Promozione

Il Rivereel è confusionario, il Chiampo coglie i tre punti

Scritto da Federico Formisano

CHIAMPO RIVEREEL 1-0

Chiampo: Fracasso, Fongaro, Farinon (Masiero dal 80), Lovato E. (Rakolc dal 66′), Melis, Nikolic; Sacconi (Serafini dal 84), De Toni, Petrovic (Milosevic dal 71), Cavazza (Dal Maso dal 57), Lovato  N. A disposizione Boaretto, Pernigotto, Gecchele,  Dotti;  Allenatore Rezzadore

Rivereel: Beltrame, Palin (Marini dal 85′), Scotton, Lunardi M. Moore, Fiorentini (Bernardelle dal 21′); Maistrello, Basso (Schiavo dal 87′), Alberti (Lunardi A. dal 56′) , Petronjevic, Faggionato (D’Errico dal 56′); a disposizione Carmignato, Bizic, Canton, Feltrin; allenatore Faedo

Arbitro Thomas Manzini di Verona

Rete: Cavazza al 12′

Chiampo cinico e fisicamente più forte, Rivereel molle e confusionario, con l’attacco in grossa difficoltà a creare palle gol, e quindi il risultato finale è giustissimo.

Trascorrono 12′ minuti e alla prima occasione della partita il Chiampo va in vantaggio con una botta al volo di Cavazza, in piena area, con la difesa ospite a guardare. La timida reazione del Rivereel si concretizza con Alberti che appoggia a Lunardi , il suo destro  a colpo sicuro si spegne sul esterno rete.
Al 19′ ci prova l’ex Sacconi , il suo tiro però  è debole. Al 27′ la prima vera occasione per il Rivereel è sui piedi di Maistrello,  ma il suo diagonale a portiere battuto sfiora il palo.
Dopo un paio di minuti l’ennesimo infortunio muscolare in casa ospite, tocca stavolta a Fiorentini
Al 34′ occasione per Melis, difensore di casa che da 2 passi calcia altissimo. Su quest’azione si spegne  in pratica il primo tempo.

Si riparte e dopo 5′ ci prova Petronjevic con un sinistro parato.  Gli ospiti insistono e al 7′ Maistrello ha sul sinistro l’occasione del pareggio, ma palla termina ancora sull’esterno rete.
Al 16′ ancora al tiro Petronjevice ancora para Fracasso.
In pochi minuti altre due limpide occasioni per il raddoppio sui piedi di Cavazza e Milosevic benissimo in entrambi i casi  interviene il portiere Beltrame.
Nel finale al 38′ e al 46′ le due espulsioni del Chiampo con Nikolic  e Lovato allontanati dal campo ma pur in superiorità numerica il Rivereel va al tiro solamente al 47′, in pieno recupero con la splendida punizione di Andrea Lunardi, palla che viaggia all’incrocio, ma Fracasso non ci sta e smanaccia alla grande in angolo.

Il Rivereel è atteso mercoledì sera dall’appuntamento in Coppa Veneto.

 

Sull'Autore

Federico Formisano