Promozione

Il punto sulla promozione di Maurizio Lissandrini (4)

Scritto da Federico Formisano

CORSA SOLITARIA PER MAROSTICENSE E EUROCASSOLA. BALZO IN AVANTI PER CALDOGNO E CHIAMPO.

ROSA’ VINCE IL DERBY CON IL VALBRENTA. TUTTE LE SQUADRE AGGRAPPATE AI LORO BOMBER.

L’analisi della settimana inizia proprio da quest’ultimo punto: le squadre di alta classifica  confermano che per ambire ad un qualcosa d’importante sono legate principalmente ai loro bomber.
In un campionato difficile e molto equilibrato l’attaccante di categoria fa la differenza e garantisce sempre un valore aggiunto alla propria squadra portando punti importanti in classifica.
A segno nell’ultimo turno Battaglin, Camparmò ( Caldogno), Pieropan ( Tezze), Busatta e  Correzzola (Longare ), Pontarollo e Nonni (Marosticense), Rigoni (Sarcedo), Lazzarotto (Rosà), attaccanti dal pedigree importante con la capacità di andare a segno in ogni momento della partita.

Pieropan del Tezze

Continua la corsa solitaria in testa della Marosticense di mister Glerean che sul sintetico di Lerino infila una manita al coraggioso Prix Marola e consolida da imbattuto  e con 11 gol fatti  e solo 2 reti subite il proprio primato. Per i rosso-neri di Bordignon e compagni una marcia perfetta in questo inizio di campionato che consolida quanto di buono è stato detto sul gruppo allenato da Glerean.
Perde in casa La Rocca Altavilla contro il Tezze di Castaman in una partita equilibrata tra 2 squadre molto solide ed esperte. Il gol partita ad inizio ripresa del bomber Pieropan che timbra una punizione dai 25 metri un pò defilata per il vantaggio granata  che risulterà decisiva per il risultato finale. Per i ragazzi di mister Beggio rimasti in 10 per l’ultima mezz’ora anche la sfortuna di un calcio di rigore sbagliato da Tonani a 15 dalla fine, con il portiere Rigoni a compiere una bellissima parata sul tiro dal dischetto, ma con la consapevolezza che un incidente di percorso ci può stare.
Caldogno e Chiampo sugli scudi con vittorie che proiettano le 2 squadre ai piani alti della classifica con la prospettiva importante di essere competitivi ed ambire ad un qualcosa d’importante per il futuro.
Caldogno vince per 4 a 1 contro un frastornato Monteviale ( in gol Camparmò, Battaglin, Sandonà e Mietto) che dopo appena 10 minuti era già sotto di 3 gol.

Gol di Camparmò

Inutile il gol della bandiera per Lazzaron e company di Zangara nei minuti finali.
Il solito direttore d’orchestra Cavazza dal piede mancino vellutato segna e regala i 3 punti al Chiampo contro un buon Rivereel per 1 a 0 che non riesce a pareggiare nonostante alcune occasioni capitate  sui piedi di  Petronijevic e Lunardi, ma il risultato non cambia sino alla fine. Balzo avanti importante per Rezzadore e soci in classifica in vista dei prossimi impegni.  A questo link gli highlights di questa gara https://www.facebook.com/ChiampoCalcio1964/videos/1056636328418478
Sarcedo ancora imbattuto a Montebello con un pareggio giusto, alla fine della contesa. Pareggio per 1 a 1 con i gol del difensore centrale Lissandrini che timbra una punizione mancina all’incrocio dei pali nel primo tempo ( sfortunato nell’occasione per l’infortunio) per il vantaggio dei padroni di casa ,per poi essere raggiunti dal solito gol di Rigoni dimostrando di essere attaccante vero con ottime qualità. Per Fontana e Venturini (amici da una vita e avversari di tante partite in passato) una domenica nella quale possono essere soddisfatti.

Venturini e Fontana

Debutto amaro per il nuovo mister Sgrigna del Le Torri che perde il derby della giornata contro un ottimo Longare in risalita continua in classifica. Vantaggio per Le Torri di Fasolo nel primo tempo, ma poi i bomber di razza Busatta e Corezzola timbrano una rimonta  che regala gioia e autostima ai ragazzi di mister Spollon per il 2 a 1 finale. Con questi 2 attaccanti il Longare darà filo da torcere a tutti e sarà sicura protagonista fino alla fine.
Trissino in terra veronese porta a casa 1 punto in quel dell’Alba Borgo Roma in un campo difficile per 1 a 1 con il gol del suo gioiellino Mouad e con qualche rimpianto per le occasioni avute con Kindo e Cazzola nella ripresa. Un pareggio che permette ai ragazzi di Venza di viaggiare in centro classifica con margini di miglioramento.

