Prima Categoria

Il punto sulla prima categoria C, i top, le cronache, i tabellini e i cannonieri.

Scritto da Federico Formisano

Il punto

 

E’ un girone sicuramente equilibrato con 4 squadre in due punti e nessuno a punteggio pieno. Il Poleo  va al comando grazie alla vittoria sul campo del Brendola con cui divideva prima della gara la stessa posizione di classifica. E il gruppo di Acciaio sembra tale in tutti i sensi perché ha perso una sola volta ottenendo 4 successi. Gli scledensi hanno anche il miglior attacco del girone con 12 reti realizzate.  Il Poleo approfitta anche del pareggio nello scontro diretto fra Grisignano e Valdagno che sono al momento secondo e terzo in graduatoria. Nella gara clou della giornata Grisignano in vantaggio con Bortoletto raggiunto dal tenace Valdagno che pur in inferiorità numerica per un ora riesce a pareggiare con Lappo nei minuti finali. I lanieri di mister Cappellini hanno la miglior difesa del torneo con sole tre reti subite.  Insiste il Due Monti che piega facilmente la resistenza del San Lazzaro con una manita che stordisce per prima mister Quinto esonerato dopo questa gara anche in virtù dei 19 gol subiti che fanno dei rossoblu cittadini la formazione con la peggior difesa del girone. Toccherà a Roberto Dal Lago cerca di restituire fiducia in un ambiente certo non esaltato dalle ultime imprese (12 reti subite a zero segnate in due gare).  Nel Due Monti Michelotto è autore di 4 reti. Ad inseguire in classifica c’è il San Giovanni Ilarione di mister Gonella che passa sul campo del Valli che era in vantaggio sino a metà ripresa e ha subito poi la rimonta dei veronesi  con Goffredo protagonista si esalta con una tripletta di ottima fattura. Giornata positiva anche per l’Arcugnano, il Malo e il Real San Zeno che tornano al successo anche se rimangono lontani dalla zona alta della classifica. L’Arcugnano batte il Sovizzo con un gol di Rampazzo, il Malo piega il Montecchio San Pietro con un 4-0 che ammette poche repliche e il  Real San Zeno va a prendersi i tre punti del rilancio e della prima vittoria (finora aveva pareggiato 3 match) in casa del Valdalpone.

Classifica: Poleo  12, Valdagno 11, Grisignano,  Due Monti  10, Brendola 9, San Giovanni 8, , Arcugnano 7, Malo, Real San Zeno,  Valdalpone, 6, Sovizzo 5, Valli 4 , Montecchio Sp 3 , San Lazzaro 1

I top della settimana

Luca Rampazzo (Arcugnano): generalmente si assume il ruolo di uomo assist, ma dopo l’infortunio di Gisaldi si mette in proprio e realizza il gol decisivo per l’Arcugnano, terza perla di questo inizio di stagione.

Rampazzo

Marco Michelotto  (Due Monti): arrivato dall’Abano al Due Monti lo scorso anno ci ha messo poco per farsi conoscere. Ma quest’anno è all’esplosione ed infatti realizza quattro reti in una partita e balza al comando della classifica cannonieri.

Michelotto

Andrea Goffredo (San Giovanni Ilarione):  l’attaccante ex Lonigo, Real Monteforte e Bonaldo, segna tre gol approfittando di qualche amnesia difensiva del Valli ma dimostrando anche un gran senso del gol e rinverdendo i fasti di Monteforte quando in due stagioni realizzò più di trenta reti imponendosi all’attenzione degli osservatori

Goffredo quando giocava con il Lonigo

I tabellini e le cronache  

Arcugnano  Sovizzo Calcio 1-0 Rampazzo

L’Arcugnano non si ferma, battuto il Sovizzo  Altra grande prestazione dei nostri che piegano il Sovizzo in campionato per 1-0. Dopo la goleada di Coppa Gisaldi e soci hanno preso fiducia ed anche oggi si sono dimostrati cinici e capaci di produrre un ottimo calcio. Occasionissima al 29′ per Gisaldi, il palo dice no. L’Arcugnano gioca bene ed in avvio di ripresa Pegoraro a colpo sicuro vede il suo tiro parato dal portiere avversario. La squadra di Cogno perde Gisaldi per infortunio, ma i biancoblù si rimboccano le maniche ed a 10′ dal termine acciuffano il successo grazie alla rete di Rampazzo. (Da Facebook Arcugnano)   A questo link il gol di Rampazzo https://www.facebook.com/434981416661529/videos/529827948207193

Brendola  Poleo Aste  0-2 Ture, Viero (P)

Malo 1908  Montecchio S.Pietro 4-0  Deganello, Bertoncello,  Comparin,  Vaccari

Montecchio San Pietro: Meggiolaro, Repele, Zamperetti, Polo, Agosti; Urbani A. Singh, Maccà; Peruffo, Urbani N. Fossato; Allenatore Rutzittu

Altra gara da dimenticare per San Pietro, che crolla 4-0 in casa del Malo e non riesce a dare continuità alla prima vittoria di domenica scorsa. Il Malo passa subito in vantaggio, ma l’azione dell’1-0 è viziata da un evidente fuorigioco. Il gol preso a freddo sembra sbiadire le già deboli certezze dei neroverdi. Invece i padroni di casa sono una squadra solida che dà un buon ritmo alla sua manovra. La formazione di Rutzittu riesce in qualche modo ad affacciarsi in area locale per trovare il pari, perdendosi però sul più bello. Il Malo attacca con convinzione, ma grossi pericoli Meggiolaro non ne corre.  Il primo tempo scivola via su questo tenore.

Malo Montecchio San Pietro

Si riprende a giocare e i nerostellati trovano subito il bis: combinazione in velocità sulla sinistra e la palla arriva in area piccola per un comodo tap-in. Il secondo gol taglia le gambe al San Pietro, troppo impreciso e a corto di idee. Gli ospiti provano a scuotersi e hanno un paio di occasioni con Fossato e Peruffo che con un po’ di fortuna avrebbero meritato di riaprire il match.  Tuttavia i tentativi neroverdi non sembrano produrre grossi brividi alla retroguardia del Malo, che invece trova il terzo gol dopo la mezz’ora. Il giocatore di casa va via di forza e infila la sfera nell’angolino. Il poker arriva nel finale e rende più amara la sconfitta per il San Pietro.  Mister Rutzittu deve fare i conti con tanti acciacchi che condizionano molto le scelte tattiche. Ma il gruppo deve ricompattarsi e provare a uscire insieme da questo circolo vizioso. (dal sito del Montecchio San Pietro)

Polisportiva Grisignano  Fc Valdagno  1-1  Bortoletto (G) Lappo (V) per questa partita abbiamo pubblicato un servizio della redazione

Grisignano: Poletto, Bagnara, Furlan, Savio A, Sinico. Giacomazzi; Savio D (1st Bortoletto ), Baccarin, Pescante Trabuio(30 st Semolini) Scanferla(25 st Bergmasco) Allenatore Rosin
Valdagno: Lovato, Celotto, Isteri, Garofolin, Bertoldi, Prenzan, Peron (Lappo ), Faccin, Fall , De Tomasi,  Bicego A A disposizione:  Scalise, Ovidiu, Provenzani, Bernar Ayala, Neri

Arbitro : Simon  Mazzarolo di Bassano del Grappa

S.Lazzaro Serenissima  Due Monti  0-5  Michelotto (4) Zarantonello

Valdalpone Ronca Real San Zeno Arzignano 2-3 Signorin ®, Stenco (V), Faedo ®, Stenco (V), Rigodanzo ® per questa partita abbiamo pubblicato un servizio della redazione

Valdalpone: Fracasso, Fattori (Dal Cero dal 58′), Signorin (Bongiovanni dal 75′), Arvotti, Massignan, Posenato (Strapparava dal 79′);  Marchetto, Rugolotto, Bogoni M (Mbaye dal 61′), Stenco, Sgreva (Bogoni A. dal 12);  a disposizione Maso, Nocera,  Cavazza, Allenatore Allocca.
Real San Zeno: Refosco, Pellizzari (Faedo dal 50′), Vicentin, Andretti, Raschietti, Dal Toè, Donadello, Signorin (Marzotto dal 69′) Cazzavillan (Sinaj dal 35′), Belluzzi (Vallarsa dal 50′, Simonato dal 74′), Rigodanzo; a disposizione Peruffo, Magnabosco, Busuioc, Zoccante.

Valli  San Giovanni Ilarione 3-4 Canale, Battistella, Andretto (V) Melotti e 3 reti di Goffredo (S)

Valli: Vulicevic, Belhassan, Nikolic, Berlato, Dalla Valle, Battistella; Torrente, Andreetto, Plebani, Malaj, Canale Allenatore Maimone
San Giovanni Ilarione:  Fracasso, Groppo, Grigoli, Dal Dosso, (Cengia dal 76’) Carboniero (Lovato dal  79’) Trevisan, Galiotto, Nardi, Bruni, Goffredo, Melotti, Allenatore Gonella

Il Valli che vinceva 3-1 a metà ripresa viene rimontato da una splendida tripletta di Goffredo che realizza l’ultimo gol nei minuti di recupero. A questo link il video con le azioni salienti https://www.facebook.com/ASVALLIDELPASUBIO/videos/555334378887026

Classifica cannonieri

6 reti: Michelotto (Due Monti);
4 reti:  Pavan (Brendola) Goffredo (San Giovanni Ilarione) Stenco (Valdalpone);
3 reti: Rampazzo (Arcugnano), Canale (Valli);
2 reti: Miftah (Brendola),  Pescante, Trabuio (Grisignano), Peruffo, Urbani A.  (Montecchio Sp), Martini, Petrera, Ture,  (Poleo),Ottati (San Lazzaro),  Bevilacqua, Tugnoli (Sovizzo) , Ofori (Valdagno), Torrente (Valli);
1 reti: Gisaldi,  Mantoan, Maran, Pavan, Pegoraro, Stasik (Arcugnano),  Ivanovic (Brendola),  Benvissuto, Carraro, Trevisan, Zarantonello (Due Monti), Baccarin, Bortoletto,  Savio, Scanferla (Grisignano), Bertoncello, Comparin, Deganello, Rovetti, Savio, Vaccari (Malo), Cocco, Maccà, Polo, Vicari (Montecchio Sp), Lotto,  Pendin, Rocchietti, Rossi D.  Viero, Zenere (Poleo), Dal Toè, Faccin, Faedo, Raschietti, Rigodanzo, Signorin,  Sinaj (Real San Zeno), Bruni, Carbonero Melotti, Salgaro (San Giovanni I.), Gemo, Pignattari, Zanini (San Lazzaro), Meneguzzo, Roviaro (Sovizzo),  Bicego, De Tomasi, Garofolin, Lappo, Provenzani (Valdagno), Cavazza, Posenato (Valdalpone) , Andretto, Battistella, Plebani (Valli).

Sull'Autore

Federico Formisano