“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola della domenica: contributo sui tamponi per la ripartenza?

Scritto da Federico Formisano

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/01/23/ledicola-del-sabato-il-programma-del-week-end/  il programma del week end. Il calciomercato della B. in campo anche la Primavera. A Thiene il nuovo impianto e idee sul Miotto.

https://www.calciovicentino.it/2021/01/23/news-pomeridiane-risultati-di-b-e-non-soloe-altre-notizie/ L’ intervista a Bianchini dell’Arzignano. I risultati della Serie B, la presentazione della serie D.

https://www.calciovicentino.it/2021/01/23/una-reggiana-grintosa-e-un-vicenza-fiacco/  Reggiana – Vicenza

A

Almanacco:  Ancora due pagine per la seconda categoria (girone F) , questa volta per quelle dedicate al Santomio. Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;  Ovviamente sarà cura aggiornare le foto di giocatori e squadra non appena riprenderanno i campionati o non appena verranno fornite dalla società.

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine del  Vicenza (Serie B) , del Vicenza calcio Femminile (Serie B), dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D), del Bassano, del Camisano, del Montecchio,  dello Schio (Eccellenza), della Calidonense, del Chiampo, della Marosticense, dell’Eurocalcio, del Monteviale, del La Rocca, del Longare, del Rivereel,  del Sarcedo,  del Trissino, della Virtus Cornedo (Promozione) ,  del Brendola, del Montecchio San Pietro,  del Sovizzo,  dell’Alto Astico Cogollo, dell’Arcugnano,  dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Due Monti, del Dueville,  del Grisignano,  del Le Torri, del Malo, del Summania, del Valdagno, del Carmenta, della Virtus Romano (Prima categoria) e dell’Altavilla,  delle Alte,  del Castelgomberto, dell’Union Olmo Creazzo, del Breganze, del Grumolo, del Maddalene,  del Novoledo, del Pedezzi, del Telemar, dell’Azzurra Maglio, del Santomio,  del Nove, del Longa, del San Pietro Rosà, della Spes Poiana e della Nova Gens (Seconda Categoria), dell’Altair , del Barbarano, del 7 Mulini e del Fellette(terza categoria)

Arzignano:  Monni, l’ultimo arrivato parte dalla panchina e in attacco si giocano una maglia accanto al ritrovato Calì , Maury e Lisai.  A centrocampo scontate le assenze di Casini e Gabbani. Questa la probabile formazione: Enzo, Pasqualino, Molnar, Bigolin, Rossi; Forte, Sammarco, Antoniazzi; Valenti, Calì, Lisai.

Monni parte dalla panchina

Oggi a San Martino di Lupari l’Arzignano incontra il suo passato visto che nelle fila della Luparense giocano Fracaro e Munaretto che hanno giocato con i colori dell’Arzignano lasciando un ottimo ricordo.  Nella Luparense da qualche giorno gioca anche Borges che con l’Arzignano ha avuto una recente ma fugace apparizione.

B

 

Bollettino Covid:    Attualmente positivi: 498.834 Deceduti: 85.162 (+488)  Dimessi/Guariti: 1.871.189 (+16.062) Ricoverati: 23.789 (-292)  di cui in Terapia Intensiva: 2.386 (-4) Tamponi: 30.717.824 (+286.331) Totale casi: 2.455.185 (+13.331)

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 1.331.045 Di cui prime dosi: 1.269.163 Di cui seconde dosi: 61.882 Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +22.783 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 38.822

Il Veneto è ancora sopra i 1000 casi anche se di poco  (1030 casi) e si trova al settimo posto in Italia

Scendono i casi con lo stesso numero di tamponi effettuati. La percentuale dei tamponi positivi  scende seppur di poco al 4,6  % e scendono ancora i ricoverati e le terapie intensive.

Fino a domenica 31 gennaio il programma-vaccinazioni verrà rispettato in toto. Il dg-commissario straordinario Giovanni Pavesi lo assicura: «Garantiamo il richiamo a chi ha fatto la prima iniezione». Seconda dose per operatori sanitari e dipendenti dell’Ulss all’interno e all’esterno degli ospedali, e poi camici bianchi convenzionati, Usca, guardie mediche, personale delle case di cura. Restano indietro, ma sempre per assoluta carenza di “materia prima”, solo dentisti e libero-professionisti. Seconda dose pure per anziani e lavoratori delle case di riposo, tranne che per le 6 Rsa messe in stand by quando la Pfizer ha tagliato le consegne costringendo la Regione a riprogrammare i piani previsti, e le scorte hanno cominciato a scarseggiare. Poi, a partire dal primo febbraio, le certezze, con le dosi, finiscono, e sul futuro immediato, senza alcuna colpa da parte dell’Ulss, campeggia un grosso punto interrogativo.. (Dal Giornale di Vicenza)

C

Calciomercato serie B : La Reggina è sempre più vicina all’attaccante Montalto del Bari.   L’Entella avrebbe raggiunto l’accordo per il passaggio di Veseli della  Salernitana in Liguria. Il centrocampista D’Urso del Cittadella interessa il Brescia e La Cremonese.  La Spal rinforza il settore dei giovani: arrivano  l’attaccante Giuseppe Carrà (18) dall’Atalanta  ed il difensore Daniel Obbekjaer (18) dall’Odense.  Il centrocampista vicentino dell’Ascoli Cavion è molto nominato in questo mercato ed ora si ipotizza uno scambio con la Spal tra lui e Murgia che andrebbe ad Ascoli.  Cavion è trattato anche dal Brescia e dalla Cremonese ed era stato in passato anche avvicinato al Vicenza.

 

Cartigliano: Il Cartigliano è atteso da una gara delicata ma importante per la classifica con l’Union Feltre. La gara verrà trasmessa in streaming su Facebook /Cartigliano. Giusti (espulso ad Este) e Ronzani sono stati squalificati. La probabile formazione: Bogdanic, Pregnolato, Gobbetti, Marchesan, Murataj, Buson; Romagna, Appiah, Di Gennaro, Mattioli, Barzon.

 

 

P

Pelizzer: Il Telemar ricorda che la sera del 24 gennaio 2020, nel campo di Via Gagliardotti, iniziò la sventura di Mirko Pelizzer “….e noi siamo sempre qui a pensarti…e ci manchi! Ciao Grande Mirko!”

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti dei giocatori dell’Orsiana: Danieli 4, De Franceschi 4 (1), Smiderle 4, Scapellato 4, Plebani 4 (2), Adriani 4, Spiller 3, Libris 3, Ferrante 3 (7), Scremin 3, Dalla Riva 3, Busellato 3, Zambon 3 (1), Gasparini 2, Taurino 2, Pranovi 1, Grotto A. 1, Casarotto 1, Carretta 1, Zarantonello 1, Lievore 1, Zaltron 1.

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arzignano,  Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo,  Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides,  Grancona, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca,  Le Torri, Longare, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Nova Gens,  Nove, Novoledo, Pedemontana, Pedezzi, Ponte dei Nori,  Quinto, Real Brogliano,   Real San Zeno, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, San Vitale, Sarcedo, Schio, Sovizzo, Spes Poiana,  Summania, Telemar, Tezze, Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano

Primavera: la Primavera biancorossa guidata da mister Simeoni ha pareggiato 1-1 con il Parma a Collecchio. Gli emiliani sono andati in vantaggio con Traore nel secondo tempo (dopo essere rimasti in dieci dalla fine del primo tempo). Al 40’ il Vicenza pareggia con Giacobbo su cross di Issa. Nel finale prima un rigore richiesto ai biancorossi e non concesso per un fallo su Mancini, poi lo stesso attaccante colpisce di testa ma manda fuori.

S

Serie B:  risultati e gare in programma

Entella- Pisa 2-1 Caracciolo (P) Brunori, Koutsopias (E)
Cosenza- Pordenone 0-0
Venezia – Cittadella 1-0 Forte
Ascoli- Chievo 0-0
Frosinone – Reggina 1-1  Folorusho (R) , Tabanelli (F)
Reggiana- Vicenza 2-1 Ajeti, Muratore (R) Zonta (V)
Salernitana – Pescara  2-0 Cedric Gondo, Cicerelli (S)
Lecce – Empoli (oggii ore 15.00)
Cremonese – Spal (oggi ore 21.00)
Brescia- Monza (domani ore 21.00)