Classifica: Villafranca 9, Montecchio, Valgatara, Vigasio 7, Pescantina, Montorio, Schio  4, Virtus Cornedo, Belfiorese, Garda, Team Santa Lucia,   Mestrino 3,  Mozzecane 1  Cologna 0

Tezze, La Rocca, Monteviale, Caldogno nelle foto di domenica dei nostri inviati

GIRONE  C 

Marcia trionfale per l’Eurocassola che sbanca per 2 a 1 il campo del Dolo con la coppia Gheno e Franchesan a sigillare i 3 punti che confermano l’imbattibilità dopo 4 giornate e il primato in classifica per i ragazzi di mister Fabbian. Squadra solida, esperta, con un gruppo consolidato l’Eurocassola dimostra sul campo tutto il bello che è stato detto finora….complimenti e avanti tutta.
Derby dell’alto vicentino tra il Valbrenta e il Rosà  in una partita che ha visto i canarini di mister Zanon vincere per 3 a 0 con i gol di Lazzarotto, Gonella e Battaglia. Risultato che non lascia scampo ai padroni di casa del Valbrenta  e regala serenità e coraggio al Rosà dopo una partenza al rallentatore in questo campionato nelle prime giornate. Boccata d’ossigeno per il Rosà che si porta a 6 punti in centro-classifica, mentre  il Valbrenta ( con 3 punti ) è chiamato al riscatto già dalla prossima domenica.

Classifica: Giorgione 10  Robeganese 9,  Arcella, 8 , Albignasego, Camisano 7 , Bassano, Godigese, United Borgoricco 6, Plateola 5, Pozzonovo, Scardovari , S.Giorgio in B. 4 Calvi Noale  1 Abano 0

TOP della settimana:

Enrico Cavazza ( Chiampo ) Dimostra ancora una volta la bontà del suo gioco e la grande tecnica con il suo piede mancino. Timbra per la seconda domenica consecutiva il gol vittoria.
Alberto Correzzola ( Longare) Rientra a tempo pieno dopo alcuni infortuni e dimostra le sue qualità di categoria superiore. Segna il gol vittoria per suo Longare.

Correzzola Alberto

– Giovanni Rigoni ( Tezze)  merito al portiere che para il rigore a  Tonani  e regala ai suoi una  vittoria importante.

Classifica Marcatori

Girone B

7 reti: Rigoni (Sarcedo);
3 reti: Cavazza (Chiampo), Tonani (La Rocca) Fasolo (Le Torri),  Busatta (Longare);
2 reti: Peroni, Savi (Alba Borgo Roma), Battaglin (Caldogno), Dal Maso (Chiampo), Bianco, Pilan (La Rocca), Contro, Nascinguerra, Pontarollo (Marosticense) Plamadeala (Montebello), Maistrello (Rivereel) Pieropan  (Tezze);
1 rete: Castelli, Orria (Alba Borgo Roma), Camparmò, Mietto, Pogietta, Todaro, Sandonà (Caldogno), Rakolc, Sacconi, Traore (Chiampo), Lombardo, Scaglione (La Rocca), Pedon, Zini (Le Torri), Bernardelle, Corezzola, Gal  (Longare), Camara Daniel, Cisse (Marola), Covolo, Minato, Nonni,  Russo (Marosticense),Lissandrini (Montebello),  Carmucci, Erba, Maiova, Zangara (Monteviale), Scotton (Rivereel) , Calgaro, Gianesini, Zanin (Sarcedo), Diquigiovanni (Tezze), Cazzola, Kindo, Mouad (Trissino);

Rigoni guarda tutti dall’alto

Girone D

4 reti: Veronese (Miranese), Conte (U.Cadoneghe);
3 reti: Trevisan (Ambrosiana T), Ambrosi (Curtarolese), Mazzon (Fontanivese), Siega (U. Graticolato), Giuliotto (Vedelago);
2 reti: Pavanello (Curtarolese), Calzavara (Dolo), Barichello, Frachesen, Meneghetti, Pinton  (Eurocalcio), D’Amico (Favaro), Frison (Fontanivese), Tessari (Miranese), Battaglia (Rosà)  Berno,  Rossignoli,  (U.Cadoneghe)Dal Toso (Valbrenta), Pezzato (Vedelago);
1 reti: De Pieri, Fardin, Pesce (Ambrosiana T.), Gansane, Rizzo, Scappin, Soldera, Stoliqi (Campigo),  Pace (Curtarolese),  Bettio, Epifani, Rigato (Dolo), Gheno (Eurocalcio)  Essombe,  Gerini, Siega N. (Favaro), Battistella,  Levantesi,  Tonin (Fontanivese), Begheldo, Canaj (Miranese), Dissegna E. , Lazzarotto, Loro, Moretto (Rosà),  Giacomini,  Sarti (U.Cadoneghe), Rossi N. (U.Graticolato), Tronchin,  (Vedelago), Favaron, Vedovato (Zero Branco);

Sull'Autore

Federico Formisano