“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del sabato: il programma del week end

Scritto da Federico Formisano

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/01/22/edicola-del-venerdi-under-18-una-proposta-condivisibile/ L’introduzione di una categoria cuscinetto fra Juniores e Allievi ci sembra condivisibile.  I giovani rischiano di perdere un anno completo e di passare da una categoria (Under 17 ) all’altra (Under 19) senza aver praticamente mai giocato. Ma – come abbiamo sostenuto  ieri sera a Rete Veneta – anche i fuori quota nelle prime squadre vanno mantenuti per un ulteriore anno per non rischiare di perdere la possibilità di giocare come fuori quota per una sola stagione..  Il calciomercato della B. l’Arzignano ufficializza Monni.

https://www.calciovicentino.it/2021/01/22/news-del-pomeriggio-bortot-alleurocalcio/  L’Arzignano cede Altinier al Lentigione. L’Eurocalcio prende Bortot dal Bassano. Il Campodarsego prende Rossetti. Bedin, dg del Vicenza va in Europa.  I convocati del Vicenza.

B

Bollettino Covid:     Attualmente positivi: 502.053 (-14.550)  Deceduti: 84.674 (+472) Dimessi/Guariti: 1.855.127 (+27.676) Ricoverati: 24.081 (-382)  di cui in Terapia Intensiva: 2.390 (-28) Tamponi: 30.431.493 (+264.728) Totale casi: 2.441.854 (+13.633)

Dosi di vaccino somministrate fino alle 17 di oggi in Italia: 1.308.262 Di cui prime dosi: 1.271.904 Di cui seconde dosi: 36.358 Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +41.860

Il Veneto aumenta di qualche decina di casi (1198 casi) ed è terzo in Italia dietro a  Lombardia (2234) e alla Sicilia.

Scendono i casi con lo stesso numero di tamponi effettuati. La percentuale scende seppur di poco al 5,1 % e scendono ancora i ricoverati e le terapie intensive.

 Dopo cinque settimane di crescita ininterrotta, scende l’indice di trasmissibilità Rt in Italia collocandosi a quota 0,97, e calano anche i ricoveri nelle terapie intensive e nei reparti ordinari. Ma è troppo presto per pensare ad una effettiva inversione di rotta della curva epidemica da Covid-19: restano ancora troppi i decessi ed i casi – 472 le vittime nelle ultime 24 ore, con 13.633 nuove infezioni – e 12 regioni si mantengono comunque sopra la soglia critica del 30% di occupazione delle Rianimazioni. Continua ad essere un quadro preoccupante, sia pure con qualche primo segnale di miglioramento, quello che si evince dall’ultimo monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità e ministero della Salute (dati relativi alla settimana 11/1/2021-17/1/2021, aggiornati al 20/1/2021) sull’andamento dell’epidemia da SarsCov2 nel Paese. Infatti, si legge nel documento, si osserva una «diminuzione del rischio di una epidemia non controllata e non gestibile nel Paese, dovuta principalmente ad una diminuzione della probabilità di trasmissione di SARS-CoV-2, ma in un contesto in cui l’impatto sui servizi assistenziali rimane alto nella maggior parte delle Regioni /Province autonome». Dunque, il pericolo non è scampato. (Dal Giornale di Vicenza)

C

Calciomercato serie B :  l’attaccante Stefano Pettinari, ex biancorosso, lascia il Lecce e si accasa alla Cremonese.  L’attaccante Nestorovsky dell’Udinese potrebbe interessare alla Spal e al Brescia. La giovane punta del Milan Lorenzo Colombo dopo l’arrivo di Mandzukic trova meno spazio e potrebbe andare in B per giocare con più assiduita: su di  lui ci sono il Brescia e la Cremonese.  L’esterno della Spal Marco D’Alessandro è ufficialmente del Monza.

M

Mestre: Il Mestre ai vertici della classifica di serie D implementa ancora la sua linea giovane con l’arrivo di due talentuosi ragazzi in prima squadra: dopo il portiere Filippo Dadone – già presentato nei giorni scorsi – è la volta della punta centrale Thomas Sacco classe 2002, proveniente dal Padova (di lui si dice un gran bene). Filippo era già presente in rosa nella partita vittoriosa con il Montebelluna e i quotidiani locali hanno già parlato di lui. E’ di oggi invece la notizia dell’arrivo in orange di Marco Crescente, centrocampista 2002 di ottime prospettive cresciuto nell’Union Pro e adocchiato presto dal Milan con la cui maglia ha giocato per due stagioni prima di approdare al Venezia.

