Edicola EVIDENZA

L’edicola del giovedì: stop definitivo, e adesso parte il calciomercato

Scritto da Federico Formisano

Per i dilettanti è arrivata la sentenza che tutti aspettavano; noi abbiamo fatto una battaglia coerente per far ripartire la stagione, ma di fronte al dilagare della malattia e al prolungarsi dei tempi abbiamo dovuto arrenderci:  il campionato è concluso, adesso si troverà il modo migliore per uscire dall’impasse. Ospitiamo le dichiarazioni post Consiglio Federale di Ghirelli, Sibilia e Pitton.

E vi riproponiamo quanto abbiamo scritto ieri subito dopo che era stato emesso il Comunicato Conclusivo.

Venerdi la Lega Dilettanti dovrà stabilire dei criteri.  Criteri che dovranno poi essere ratificati dal Consiglio Federale previsto per l’inizio del mese di giugno.  Il Presidente della Lega Dilettanti, Sibilia,  che in questa vicenda ha dimostrato di muoversi con maggior discernimento e logica di qualche suo collega, dovrà però a questo punto sbrogliare la matassa e assumersi la decisione difficile di stabilire i criteri che difficilmente potranno essere stravolti dagli altri settori della Federazione presenti nel CF. Avrà in sostanza l’avvallo di un organismo pienamente riconosciuto come il Consiglio che gli permetterà di sbrogliare qualche contestazione, ma la patata bollente è adesso nel suo campo. La norma salva sport prevede l’accentramento dei ricorsi sul Collegio di Garanzia del Coni, ma questo non solo non rappresenta quella misura “tombale” che qualcuno auspicava ma lascia aperta la strada a ricorsi al Collegio stesso, e successivamente al Tar e al Consiglio di Stato. Si continua a dire e a scrivere che la Lega adotterà il criterio della promozione della prima, senza alcuna retrocessione. Ma noi continuiamo a pensare che alla fine la decisione che verrà assunta sarà quella dell’azzeramento della stagione (misura adottata in altri Paesi e già anticipata come possibile dal Comitato Piemontese). Le squadre prime in classifica avranno un punteggio di merito particolare nella graduatoria per i ripescaggi. E’ una misura che esclude i ricorsi o li rende facilmente oppugnabili: se una squadra non ha perfezionato il risultato e completato la sua stagione come può vantare il diritto di essere comunque promossa? 

Adesso scateneremo un altra ridda di contrarietà e di autorevoli pareri,ma almeno, come siamo soliti fare diremo pane al pane e vino al vino… (FF) 

Intanto la conclusione dei campionati fa ripartire il calciomercato e oggi vi annunciamo più di qualche novità

Le notizie pubblicate ieri sul nostro sito:

http://www.calciovicentino.it/2020/05/20/ledicola-del-mercoledi-tante-news-nel-giorno-della-verita/  Il calciomercato con le notizie da Montagnana, Rampazzo, San Lazzaro, Spes Poiana e Thiene.  La sparata del presidente del Comitato Lombardo, e l’attesa del Cf.  Le consuete rubriche.

http://www.calciovicentino.it/2020/05/20/il-consiglio-federale-la-lega-pro-prosegue-a-e-b-sicuramente-si-i-dilettanti-chiudono-qui/  L’attesissimo consiglio Federale non delude le attese per l’importanza ma raffredda gli entusiasmi dei tifosi biancorossi e gialloazzurri dell’Arzignano: promozione per il Vicenza e retrocessione per l’Arzignano dovranno essere guadagnate sul campo e si prosegue fino al 31 agosto. La Serie A e la Serie B vanno avanti: il 28 maggio l’incontro con il Governo per i protocolli. I dilettanti si fermano: venerdì nell’assemblea di lega verranno stabiliti i criteri per promozioni e retrocessioni.

http://www.calciovicentino.it/2020/05/20/consiglio-federale-il-comunicato-finale-il-nostro-giudizio/  A margine del Consiglio Federale pubblichiamo il Comunicato finale e il nostro giudizio sulla vicenda.

http://www.calciovicentino.it/2020/05/20/eurocalcio-e-fabbian-il-nuovo-allenatore/  L’annuncio in serata: Marco Fabbian è il nuovo allenatore dell’Eurocalcio.

http://www.calciovicentino.it/2020/05/20/ezio-glerean-speriamo-che-questa-esperienza-sia-servita-ai-giovani/ Un intervista a cuore aperto a mister Glerean

A

 

Almanacco: Continuiamo la pubblicazione delle pagine dell’Almanacco come immagini ridotte.  Queste sono le pagine dedicate alla Fides.

B

Bassano: Stagione conclusa per i campionati dilettantistici sia regionali che provinciali. Venerdì il Consiglio direttivo di LND discuterà per la definizione delle classifiche al 16 febbraio e la decisione presa dovrà essere poi ratificata dal prossimo Consiglio Federale della FIGC. Questo il breve comunicato del Bassano che ancora rimane in attesa delle decisioni ufficiali della Federazione. Mister Maino rimane prudente, ma la decisione è ormai nell’aria.

Bollettino Coronavirus: Lieve aumento di nuovi casi ma il trend generale rimane in discesa.  È quanto si rileva dai dati del monitoraggio sanitario sulla diffusione del nuovo coronavirus diffusi alle 18 del 20 maggio.  L’incremento dei nuovi positivi è pari a 665.  Complessivamente i casi dall’inizio dell’emergenza sono 227.364, così divisi:  132282 guariti 62.752 attualmente positivi 32.330 deceduti Tra gli attualmente positivi: 52.452 sono in isolamento domiciliare 9.624 ricoverati con sintomi 376 in terapia intensiva.

 

C

Chiampo: Squadra che vince non si molla! E così, anche per il campionato 20/21, ad affiancare Mister Dennj Rezzadore, ci sarà il Vice Patrik Carraro.  La sintonia e la complicità creatasi tra i due Allenatori, nel corso della precedente stagione, ha permesso alla Squadra gialloverde di maturare tecnicamente e di raggiungere importanti risultati sul campo. Una proficua collaborazione che la Società A.S.D. Chiampo ha voluto portare avanti, chiedendo a Carraro di rimanere al fianco di Mister Rezzadore per il secondo anno consecutivo.  A dare la notizia è stato il DS Robertino Negro che, in riferimento a questa rinnovata collaborazione, ha detto: “è con molto piacere che confermiamo la presenza nello staff tecnico per la stagione 2020/21 di Patrik. Una persona che ha saputo creare un connubio importante con il Mister, lavorando con professionalità e competenza a fianco di tutto lo staff. Profondo conoscitore delle dinamiche calcistiche, Carraro ha saputo portare la sua esperienza a sostegno della squadra, contribuendo a farle raggiungere importanti risultati.”

Corato, Rezzadore, Carraro e Negro

 

E

Eurocalcio: Il nuovo allenatore dell’Eurocalcio è Marco Fabbian che fino a pochi giorni fa era sulla panchina del Rosà e da oggi a campionati ufficialmente conclusi (dopo il Consiglio Federale) è il nuovo allenatore dell’Eurocalcio. Venerdì scorso era stata annunciata la rottura fra l’allenatore dell’Eurocalcio Carlo Comacchio e la società di Cassola.  Domenica era arrivato poi il Comunicato Ufficiale del Rosà che sanciva la separazione fra Marco Fabbian ed il Rosà. Oggi arrivano le prime foto che testimoniano la raggiunta intesa fra l’ex mister del Rosà e l’Eurocalcio. Fabbian era a Rosà da due stagioni e con i canarini ha ottenuto due ottimi piazzamenti sempre in zona play-off, con un quinto posto e finali sfumate per la differenza di 7 punti dallo Schio secondo, e con un quarto posto a parità di punteggio quest’anno. In precedenza aveva allenato a Castelfranco e Montebelluna (nei settori giovanili) , a Istrana (dove aveva ottenuto la promozione in Eccellenza), la Serie D con il Giorgione e a Campigo.Adesso l’Eurocalcio attende con ansia la riunione della Lega Dilettanti che dovrebbe sancire il suo passaggio in Promozione. In ogni caso con i piazzamenti degli ultimi anni e con il settore giovanile di cui dispone, la società del presidente Carletto può vantare i titoli per un ripescaggio. (dall’ultima edizione di ieri notte)

Serradura, Fabbian e Bertollo

Qui le interviste al mister, al direttore generale Serradura e al direttore sportivo Bertollo: https://www.facebook.com/348572605157167/videos/296379884708054/

G

Ghirelli: il colpo di coda dello sconfitto: Questo il Comunicato ufficiale del Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: Devo parlare il linguaggio della verità: quello che è uscito dal Consiglio federale non mi soddisfa per nulla. La Serie C ha una sua evidente specificità nel campo professionistico, altrimenti non si capirebbe perchè ci sono A, B e appunto Serie C. Noi non siamo in grado di tornare a giocare, ce lo hanno detto anche i 60 medici sociali, dovevamo fare gli ipocriti? Il calcio va riformato nella sua cultura.  Noi non siamo in grado di assicurare la certezza delle misure per salvaguardare la salute»,- aggiunge Ghirelli. «Quello che si sa del nuovo Protocollo ci porta a dire che sarà ancora più dura per i nostri club. Mi auguro che io abbia torto rispetto alla situazione. Discuterò ancora una volta con i presidenti con la stessa chiarezza con cui l’ho fatto da sempre. Poi, qualcuno può andare a sollecitare, scrivendo lettere per giocare i Playoff».E conclude: «Playoff e Playout si potrebbero disputare? Abbiamo votato alla luce del sole, ne torneremo a discutere. Io non voglio sfidare nessuno, non c’è una lotta di potere, almeno per me conta solo la Serie C, i valori del calcio e al primo posto c’è la salute. La mia intenzione è di proteggere gli interessi di tutti i club, valgono gli interessi generali e non quelli di qualcuno”

L

Legnago: Il F.C. Legnago Salus, nel giorno in cui il Consiglio Federale della FIGC ha deliberato la sospensione definitiva del campionato di Serie D, è lieto di annunciare la decisione di proseguire il rapporto di collaborazione con mister Massimo Bagatti, che sarà dunque l’allenatore della Prima Squadra biancazzurra anche nella stagione 2020/’21.

