Eccellenza

Eccellenza: quattro vicentine chiudono la graduatoria, ma ancora non è detta l’ultima parola…

Scritto da Federico Formisano

Dopo le gare giocate ieri e sabato questa la Classifica: Arcella 11, Villafranca 11, Valgatara 10, Vigasio 9,  San Martino 9, Montecchio 8, Bassano 8,  Camisano 7, Schio 2. San Martino una gara in meno; Vigasio una partita in più

A questo link gli highlights di Valgatara – Bassano https://www.youtube.com/watch?v=yeDkyb9GER8  

a questo link quelli di Camisano – Villafranca https://www.facebook.com/watch?v=385396149473136

Mercoledì 2 giugno

San Martino- Camisano

Domenica 6 giugno

Bassano- Arcella
Schio- Camisano
Valgatara- Montecchio
Villafranca- San Martino

Riposa Vigasio

Domenica 13 giugno

Arcella- Valgatara
Montecchio- Schio
San Martino – Bassano
Vigasio- Villafranca

Riposa Camisano

Le formazioni vicentine sono agli ultimi posti della graduatoria.  Ma il successo del Bassano ridà un minimo di speranza ai giallorossi di Checco Maino che ad oggi sembrano in grado di inserirsi nel discorso di vertice. E quindi rifacciamo i conti che avevamo fatto una settimana fa : il Bassano ovviamente deve vincere le due gare che restano da giocare per giungere alla soglia dei 14 punti.  Per rimontare l’Arcella  dovrebbero fare conto sullo scontro diretto di domenica 6 giugno. Mentre per raggiungere il Villafranca che ha tre punti in più devono contare almeno su una sconfitta dei veronesi con San Martino e Vigasio o in alternativa su due pareggi in questi match.  Infine il Valgatara non dovrebbe vincere con Montecchio e Arcella, il Vigasio potrebbe essere raggiunto e superato domenica visto che effettuerà il turno di riposo, il San Martino dovrebbe soccombere nello scontro diretto dell’ultima giornata e non vincere le due gare con Camisano e Villafranca.

Camisano – Villafranca: foto inedita

 

A 14 punti può arrivare anche il Montecchio che ieri ha riposato e che dovrebbe vincere con il Valgatara e con lo Schio. A 14 non può giungere il Camisano che deve giocare con San Martino (nel recupero previsto per mercoledì) e con lo Schio domenica.  Per arrivare primo il Camisano deve sperare in un rallentamento di tutte le squadre che sono davanti. Lo Schio  prosegue invece nel suo cammino di crescita, già condannato dalla matematica, ma autore di un ottima gara contro l’Arcella. Giocherà due derby nelle ultime gare con Camisano e Montecchio a cui non renderà certo la vita facile..

In caso di arrivo alla pari di due o più squadre si procede come previsto nell’articolo  51 delle noif
– Parità fra due squadre: gara di spareggio
– Parità fra tre o più squadre: classifica avulsa e  gara di spareggio tra le due squadre meglio classificate

In sostanza per agevolare almeno una delle vicentine a rientrare nel discorso promozione bisognebbe che le veronesi pareggiassero gli scontri diretti che le oppongono  (Villafranca- San Martino di domenica 6, e  Vigasio- Villafranca di domenica 13) ma soprattutto che Bassano, Montecchio o Camisano vincano le due gare che devono ancora disputare. Putroppo con il Camisano svantaggiato dall’attuale classifica.

Sull'Autore

Federico Formisano