Benvenuti in arancionero Thomas e Marco, onorate al meglio questa maglia e il futuro vi riserverà molte soddisfazioni.

Sacco

P

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti dei giocatori della Nova Gens:  Alberti 4, El Jeffry 4, Bertelli 4 (3), Biasin 4, Fattori 3, Yussifu 3 (1), Tadoumant 3, Otman 3, Seghetto 3, Chiavegato 3, Brioul 3, Aiello 2 (1), Othia 2, Giona 2, Bedin 2, Ravarotto 2,  Alcesti 1, Albino 1 (1), Purgato 1 (1),  Menegotto 1, Akhnati 1, Fraron 1, Magelias 1, Barbiero 1.

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arzignano,  Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo,  Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides,  Grancona, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca,  Le Torri, Longare, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Nova Gens,  Nove, Novoledo, Pedemontana, Pedezzi, Ponte dei Nori,  Quinto, Real Brogliano,   Real San Zeno, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, San Vitale, Sarcedo, Schio, Sovizzo, Spes Poiana,  Summania, Telemar, Tezze, Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano

P

Primavera: Oggi la Primavera biancorossa guidata da mister Simeoni scende a Collecchio per disputare la gara contro i pari età del Parma. Il mister biancorosso potrà contare su Fantoni, Tronchin e Mancini che non sono stati convocati da Di Carlo. In porta giocherà Gerardi visto che Zecchin è ormai in pianta stabile il terzo portiere della prima squadra. Il Vicenza ha 9 punti mentre i crociati hanno un punto in meno e una partita in più.

R

Reggiana: Senza Fausto Rossi, ex di turno fermo a causa di un infortunio muscolare, e senza lo squalificato Martinelli,  Alvini dovrebbe schierare la Reggiana  con Cerofolini; Ajeti, Rozzio, Gyamfi ; Libutti,, Del Pinto, Radrezza, Varone (Muratore), Lunetta; Ardemagni, Mazzocchi (Kargbo).  Subito in campo Del Pinto a centrocampo e Ardemagni in attacco mentre il terzo neo acquisto, Yao parte dalla panchina.  In panchina:  Venturi, Voltolini, Yao, Gatti, Espeche, Muratore, Pezzella, Zampano, Cambiaghi, Kirwani, Kargbo, Zamparo.

S

Serie B: L’Entella vince nell’anticipo

Entella- Pisa 2-1 Caracciolo (P) Brunori, Koutsopias (E)
Programma delle gare (oggi alle 14.00)
Cosenza- Pordenone
Venezia – Cittadella
Ascoli- Chievo
Frosinone – Reggiana
Reggiana- Vicenza
Salernitana – Pescara  (alle 16.00)
Lecce – Empoli (domani ore 15.00)
Cremonese – Spal (domani ore 21.00)
Brescia- Monza (lunedi ore 21.00)

Classifica: Empoli 37,   Cittadella 33, Spal 32, Salernitana 31,  Monza 31,  Lecce 29,  Chievo 28, Pordenone  27, Frosinone 26, Venezia 25, Pisa 23,  Brescia 21, Vicenza 21,  Cremonese 18, Reggina 17, Entella 17,  Pescara, Cosenza 16,  Reggiana, 15, Ascoli 13 Cittadella, Chievo, Frosinone una gara in meno.

Serie D : questo il programma della domenica

Adriese – Union San Giorgio Sedico Vincenzo D’Ambrosio Giordano Collegno
Calcio Caldiero Terme -. Mestre Giuseppe Vingo Pisa
Campodarsego – Ac Trento Gabriele Sacchi Macerata
Cartigliano – Union Feltre Stefania Menicucci Lanciano
Chions – Belluno Erminio Cerbasi Arezzo
Cjarlins Muzane – Este Riccardo Leotta Acireale
Luparense – Arzignano Valchiampo Marco Russo Torre Annunziata
Manzanese – Calcio Montebelluna Fabrizio Arcidiacono Acireale
Virtus Bolzano – Union Clodiense Chioggia Matteo Campagni Firenze