La notizia è stata ufficializzata e commentata in data odierna direttore generale Mario Pretto: “A prescindere dalle tempistiche e dallo sviluppo della prossima stagione calcistica, l’ottimo secondo posto ottenuto dalla Prima Squadra, seppure in un campionato dall’epilogo particolare, sotto la guida di mister Massimo Bagatti, e i valori che ha saputo trasmettere alla squadra ci hanno portato, con reciproca soddisfazione, ad accordarci con il mister per la prosecuzione del rapporto di lavoro anche per la stagione 2020/’21”.

 

M

Malo, non solo Covolo.  Alcuni giorni fa avevamo anticipato la conferma di Gianluca Covolo sulla panchina del Malo. Oggi possiamo dirvi che oltre a lui rimangono nei posti chiave il direttore generale Paolo Migliorin, il direttore sportivo Giancarlo Dal Ferro, il vice allenatore Nico Porro, l’allenatore della squadra Juniores Elite, Sidi Shehu e il suo vice  Andrea De Rizzo e l’allenatore degli Allievi Francesco Cazzola.

Porro, Covolo e Plechero

P

Pitton: Patrik Pitton vicepresidente vicario della Figc ha così dichiarato al Giornale di Vicenza: La base di ogni valutazione sarà la classifica all’ultima partita disputata e le ipotesi al momento sono tre: la prima prevede la promozione diretta per tutte le compagini che si trovano in vetta nei propri raggruppamenti, la seconda strada confermerebbe il titolo di campione alle capoclassifica con aggiunta della retrocessione del fanalino di coda solo se i punti di distacco dalla penultima fossero almeno 7, mentre l’ultima soluzione sarebbe quella di una promozione e una retrocessione indipendentemente dai punti di distacco. Detto che poi tutto dovrà essere avvallato dal Consiglio federale, sarà importante iniziare a programmare la nuova stagione la cui ripartenza non sarà facile e per la quale si dovrà lavorare alacremente per la definizione delle procedure di sicurezza da adottare: definire nuove regole per convivere con il virus è un appuntamento improrogabile. Si procederà alla stesura di una graduatoria di merito per eventuali ripescaggi dovuti a possibili fusioni di club o rinunce alla partecipazione dei campionati”

Pitton e Ruzza

 

S

Schio: ripartono i centri estivi? Anche quest’anno ci siamo!! Stiamo organizzando la ripartenza ipotizzando come data d’inizio l’8 di Giugno. Seguiranno info sul regolamento nel rispetto delle norme sanitarie. Per prenotarsi senza impegno potete inviare un messaggio su questa pagina o inviare una mail a calcioschio2016@gmail.com.

Sibilia: Il Consiglio Federale ha sancito lo stop dei campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti nel rispetto della tutela della salute di tutti: sarebbe stato estremamente complicato ipotizzare uno slittamento del termine della stagione oltre il 30 giugno. Sarà però questa l’occasione per riavviare il tavolo dedicato alla riforma dei campionati, da sempre in cima alle richieste mie e della LND. Le nostre proposte che presenteremo al Consiglio Federale della Figc saranno concrete e pensate in un’ottica di sistema. Lo ha scritto Sibilia sul suo profilo Facebook

Summania: Mauro Fontana non resta  sulla panchina del Summania. La decisione è stata comunicata dall’allenatore alla società ancora due settimane orsono. Oggi abbiamo parlato con il mister che ci ha detto di essere stato contento dei ragazzi “sia degli Juniores dell’anno scorso, sia di quelli della prima squadra di quest’anno per il loro comportamente sempre impeccabile; la società è un ottima realtà ben organizzata, con ottimi dirigenti. Ma abbiamo visioni del calcio un pò diverse e quindi ho ritenuto di staccare anche per i miei impegni di lavoro”  Il mister tuttavia non nasconde di aver già ricevuto delle proposte per la prossima stagione  che sta valutando.

Fontana brinda con Pesavento

 

V

Vicenza: ripresa degli allenamenti individuali ?? dopo il Consiglio Federale di ieri, il Vicenza ha predisposto un Comunicato Stampa: “Prendiamo atto dell’esito del Consiglio Federale odierno che ha manifestato la volontà di provare a concludere tutti i campionati professionistici, inclusa la Serie C. Riteniamo molto positivo il riferimento contenuto all’interno del comunicato FIGC, al merito sportivo e alla previsione di promozioni e retrocessioni, indipendentemente dalla sospensione o meno dei campionati. Permane invece l’incognita e l’incertezza, anche in relazione alla programmazione sportiva della squadra, sulla prosecuzione o meno dell’attività agonistica, che auspichiamo venga chiarita quanto prima. Valuteremo nei prossimi giorni l’eventuale ripresa degli allenamenti individuali, in assenza di un protocollo sanitario per quelli collettivi.

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano