Promozione

Al Longare non basta una buona partenza e il Montebello si prende l’intera posta

Scritto da Federico Formisano

LONGARE CASTEGNERO- MONTEBELLO 1-2

Longare Castegnero: Guadagnin, Ghiotto, Pozza, Braga (23’st Beggiato), Turrini, Finazzi , Balsemin (32’st Tonini), Faccio, Carmucci (17’st Bernardelle), Kokollari , Grigolato (9’st Baldeh ). A disposizione: Albijanic, Mazzuoccolo, Ruzza, Bollani, Riello.  All. Riello
Montebello: Zonta, Targon, Vanzetta, Ivanov, Sartore, Pertile, Rossignoli (19’st Sheta), Schiavo, Bonini (34’st Lo Bocchiaro), Pavan (42’st Vujcic), Coraini. A disposizione: Bruzzo, Maistro, Nastellis, Pauletto, Targon, Rizzo. All. Marini
Arbitro: Pastore Matteo di Verona  Assistenti: Gallo Anna di Rovigo e Sandri Nereo di Vicenza
Reti. 31’pt Pavan (M); 40’st Coraini (M), 54’st Faccio (L)
Ammonizioni: 32’st Ivanov (M); 35’st Bonini (M); 40’st Kokollari (L)
Cronaca di Corrado Battilana Foto di Mauro Colò
Nella prima giornata del campionato di Promozione il Montebello sconfigge a domicilio il Longare Castegnero per 2-1. I padroni di casa partono meglio rendendosi pericolosi in un paio di circostanze, con Kokollari al 2’ tiro fuori e Balsemin al 17’ colpo di testa neutralizzato dal portiere. Gli ospiti si affacciano in avanti con due iniziative di Coraini al 19’ tiro alto e Pavan al 20’ tiro parato dal portiere locale.
Al 30’ il Longare Castegnero va vicino al vantaggio con Carmucci, che su azione da calcio d’angolo viene smarcato da Balsemin a due passi dalla porta, ma il suo colpo di testa non impensierisce il portiere Zonta. Sul capovolgimento di fronte al 31’ il Montebello si procura un corner, sugli sviluppi del quale, Pavan incorna di testa e insacca alla sinistra dell’incolpevole Guadagnin. I padroni di casa reagiscono al 36’ con un’azione in ripartenza avviata da Carmucci che serve Balsemin, il quale si allarga troppo e quando tira un difensore riesce a deviare in calcio d’angolo. Negli ultimi minuti del primo tempo il Montebello prova a raddoppiare con alcune iniziative di Vanzetta al 42’ e Pavan al 43’ e 44’ ben sventate dall’ottimo portiere locale.
Nella ripresa il Longare Castegnero prova a reagire, ma in avanti è poco incisivo, il Montebello sembra controllare agevolmente la partita, rendendosi pericoloso soprattutto con Bonini al 20’ e Coraini al 33’, fermati dall’ottimo estremo difensore di casa. Al 40’ gli ospiti raddoppiano, grazie a Coraini, che viene lanciato a rete sul filo del fuorigioco e supera Guadagnin in uscita un preciso rasoterra.
Al 54’ il Longare Castegnero accorcia le distanze con un colpo di testa di Faccio che fissa il punteggio sul definitivo 1-2.

Sull'Autore

Federico Formisano