“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del venerdi: giorno per giorno…

Scritto da Federico Formisano

 

Si procede a vista, giorno per giorno. La nostra inchiesta sulla Promozione dimostra soprattutto che c’è voglia di riprendere, ma anche comprensibilmente della stanchezza e qualche presidente esprime il desiderio di mollare.  Viviamo una fase di incertezza con i dati epidemiologici che non accennano a diminuire.   In questa direzione vanno anche le dichiarazioni del vicepresidente vicario della Figc Pitton che invita ad attendere prima di assumere decisioni che potrebbero rivelarsi sbagliate e intempestive.

E ci sentiamo di condividere nella speranza che arrivi una vera Primavera, in cui il ricordo del male sia solo un ricordo e torniamo a sentire riecheggiare solo le espressioni gioiose dei calciatori che tornano a calcare i campi di gioco.

 

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/02/11/ledicola-del-giovedi-e-le-societa-di-promozione-cosa-pensano-della-ripartenza/ sulla ripartenza abbiamo iniziato ad interpellare le società di Promozione. .  I risultati delle gare del mercoledì sera. Le altre notizie.

https://www.calciovicentino.it/2021/02/11/news-pomeridiane-altri-pareri-dalle-societa-di-promozione/  Abbiamo raccolto altri pareri delle società di Promozione: è tanta la voglia di ricominciare, ma… Il mercato con le notizie da Adriese, Ambrosiana e Delta

https://www.calciovicentino.it/2021/02/11/andiamo-a-riprenderci-i-punti-a-salerno-il-punto-sulla-b-di-luciano-zanini/ Andiamo a riprenderci i punti a Salerno: il punto sulla B di Luciano Zanini

A

 

Almanacco Ancora una digressione extra provinciale ma nel girone F di Prima categoria  con le due pagine dedicata al Galliera; Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;  Ovviamente sarà cura aggiornare le foto di giocatori e squadra non appena riprenderanno i campionati o non appena verranno fornite dalla società.

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine del  Vicenza (Serie B) , del Vicenza calcio Femminile (Serie B), dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D), del Bassano, del Camisano, del Montecchio,  dello Schio (Eccellenza), della Calidonense, del Chiampo, della Marosticense, dell’Eurocalcio, del Monteviale, del La Rocca, del Longare, del Rivereel,  del Sarcedo,  del Trissino, della Virtus Cornedo (Promozione) ,  del Brendola, del Montecchio San Pietro,  del Sovizzo,  dell’Alto Astico Cogollo, dell’Arcugnano,  dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Due Monti, del Dueville,  del Grisignano,  del Le Torri, del Malo, del Summania, del Valdagno, del Carmenta, del Galliera, della Virtus Romano (Prima categoria) e dell’Altavilla,  delle Alte,  del Castelgomberto, dell’Union Olmo Creazzo, del Breganze, del Grumolo, del Lampo, del Maddalene,  del Novoledo, del Pedezzi, del Quinto,  del Telemar, dell’Azzurra Maglio, del Colceresa,  del Molina, del Santomio,  del Silva, dell’Arsenal, del Città di Asolo, del Longa, del Mottinello, del Nove, del Real Stroppari, del San Pietro Rosà, del Santa Croce,  della Spes Poiana e della Nova Gens (Seconda Categoria), dell’Altair , del Barbarano, del 7 Mulini, del Fellette e della Lamonese (terza categoria)

Arzignano: In previsione della Prima Giornata di Ritorno del Campionato di Serie D, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Giuseppe Bianchini, ha parlato di come la squadra arriva alla partita casalinga di domenica pomeriggio alle 14.30 al “Dal Molin” contro il Caldiero Terme.

Si inizia con un passo indietro, e cioè con l’analisi a mente fredda del successo ottenuto domenica scorsa al Dal Molin: “Con l’Ambrosiana abbiamo conquistato tre punti molto importanti per il nostro cammino, che ci danno morale e ci regalano qualche posizione in classifica. Abbiamo ripreso a far punti dopo il ko di Manzano, era importante dare una reazione dopo quel ko, ci siamo riusciti, con un atteggiamento che ha portato ad una vittoria complicata, ma sicuramente meritata”.

Adesso però la concentrazione è totale verso il primo impegno del girone di ritorno: “Col Caldiero dovremo mettere in campo un atteggiamento ancora più battagliero, cercando ancora di più la giocata pulita, rimanendo sempre attenti, perché loro sono una squadra molto organizzata con buoni giocatori. Ci aspetta una partita tosta, come lo sono tutte del resto, ma sappiamo che se giocheremo girando palla più velocemente, e miglioreremo le transizioni rispetto alle ultime partite potremo dire la nostra, facendo sicuramente una buona partita”.

B

Bollettino Covid:  

Attualmente positivi: 405.019 Deceduti: 92.729 (+391) Dimessi/Guariti: 2.185.655 (+19.838) Ricoverati: 21.068 (-340) di cui in Terapia Intensiva: 2.126 (-2) Tamponi: 35.384.786 (+292.533) Totale casi: 2.683.403 (+15.146)

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 2.799.617 Di cui prime dosi: 1.550.713 Di cui seconde dosi: 1.248.904 Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +86.629 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 80.805

La percentuale dei tamponi positivi risale al 5,1:  diminuiscono  i ricoverati e le terapie intensive.   Il Veneto ha 708 casi. La Lombardia sale nuovamente a 2434 casi.

Sono arrivate le nuove dosi di vaccino anche in Veneto. Il report nazionale indica infatti che adesso la Regione ha a disposizione 310 mila dosi: alle 18.30 di ieri ne erano state fatte 236.700, come segnala il report diffuso da Venezia, per cui oggi e domani c’è spazio per fare più delle 3.200 dosi eseguite ieri a causa dell’attesa delle nuove forniture.VACCINI. I veneti che hanno ricevuto doppia dose e sono ormai immunizzati sono adesso 106.700, vale a dire il 2,1% della popolazione: è una percentuale piccola ma significativa, perché si tratta di personale della sanità (154 mila dosi fatte) e di ospiti delle case di riposo (42 mila dosi fatte), vale a dire le due comunità che più sono indicate come a rischio di contagi.

D

Delta: in vista del ritorno in campo il Delta si rinforza: Ci si butta alle spalle 40 giorni di isolamento trascorsi a guardare le altre compagini del girone giocare. Sembra finita in casa Delta l’agonia dell’attesa di tornare a giocare, le partite da recuperare sono tante, ben nove, ma qui a Porto Tolle, dove il grande Fiume sfocia nel mare, non si molla niente, ed è così che la società ha ben pensato a tre innesti fondamentali per affrontare quella che sarà una vera e propria maratona.

Il primo in ordine di arrivo o meglio di ritorno è Fabio Busetto, classe 1996, che ha vestito la maglia del Delta nel 2015/16 con 33 ben presenze nel ruolo di difensore. Giocatore duttile che negli anni è cresciuto e ha svolto più ruoli. Torna al Delta per mettere la sua firma su questo campionato.

Il secondo ritorno, Jody Maistrello, classe 2001, arrivato al Delta a dicembre 2018 quando i 2001 ancora non erano richiesti, nella stagione 2019/20 colleziona 18 presenze su 22 disputate a causa della pandemia. Giovane autoctono di estremo valore proveniente dalle giovanili dell’ Hellas Verona.

Nuovo arrivo invece tra le fila del reparto avanzato, Filippo Strada, Classe 1997, un passato nel Brescia Calcio, passando per la Lega Pro nelle società del Prato e della Lucchese, nella stagione scorsa 13 presenze e 8 gol al Villafranca Veronese. Inizia quest’anno nell’Asd Sona Calcio, 10 presenze e 5 gol.  Un importante tassello che implementerà l’attacco del Delta, al quale il vizio del gol non manca.  Mercato chiuso? Non lo si può dire … la Maratona va fatta e le forze non possono mancare.  … e allora buon ritorno Delta sul campo da calcio!

Strada

F

Fuori gioco:  Lunedi prossimo a Fuorigioco è prevista la presenza di un altro graditissimo ospite: Jimmy Maini, ex giocatore del Vicenza. Maini con il Vicenza ha giocato 62  partite da centrocampista realizzando 7 gol tra il 1995 e il 1997.   Con i biancorossi ha vinto la Coppa Italia e suo è stato il gol nella gara di ritorno che aveva pareggiato la rete realizzata dal Napoli nella gara d’andata.  Il Vicenza lo ha ceduto al Milan per 6 miliardi di lire. Successivamente ha giocato con Bologna, Parma e Venezia. Ha giocato una gara in Nazionale contro l’Inghilterra.

L

Lega B: introdotto il Var dal prossimo campionato!  Si è svolto ieri il Consiglio di Lega di B che tra le altre decisioni ha approvato la nuova sigla del campionato, rafforzato il processo di modernizzazione e internazionalizzazione con il torneo esports della Serie BKT giunto alla seconda stagione. Si è parlato quindi della tecnologia Var, il cui progetto va avanti per i prossimi playoff/playout con l’introduzione definitiva prevista per il prossimo campionato, e inoltre della Goal Line technology.

M

Manzanese: La Manzanese annuncia l’arrivo del portiere Piero Burigana, classe 2001 dal Padova ed ex Luparense.

