“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del Venerdì: svincolati anche nomi eccellenti

Scritto da Federico Formisano

Ieri molti aggiornamenti e le presentazioni…

https://www.calciovicentino.it/2020/07/23/calciomercato-del-giovedi-ancora-tantissime-news/    ancora notizie di mercato, ma anche informazioni sui giocatori/allenatori che cercano squadra o che l’hanno trovata, sulle presentazioni, ecc.

https://www.calciovicentino.it/2020/07/23/calciomercato-del-pomeriggio-spinale-allarzignano-e-non-solo/ sempre tanto calciomercato con l’ufficializzazione di Spinale all’Arzignano e altro

https://www.calciovicentino.it/2020/07/24/le-ultime-della-notte-da-arcugnano-marola-sarcedo-e-tezze-sb-e-non-solo/ Arrivano da Arcugnano (Ghirardelli) Marola (Rom), Sarcedo (Marchetti) e Tezze sul Brenta (Baldissera, Loro, Campagnaro, Pellanda) le ultime notizie. E altre news…

E inoltre le presentazioni del New Team https://www.calciovicentino.it/2020/07/23/presentazioni-13-un-esordio-assoluto-per-il-new-team/ e del Trissino https://www.calciovicentino.it/2020/07/23/presentazioni-12-trissino-lintesa-che-nasce-dalla-comprensione/

E un aggiornamento sui giocatori che cercano squadra: https://www.calciovicentino.it/2020/07/22/giocatori-che-cercano-squadra-aggiornamento-al-25-giugno/

A

Amichevoli:  in attesa del protocollo che la Federazione dovrà emettere in cui saranno codificate le regole di comportamento in campo, le società organizzano già le prime amichevoli. Noi ci mettiamo a disposizione, come tutti gli anni, per collaborare nell’organizzazione (segnalateci che squadra cercate, se avete o meno la disponibilità del campo, il giorno in cui preferite giocare) e soprattutto per tenere il calendario delle amichevoli.

Arzignano:  E’ dunque Manuel Spinale l’allenatore chiamato a guidare l’FC Arzignano Valchiampo in quella che in ogni caso dovrà essere una stagione ricca di soddisfazioni per il club e per la città. Un tecnico giovane che predilige un gioco prettamente offensivo; fortemente preparato e motivato come non mai a regalare tante gioie al pubblico gialloceleste. Per presentarsi al meglio al nuovo ambiente, abbiamo realizzato con lui questa intervista.

Manuel Spinale, sei ufficialmente il nuovo allenatore dell’Arzignano Valchiampo. Benvenuto…“Sono molto felice di aver raggiunto questo accordo con la società –le sue prime parole da allenatore gialloceleste- provo sensazioni davvero piacevoli nel pensare che a breve inizieremo questo percorso insieme. Non vedo l’ora di iniziare”.

Quale sarà lo spirito che dovrà contraddistinguere l’Arzignano Valchiampo di Manuel Spinale?“L’Arzignano che sta nascendo dovrà essere combattivo, uno spirito che mi ha sempre contraddistinto nella mia carriera da giocatore, e che ora ho come prerogativa nel mio percorso da allenatore. Non sappiamo ancora quale categoria ci aspetta, ma in ogni caso dovremo dimostrare tanta voglia, fame e avere un forte spirito di sacrificio. Tutte queste doti sono fondamentali per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Quali sono state le motivazioni che ti hanno portato a scegliere questa soluzione rispetto alle altre offerte che avevi ricevuto?“Quando chiama l’Arzignano, non puoi non rispondere presente! Si tratta di una società che da anni fa le cose per bene, con una dirigenza che lavora davvero in modo serio e professionale”.

Per il momento non è ancora certa la categoria in cui giocherete, ma in ogni caso che idea ti sei fatto della squadra che dovrà nascere? “Non mi spaventa il fatto di dover aspettare per sapere in che categoria giocheremo, perché il mercato sarà aperto fino al 30 ottobre in caso di necessità. Se giocheremo la Lega Pro cercheremo di prolungare il sogno, se invece saremo impegnati in Serie D lo faremo con l’obiettivo di vincere il campionato: in entrambi i casi non sarà facile, ma ci proveremo con tutte le nostre energie”.

Per chi non ti conosce, come ti descrivi come allenatore e persona fuori dal campo?“Come allenatore mi definisco un “martello”: mi piace molto lavorare sul campo e cercare di tirare fuori il massimo da ogni giocatore. Lavorerò giorno e notte per cercare di aiutare la società a raggiungere gli obiettivi che si è prefissata. Fuori dal campo sono una persona molto tranquilla, cui piace riflettere molto per risolvere i problemi”.