Delta Porto Tolle – Ambrosiana Rinviata

Classifica: Mestre 27 (15), Belluno 26 (15), Manzanese 25 (14),  Trento  23 (12),  Luparense  21 (13), Clodiense Chioggia 21 (12), Cjarlins Muzane 20 (13), Este 20 (14), Adriese 20 (14), Delta Porto Tolle  19 (11), Montebelluna 18 (13) , Caldiero 18 (14), Virtus Bolzano 17 (13),  Arzignano 17 (14), Cartigliano 17 (14),  Ambrosiana 13 (15),  Union Feltre 13 (15) , San Giorgio Sedico 12 (15), Campodarsego 8 (9), Chions 5 (13)

T

Thiene: Mentre al Parco Sud procedono spediti i lavori di costruzione del nuovo stadio, in città ci si interroga sul futuro del “vecchio” Miotto.Una volta attivato l’impianto ospitato al centro della cittadella dello sport, pronta per la prossima primavera, che ne sarà dello storico stadio di via Monte Grappa, da oltre un secolo punto di riferimento del calcio thienese e non solo? Resterà ancora un punto di riferimento per il calcio? e chi giocherà, se dovesse rimanere? Interrogativi legittimi soprattutto perché ancora poco si sa su quello che accadrà invece nel nuovo campo sportivo del Parco sud. Di fatto quella è un’area che dovrebbe essere nelle mani dei privati e bisognerà vedere se saranno disponibili a mettere a disposizione il nuovo stadio e a che condizioni.Per la società Acd Thiene Calcio 1908, che lì è stata fondata, non ci sono dubbi: il Miotto è un caposaldo per gli appassionati del pallone e tale deve rimanere.«Il nuovo stadio è naturalmente uno spazio appetibile che ci farebbe molto comodo – spiega Alberto Parisotto, membro del direttivo e responsabile del settore giovanile – Noi attualmente abbiamo dodici squadre e non riusciamo a farle giocare tutte al Miotto, spesso ci ritroviamo a dover chiedere ospitalità alla Robur mentre per gli allenamenti utilizziamo anche il campo delle Vianelle. Pertanto avere a disposizione un campo in più da utilizzare a rotazione per giocare sarebbe davvero fondamentale, anche se stiamo parlando di non più di quattro partite nel weekend, un po’ poche per un impianto che sarebbe più utile ad una società professionistica. Tuttavia, prima di fare tanti progetti, bisogna capire come verrà gestito questo stadio, se direttamente dal privato o dal Comune, e chi si farà carico delle spese di manutenzione». (Dal Giornale di Vicenza)

 

V

Vicenza: si avvicina il momento della partita fra Reggiana e Vicenza  (oggi alle ore 14.00). I dubbi di formazione  a poche ore dal match riguardano ancora il ruolo di centrale difensivo destinato ad affiancare Cappelletti,  fra Pasini e  Padella con il primo favorito, la corsia sinistra (ballottaggio fra Beruatto e Barlocco con il primo favorito)  il centrocampista destinato ad affiancare Agazzi e Cinelli (anche qui in alternativa Rigoni e il recuperato Pontisso), il trequartista con Giacomelli favorito su Dalmonte (destinato comunque ad entrare a gara in corso) e infine l’attacco dove i prescelti dovrebbero essere Meggiorini e Marotta. Noi azzardiamo: Grandi, Bruscagin, Pasini, Cappelletti, Beruatto; Agazzi, Pontisso, Cinelli, Giacomelli: Marotta, Meggiorini.

 Vicenza Calcio Femminile: Il Vicenza Calcio Femminile è l’ora della trasferta, nello specifico ad Ospitaletto, dove domenica alle 14.30 affronterà il Brescia, per la prima giornata di ritorno.

Una sfida infinita quella tra le Biancorosse e le leonesse, che l’anno scorso si sono contese per tutto il campionato il primato del Girone B di Serie C, mentre quest’anno è stato proprio il Brescia il primo avversario del Vicenza, sorteggiato prima per i preliminari di Coppa Italia prima, e poi per la prima giornata di Serie B.

Le Biancorosse dovranno bissare le ultime due buone prestazioni, perché bilancio di quest’anno pende a favore del Brescia, con una vittoria ottenuta in Lombardia (1–0, trasformato in 3–0 dalla giustizia sportiva), e due pareggi in terra veneta, per 1-1 in Coppa e 0-0 in campionato.

La partita, che si giocherà a porte chiuse, verrà trasmessa in diretta sulla pagina facebook del Brescia.

 

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano