilettanti con lo scopo di aumentare loro la visibilità e fornire un supporto tecnologico per facilitare il calciomercato dilettantistico. Il servizio sarà attivo da questa domenica in esclusiva per tutti i giocatori d’Eccellenza. Ogni domenica i giocatori ed allenatori potranno votare i propri avversari (il termine delle votazioni sarà entro le h.14 di ogni lunedì) Al termine delle votazioni il sito WeTeamApp.com elaborerà tramite un algoritmo la media voto di ogni giocatore ed allenatore considerando i voti dati dai giocatori, allenatori ed inviati della redazione calciovicentino.it. I giocatori ed allenatori iscritti a WeTeamApp potranno visualizzare ogni domenica il proprio voto ed i commenti ricevuti oltre che la classifica generale del Pagellone WeTeamApp.  Su calciovicentino.it sarà presente ogni martedì la classifica del podio settimanale per la categoria giocatori ed allenatori. Con i voti raccolti le società potranno ricercare i giocatori ed allenatori in funzione delle prestazioni sportive, questo servizio innovativo permetterà di avere una graduatoria in funzione delle qualità espresse facilitando alle squadre il reperimento dei propri tesserati.

Vi aspettiamo numerosi.

 

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano