Prima Categoria

Il Valdagno fa la voce in casa del Real Arzignano

Scritto da Redazione2

Real Arzignano – Valdagno 2-3

Real San Zeno Arzignano: Peruffo, Pellizzari, Rigodanzo, Busuioc (15′ st Sinaj), Raschietti, Mantovani, Donadello (40′ pt Cazzavillan), Groppo, Nwanyanwu, Bergozza, Faccin (28′ st Simionato). All. De Forni.

Valdagno: Bagherini, Praga, Lappo (39′ st Marchetto), Provenzani (12′ st De Tomasi), Celotto, Prenzan, Peron (24′ st Bertoldi), Faccin, Bicego, Zamperetti (35′ st Ofori Bless), Agyei (28′ st Toci). All. Cappellini.

Arbitro. Opicini di Bassano del Grappa.

Marcatori: 2′ Zamperetti (Val), 31′ Agyei (Val), 54′ Lappo (Val), 74′ Sinaj (Real), 85′ autogoal Prenzan (Real)

Ammoniti: Donadello, Groppo, Pellizzari (R) Provenzani, Faccin, Praga (V)

Su un terreno di gioco in perfette condizioni il Valdagno fa la voce grossa e porta a casa tre punti importanti per le ambizioni biancazzurre. Il Real San Zeno,  colpito a freddo, capitola per tre volte prima di trovare l’orgoglio nel finale per sfiorare un incredibile pareggio.
I giovani di Cappellini partono a mille all’ora, e al 2’ passano: cross di Bicego per Zamperetti che di prima non lascia scampo a Peruffo.

Passano trenta minuti e il valdagno raddoppia con Agyej, dopo una cavalcata di 60 metri del solito folletto Zamperetti, che chiude sul secondo palo con un sinistro facile facile.

Nell’intervallo mister De Forni fa leva sull’orgoglio dei rossi di casa, troppo brutti per essere veri nel primo tempo. Nella ripresa il predominio è sicuramente del San Zeno, ma al 54’ è ancora il Valdagno a punire in contropiede con il terzino Lappo che si trova a fare la punta, tocco morbido sull’uscita di Peruffo e 0-3.

Lappo autore del terzo gol

Il Real non ci sta e attacca a testa bassa con 5 punte in campo; a suonare la carica è bomber Sinaj, che scatta sul filo del fuorigioco e beffa Bagherini pizzicato fuori dai pali.

Sinaj

All’85 ulteriore sussulto del match con capitan Prenzan che beffa il suo portiere con un retropassaggio di testa che si insacca a fil di traversa.
Nel finale il San Zeno colleziona corner e punizioni, ma è ancora il Valdagno a sfiorare il gol in contropiede.
Si chiude con un 2-3 pirotecnico tra due compagini ricche di talento; oggi il Valdagno sicuramente ha meritato la vittoria grazie a una grande solidità difensiva. Real San Zeno in emergenza numerica, volonteroso ma troppo fragile dietro come troppo spesso accaduto in questa stagione.

A questo link l’esultanza finale del Valdagno: https://www.facebook.com/483713245400794/videos/1014636345820970

Il commento dal sito del Valdagno:  i ragazzi del Valdagno hanno vinto il terzo incontro consecutivo, dimostrando che fino alla fine del campionato proveranno a dimostrare qualcosa che potrebbe diventare un momento di storia importante per il calcio Valdagno e per la città. Già tutto l’ambiente è orgoglioso di quello che è stato raggiunto ma penseremo di scriverlo con più acuratezza più avanti…

Sull'Autore

Redazione2