Edicola EVIDENZA

L’edicola del giovedì: Abano arriva la sconfitta, Giorgione tutto rinviato.

Scritto da Federico Formisano

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/11/06/edicola-del-mercoledi-tornano-le-coppe-tempo-permettendo/ un altro gesto di sportività sui campi vicentini, le gare del mercoledì con ampio dibattito su Padova- Vicenza. Le schede del Grumolo, e  l’ultimo arrivo sul mercato degli svincolati

http://www.calciovicentino.it/2019/11/06/campi-in-sintetico-il-dibattito-e-aperto-noi-rimaniamo-a-favore/  apriamo il dibattito sui campi in sintetico: sono utili ? sono cari nella manutenzione ? quali vantaggi danno alle società ?

http://www.calciovicentino.it/2019/11/06/coppa-veneto-i-risultati-del-mercoledi/   i risultati delle gare del Mercoledì

http://www.calciovicentino.it/2019/11/06/juniores-provinciali-il-punto-di-lamberto-marchesini-dopo-la-settima-giornata/ i tre gironi Juniores Provinciali con le cronache a cura di Lamberto Marchesini

http://www.calciovicentino.it/2019/11/06/vicenza-si-prende-la-rivincita-sul-padova-e-avanza-in-coppavincita-sul-padova-e-avanza-in-coppa/  Padova Vicenza di Coppa Italia  cronaca e foto della redazione sportiva del Vicenza Calcio

http://www.calciovicentino.it/2019/11/06/under-19-arrivano-le-convocazioni-per-la-rappresentativa-e-ci-ritroviamo/  Under 19 i migliori giovani espressi dai nostri campionati

A

Abano: puntualmente è arrivata la sconfitta a tavolino per l’Abano. La gara – scrive il Giudice Sportivo non ha potuto avere inizio in quanto l’Arbitro nel controllo del campo constatava che le porte erano di misura inferiore a quella regolamentare. Il Giudice Sportivo ha preso atto che l’Abano si è attivato per adeguare la misura a quella prevista, senza riuscirci e quindi ha deciso  di sanzionare la società padovana con la perdita della gara per 0-3.

Academy Plateola: nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato del gesto di fair play del Plateola che dopo aver realizzato una rete dopo una rimessa da parte dell’arbitro ha restituito il favore alla squadra avversaria. Oggi vi possiamo dare le immagini di quel gol un po’ surreale ma dimostrazione di grande sportività riconosciuta anche dagli avversari.

Arzignano: Si torna in campo, a sette giorni dal prezioso, quanto meritato, successo conquistato al “Mancini” di Fano. L’FC Arzignano Valchiampo torna a giocare in casa, al Romeo Menti di Vicenza, in una partita che si annuncia molto difficile contro una squadra del valore assoluto come il Carpi. Contro i biancorossi si giocherà domenica pomeriggio con fischio d’inizio fissato per le 17.30. L’Arzignano è rientrato nel gruppo delle pretendenti alla salvezza, ed ora dopo il successo in terra marchigiana ha 11 punti in 13 partite, frutto di 2 vittorie (entrambe in trasferta), 5 pareggi e 6 sconfitte. Finora 8 gol fatti, 14 subiti. Di contro ci sarà un Carpi che arriva al Menti col quinto posto in classifica con 23 punti in 13 partite, frutto di 7 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte. 21 gol fatti, 14 quelli subiti. L’Arzignano arriva a questa partita da due vittorie esterne consecutive a Ravenna e Fano, inframezzate da due ko casalinghi con Vicenza e Feralpi. In casa, al Menti, finora 3 pareggi e 3 sconfitte. Il Carpi, dal canto suo, arriva dal roboante successo casalingo per 4-1 sul Ravenna, che ha interrotto una mini serie negativa di due sconfitte con Imolese e Modena. In trasferta, finora, il bilancio parla di 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. Sarà partita durissima per il valore dell’avversario, ma questo Arzignano ha tutte le carte in regola per giocarsela alla pari con chiunque. Nicola Ciatti

 

Arzignano (Janiero): Bruno Janeiro e la sua U17 Nazionale:  Partiamo da Bruno Janeiro, allenatore della Under 17 Nazionale dell’FC Arzignano Valchiampo.  Tecnico portoghese, nativo delle Isole Azzorre, da sempre ha lavorato con settori giovanili importanti. In Germania ha ricoperto il ruolo di Allenatore della Rappresentativa Europa U17 per la Federazione Calcio Americana, mentre in Italia ha collaborato col Vicenza Calcio, allenando l’Under 17, ed ha lavorato in settori giovanili importanti come Creazzo e Montecchio Maggiore, prima dell’approdo quest’anno ad Arzignano.