Arzignano: E’ stato presentato il nuovo mister dell’Under 14 dell’Arzignano. Mister Emanuele Vezzaro nella sua presentazione ha voluto subito riconoscere i meriti di mister Matteo Dalla Pellegrina che ha svolto nella scorsa stagione un lavoro mirato alla crescita dei ragazzi, raggiungendo l’obbiettivo prefissato e condiviso con la Società. Vezzaro ha subito puntualizzato con genitori e ragazzi come questo sarà un anno di grandi cambiamenti a livello calcistico, sia che si partecipi al campionato professionistico che a quello regionale élite. Il mister ha chiesto una collaborazione importante ai genitori, che dovranno essere una risorsa importantissima per i ragazzi, motivandoli alla ricerca del miglioramento continuo, nel rispetto dei ruoli dello staff tecnico.

B

Bollettino CoronavirusAttualmente positivi: 12.355, Deceduti: 35.092 (+10) Dimessi/Guariti: 197. 842(+214) Totale casi: 245.338 (+306)

Breganze:  il Breganze si attrezza in vista del salto in seconda categoria e lo fa prendendo 4 giocatori di grande esperienza: in difesa arrivano Mirko Castellan del 1988, che arriva dal Silva e Marco Vettorazzo del 1990 dal Bp 93; a centrocampo come annunciato ieri ecco Nicola Grotto, classe 1990, dall’Orsiana e in attacco arriva Giody Cogo, il più esperto di tutti, classe 1983, che arriva dal Pianezze.

Vettorazzo

Castellan

Brendola: è ufficiale l’arrivo al Brendola del difensore del 2001, Alessandro Palmese, che proviene dagli Juniores Elite del Montecchio Maggiore.

Brendola: Il Brendola ha presentato tre nuovi innesti per gli Juniores Regionali:  Andrea Tucci (attaccante del 2002 dall’Altavilla) , Giacomo Ziggiotto (difensore del 2003 dall’Union Olmo Creazzo) e Leonardo Ceretta (attaccante 2003 dal Sarego Academy)

 

 

F

Fellette: ieri vi abbiamo dato i nuovi acquisti del Fellette che sono il portiere Riccardo Cerantola, dal  Pianezze, il difensore Giovanni Cleri dalla Virtus Romano, il centrocampista, Luca Cristofani dalla Juventina Laghi, e gli attaccanti Riccardo Andreatta (dall’Angarano), Marco Bertollo (dal Marchesane), Diego Fabris dal Cassola) e  Andrea Di Francesco (dal Mottinello).   Oggi vi diamo anche la rosa completa: portieri: Elia Bozzetto (95), Riccardo Cerantola (dal Pianezze), difensori:  Riccardo Alberton (88), Daniele Bonato (97),  Antonio Bragagnolo (90), Giovanni Cleri (2002 dalla Virtus Romano), Marco Frigo (96) Enrico Gheno (84),  Anton Wjerathna (97), centrocampisti: Yari Bonaldi (92), Leonardo Cattai (98),  Luca Cristofani (76 dalla J.Laghi), Federico Mocellin (2000), Francesco Rigoni (92), Alberto Zen  (96); attaccanti: Carlo Andreatta (2000 dall’Angarano),  Marco Bertollo (dal Marchesane), Pietro Bigatello (98),  Andrea Bordignon (99), Antonio Di Francesco (dal Mottinello), Diego Fabris (2000 dal Cassola),  Bosko Jurkovic (81).

Jurkovic resta al Fellette

 

Fuori Gioco:  Lunedì torna per l’ultima puntata prima della pausa estiva Fuori Gioco: in studio ci saranno il direttore generale, Luca Bertollo e il mister Marco Fabbian dell’Eurocalcio, la squadra reduce da due promozioni successive.

Serradura, Fabbian e Bertollo. Fabbian e Bertollo saranno a fuorigioco lunedì

I

Iscrizioni ai campionati: da ieri e fino al 6 agosto sarà possibile procedere all’iscrizione ai campionati delle formazioni di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria, oltre che dei campionati giovanili regionali.  Per la terza categoria ci sarà tempo fino al 17 agosto.

P

Pianezze:  Come scriviamo al punto precedente le iscrizioni scadranno al 6 agosto quindi ci sono ancora due settimane di tempo per perfezionare la presentazione delle domande. Ma di alcune squadre della provincia non abbiamo riscontri: una di queste è il Pianezze. Intanto i giocatori prendono altre strade e così Mihai e Mioni si sono accasati al Molina, Andrighetto è andato al Nove, Federico e Riccardo Maroso sono andati al Marchesane, Cerantola al Pianezze e Cogo al Breganze. Ci auguriamo che la società possa risolvere rapidamente i suoi problemi ed iscriversi al campionato.

Presentazioni: Finora abbiamo pubblicato i servizi sulle presentazioni del  Valdalpone (1),  dell’Euganea Rovolon (2), della Bss (Boca San Stefano, 3), della Pedezzi (4) del Bassan Team (5) dell’Altair (6) del Novoledo (7), del Thiene (8) e del San Vito Cà Trenta (9), dell’Alta Valle del Chiampo (10), del Telemar (11), del Trissino (12) e del New Team (13).  Poi sarà il turno del Marchesane, Il San Vitale e il Dueville ( ieri sera) , il Chiampo, la Junior Monticello, il Montecchio Precalcino, il Real Stroppari,  l’Azzurra Maglio e il Santomio (stasera) , le Alte (il 27/7), il Castelgomberto, il Malo e il Longa (il 29/7)  e il Berton Bolzano e il Molina (il 30/7) l’Alto Astico Cogollo (il 31/7).

R

Rosà:  Dopo il cambio ai vertici societari, con la nomina di Roberto Milani come nuovo presidente del Calcio Rosà, la società giallonera ufficializza la rosa di giocatori che faranno parte della Prima squadra.Il prossimo campionato di Promozione vedrà alla guida della squadra l’allenatore Paolo Zanon, ex Virtus Romano. La società, attraverso il canale del sito ufficiale, è lieta di dare il benvenuto a mister Zanon a cui dedicheremo una presentazione martedì 28 luglio (sui nostri canali ufficiali).La rosa della Prima squadra sarà composta dai seguenti giocatori: un mix di conferme, innesti giovani ed arrivi importanti. Portieri: Pozza Marco (2001, dagli Juniores Cartigliano), Trentin Nicola (99) difensori: Bizzotto Marco (94), Borso Riccardo (2002, dagli Juniores), De Rossi Elia (93 dalla Godigese), Dissegna Mattia (svincolato) Gheno Nicolò (94), Maino Kevin ( 2001), Menon Riccardo (2000, dal Bassano), Stocco Nicolò (2001) , Zarpellon Giovanni (2003, dal Mestrino) Centrocampisti: Battocchio Lorenzo (2000), Bosa Mattia (2002, dagli Juniores), De Rossi Leonardo (97), Dissegna Eddy (2002, dagli Juniores Cartigliano), Gallina Luca (88), Guarise Marco (99) Loro Andrea (88) Sgarbossa Davide (2000, ritorno per fine prestito dal Bessica); attaccanti:  Battaglia Alberto (89), Campagnolo Andrea (2001, dagli Juniores Eurocalcio), Fietta Giovanni (2001, dagli Juniores) Lazzarotto Nicolò (88) Moretto Simone (98 dal Cartigliano), Zarpellon Luigi (2003, dal Mestrino)

Comunichiamo l’arrivo a Rosà di Simone Moretto, ex Cartigliano, a cui diamo il benvenuto in giallonero. Anche Simone sarà protagonista della presentazione martedì 28 luglio. Tutti i nuovi giocatori del Calcio Rosà verranno presentati in sequenza nel corso dei prossimi giorni. A completamento dell’organico dirigenziale, la società ufficializza le nomine di Flavio De Rossi come vicepresidente del club e di Spes Geremia come direttore generale.

Moretto torna a Rosà

S

Schio: è ufficiale l’arrivo a Schio di Enrico Zanella, difensore del 1992, che viene dal Cartigliano.

Enrico Zanella

Svincoli: la Federazione ha pubblicato l’elenco completo dei giocatori svincolati (in base agli art. 32 bis, 107, 108, 109 )  http://www.figcvenetocalcio.it/download.ashx?act=vis&file=%2ffiles%2f2178%2f0%2fFile%2f5010%2fCom_06.pdf

Prendiamo ad esempio il Camisano: tra gli svincolati ci sono Artuso (Albignasego), Baldo (La Rocca), Lucchini (Rivereel), Tescaro (Bassano). Al Montecchio Cecco, Dani, Equizi  e Guccione (Bassano), Fongaro (Chiampo) Gashi, Nikolic  (Campetra), Vanzo (La Rocca); Il Bassano ha lasciato libero Bizzotto (San Giorgio in Bosco), Cusinato (Tombolo), Dal Dosso, Frasson, Garbujo (Istrana), Gonella (Vedelago), Marchioron e Sandonà (Calidonense) Menon (Rosà), Michelon (Sarcedo), Ruta.

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano