Prima Categoria

Il Valdagno pareggia a Grisignano giocando in dieci per più di un ora.

Scritto da Federico Formisano

Grisignano-Fc Valdagno 1-1

Grisignano: Poletto, Bagnara, Furlan, Savio A, Sinico. Giacomazzi; Savio D (1st Bortoletto ), Baccarin, Pescante Trabuio(30 st Semolini) Scanferla(25 st Bergmasco) Allenatore Rosin

Valdagno: Lovato, Celotto, Isteri, Garofolin, Bertoldi, Prenzan, Peron (Lappo ), Faccin, Fall , De Tomasi,  Bicego A A disposizione:  Scalise, Ovidiu, Provenzani, Bernar Ayala, Neri

Arbitro : Simon  Mazzarolo di Bassano del Grappa

Eccoci qui a commentare una partita che sulla carta doveva essere spettacolare soprattutto per la posta in palio.
Lo è stata ma purtroppo non solo per gli aspetti tattici, tecnici o di classifica ma perché al 25″ una decisione un po’ affrettata del direttore ha tolto al pubblico il piacere di assistere ad uno spettacolo tra due buone squadre , una giovane e tecnica contro una con più esperienza.
I primi 25″ sono stati brillanti con scambi e gioco a terra da parte dell’FC Valdagno, dall’altra parte buone ripartenze.
Poi purtroppo un presunto fallo grave da parte di Fall ha indotto il direttore di gara a prendere la decisione di espellere lo stesso.
Poteva essere una bellissima partita c’erano tutti i presupposti ma giocare due terzi dell’incontro in inferiorità numerica ha scombussolato i piani previsti e tolto al pubblico uno spettacolo alla pari.
In ogni caso l’ FC Valdagno ha ugualmente continuato come è nel suo stile a manovrare con determinazione e qualità, anche se tatticamente sono cambiate alcune trame di gioco.

Buono il fraseggio dei centrocampisti valdagnesi che nello stretto hanno creato molti problemi agli avversari.
Nel secondo tempo in un momento in cui l’FC Valdagno ha arretrato il baricentro andando contro il proprio modo di giocare, ha fatto emergere l’esperienza dei giocatori del Grisignano, da un azione partita sulla sinistra all’altezza dell’area respinta al limite dell’area è arrivato il vantaggio da un forte tiro di Bortoletto.

Bortoletto

Il Valdagno dal quinto minuto in poi ha iniziato a macinare azioni su azioni, il Grisignano riusciva ad essere pericoloso solo nelle ripartenze ma ha trovato nella sua strada un muro invalicabile nel portiere Lovato, un muro invalicabile.
Dopo varie azioni offensive è arrivato il meritatissimo pareggio ad opera di Lappo all’ ottantesimo. La partita poteva terminare in quell’istante i giovani del Valdagno potevano respirare e attendere il fischio finale, ma non è stato così i Valdagnesi hanno tentato anche il colpaccio ma non ci sono riusciti. La partita è terminata con un buon pareggio per entrambe le squadre, peccato per quel episodio al 25”, il calcio è anche questo.

Il mister del Grisignano Rosin ha fatto questo commento sulla gara: Nonostante una partita nn brillante dovuta anche ad acciacchi e assenze, siamo comunque riusciti ad essere pericolosi, dovevamo sfruttare meglio la superiorità numerica e le diverse occasioni che abbiamo creato per chiudere subito la partita. Purtroppo non siamo stati concentrati fino alla fine e da una palla inattiva giocata velocemente abbiamo preso il gol del pareggio.
Però, visto l’impegno degli avversari il risultato è giusto!

Rosin Marco

Sull'Autore

Federico Formisano