 

P

Pitton: Al momento nulla è stato ancora deciso ufficialmente –  Ha dichiarato Patrick Pitton, vicepresidente della Lnd Veneto al Giornale di Vicenza  – perché siamo in attesa di un riscontro da parte del Coni e della Figc. La priorità resta la sicurezza degli atleti e la possibilità di tornare ad allenarsi tutti assieme. Lo scenario di un’Eccellenza di nuovo in campo è verosimile, come quello di lasciare ai club la possibilità di decidere se tornare a giocare. Dobbiamo tutelare le società e lo faremo, fermo restando che prima di prendere qualsiasi decisione si dovrà attendere il Dpcm del 5 marzo. Detto questo, se la situazione epidemiologica ce lo permetterà, il passo successivo sarà quello di valutare la ripresa anche per gli altri campionati: il Crv non vuole discriminare nessuno, nel massimo rispetto delle norme e dei protocolli, dedicando attenzione e impegno nel far ripartire il prima possibile anche il calcio giovanile. È chiaro che, a proposito dei protocolli, ci dovranno essere dei cambiamenti e delle concessioni altrimenti ripartire diventa proibitivo. Ad oggi nessun campionato è ufficialmente annullato, nemmeno quelli dalla Promozione in giù e nemmeno quelli delle giovanili. Facciamo un passo alla volta, riprendiamo ad allenarci, monitoriamo la situazione e poi, se il format dei “mini-campionati” dovesse funzionare in Eccellenza, allora si potrebbe pensare di replicarlo per tutti».

Intervento di Pitton

 

Promozione:   Finora abbiamo sentito  Luca Bertollo dell’Eurocalcio, Antonio Mandato del Longare, Spes  Geremia del Rosà, Davide Santagiuliana della Virtus Cornedo, Silvio Tombolato del Tombolo, Francesco  Verlato del La Rocca e Claudio Giarolo del Montebello.  Si stanno allenando: l’Eurocalcio, la Virtus Cornedo, il Tombolo, il La Rocca; sono ancora fermi il Rosà e il Longare.  Tolto il Rosà che al momento si dichiara contro la ripresa gli altri sono tutti disponibili a ripartire ma chiedono che siano cambiati i protocolli e che i giocatori siano inseriti nel piano vaccini.  Emerge anche stanchezza, unita però anche ad una gran voglia di tornare a giocare.  Per pggi sono previsti altri interventi.

S   

Serie B: il programma del week end

Stasera ore 21.00
Monza – Pisa  Abisso Rosario Palermo

Domani ore 14.00
Cremonese – Lecce Guida Marco Torre Annunziata
Pescara – Venezia Illuzzi Lorenzo Molfetta
Pordenone – Cittadella Paterna Daniele Teramo
Salernitana – Lr Vicenza Camplone Giacomo Pescara (ore 12.00)
Spal – Empoli Mariani Maurizio Aprilia (ore 16.00)

Domenica 14 febbraio
Entella – Frosinone Maggioni Lorenzo Lecco (ore 15.00)
Reggiana – Ascoli Ayroldi Giovanni Molfetta (ore 17.00)
Brescia – Chievo Di Martino Antonio Teramo (ore 21.00)

Lunedì 15 febbraio
Cosenza – Reggina  Marinelli Livio Tivoli (ore 21.00)

Classifica: Empoli 43, Monza 39, Chievo 39, Salernitana 37, Cittadella 36,  Spal 35,  Venezia 35, Lecce 32, Pordenone  32, Frosinone 29,  Pisa 28, Vicenza 25,  Reggina 25, Cremonese 23,  Brescia 23, Cosenza 22,  Ascoli 21, Reggiana 21,  Entella 17,  Pescara 17

Serie D: il programma del week end

Sabato 13 febbraio alle 14.30

Luparense-Virtus Bolzano Petrov Sebastian Roma 1
Trento-Ambrosiana Cappai Enrico Cagliari
Union Clodiense-Cjarlins Muzane Fichera Riccardo Milano

Domenica 14 febbraio alle 14.30

Arzignano- Caldiero Di Francesco Dario Ostia
Belluno- Este Luongo Fabio Rosario  Napoli
Manzanese- Adriese Sicurello Marco Seregno
Mestre – Campodarsego Rodigari Nicolò Bergamo
Montebelluna- Cartigliano Gasperotti Silvia Rovereto
Union Feltre – Delta Valentini Andrea La Spezia
Union San Giorgio Sedico – Chions Franzò Fabio Siracusa

Silvia Gasperotti dirige il Cartigliano

V

Vicenza:   Tornano fra i convocati Andrea Nalini e Nicola Dalmonte. Quasi certamente nel gruppo che partirà oggi per Salerno ci saranno anche i due esterni che vengono da un periodo di assenza, più prolungato per Nalini,meno per Dalmonte.  Ovviamente è probabile che partano dalla panchina.  Ancora assenti invece il centrocampista Da Riva e il difensore Ierardi.  Quello che è certo è che Di Carlo dispone di varie soluzioni.  La probabile formazione: Grandi, Cappelletti, Pasini, Padella, Beruatto; Cinelli, Rigoni, Pontisso; Giacomelli; Meggiorini, Lanzafame. Ma Barlocco, Zonta, Agazzi, Vandeputte, Gori e gli altri scalpitano per un posto nell’undici iniziale.

Nalini torna tra i convocati

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano