EVIDENZA

Ultime delle notte: Veneto in zona arancione, mercato della D vivace…

Scritto da Federico Formisano

A

Arzignano: Si torna in campo per il secondo impegno della prima settimana del 2021. L’FC Arzignano Valchiampo ha voltato pagina dopo il ko rimediato al “Baracca” di Mestre, giunto al termine di una partita equilibratissima, e ha lavorato sodo agli ordini di mister Bianchini per preparare nel migliore dei modi il primo match casalingo dell’anno nuovo. Si, perché domenica pomeriggio alle 14.30 al Dal Molin i giallocelesti saranno opposti al Chions, in una sfida tutta da vivere. Vietato sottovalutare l’avversario, ma la squadra è troppo esperta per commettere un errore del genere. Ma andiamo a leggere la partita coi numeri del campionato. L’Arzignano Valchiampo è attualmente al quindicesimo posto con 12 punti in 11 partite, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. 9 gol fatti e 9 subiti per i giallocelesti, che finora al Dal Molin hanno collezionato 1 vittoria (Cartigliano), 2 pareggi (Adriese e Virtus Bolzano), e 2 sconfitte (Este e Belluno), mentre in trasferta 2 vittorie (Feltre e Sedico), 1 pareggio (Trento), e 3 sconfitte (Caldiero, Chioggia e Mestre). Il Chions, invece, è attualmente al ventesimo ed ultimo posto della classifica con 4 punti in 11 partite, frutto di 4 pareggi e 7 sconfitte. 6 gol fatti, 19 quelli subiti. Per i friulani, finora, il bilancio delle partite in trasferta parla di 2 pareggi (Caldiero, Virtuz Bolzano), e 2 ko (Chioggia, Luparense), mentre in casa 2 pareggi (Sedico e Cartigliano) e 5 ko (Mestre, Montebelluna, Manzanese, Adriese e Muzane). La partita sarà a porte chiuse, e sarà trasmessa in Diretta Streaming sulla pagina Facebook del club “FC Arzignano Valchiampo”. Forza ragazzi, rialziamoci subito, Forza FC Arzignano Valchiampo!

B

Biasci: Il Calcio Padova rende noto di avere formalizzato il trasferimento in biancoscudato dell’attaccante Tommaso Biasci dal Carpi FC 1909. Il calciatore arriva a Padova con la formula del prestito con obbligo di riscatto”. Biasci era stato a lungo in estate un obiettivo del Vicenza .

Bollettino Covid: Attualmente positivi: 570.389 Deceduti: 77.911 (+620) Dimessi/Guariti: 1.589.590 (+17.575)  Ricoverati: 25.900 (+22  di cui in Terapia Intensiva: 2.587 (0) Tamponi: 27.579.516 (+140.267) Totale casi: 2.237.890 (+17.533  ) Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 413.121 Variazione rispetto alle 17 di ieri: +86.472 Il Veneto ha 3388  casi  e rimane la prima regione d’Italia .

C

Caldiero: L’ASD Calcio Caldiero Terme è lieta di comunicare l’arrivo di Federico Peli, attaccante classe 94′ al debutto mercoledì nella sfida interna contro l’AC Trento. Peli nell’ultima stagione è stato i protagonisti della cavalcata del Sona dall’Eccellenza alla Serie D. Nativo di Brescia, è cresciuto nel vivaio del Lumezzane fino all’approdo in Prima Squadra nella stagione 2012-2013. In Serie D ha vestito le maglie di Caravaggio e Darfo Boario. Ora una nuova vetrina a Caldiero.

F

Fuorigioco: Nella trasmissione di lunedì (sempre alle 17.30 su Tva Vicenza ) sarà ospite l’ex giocatore del Vicenza Marco Schenardi che con i colori biancorossi è arrivato alla semifinale della Coppa delle Coppe ed ha ottenuto nel 2000 l’ultima promozione dei biancorossi in Serie A.

Schenardi Marco

L

Legnago:  As Gubbio 1910 comunica di aver ceduto temporaneamente fino al 30 Giugno 2021 a F.C. Legnago Salus il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Lovisa. Ad Alessandro vanno i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera sportiva.

M

Mestre: il Mestre in questi giorni ha svincolato tre giocatori:  il portiere classe 1999 Caio Vinicius Pirana, il difensore Andrea Carraretto (2001) e il e il centrocampista Marco Polazzon (2001).  il portiere Pirana , un anno fa  era stato in prova all’Arzignano, proveniente dal Bologna,  senza essere tesserato

Pirana

T

Trento: A.C. Trento 1921 Srl comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Luca Rivi, attaccante classe 1994, che ha sottoscritto un accordo con il Club sino al 30 giugno 2021. Originario di Montecchio di Pesaro e nato a Pesaro il 13 agosto 1994, Rivi è un attaccante centrale di piede destro e dall’ottima struttura fisica (183 cm x 81 kg).
Cresciuto nel San Marino, ha giocato con il Padova, il Mantova in serie C2, il Legnago Salus in serie D (25 presenze e 3 reti) e, in quella successiva, si divide tra Fermana (serie D) e Portuense (Eccellenza), realizzando complessivamente 10 gol. Seguono le esperienze in Eccellenza con Clodiense (7 reti) e Atletico Alma (19 reti), mentre nell’annata 2018 – 2019 milita prima con il Castelfidardo (17 presenze e 1 rete in serie D) e poi con il Mestre (20 presenze e 18 reti), con cui vince il torneo d’Eccellenza veneto. Nella passata stagione, ha indossato ancora la maglia del Mestre in serie D, mettendo a segno 10 reti in 24 gare disputate, per trasferirsi in estate al Rimini, club nel quale ha militato sino a pochi giorni or sono.

V

Veneto:  Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in serata una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 10 gennaio. Passano in area arancione le Regioni Calabria, Emilia-Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. La nuova ordinanza andrà in vigore da domenica 10 fino a venerdì 15 gennaio, data in cui scadrà il DPCM. Con il nuovo DPCM verranno valutate eventuali proroghe, fa sapere il ministero della Salute.

 

Sull'Autore

Federico Formisano