Classifica: Empoli 37, Salernitana 34,   Cittadella 33, Spal 32, Monza 31,  Lecce 29,  Chievo 29, Venezia 28, Pordenone  28, Frosinone 27,  Pisa 23,  Brescia 21, Vicenza 21,  Cremonese 18,   Reggiana 18, Reggina 18, Entella, Cosenza 17,  Pescara, Cosenza 16, Ascoli 14 Nerettate le squadre che hanno già giocato

Serie D : questo il programma della domenica

Adriese – Union San Giorgio Sedico Vincenzo D’Ambrosio Giordano Collegno
Calcio Caldiero Terme -. Mestre Giuseppe Vingo Pisa
Campodarsego – Ac Trento Gabriele Sacchi Macerata
Cartigliano – Union Feltre Stefania Menicucci Lanciano
Chions – Belluno Erminio Cerbasi Arezzo
Cjarlins Muzane – Este Riccardo Leotta Acireale
Luparense – Arzignano Valchiampo Marco Russo Torre Annunziata
Manzanese – Calcio Montebelluna Fabrizio Arcidiacono Acireale
Virtus Bolzano – Union Clodiense Chioggia Matteo Campagni Firenze

Delta Porto Tolle – Ambrosiana Rinviata

Classifica: Mestre 27 (15), Belluno 26 (15), Manzanese 25 (14),  Trento  23 (12),  Luparense  21 (13), Clodiense Chioggia 21 (12), Cjarlins Muzane 20 (13), Este 20 (14), Adriese 20 (14), Delta Porto Tolle  19 (11), Montebelluna 18 (13) , Caldiero 18 (14), Virtus Bolzano 17 (13),  Arzignano 17 (14), Cartigliano 17 (14),  Ambrosiana 13 (15),  Union Feltre 13 (15) , San Giorgio Sedico 12 (15), Campodarsego 8 (9), Chions 5 (13)

Spadafora: Il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato tramite una diretta sul suo profilo Instagram alcune possibili strategie per far ripartire i campionati regionali nel mese di marzo: “Ci stiamo lavorando. Stiamo valutando la possibilità di riconoscere un contributo per le spese sanitarie e i tamponi con il prossimo decreto ristori. Con queste condizioni è possibile far ripartire i campionati”. L’obiettivo dell’esecutivo è quello di far ripartire, almeno in parte, la macchina del mondo dei dilettanti.

V

Vicenza: A fine gara questa la dichiarazione di Zonta: “Peccato per il gol allo scadere, se fosse arrivato qualche minuto prima sicuramente ci avrebbe permesso di spingerci ancora di più in avanti per cercare il pareggio. Cosa si è sbagliato? Ci siamo adattati al loro gioco, si poteva giocare poco e ci hanno messo in difficoltà sulle seconde palle e abbiamo subito un altro gol su calcio piazzato anche se avevamo lavorato molto in settimana e dispiace. Vicenza molto stanco fisicamente? Era un campo molto pesante, si faceva fatica a giocare, abbiamo giocato tre partite in una settimana e non è facile essere sempre al 100%, dispiace di aver subito i due gol e di non essere riusciti a raggiungere il pareggio alla fine. La Reggiana non è sembrata una squadra irresistibile, perché il Vicenza non riesce ad interpretare queste partite? Non siamo riusciti ad adattarci al loro gioco in fretta, abbiamo subito il gol su palla inattiva, poi ci siamo messi a giocare ma non siamo riusciti a pareggiare la partita, abbiamo preso il secondo gol che ci ha spezzato le gambe. Siamo stati bravi nel finale a riacciuffare la partita peccato che il gol del 2-1 sia arrivato troppo tardi. Vicenza forte con le più forti ma in difficoltà con le formazioni che giocano ultime in classifica, come me lo spiego? Me lo spiego con il fatto che le squadre più forti ti lasciano giocare di più e ti aspettano di più, mentre le squadre più basse in classifica tendono sempre a giocare meno, attaccano più alte e maggiormente sulle seconde palle. Oggi non siamo riusciti ad interpretare bene il gioco della Reggiana ma dalla prossima gara ci rifaremo alla grande. Termina il girone d’andata, un giudizio? magari abbiamo perso qualche punto per strada ma dobbiamo continuare a lavorare perché il Vicenza c’è ed è pronto a fare un girone di ritorno come sa fare”.

 

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano