Edicola EVIDENZA

L’edicola del Martedì: e le bombe scoppiano al pomeriggio!

Scritto da Federico Formisano

Il Palermo non sarebbe in regola con gli adempimenti previsti per l’iscrizione in quanto la fideiussione presentata non sarebbe regolare. Si va verso il ripescaggio in B del Venezia e questo nel giorno della quasi certezza del ripescaggio in C della Virtus Verona, lascia invariata la pattuglia veneta delle squadre di terza serie.

A

Arzignano: FC Arzignano Valchiampo ufficializza altre sette operazioni in uscita: i difensori Luca Ferri, Andrea Munaretto, Riccardo Spaltro e Nicola Vanzan; i centrocampisti Marco Burato e Guido Parasecoli; l’attaccante Niccolò Valenti. A tutti loro va un grande ringraziamento per la dedizione e l’impegno profusi in maglia gialloceleste e per aver contribuito allo storico risultato della promozione tra i professionisti, ed un grosso in bocca al lupo per il loro futuro professionale ed umano. Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo  Complessivamente sono 17 i giocatori non confermati rispetto allo scorso anno.  La sorpresa viene dal nome di Valenti che sembrava fra i giocatori a cui difficilmente Di Donato avrebbe potuto rinunciare a cuor sereno.

Parasecoli autore dl gol del vantaggio

B

Breganze:  l’attaccante del 1979,  Flavio Lorenzoni esce dalla rubrica dei  giocatori che cercano squadra;  dopo aver giocato con Cogitana, Juventina Laghi, Castion, Cresole, Lampo, ecc. si è accasato al Breganze.

C

Camisano Summer Cup:  Congratulazioni alla squadra che si aggiudica il primo posto della seconda edizione del torneo “Camisano Summer Cup” la squadra Fidas guidata in panchina da Paolo Frigo che si è avvalso della presenza in squadra di ex compagni come Cogno, Meneguzzo, Fanton e Basso.
La classifica  1° classificati: FIDAS 2° classificati: MC CUPOLE 3° classificati: I GONFI
Premi speciali  Miglior giocatore: Tommaso Rampazzo (MC Cupole) Miglior portiere: Davide Turetta (MC Cupole) Capocannoniere: Alessandro Moro (Fidas)

Tra i giocatori erano presenti Cornale, Ghirardelli, Lotto, Salano, Salerno, Arcaro, Visentin  oltre ai già citati.

Chiampo: Il “progetto” Chiampo Calcio  2019/2020 si fa sempre più concreto, anche con l’aggiunta di quest’ultimo tassello importante. Grazie all’accordo con il Fisioterapista Stefano Bari la salute fisica e le prestazioni dei nostri goleador saranno affidate alle mani di uno tra i più esperti terapeuti!!!

F

Fuori Gioco: Avete perso l’ultima puntata di Fuori Gioco? Franco Bertuzzo e Federica Benacchio, hanno avuto ospiti Claudio Tosato, allenatore della Juniores Elite Arzignano e Antonio Mandato, direttore generale del Longare. Federico Formisano ci ha regalato una panoramica sul calcio mercato, in pieno fermento in questo periodo, non perdetela, ecco il link: https://youtu.be/im9OUWA-9YQ

L

Le Torri  la defaticante trattativa che il ds Bottazzi sta portando avanti con il Sarcedo  per arrivare all’attaccante Cesare Bressan, non si sblocca per il veto posto dal presidente del Sarcedo Tonello.  L’attaccante avrebbe già raggiunto un’intesa con il  Le Torri dopo aver contattato il giocatore con l’assenso della società rossonera. Bressan, tra l’altro sarebbe ben felice di passare al Le Torri sia per la vicinanza al suo domicilio, sia per la conoscenza con mister Lelj che lo aveva valorizzato quando era al Leodari. Ma il presidente Tonello non vorrebbe cedere il giocatore arrivato sul mercato di dicembre dal Valdagno e costato qualche sacrificio alle casse del Sarcedo. Vedremo come si concluderà la trattativa. Il Le Torri che ha in organico Scanferla, Masiero, Dal Lago e Donadello confiderebbe Bressan come la classica ciliegina su una torta già ben riuscita così

 

M

Maran:  Consegneremo una targa alla prima occasione utile (in sede di presentazione o alla prima gara di campionato) al cannoniere del Sossano, Giorgio Maran che ha realizzato 30 gol nella stagione appena conclusa.  Il Sossano ha giocato nel girone C di Padova di terza categoria, unica squadra vicentina e purtroppo non siamo riusciti a registrare le sue marcature. Così abbiamo deciso di rimediare, consegnandoli un trofeo appositamente predisposto per lui appunto alla prima occasione ufficiale utile.

Maran

R

Real San Zeno: Alessandro Groppo, centrocampista del 1999, è stato ceduto dal Montecchio al Real San Zeno. Lo scorso campionato Groppo aveva giocato 23 partite in Promozione con il Chiampo, dove era  in prestito.

Groppo

Rebass: Secondo una notizia pubblicata da Pianeta-calcio.it  il forte centrocampista Felice Rebass potrebbe rimanere a Montebello ma anche andare al Tezze e al Trissino che hanno dimostrato forte interesse nei suoi confronti.

Rebass esulta

S

San Pietro Rosà: All’interno della squadra dirigenziale c’è stato un cambio di ruoli: come Direttore Sportivo è stato nominato Gabriele Piotto che fin da subito si sta muovendo per allestire lo staff e la squadra per l’anno 2019/20. Prende il posto di Spes Geremia che resterà comunque all’interno della squadra dirigenziale delle Pantere

V

Valdagno: è arrivata l’ufficialità: il nuovo allenatore del Valdagno è Filippo Cicero, reduce dall’esperienza al Longare, all’Azzurra Sandrigo, al Nove e al Montecchio.  Il presidente Roberto Coda e il ds Massimo Sigismondi comunicano anche gli arrivi a Valdagno ufficiale di Alessandro Tresso, centrocampista del 89 che ha giocato tredici campionati da titolare con il Montecchio, in tutte le categorie dalla Promozione alla serie D e Federico Corà, centrocampista del 1985, reduce dall’esperienza nel padovano al Torre e in precedenza al Camisano per 5 campionati, al Caldiero, al Montecchio.

Federico Corà e il presidente Coda. in Copertina Tresso e Coda.

 

Vicenza: Secondo una notizia riportata da la Gazzetta dello Sport, il Vicenza sarebbe interessato a  Davide Riccardi, difensore centrale classe ’96, cartellino del Lecce.  E se lo dice la Rosea …  A centrocampo invece gli obiettivi dovrebbero essere Arrigoni (Lecce)  e Castagnetti (Cremonese).

Z

Zanè: il massaggiatore del Zanè 1913 per il prossimo campionato sarà Andrea Munari che in passato ha lavorato con Alto Astico Cogollo, Valdastico, Fara,

Sull'Autore

Federico Formisano