Prima Categoria

Presentazioni (2): Carmenta, sempre più giovane e carmignanese

Scritto da Federico Formisano

La prima Squadra rossoblù si è ritrovata per la presentazione già giovedì sera presso il proprio stadio, occupando la tribuna che speriamo quest’anno possa essere finalmente di nuovo territorio dei tifosi locali ed ospiti.
In una serata molto informale, alla quale oltre al confermato Mister Federico Vezzaro e al suo staff, hanno partecipato anche il Presidente Pirozzi e il Direttore Sportivo Carraro.  

Dopo aver ringraziato chi non farà più parte del progetto Carmenta ha presentato i due nuovi giovani aggregati alla prima squadra (Matteo Mezzato del 2004 e Matteo Zanotto del 2002) e i nuovi acquisti che vestiranno la casacca rossoblù nella prossima stagione.
Oltre al portiere Marco Andretta (96) proveniente dal Loreggia che andrà a sostituire Guglielmin, Carraro ha operato in maniera massiccia sul fronte d’attacco, dove per sostituire il duo Moretto-Camara ha prelevato Tiziano Boaro dal Cassola, Daniel Bizzotto dal Poleo (via Nove in prestito) e  Federico Cherobin, carmignanese Doc che dopo due anni a Grantorto ritorna a casa in rossoblù.

Cherobin Federico

Federico Cherobin torna ad indossare la casacca rossoblu

Il direttore sportivo Andrea  Carraro ha fatto presente che la campagna acquisti non è ancora terminata, la società,  infatti, è alla ricerca di un centrocampista.

Spicca senza dubbio la media d’età che si abbassa e il tasso dei cosiddetti “giocatori del paese” che si attesta sui 12/23esimi della rosa totale, sicuramente una percentuale in controtendenza rispetto alla maggior parte delle squadre della prima categoria.

Hanno lasciato il Carmenta invece i centrocampisti Alkaly Camara (al Marola) e Giovanni Guzzi del 1993,  che entra in pianta stabile nello staff della prima squadra del Vicenza e gli attaccante Marco Moretto del 1997,  che ritorna alla  Fontanivese e Daniel Camara.   

Il mister Federico Vezzaro che affronterà la sua quarta stagione sulla panchina rossoblu ha così commentato la serata: “Sono soddisfatto della squadra e dei nuovi arrivi. La rosa è composta da giocatori cardine, d’esperienza e di personalità che hanno dimostrato di saper coinvolgere e costruire un’ottima coesione con i ragazzi più giovani. Nutro molta fiducia nei loro confronti perché ritengo abbiano ottime potenzialità di crescita. Tutti noi siamo impazienti di poter iniziare la nuova stagione ma soprattutto ci auspichiamo anche di poterla portare a termine”.

Questa la rosa :

Portieri: Marco Andretta (96), Davide Bassi (96), difensori:  Youness Bahria (2000), Daniele Bianchi ( 96), Emanuele Cenzon (89),   Andrea Lago (91),  Matteo Peruzzo (2002),   Luca Securo (97), Davide Tessarolo (87), Matteo Zanotto (2002 dagli Juniores); Centrocampisti: Davide Dalle Tezze (2002), Simone Farinea (2000)  Riccardo Fontana (2001), Adil Hamroui (99), Matteo Mezzato (2004 dagli Juniores),   Mattia Peruzzi (92), Gabriele Rozzanigo (98), Alessandro Scanagatta (98); Attaccanti: Matteo Battistella (2003), Daniel Bizzotto (2000 dal Poleo), Giulio Bressan (2000), Tiziano Boaro (1991), Federico Cherobin (92 dal Grantorto).

Lo staff: allenatore Federico Vezzaro; vice : Luca Bredo; preparatore portieri Matteo Mattesco

 

Sull'Autore

Federico Formisano