Promozione

Rivereel fa un figurone, ma non porta a casa più di un punto da Sarcedo

Scritto da Sergio Barolo

SARCEDO–RIVEREEL  1-1

11′ Maistrello (R)rigore 67′ Rigoni(S)

Sarcedo:Michelon, Dalla Riva, Gianesini, Simonato (Marchetti dal 78′), Stefani, Zanin; Milan (Cancarevic dal 46′), Moro (Giacomelli dal 46′), Calgaro, Azzolini (Dal Santo dal 65′), Rigoni  A disposizione: Dal Maso, Hu, Fortunato, Smiderle, Berlato  Allenatore Fontana

Rivereel: Beltrame, Marini (Moore dal 78′), Scotton, Basso, Corso, Palin; Maistrello (Sabri dal 78′), Faggionato (Alberti dal 60′), Petronjevic (Bizic dal 69), Lunardi, Feltrin (Sibono dal 58′)  A Disposizione  Carmignato, Bernardelle, Lunardi M. Schiavo. Allenatore Faedo

Partita dai tanti risvolti, con il SARCEDO che in caso di vittoria chiuderebbe al primo posto prima della mini sosta, Rivereel che viene da 4 sconfitte consecutive, da una martoriata settimana, con le dimissioni di mister FAEDO arrivate lunedì, con la società che non ci sta e tenta la mediazione, con poi giovedì la risoluzione e il rientro delle dimissioni, volute fortemente anche dal gruppo giocatori.
Ne è scaturita una gara tesa, combattuta, con il Rivereel che ha fatto un figurone, in particolare nel primo tempo, dove dopo il vantaggio di rigore, giusto, ha buttato al vento delle ottime e limpide occasioni per chiudere almeno in vantaggio con doppia cifra.
Sarcedo che ha invece pressato nel secondo tempo, pervenendo al pareggio a metà dello stesso, con il suo bomber principe, grazie all’unico errore della difesa ospite.

CRONACA

Parte meglio il Rivereel che si fa vedere subito con un tiro dal limite di LUNARDI, alto. FAGGIONATO ancora per gli ospiti, botta dai 25 metri, para il portiere di casa e poi ancora PETRONIJEVIC a calciare con palla altissima, ma il 9 del RIVEREEL è partito fortissimo, creando scompiglio alla difesa locale, con velocità ed inserimenti laterali continui, creando i presupposti per il gol.

⚽ 11 minuti ed ancora PETRONIJEVIC ad entrare in area, dribbling secco con SIMONATO a stenderlo .  Rigore nettissimo, calciato come sempre da MAISTRELLO, palla da una parte e portiere dall’altro.

Maistrello

Piccola reazione locale, ma al 24′ occasionisima ancora per Rivereel , con la grande ripartenza sulla sx dello scatenato PETRONIJEVIC, palla dal fondo per MAISTRELLO che opera in pallonetto che supera il portiere ma sulla linea del gol un difensore riesce a ribattere.. INCREDIBILE .
Passa un minuto ed ancora ospiti con BASSO, botta da fuori e palla che lambisce il palo.
Mezz’ora e dopo qualche tentativo senza pretese SARCEDO, c’è una punizione centrale, calcia per RIVEREEL il 10 LUNARDI,palla centrale parata.
34′ ancora ospiti, stavolta FELTRIN, cross dalla dx, tiro potentissimo al volo del solito PETRONIJEVIC, grande parata in angolo di MICHELON. TUTTO BELLISSIMO
Ci riprova ancora, in sforbiciata il solito PETRONIJEVIC, stavolta la palla è fuori.  E con questa ennesima occasione Rivereel termina il primo tempo, con il portiere BELTRAME inoperoso.

Secondo tempo , il SARCEDO cambia subito, esce MILAN per CANCAREVIC e MORO per GIACOMELLI. Ma è ancora LUNARDI, del Rivereel , a farsi tutta una metà campo, entrare in area e scaricare un diagonale rasoterra che esce di pochissimo. 57′ ed eccolo il primo tiro in porta SARCEDO con GIANESINI, para tranquillamente BELTRAME.

⚽ 67′ il pari SARCEDO con RIGONI che sfrutta l’unico vero errore della difesa ospite e da due passi mette facilmente in rete.

Esce per RIVEREEL il migliore in campo PETRONIJEVIC e al suo posto BIZIC. Ora cresce il Sarcedo e il Rivereel appare sulle gambe, RIGONI ancora lì al tiro ma BELTRAME gli risponde alla grande.
Nei 7 minuti di recupero ancora a provarci RIVEREEL con SABRI, BASSO, ALBERTI ma il pareggio oramai è scritto.

Ora arriva la  sosta che sarà salutare per recuperare alcuni infortuni e , perché no, per qualche novità in rosa RIVEREEL.

Sull'Autore

Sergio Barolo