 

Ecco le sue prime sensazioni dell’ambiente gialloceleste. “Ad Arzignano si respira ancora una aria “pulita” –spiega- ed è stimolante questa nuova avventura fra i professionisti. Ho trovato persone molto preparate e con disponibilità massima ad aiutarci nel nostro lavoro con cuore e tanta passione, per onorare al meglio questa maglia. Vedo che ogni giorno cercano di collaborare al massimo delle loro possibilità, per far crescere più possibile le nostre squadre giovanile in questa difficile sfida. Dobbiamo ancora migliorare, ma vedo l’impegno e progetti seri per fare di questa oggi piccola realtà una realtà oltre all’Ovest Vicentino. Vedo fra compagni e allenatori l’umiltà e la consapevolezza di questo “Gap” che c’è al momento, rispetto ad altre realtà, ma lavoriamo con tutte le risorse disponibile in modo da colmarlo al più presto. Ho fiducia che presto questa società potrà sorprendere e diventare una realtà consolidata nel settore giovanile italiano”.

 C

Coppa Veneto di Seconda Categoria: Vanno agli ottavi:  Lazise, Nuova Cometa, Atletico Vigasio,  Brendola, Stientese, Usma Caselle, Campodorese, Nove, Nuova Loreggia, Marghera, Frassinelle,  Valdosport, Teglio Veneto, Musile, Alpina Belluno, la vincitrice di San Vito – 7 Comuni che si gioca la settimana prossima

Gli accoppiamenti (sttolineata la squadra che gioca in casa)
Lazise – Nuova Cometa
Atletico Vigasio – vincente San Vito – 7 Comuni
Brendola– Stientese
Frassinelle– Usma Caselle
Nove – Campodorese
Nuova Loreggia– Marghera
Valdosport– Musile
Teglio Veneto – Alpina

la vincente di San Vito – 7 Comuni giocherà con l’Atletico Vigasio; in caso di vittoria del San Vito si giocherà a Vigasio altrimenti scatterà il sorteggio.

 

Garda:  E’ stata rinviata  la decisione del Giudice sportivo sul ricorso presentato dal Garda. I veronesi  contestano al Giorgione calcio la regolarità dell’abbigliamento sportivo, in particolare il fatto che sulle scarpe da gioco i giocatori di Mr Esposito abbiano un sensore per la rilevazione di dati relativi alla corsa e agli spostamenti. Facendo seguito alle precedenti riserve, visto il contenuto del Reclamo, e le controdeduzioni presentate dalla società  reclamata, visto il Referto e il richiesto Supplemento di Rapporto Arbitrale, necessitando di ulteriori e diverse indagini ai fini della decisione, all’esito delle quali sarà fissata la data della decisione previa comunicazione diretta agli interessati dell’esito delle indagini.

Giocatori vicentini fuori provincia: la settimana scorsa vi avevamo parlato di quei giocatori  nati o residenti nella nostra provincia che giocano nelle province limitrofe: e avevamo fatto i nomi di Andrea Munaretto, Luca Dal Dosso, Filippo Fracaro, Stefano Pozza,   Davide PizzolatoMattia Tardivo,  Cristian Bragagnolo, Denis Cuman,  Elia De Rossi, Mattia Carlotto,    Alessandro  Canacci,  Nicola Dorio, Alessandro MiottiLuca e Stefano Fortunato, Stefano Fracasso,   Valerio Dal Lago, Alberto SacconiFabio Sinigaglia, Nicolò Braceschi, Luca Ghirardello, Michael Scalco, Alberto Savio , Albion Shala,   Davide Calearo, Riccardo Trivellin, Luca Callegaro,  Riccardo Puller;  Antonio e Francesco Marchese  e Matteo Castegnaro.

A questi dobbiamo aggiungere Nicola Pavan, centrocampista del 1993, di Thiene che gioca con il Cittadella in B dopo aver militato nel Trissino e nel Real Vicenza, oltre che nel Pavia e nel  Renate; faceva parte della rosa del Cittadella anche il thienese Giulio Bizzotto, attaccante del 1996,  adesso al Giorgione di Castelfranco, lo scorso anno al Cartigliano.   Inoltre segnaliamo anche i nomi di  Giovanni Tadiotto, centrocampista del 1996, nato a Poiana Maggiore, che ha giocato 120 partite in Eccellenza con Sambonifacese, Ambrosiana, Belfiorese,  e San Martino, di  Mattia De Cao e  Francesco Peotta, entrambi ex Montecchio che giocano nel Castelbaldo Masi .

