“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del giovedì:che cosa succederà domani ??

Scritto da Federico Formisano

Ogni giorno riceviamo molte telefonate e messaggi preoccupati a cui purtroppo possiamo fornire solo risposte interlocutorie. Domani forse ne sapremo di più, ma se volete veramente la mia sensazione nemmeno domani sarà una giornata decisiva: probabilmente Sibilia deciderà di attendere tempi migliori. Divisi fra paure ancora incipienti (stamattina un direttore sportivo mi parlava del problema sponsor e del tema lavoro per i giocatori) e fra l’ansia di ricominciare. Però vedere i giovani in campo riapre il cuore alla speranza-

Under 15 del Vicenza a San Pio X, ieri…

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/02/03/ledicola-del-mercoledi-pensiamo-ad-un-nuovo-calendario-e-cambiamo-gli-orari-di-inizio-delle-gare/ parliamo di calendario del “prossimo” campionato e di orari delle gare di serie B giocate nel frigorifero. La presentazione delle gare del pomeriggio. Le altre news del giorno.

https://www.calciovicentino.it/2021/02/03/serie-d-i-risultati-del-turno-infrasettimanale-4/ il punto sul campionato di D con risultati e classifica.

https://www.calciovicentino.it/2021/02/03/larzignano-interrompe-a-manzano-la-serie-positiva/ Manzanese- Arzignano di Nicola Ciatti

A

Almanacco:  Ancora due pagine per la seconda categoria, questa volta per quelle dedicate al Santa Croce Bassano (girone G) Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;  Ovviamente sarà cura aggiornare le foto di giocatori e squadra non appena riprenderanno i campionati o non appena verranno fornite dalla società.

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine del  Vicenza (Serie B) , del Vicenza calcio Femminile (Serie B), dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D), del Bassano, del Camisano, del Montecchio,  dello Schio (Eccellenza), della Calidonense, del Chiampo, della Marosticense, dell’Eurocalcio, del Monteviale, del La Rocca, del Longare, del Rivereel,  del Sarcedo,  del Trissino, della Virtus Cornedo (Promozione) ,  del Brendola, del Montecchio San Pietro,  del Sovizzo,  dell’Alto Astico Cogollo, dell’Arcugnano,  dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Due Monti, del Dueville,  del Grisignano,  del Le Torri, del Malo, del Summania, del Valdagno, del Carmenta, della Virtus Romano (Prima categoria) e dell’Altavilla,  delle Alte,  del Castelgomberto, dell’Union Olmo Creazzo, del Breganze, del Grumolo, del Lampo, del Maddalene,  del Novoledo, del Pedezzi, del Quinto,  del Telemar, dell’Azzurra Maglio, del Colceresa,  del Molina, del Santomio,  del Silva, dell’Arsenal, del Nove, del Longa, del Mottinello, del San Pietro Rosà, del Santa Croce,  della Spes Poiana e della Nova Gens (Seconda Categoria), dell’Altair , del Barbarano, del 7 Mulini e del Fellette(terza categoria)

B

Bollettino Covid:   Attualmente positivi: 434.722 (-3043) Deceduti: 89.820 (+477) Dimessi/Guariti: 2.059.248 (+15.749) Ricoverati: 22.216 (-315)  di cui in Terapia Intensiva: 2.145 (-69) Tamponi: 33.332.881 (+279.307) Totale casi: 2.583.790 (+13.189)

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 2.166.053  Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +82.689

La percentuale dei tamponi positivi risale al 4,7:  diminuiscono  i ricoverati e le terapie intensive. C’è un incremento nei tamponi, ma anche nei casi.  Il Veneto ha 629  casi. La Lombardia, la Campania, l’Emilia e il Lazio sono sopra i mille casi con la Lombardia al comando.

In undici mesi, da gennaio a novembre, nel terribile 2020 segnato dal SarsCov2 il Veneto ha accumulato un +11% di mortalità rispetto alla media degli ultimi cinque anni che l’hanno preceduto.

Brescia: Non c’è pace al Brescia. Dopo Lopez, salta anche la panchina di Dionigi che dopo qualche buon risultato iniziale ha infilato un filotto negativo che ha portato le rondinelle in fondo alla classifica. Ora la società corre ai ripari, esonera Dionigi e chiama in panchina Daniele Gastaldello che già nel passaggio fra Lopez e Dionigi aveva guidato al squadra.

un’immagine di esultanza dei giocatori bresciani

C

Chions: Non basta l’ultimo posto in classifica a preoccupare il Chions, adesso è anche scoppiata la grana Alberto Filippini. Il capitano gialloblu, infatti, è stato messo fuori rosa dal tecnico Fabio Rossitto, alla base della scelta sembra ci sia stata un’incomprensione legata ad un confronto di squadra, nella quale Filippini avrebbe cercato di trovare soluzioni per uscire dal difficile momento, intenzioni però fraintese dall’allenatore . La frattura non pare essere ricomponibile, neanche l’intervento societario è riuscito a clamare le acque. Il centrocampista offensivo classe ’87 è quindi alla ricerca di una nuova sistemazione, anche se al momento continua perlomeno ad allenarsi con il sodalizio friulano(da Padovasport)

 

I

Incontro con le società e questionario: Nei giorni scorsi il Comitato Regionale Veneto ha incontrato on line le società affiliate per un confronto sulla possibilità o meno di ripartenza dell’attività agonistica. Sono state rappresentate in modo esaustivo tutte le problematiche inerenti un eventuale prosieguo dei campionati (protocolli, tamponi, utilizzo spogliatoi, costi, etc). Grande ed estremamente significativa la partecipazione delle società che hanno manifestato, in modo assolutamente costruttivo, tutte le perplessità che questa pandemia reca.

Alle società di Promozione, 1^ e 2^ Categoria (che rappresentano la parte numericamente più elevata) sono stati inviati dei questionari con le proposte che saranno poi censite al fine di rappresentare in modo completo la situazione nel Veneto, venerdì 5 febbraio p.v. al Consiglio Nazionale della LND in Roma.

Le società di Eccellenza, Calcio a 5, Calcio Femminile, sono state sentite a parte.  Quelle di 3^ Categoria saranno prossimamente invitate dalle proprie Delegazioni.  Ovviamente anche l’attività tecnico-agonistica del Settore Giovanile è legata e collegata a tali decisioni. Ieri è scaduto il termine per la restituzione del questionario che prevede tre voci: riprendere l’attività con disputa delle sole gare d’andata e fase finale da definire oppure con lo svolgimento di un campionato ridotto. Oppure di non voler continuare l’attività.

 

P

 

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti dei giocatori del Mottinello: Marchiorello 6, Brotto F. 6, Paqualon 6 (2), Sartore 6, Gazzola 5, M’Barek 5, Piotto 5, Kofi Diawuo 5, Conselvan 5 (2), Brotto GM 5,  Trentin 4 (3), Zardo 4, Pierato 4 (1), Baggio F. 4,  Bertoncello 3, Pivato 3, Feltrin 3, Silvestri 3, Baggio N. 3, Lucietto 2, Berton 2, Bisinella 1.

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arsenal Arzignano,  Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo,  Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides,  Grancona, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca, Lampo, Le Torri, Longare, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Mottinello,                                Nova Gens,  Nove, Novoledo, Pedemontana, Pedezzi, Ponte dei Nori,  Quinto, Real Brogliano,   Real San Zeno, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, San Vitale, Sarcedo, Schio, Sovizzo, Spes Poiana,  Summania, Telemar, Tezze, Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano

R

Rossi: Vicenza ha e avrà sempre nel cuore Paolo Rossi. È in itinere – e ieri ha vissuto un’altra tappa – il percorso per trovare un luogo, uno spazio dove ricordarlo e per iniziative concrete che possano rendere più solido e duraturo il rapporto con la città che lo ha amato. Non solo intitolazioni. Il legame ha basi profonde e valori importanti. Quello che univa Paolo Rossi a Vicenza era così: forte, sincero, leale. Vicenza nella gioia e nel dolore. Quasi un anno fa la gioia vissuta quel 18 febbraio quando gli venne conferita la cittadinanza onoraria. Nemmeno due mesi fa, il 9 dicembre, l’ultimo saluto. Al suo fianco, sempre, la moglie Federica Cappelletti. La donna forte che ha saputo fronteggiare un dolore così devastante per lei e per le due figlie Sofia Elena e Maria Vittoria con coraggio e dignità. E Federica ieri è tornata a Vicenza, al suo fianco Alessandro il primo figlio di Paolo Rossi. La forza per andare avanti dice Federica «mi viene da lui, lo sento vicino a me, a noi». La forza è anche portare avanti le mille iniziative per ricordarlo, per far sì che i suoi valori restino (Dal Giornale di Vicenza)

S

Serie B: da domani si torna in campo per la 16 giornata.

Lecce -Ascoli (domani ore 21.00)
Salernitana – Chievo (sabato ore 14.00)
Brescia- Cittadella (sabato ore 14.00)
Cosenza – Spal (sabato ore 14.00)
Frosinone – Venezia (sabato ore 14.00)
Pescara – Reggina (sabato ore 14.00)
Cremonese- Monza (sabato ore 14.00)
Monza – Empoli (sabato ore 16.00)
Pordenone – Vicenza  (sabato ore 18.00)

Reggiana- Entella (domenica ore 21.00)

Classifica: Empoli 41, Salernitana 35,  Monza 35,  Chievo 35, Cittadella 34, Spal 34,  Lecce 31  Venezia 29, Pordenone  29, Frosinone 28,  Pisa 27,  Vicenza 22, Brescia 21, Cosenza 20, Cremonese 20,  Reggina 19,  Reggiana 18, Ascoli 17, Entella 17,   Pescara 16

 

 

 

V

Vicenza Il nuovo attaccante biancorosso Davide Lanzafame è stato presentato in videoconferenza alla stampa.

”Puoi raccontarci come è stata condotta la trattativa? Ci siamo già parlati in estate per un eventuale arrivo qui a Vicenza, già in estate sarebbe stata un’ottima cosa per me dopo un po’ di anni all’estero. E’ una sfida personale e sono molto felice di essere qui. Come mai non è andata a buon fine in estate? La trattativa non si era concretizzata, però mi fa piacere che a gennaio la società abbia pensato a me, per un giocatore all’estero da tanti anni non è semplice essere cercato di nuovo in Italia, questo vuol dire che ho seminato bene.

Cosa non ha funzionato in Turchia? Dopo tanti anni positivi a Budapest, l’esperienza sportiva in Turchia non è andata al meglio, non voglio trovare alibi, probabilmente doveva andare così. Preferisco voltare pagina e iniziare col massimo dell’entusiasmo la mia nuova avventura.

Ultima stagione in B nel 2015/16 a Novara, che Serie B penso di trovare? È una bella domanda, sono curioso, dai tempi in cui giocavo io si è leggermente abbassata l’età anagrafica, tendenzialmente le caratteristiche del campionato sono quelle. Ho sempre seguito il campionato italiano, c’è molto equilibrio a parte 2-3 squadre che hanno un maggiore tasso tecnico. Sarà una B che già conosco, dove le squadre si equivalgono. C’è tanta tattica, nella quale noi italiani siamo bravi. Sarà interessante misurarmi con questo campionato.

Prima o seconda punta? Ho cambiato tantissimi ruoli in carriera, ho giocato esterno, seconda punta, trequarti, mezzala, però negli ultimi 5 anni ho sempre giocato punta, davanti. Sono un giocatore offensivo non il classico numero 9 d’area, il mister mi conosce e saprà come utilizzarmi. Ma negli ultimi anni mi sono molto avvicinato alla porta.

V

Vicenza Calcio Femminile: Continua il campionato del Vicenza Calcio Femminile! La novità del prossimo weekend riguarda le ragazze della Primavera che, dopo lo stop forzato, ritorneranno sul campo del Baracca domenica alle 14.30 contro l’Orobica, riprendendo dunque da dove avevano lasciato. La partita contro le bergamasche infatti avrebbe dovuto disputarsi domenica 11 ottobre, ma era stata rinviata a causa di alcune positività tra calciatrici lombarde. Le giovani Biancorosse scalpitano per tornare a solcare il terreno di gioco, dopo essere state così a lungo lontane dal rettangolo verde.

La Prima Squadra invece, dopo la straordinaria prestazione contro la capolista Pomigliano, sarà di scena in contemporanea a Tavernelle, sempre contro l’Orobica. Un vero e proprio scontro salvezza per le Biancorosse, che dovranno tenere i nervi saldi per mettere in campo tutta la grinta e la cattiveria che hanno dimostrato nelle ultime partite.

Entrambe le partite si giocheranno a porte chiuse. Il match della Prima Squadra verrà trasmesso in diretta sulla pagina facebook del Vicenza Calcio Femminile.

 

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

Sull'Autore

Federico Formisano