EVIDENZA

News pomeridiane: altri pareri dalle società di Promozione

Scritto da Federico Formisano

A

Adriese: l’Adriese rinforza anche il proprio organico: ufficiale, infatti l’arrivo di Jose Colman Castro, difensore argentino classe 1985 che aveva iniziato la stagione al Castelbaldo Masi in Eccellenza.

Ambrosiana: l’Ambrosiana tessera  l’attaccante classe 1999 Andrea Isufaj. Scuola Chievo, ha giocato con Lucchese e Paganese. La nuova prima punta rossonera sarà a disposizione di mister Chiecchi a partire dalla gara con il Belluno.

B

Bollettino Covid:   Attualmente positivi: 405.019 Deceduti: 92.729 (+391) Dimessi/Guariti: 2.185.655 (+19.838) Ricoverati: 21.068 (-340) di cui in Terapia Intensiva: 2.126 (-2) Tamponi: 35.384.786 (+292.533) Totale casi: 2.683.403 (+15.146) Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 2.799.617 Di cui prime dosi: 1.550.713 Di cui seconde dosi: 1.248.904 Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +86.629 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 80.805

La percentuale dei tamponi positivi risale al 5,1:  diminuiscono  i ricoverati e le terapie intensive.   Il Veneto ha 708 casi. La Lombardia sale nuovamente a 2434 casi.

 

C

Campodarsego- Chions: Preso atto del preannuncio di ricorso da parte della Società Campodarsego ai sensi dell’art.67 del C.G.S.  il giudice sportivo della serie D, si riserva decisioni di merito.

D

Delta Il Delta Porto Tolle domani accoglierà un nuovo centrocampista: secondo quanto risulta alla nostra redazione, è fatta per Fabio Busetto, centrocampista classe 1996, una rete in 14 gare giocate quest’anno con l’Union Feltre. Busetto, lo scorso anno alla Luparense, è cresciuto nel settore giovanile del Padova e può vantare diverse stagioni in serie D, competizione in cui ha totalizzato oltre 100 gare ed anche 11 gol. (Da notiziario del calcio.it)

P

Primavera: Sabato 13 febbraio, alle ore 14:30 la Primavera biancorossa affronterà la Cremonese, seconda in classifica, allo Stadio Ceroni di Grisignano di Zocco, per il 9^ turno del girone d’andata. La sfida sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube ufficiale di LR Vicenza, al seguente link: https://www.youtube.com/LRVicenza 

Promozione:  Proseguiamo nella nostra inchiesta e dopo aver sentito  questa mattina il parere di Luca Bertollo dell’Eurocalcio e Antonio Mandato del Longare, pubblichiamo oggi i pareri di  Geremia, Santagiuliana, Tombolato e  Verlato

Geremia Spes (Rosà) : Con la prima squadra siamo fermi.   Abbiamo ripreso in modo ridotto e parziale con il settore giovanile.  Con le condizioni attuali siamo contro la ripresa.

Giarolo Claudio (Montebello): Siamo favorevoli alla ripresa a patto che possa essere una ripresa in sicurezza e senza aggravio di ulteriori costi ( vedi tamponi) per le società. Questo lo abbiamo scritto anche nel questionario/sondaggio pervenuto a mezzo e-mail dalla FIGC la scorsa settimana. Attualmente, in mancanza di comunicazioni ufficiali non ci stiamo allenando. Ricordo che anche lo scorso anno dopo il lockdown, sembrava possibile una ripresa dei campionati dilettanti che poi a furia di continui rinvii e molte ipotesi avanzate , alla fine non si è concretizzata. Pertanto prima di riprendere gli allenamenti attendiamo una comunicazione scritta da parte degli organi preposti.

Giarolo

Santagiuliana Davide (Virtus Cornedo):  Ci stiamo allenando due volte alla settimana senza spogliatoi e senza docce, anche per i ragazzi che non vengono da vicino.  Mi rendo conto che fanno dei sacrifici ma a parte due giocatori che per ragioni lavorative hanno ritenuto di non partecipare agli allenamenti, gli altri partecipano tutti e lo fanno volentieri.  Si tratta di allenamenti prettamente fisici. Per i ragazzi è difficile allenarsi da soli, in casa o andando a correre per strada.  Non ci siamo espressi sulla ripresa perché non siamo noi che devono esprimersi al riguardo, anche se siamo intimamente convinti che si debba e si possa riprendere.  Noi accetteremo quello che deciderà la Federazione, perché è l’ente deputato a decidere,  anche se riteniamo che sia giusto che ci sia un intervento economico per i tamponi  e per le visite mediche.  Per noi si può giocare anche in estate.  Se, invece,  il campionato viene congelato sarebbe giusto che si ripartisse dallo stesso punteggio e con  le stesse rose  perché altrimenti non avrebbe senso.

Tombolato Silvio (Tombolo) : Ci alleniamo una  o due volte alla settimana in attesa di conoscere quando si potrà ripartire.   La risposta della nostra società è stata favorevole alla ripresa; è stato chiesto un intervento economico per effettuare i tamponi.

Verlato Francesco (La Rocca Altavilla): gli allenamenti li abbiamo ripresi a fine gennaio; con tutte le precauzioni anti covid. Noi siamo più che favorevoli alla ripresa dell’attività e in questo senso ci siamo espressi. Certamente da sole le società non  possono intraprendere la ripresa, ma visto che paghiamo quote annuali e non di poco conto  io penso che la Federazione dovrebbe intervenire nei modi necessari per farci riprendere i campionati. Credo anche che così proseguendo il nostro calcio provinciale rischia pian piano di scomparire: gli sponsor che investono su società che disputano 6 partite in un anno non  li troviamo più. E inoltre c’è il problema del settore giovanile: i genitori non pagheranno più le quote per vedere i loro bambini al computer e non  sui campi da gioco .Alla fine ci saranno sempre meno presidenti che vorranno sentirsi dire che i nostri campionati non sono di interesse nazionale. E cresce anche la voglia di mollare.

V

Vicenza:  La Società comunica che nella giornata di martedì 9 febbraio, presso la sede dello Stadio Menti, si è tenuta l’Assemblea dei Soci che ha deliberato, tra i vari punti all’Ordine del Giorno, il cambiamento della data di chiusura dell’esercizio, portata al 30 giugno di ogni anno, nonché la modifica della denominazione sociale in “L.R. Vicenza S.p.A.”. All’esito della richiesta e ottenimento dell’autorizzazione da parte del Presidente della FIGC e del parere della Lega competente, già informate per le vie brevi, si darà seguito all’iter di sostituzione della denominazione in tutte le aree interessate (amministrativo-legale e comunicazione-marketing). Un ulteriore capitolo nel progetto biancorosso che ambisce a nuovi importanti successi aziendali e sportivi da raggiungere nei prossimi anni.

 

Sull'Autore

Federico Formisano