Nicola Pavan gioca in B con il Cittadella

Grisignano. la gara di Coppa fra Nuovo Monselice e Grisignano  è stata posticipata al 04/12/2019 alle ore 20.30

Gubbio: arriva il difensore Andrea Coda del 1985, già all’Udinese, alla Sampdoria e al Pescara.  E’ un rinforzo importante per la difesa umbra e per mister Torrente.

 

L

Longare –Schio La gara di Coppa  in calendario per mercoledì 13 novembre si gioca alle ore 20.30 a Grisignano di Zocco.

 

M

Mozzecane:  Andrea Matteoni è il nuovo allenatore del  Mozzecane,  squadra veronese di Promozione del girone A.  L’ex giocatore delle giovanili del Verona che ha giocato anche in provincia di Vicenza con la Nova Gens, il Thiene e il Trissino,  prenderà il posto di Giovanni Orfei. Come allenatore ha guidato la Fumanese,la  Belfiorese e l’Union Grezzana.

 

 

R

Rappresentativa regionale Under 19: ci sono anche molti vicentini nella rappresentativa Under 19 veneta a disposizione di mister Bedin che mercoledì prossimo farà un allenamento al Campo in sintetico di Camisano.: Santonocito Lorenzo  del Marola, Alberti Davide del Bassano, Dalla Riva Alberto del Sarcedo,  Valerio Marco del Tezze, Mouad Anass del Trissino, Aprile David e  Virgilio Tommaso del Camisano, Met Hasani IglI del Montebello, Carollo Enrico del Montecchio.

Virgilio del Camisano

Recuperi: i recuperi delle gare rinviate o sospese di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria si disputeranno mercoledì 20 novembre

Isola 1966 – Castelnuovosandrà ore 14.30
Calidonense – Calcio Rosà I ore 20.30
Football Valbrenta – Tombolo Vigontina ore 20.30
Castel d’Azzano – Pozzo ore 14.30
Scaligera – Real S.Zeno Arzignano ore 14.30
Valtramigna Cazzano – Tregnago ore 14.30
F.C. Valdagno – Summania ore 14.30
S.Lazzaro – Le Torri Bertesina Inizio ore 20.30

 

V

Vicenza: le dichiarazioni di Bianchi dopo Padova – Vicenza: “A pranzo oggi avevo detto ad Albertazzi che se arrivavo in zona provavo a tirare, ci eravamo detti che se io facevo gol o lui parava un rigore saremmo corsi ad abbracciarci e così è stato. E’ il mio primo gol da professionista e sono molto contento. Tutti quelli che sono scesi in campo hanno risposto presente e i compagni dalla panchina ci ha sempre sostenuto. Lo spirito di gruppo è questo, chiunque gioca vuole farsi trovare pronto. Tandem inedito con Zarpellon? Sto bene, Zarpe ha fatto una bellissima partita, ripiegando anche in difesa, ci siamo aiutati. Il campo era bello, abbiamo giocato divertendoci, non vedevamo l’ora di giocare, abbiamo disputato una buona partita da squadra”.

Bianchi

Triestina – Vicenza  inizia alle 15.00 La Lega, in relazione alla comunicazione delle autorità competenti in relazione alla concomitanza di altro evento nella città di Trieste, anche a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, a modifica di cui al Com. Uff. n.7/DIV del 21.08.2019, ha disposto che la gara Triestina – L.R. Vicenza in programma domenica 10 novembre 2019, Stadio “Nereo Rocco”, Trieste abbia inizio alle ore 15.00

Vicenza Calcio femminile: Il Vicenza continua senza sosta il suo percorso di vittorie in campionato: le Biancorosse restano in testa grazie allo 0-4 rifilato all’Isera. In un campo fradicio in cui era difficile creare molte trame di gioco, le ragazze di Mister Dori hanno sempre avuto in mano il pallino del gioco e hanno sbloccato la partita nei minuti finali del primo tempo segnando due gol per tempo: decisive Basso, che con una tripletta raggiunge quota 6 reti in campionato, e Piovani, che firma il poker. (dal sito del Calciofemminile); La formazione del Vicenza: Dalla Via, Sossella, Missiaggia (C), Menon, Yeboaa, Carradore, Basso (76’ Pomi), Piovani (82’ Maddalena), Ferrati (82’ Frighetto), Signori, De Vincenzi (70’ Dal Bianco) A disposizione: Bianchi, Pegoraro, Pizzolato All. Dori Cristian Marcatrici: 38′, 42′ e 58′ Basso (V); 70′ Piovani (V)

 

 

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano