“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del Venerdì: calciomercato di B nel vivo

Scritto da Federico Formisano

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/01/07/ledicola-del-giovedi-ultime-ore-per-gli-svincoli-e-veneto-zona-arancione/ Si chiude la questione svincoli.  Il Veneto rischia di finire in zona arancione. Il calciomercato. Il Bassano svincola due giocatori

https://www.calciovicentino.it/2021/01/07/le-notizie-del-pomeriggio-quattro-gare-di-d-rinviate-la-toscana-chiude-la-stagione/ La serie D funziona a singhiozzo con 4 gare rinviate per Covid (anche con il nuovo protocollo); in Toscana si va verso l’azzeramento della stagione.  Ieri in gol Affolati con il Trento.

https://www.calciovicentino.it/2021/01/07/lassemblea-di-sabato-un-pasticciaccio-allitaliana-con-una-domanda-sullo-sfondo/  Che cosa c’è dietro alla volontà di organizzare comunque l’assemblea di Sabato

https://www.calciovicentino.it/2021/01/06/brescia-e-le-presenze-di-luciano-zanini/  Luciano Zanini fa il punto sulla serie B.

https://www.calciovicentino.it/2021/01/06/arzignano-sconfitto-a-mestre-interrompe-la-serie-positiva/  Mestre – Arzignano di Nicola Ciatti (redazione sportiva Arzignano).

A

Aiac: Paolo Cazzola è stato confermato alla guida dell’Associazione Allenatori di Vicenza; le elezioni che si sono svolte nei giorni scorsi  nella sede dell’Aiac a Motta di Costabissara  hanno visto la conferma di Cazzola e dei consiglieri Bizzotto Roberto, Borotto Paolo, Silvello Mariano, Gagliardi Luigi e Menegatti Renato ai quali s’è aggiunta Bizzotto Stefano)  Paolo Cazzola ha  ringraziato tutti coloro che hanno approvato e sostenuto con la loro professionalità, competenza e passione, “ la gestione condotta nell’ultimo quadriennio: la fiducia ricevuta deve essere per tutti noi motivo di soddisfazione per migliorare sempre” Ha poi delineato le future linee di azione: “Innanzitutto proseguiremo a partecipare in modo attivo alla formazione dei tecnici proponendo e organizzando continuamente corsi per i nostri associati: come ho sempre detto un allenatore deve essere preparato il più possibile sotto ogni punto di vista e non solo sotto il mero profilo tecnico-tattico, ritengo doveroso dunque proseguire sulla strada della responsabilizzazione degli allenatori anche in materia socio-sanitaria visto e considerato che oggi giorno serve una conoscenza pure dal punto di vista delle normative sanitarie che volenti o nolenti investono la nostra figura: bisogna quindi sapere bene cosa si può o non si può fare. Visti gli ottimi risultati conseguiti continueremo ad offrire la tutela legale agli allenatori in caso di controversie con i club proseguendo, al contempo, nell’opera di costruzione del dialogo necessario tra tutte le componenti calcistiche quali la Figc, l’Aiac e l’Aic: a mio parere nessuna di queste è un’isola a parte, al contrario facciamo tutti parte del medesimo sistema. La speranza è quella di poter tornare in campo quanto prima anche se, personalmente, non sono molto ottimista: dico questo perché ultimamente mi pare che lo sport venga trattato come una cosa superflua quando, invece, nell’equilibrio delle persone e dell’economia riveste un ruolo determinante

Cazzola Paolo

Almanacco:  Ancora le doppie pagine dedicate alle squadre di seconda categoria con quelle della Pedezzi. Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine del  Vicenza (Serie B) , dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D), del Bassano, del Camisano, del Montecchio,  dello Schio (Eccellenza), della Calidonense, del Chiampo, della Marosticense, dell’Eurocalcio, del Monteviale, del La Rocca, del Longare, del Rivereel,  del Sarcedo,  del Trissino, della Virtus Cornedo (Promozione) ,  del Brendola, del Montecchio San Pietro,  del Sovizzo,  dell’Alto Astico Cogollo, dell’Arcugnano,  dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Due Monti, del Dueville,  del Grisignano,  del Le Torri, del Malo, del Summania, del Valdagno, del Carmenta, della Virtus Romano (Prima categoria) e dell’Altavilla,  delle Alte  del Castelgomberto, del Breganze, del Grumolo, del Maddalene,  del Pedezzi, del Telemar, dell’Azzurra Maglio, del Nove, del Longa, del San Pietro Rosà (Seconda Categoria).

Arzignano- Chions in diretta Straming  Si torna in campo per il secondo impegno della prima settimana del 2021. L’FC Arzignano Valchiampo ha voltato pagina dopo il ko rimediato al “Baracca” di Mestre, giunto al termine di una partita equilibratissima, e ha lavorato sodo agli ordini di mister Bianchini per preparare nel migliore dei modi il primo match casalingo dell’anno nuovo. Si, perché domenica pomeriggio alle 14.30 al Dal Molin i giallocelesti saranno opposti al Chions, in una sfida tutta da vivere. Vietato sottovalutare l’avversario, ma la squadra è troppo esperta per commettere un errore del genere. Ma andiamo a leggere la partita coi numeri del campionato. L’Arzignano Valchiampo è attualmente al quindicesimo posto con 12 punti in 11 partite, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. 9 gol fatti e 9 subiti per i giallocelesti, che finora al Dal Molin hanno collezionato 1 vittoria (Cartigliano), 2 pareggi (Adriese e Virtus Bolzano), e 2 sconfitte (Este e Belluno), mentre in trasferta 2 vittorie (Feltre e Sedico), 1 pareggio (Trento), e 3 sconfitte (Caldiero, Chioggia e Mestre).  Il Chions, invece, è attualmente al ventesimo ed ultimo posto della classifica con 4 punti in 11 partite, frutto di 4 pareggi e 7 sconfitte. 6 gol fatti, 19 quelli subiti. Per i friulani, finora, il bilancio delle partite in trasferta parla di 2 pareggi (Caldiero, Virtuz Bolzano), e 2 ko (Chioggia, Luparense), mentre in casa 2 pareggi (Sedico e Cartigliano) e 5 ko (Mestre, Montebelluna, Manzanese, Adriese e Muzane). La partita sarà a porte chiuse, e sarà trasmessa in Diretta Streaming sulla pagina Facebook del club “FC Arzignano Valchiampo”.

B

Bollettino Covid: Attualmente positivi: 571.055 Deceduti: 77.291 (+414) Dimessi/Guariti: 1.572.015 (+15.659) Ricoverati: 25.878 (+133) di cui in Terapia Intensiva: 2.587 (+16)  Tamponi: 27.439.249 (+121.275) Totale casi: 2.220.361 (+18.020) Il Veneto ha 3596 casi ed è sempre in testa in Italia.

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 326.649 Variazione rispetto alle 17 di ieri: +65.701

I dati aggiornati della cabina di regia del ministero della Salute arriveranno nelle prossime ore ma le prime indicazioni confermano una risalita della curva epidemiologica che è ormai arrivata alla quarta settimana consecutiva. Numeri dunque sicuramente peggiori rispetto a quelli di 7 giorni fa con almeno 12 regioni che, alla luce dell’abbassamento della soglia dell’Rt che fa scattare il posizionamento nelle diverse fasce, sono a rischio di passaggio in una zona con misure più restrittive. Tre Regioni – Calabria (1.09), Liguria (1.07) e Veneto (1.07) – avevano in base all’ultimo monitoraggio un Rt superiore all’1 anche nel valore inferiore e, dunque, in caso di peggioramento, si collocherebbero automaticamente in zona arancione (Dal Giornale di Vicenza)

C

Calciatori positivi: L’A.S. Livorno calcio comunica che, in seguito ai test effettuati nei giorni scorsi, Matteo Di Gennaro è risultato positivo al Covid-19. Il calciatore amaranto è andato subito in quarantena nella propria abitazione e continuerà a seguire tutto l’iter previsto dai protocolli sanitario”. Emre Can è risultato positivo al Coronavirus. L’ex centrocampista della Juventus, oggi al Borussia Dortmund, è asintomatico e si trova già in isolamento domiciliare

Calciomercato serie B: Accordo a un passo tra Sassuolo e Monza per il trasferimento di Federico Ricci alla corte di Brocchi. la Reggina punta al difensore Pisacane, che potrebbe lasciare  Cagliari, sul giocatore c’è anche il Lecce. Il Brescia vorrebbe prendere il difensore del Bologna, Arturo Calabresi. Il Venezia avrebbe fatto un pensiero al difensore del Monza, Scaglia, ex Cittadella e Bassano; La  Cremonese, attende il sì di Bartolomei dello Spezia nelle prossime 24 ore. L’Ascoli è vicino all’acquisto di Soufiane Bidaoui. Sull’attaccante classe ’90, attualmente svincolato e nella scorsa stagione in forza allo Spezia, c’era anche il Venezia, e sempre l’Ascoli punta al prestito del terzino Simone Pinna del Cagliari.

Castelbaldo: cinque giocatori del Castelbaldo sono stati svincolati: Mattia Falchetto (centrocampista), Rej Volpato (attaccante), Matteo Marcolini (difensore), Cristian Bala (portiere) e Luca Lavagnoli (centrocampista), La società li ha ringraziati per l’impegno in questo avvio di campionato.  Si tratta di giocatori importanti quasi tutti con esperienze nei campionati maggiori (Lavagnoli ha giocato anche con il Real Vicenza e l’Altovicentino oltre che con il Pordenone, la Virtus Verona, ecc., Volpato è cresciuto nel vivaio della Juventus, e ha giocato in B con Livorno, Bari e Piacenza e in A con l’Empoli,  Falchetto viene dal Legnago, Marcolini ha giocato con Venezia e Este).

Luca Lavagnoli

M

Maicon: A quasi cinque anni dall’ultima volta, Maicon torna in Italia. Il terzino brasiliano è atterrato qualche minuto fa all’Aeroporto “Leonardo da Vinci” di Roma e ed è nuovamente in partenza, stavolta verso Verona, per iniziare la sua esperienza con la maglia del Sona.   Ad attendere l’ex calciatore di Inter e Roma, arrivato insieme a suo figlio Felipe (classe 2005, che si aggregherà alle giovanili della formazione di Serie D veneta), c’erano il DS del Sona Claudio Ferrarese e Thyago De Souza, un collaboratore della squadra rossoblù. (Da Gianlucadimarzio.com)

 

P

 

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti fatte dai giocatori del Cassola:  Farronato 5, Alberton 5, Padovan 5, Sartori 5,  Baggio F. 5 (5), Topparelli 5 (2), Mardegan 5,  Frison A. 4 (2), Stradiotto 4, Gazzola 4, Frison M. 3, Frachesen 3, Visentin 3,  Boaro 3, Andriollo 2, Busnardo 2, Cosma 2, Zarpellon 2, Ferraro 2, Mascotto 1, Durin 1, De Polli 1, Bottecchia 1.

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arzignano,  Azzurra Sandrigo, Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca,  Le Torri, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Nove, Novoledo, Pedemontana, Pedezzi, Ponte dei Nori,  Quinto,  Real San Zeno, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà,  Sarcedo, Schio, Sovizzo, Summania, Telemar, Tezze, Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta

S

Serie D: il programma

Ambrosiana – Virtus Bolzano Alessandro Recchia Brindisi
Arzignano Valchiampo – Chions Stefano Selva Alghero
Belluno – Calcio Caldiero Terme Alfredo Iannello Messina
Este – Adriese Filippo Colaninno Nola
Union Feltre – Luparense F.C. Simone Moretti Valdarno anticipata a sabato ore 14.30 al Boscherai di Pedavena
Union San Giorgio Sedico – A.C. Mestre Emanuele Ceriello Chiari
Clodiense – Montebelluna rinviata per Covid
Cjarlins Muzane – Campodarsego rinviata per Covid
Delta – Cartigliano rinviata per Covid
Trento – Manzanese rinviata per Covid

Classifica: Manzanese 23 (12), Trento  21 (10), Clodiense Chioggia 20 (11), Cjarlins Muzane 20 (12), Mestre 20(12),   Belluno 19 (12), Delta Porto Tolle  19 (11), Luparense 17 (10),Montebelluna 17 (11) , Este 17 (12), Caldiero 17 (12), Virtus Bolzano 16 (10),  Adriese 16 (12), Cartigliano 15 (12), Arzignano 12 (11),   Union Feltre 9 (11) , Ambrosiana 7 (12), San Giorgio Sedico 6 (11), Campodarsego 5 (8), Chions 4 (11)

Particolarmente grave la situazione del Campodarsego che con la gara di domenica arriverà a cinque gare da recuperare.  Per il Trento si tratta della terza partita; mercoledì aveva giocato dopo una sosta obbligata di due settimane ma evidentemente la situazione è tornata ad aggravarsi e salta così lo scontro al vertice

 

U

Union Clodiense: arriva un rinforzo l’attacco dopo la partenza di Gustavo Ferretti: il nuovo giocatore è Daniele Melandri,  32 anni che vanta oltre 400 presenze e 117 goal nei campionati di Serie C e D; in carriera ha indossato le maglie di Russi, Forlì, Parma (con il quale ha vinto il campionato di Serie D 2015/16), Fano, Matelica, Chieri e per ultima Prato.  Melandri sarà a disposizione di Mister Andreucci fin dal prossimo allenamento.

 

V

Vicenza (mercato):  Il Vicenza avrebbe chiesto al Genoa l’attaccante Giuseppe Caso, classe 1998 che però è conteso anche dalla Reggina. Il giocatore è sceso in campo solo una volta con i rossoblu e in precedenza ha giocato in C  con Arezzo e Cuneo dopo aver militato nella Primavera della Fiorentina. Samuele Longo, forte di un contratto triennale, rimane al centro del progetto del Vicenza e almeno di clamorosi colpi di scena non è destinato a lasciare il Lanerossi. Nella trattativa con il Torino per Erick Ferigra, si è inserita anche la Cremonese, che sta provando a strappare alla concorrenza veneta il difensore. Viene data per prossima la definizione del passaggio di Giuseppe Mastinu al Vicenza. Il giocatore finora ha trovato poco spazio nello Spezia in serie A.

Vicenza Calcio femminile: domenica alle ore 12.00 al campo di Tavernelle, si gioca la gara del campionato di serie B femminile fra Vicenza e Roma. La partita sarà trasmessa in diretta live su Facebook /Vicenza cf- Tutti i tamponi effettuati sono risultati negativi.

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano