“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del lunedì: il Veneto in zona arancione ?

Scritto da Federico Formisano

Qualcuno  ci dice che stiamo parlando troppo di Covid e poco di calcio. Potremmo anche considerare giusta la rimostranza se in realtà di calcio giocato in questo momento ce ne fosse traccia: delle tre gare giocate fra Sabato e domenica una (di cui riferiamo sotto) si è conclusa anticipatamente con le vicentine del Le Torri in campo in 6 e con il punteggio sul 12-0 per il Venezia.

E’ forse calcio questo ?  Il Vicenza è andato a Cremona con 6 giocatori in meno ed è riuscito comunque a portare a casa tre punti, il Cartigliano a Bolzano ha preso 4 pappine ma non giocava da 20 giorni e riprendere in questa situazione è sempre molto complicato.  Far finta che il Covid non esista è putroppo impensabile e le brandine di Torino nella chiesa dell’Ospedale o le fila di ambulanze che attendono di poter ricoverare le persone a bordo di Napoli, possono essere anche esagerazioni giornalistiche, ma anche no.   Anche perchè il Veneto, insieme ad altre regioni, rischia di cambiare status  – in arancione o  persino direttamente in rosso.  E cosa succede se ciò dovesse avvenire?  Nella zona arancione saranno vietati gli spostamenti da una regione all’altra e da un comune all’altro. Nella zona rossa è vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio comune in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessita’ e salute. Nelle zone rosse servirà l’autocertificazione.  Chiaramente se questo dovesse succedere si dovranno fermare anche gli allenamenti che già oggi sono stati sospesi autonomamente da molte società, anche per l’impossibilità di utilizzare gli spogliatoi.  Voi (l’ultimo messaggio ci è arrivato 5 minuti fa) ci aspettate notizie da noi.   E, allora, di cosa dovremmo parlare o scrivere  ???

 

Questi gli articoli pubblicati ieri:

https://www.calciovicentino.it/2020/11/08/ledicola-della-domenica-il-rilancio-del-vicenza/  L’intervista a Di Carlo, la presentazione della gara del Cartigliano, schede, presenze e reti.  Arzignano chiude i campi, un allenatore ci scrive…

https://www.calciovicentino.it/2020/11/08/un-brutto-cartigliano-sconfitto-nettamente-a-bolzano/ Virtus Bolzano- Cartigliano

https://www.calciovicentino.it/2020/11/07/un-vicenza-eroico-rimaneggiato-e-preoccupato-passa-sul-campo-della-cremonese/   La vittoria del Vicenza a Cremona.

A

Arzignano: Si comunica che FC Arzignano Valchiampo, accogliendo le forti raccomandazioni che l’Amministrazione Comunale ha esteso a tutte le società sportive del territorio in merito al peggioramento della situazione sanitaria nel nostro territorio, interrompe ogni attività ludica e agonistica del proprio settore giovanile e scuola calcio a partire da lunedì 09 novembre. Rimane grande il rammarico poiché la società si era attivata con ogni mezzo possibile per rispettare appieno le regole del protocollo sanitario. Proseguirà il rapporto di dialogo e collaborazione col Comune, per coordinare insieme al più presto la ripresa delle attività fisica, indispensabile per i nostri bambini e ragazzi. Lo staff del settore giovanile si è già attivato per studiare un progetto alternativo che possa coinvolgere più possibile i ragazzi, sebbene a distanza.

Staff del settore giovanile dell’Arzignano con Fabio Nicolè

B

Bollettino Covid:  Attualmente positivi: 558.636 Deceduti: 41.394 (+331) Dimessi/Guariti: 335.074 (+6.183) Ricoverati: 29.189 (+1.446) di cui in Terapia Intensiva: 2.749 (+115) Tamponi: 17.374.713 (+191.144) Totale casi: 935.104 (+32.616) Scendono i casi ma diminuiscono anche i tamponi e aumenta la pressione sugli Ospedali con quasi millecinquecento ricoveri e altre 115 terapie intensive-

Il totale vede Vicenza con 679 nuovi casi,  per il secondo giorno consecutivo al primo posto nella regione per tamponi positivi, ed è un triste primato che preoccupa. La paura accelera la corsa al tampone della verità, ma a far salire la curva pandemica ci sono tuttora abitudini sbagliate, comportamenti irresponsabili, fra mascherine abbassate e distanziamento dimenticato. Cresce l’esercito dei vicentini attualmente positivi. In tutto il territorio della provincia, sono quasi 10 mila, anche se, per il momento, Treviso e Padova ne registrano di più. E aumentano pure i ricoverati. (dal Giornale di Vicenza)

C

 Calciatori Positivi : Le ultime positività sono quelle di Zapata (Genoa), Padelli (Inter), Dzeko (Roma) e Callejon (Fiorentina). Intanto l’Italia che dovrà giocare in amichevole mercoledì 11 con l’Estonia e per la Nations League,  domenica contro la Polonia e mercoledì 18 contro la Bosnia, avrà in panchina Chicco Evani al posto di Mancini, positivo al Covid, ma soprattutto dovrà rinunciare ai giocatori delle squadre che sono stati fermati dalle Usl di competenza: si tratta dei giocatori della Lazio, della Fiorentina e della Roma ovvero dei difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma), dei centrocampisti: Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Lorenzo Pellegrini (Roma) e dell’attaccante Ciro Immobile (Lazio).

 

F

 

Fuori gioco: Un personaggio mitico del nostro calcio sarà ospite lunedì a Fuorigioco: ospite della trasmissione in onda lunedì alle 17.30 su Tva Vicenza ci sarà Pasquale Luiso, indimenticato attaccante del Vicenza di Guidolin. Nella prima stagione a Vicenza ha realizzato 8 reti in campionato na soprattutto 8 reti in Coppa delle Coppe diventando il capocannoniere della manifestazione europea.  Nel  1999/2000  ha realizzato 13 gol nel campionato contribuendo all’ultima promozione del Vicenza in serie A.

 

 

 

L

Le Torri femminile: Il Covid colpisce anche il calcio femminile Le Torri con sei giocatrici che hanno preferito non partecipare alla trasferta di Venezia per paura di contagio dal Covid. Il Le Torri era già privo di giocatrici infortunate o squalificate e si è presentato in campo in nove.  Durante la gara a causa dell’infortunio di Bonvicini, di Biondi, e del portiere Dal Dosso la squadra si pè trovata con 6 giocatrici abili e l’arbitro ha sospeso la partita sul punteggio di 12-0 per le lagunari. Il Presidente Danilo Colombo aveva fatto presente alla Lnd la situazione, ma non ha mai ricevuto risposte concrete: «Fino a ieri mattina alle 10.30 – ha detto il Presidente al Giornale di Vicenza –  ho provato a chiamare in Federazione per rinviare la partita, visto anche che nel nostro girone si sono giocate solo due gare, ma non abbiamo ricevuto risposte positive. Il Le Torri è ora in difficoltà anche per gli allenamenti visto che si deve allenare alla sera e alle 22.00 scatta il coprifuoco per cui le ragazze che abitano fuori città devono rientrare al loro domicilio prima di tale orario.

Nel girone B del campionato di Serie C si sono giocate due sole partite:  Venezia e Le Torri e  Triestina-Portogruaro (conclusa 2-0) . Questa la classifica: Venezia 12; Iseo e Trento 9; Padova, Bressanone e Triestina 7; Oristano 4; Vittorio Veneto, Unterland e Isera 3; Le Torri e Spal 1.

In questa situazione riteniamo che il campionato di serie C  femminile debba essere sospeso.

Le ragazze di calcio femminile in occasione della serata della presentazione

 

Liste dei giocatori: Con l’aggiornamento delle schede dei giocatori siamo passati alle formazioni di Prima Categoria. A questo link potete trovare le schede aggiornate del Due Monti: https://www.calciovicentino.it/list/due-monti/

La scheda di Bonato; potete consultare le vostre schede semplicemente inserendo il vostro cognome nella finestra scrivi qua cosa cercare o consultando un motore di ricerca.

P

Presenze e reti: Come ogni anno abbiamo iniziato a tenere conto delle presenze e delle reti fatte: Queste le presenze dell’Azzurra Sandrigo: Vicentini 6, Graziani 6, Maita 6,  Sasso 6, Peruzzo 6, Zuech 6, Pinton 6, Radin 6, Bertolin 6, Burti 6,   Vitacchio 5, Scanavin 5, Fortunato 4, Bassan 4, Ghirardello 3, Cortese 2, Marzaro 2,  Bigarella 1, Gusella 1. Finora  abbiamo pubblicato Arcugnano, Azzurra Sandrigo, Sarcedo, Schio.

Rinnoviamo l’invito a tenere nota delle presenze della propria squadra. Per voi è un lavoro molto meno impegnativo di quello che spetta a noi con 120 squadre vicentine.

S

Serie B: Spal – Salernitana 2-0 Valoti, Di Francesco
Cosenza – Brescia 1-2 Pt: Dessena (B) Jagiello (B), Bahlouli (C)
Monza – Frosinone 2-0 Gytkjaer, Mota Carvalho
Pordenone – Chievoverona 1-1 Fabbro (C), Musiolik (P)
Empoli – Reggina 3-0 Mancuso, Matos, Olivieri
Cremonese – L.R. Vicenza 0-1 Padella
Pescara – Cittadella 3-1  Ceter (2), Vokic (P), Cisse (C)
Reggiana – Venezia 2-1  Radrezza (R ) Forte (V), Mazzocchi (R)
Virtus Entella – Lecce 1-5  Coda, Henderson (L), De Luca (E), Mancosu, Paganini, Stepiski (L)
Pisa – Ascoli Rinviata

Classifica: Empoli, 16 Chievo, 14, Frosinone 13, Lecce, Spal 12, Salernitana 11, Cittadella, Venezia 10, Monza, 9, Brescia,  Pordenone 8, Reggina, Reggiana 7 , Lr Vicenza  6, Cosenza 5, Entella, Ascoli, Pescara, Pisa  4,  Cremonese 3.  Monza, Brescia, Vicenza, Ascoli, Pisa, Cremonese, Cittadella, Venezia, Entella una gara in meno., Reggiana 2.

Serie D: 

Dopo la partita di ieri che ha visto il successo della Virtus Bolzano questa la Classifica della Serie D: Delta Porto Tolle 18  Trento 14 (**) Mestre 14 (*), Montebelluna  (*) 13, V. Bolzano  (*) 13, Caldiero 13, Luparense 13 Este 12 Cjarlins 11 (*)U.Clodiense Chioggia S. 11 Belluno 9 Adriese 8 (**) Manzanese 8 (**)Union Feltre 6 (**) Cartigliano 6 (*) Ambrosiana (*) 5 San Giorgio Sedico (*) 5 Campodarsego 4  (*)Chions 3 (*) Arzignano 2 (**) (*) una gara in meno  (**) due gare in meno

V

Vicenza:    Oggi la squadra biancorossa rimane a riposo ma i giocatori saranno sottoposti ad un nuovo giro di tamponi.  Verifica accurata anche per Pontisso, uscito sabato per infortunio.  Questa settimana il Vicenza non gioca per la sosta della Nazionale. La prossima gara vedrà la truppa di Di Carlo giocare in casa con il Chievo sabato 21 alle ore 16.00.

Pontisso da valutare l’infortunio subito a Cremona

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano