EVIDENZA

Ecco il primo rinvio: salta Motta- Maddalene

Scritto da Federico Formisano

Abbiamo parlato troppo presto…Maddalene con 7 positivi!

Stamattina il Maddalene ha chiesto il rinvio della gara con il Bassan Team Motta che è stato accordato: la società cittadina ha dovuto chiedere il rinvio – sembra – per la positività di sette giocatori. Già richiesto anche il rinvio della partita di Coppa di Mercoledì con l’Union Olmo Creazzo.  Il dg Strazzabosco conferma la notizia e spiega che per la società “non c’era scelta” rispetto alla richiesta di rinvio.

Ovviamente i nomi dei giocatori positivi non sono stati comunicati e noi non li avremmo in ogni caso pubblicati. Il Maddalene, primo in classifica a punteggio pieno, in base alle attuali normative non potrà utilizzare i giocatori positivi per un periodo di 30 giorni, dopo di che gli stessi dovranno essere nuovamente sottoposti a visita di idoneità.

E’ la prima gara di campionato rinviata nel vicentino per Covid.

Una foto della gara del Maddalene con il Grancona di 15 giorni fa

Casarotto ci scrive

Per come sono stato trattato, per la falsita’ da cui sono stato circondato, per l’ipocrisia di cui sono stato vittima, per l’umiliazione a cui sono stato sottoposto, non ho alcuna intenzione di accettare alcun ringraziamento da dirigenti del Le Torri a meno che non provengano dal presidente Tonetto e dal direttore generale Alberto Menti uniche persone che si salvano. Poiche’ sono stato tacciato di incapacita’ di ogni genere (i risultati conseguiti nel passato parlano per me altrimenti) accettare i complimenti sarebbe essere ancora trattato da fesso e non ho intenzione di esserlo ulteriormente. Non mi interessa se poi tutto questo scatenera’ un chiacchericcio contro di me, perche chi mi conosce sa chi sono e che persona sono e chi conosce loro lo sa altrettanto. Inoltre non mi interessa proprio piu allenare in futuro una prima squadra in cui si fa tutto fuori che fare calcio, in cui c’e’ di tutto fuori che valori umani e morali, altamente diseducativa per i giovani e legata solo da interessi economici e da ricatti psicologici. Fin che staro’ in piedi e la salute me lo permettera’ allenero’ solo i giovani, insegnando loro i veri valori dello sport e della vita
Mi dispiace solo per i ragazzi che ho portato con me e coinvolto in questa brutta esperienza, che avano fiducia in me ed ora si trovano spiazzati

 

Sull'Autore

Federico Formisano