“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del Venerdi: un torneo per squadre di terza categoria e tanta voglia di ripartire

Scritto da Federico Formisano

Articolo pubblicato alle ore 10.00 di venerdì 7 maggio

Gli ultimi articoli pubblicati….

L’edicola del giovedì: le notizie del giorno da Caldogno, Cresole, La Rocca, Longa, Mottinello, S. Lazzaro

News pomeridiane: ripartono tutte ma proprio tutte?     Una notizia nell’aria.. Intanto La Contea, Rampazzo, New team, ecc.  Inoltre le convocazioni del Vicenza.

A Frosinone per riscattarci… Cribbio !! Il punto sulla B di Luciano Zanini

Come cambiano le panchine nel vicentino:con le integrazioni minuto per minuto gli allenatori nuovi e quelli confermati

Arzignano – Mestre cronaca e foto di Nicola Ciatti

L’intervista del giorno ad Alessandro Sgrigna di Federico Formisano https://www.calciovicentino.it/2021/05/06/alessandro-sgrigna-preoccupato-per-i-piu-giovani/

A

Aggiornamento protocollo: E’ stato pubblicato l’aggiornamento del  protocollo per le gare dei dilettanti e del settore giovanile: https://www.figc.it/media/136130/aggiornamento-protocollo-dilettanti-e-sgs_06_05_2021.pdf

Responsabilità: La FIGC non assume alcuna responsabilità per eventuali infezioni da SARS-CoV-2 contratte durante gli al-lenamenti o le gare. Raccomanda a tutte le persone appartenenti a categorie con maggior rischio correlateal contagio di non partecipare ancora agli allenamenti o di parteciparvi solo dopo aver consultato il propriomedico e, in ogni caso, di rispettare le direttive previste dagli specifici protocolli emanati dal Governo

All’aperto e in zona gialla: Lo svolgimento di attività sportiva anche di squadra e di contatto è possibile soltanto in zona gialla e all’aperto.Restano pertanto escluse da questa possibilità le attività svolte in ambienti chiusi e le attività svolte nelle zone arancioni e rosse per le quali possono essere applicate le disposizioni precedenti ri-guardanti lo svolgimento di attività in forma individuale. Resta interdetto ai gruppi squadra e loro eventuali accompagnatoril’utilizzo degli spogliatoiin occasione delle attività,fatta salva la specifica regolamenta-zione riguardante le competizioni di livello agonistico riconosciute di preminente interesse nazionale

Pubblico: Al momento e fino al 1° giugno e salvo diverse disposizioni, non è consentita la presenza di pubblico presso gli impianti sportivi sede delle attività. A partire da tale data, la presenza di pubblico sarà comunque consentita soltanto per gli eventi e le competizioni di livello agonistico riconosciuti di interesse na-zionale.

Svolgimento degli allenamenti: Le modalità relative allo svolgimento degli allenamenti saranno improntate alla gradualità e progressione, nel rispetto delle corrette metodologie di allenamento e dovranno tenere conto del lungo periodo di inat-tività degli atleti e dei risvolti fisiologici e psico-neuroendocrini della ripresa con attenta rimodulazione dei carichi di lavoro. Particolare attenzione deve essere rivolta alle problematiche dei calciatori in età evo-lutiva e in quelli di età matura

Svolgimento di gare: Per l’organizzazione e lo svolgimento delle gare (da intendersi come momenti di confronto che coinvolgono calciatori e calciatrici tesserati per società differenti) è necessario rispettare tutte le disposizioni indicate nel presente protocollo nonché tutte le disposizioni in vigore a livello nazionale e a livello locale che regolino la pratica sportiva ma anche gli spostamenti. Le gare relative a sport di squadra e di contatto possono pertanto essere organizzate e svolte soltanto in zona gialla e soltanto all’aperto, non devono prevedere la presenza di pubblico e resta interdetto ai gruppi squadra e loro eventuali accompagnatori l’usodegli spogliatoi. Tali previsioni non riguardano le competizioni a carattere nazionale per le quali si applicano protocolli specifici.

Arzignano:  In previsione della Tredicesima Giornata di Ritorno del Campionato di Serie D, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Giuseppe Bianchini, ha parlato di come la squadra arriva alla partita esterna di domenica pomeriggio alle 16.00 al “Comunale Francesco Tesolin” di Chions.

Il primo pensiero non può non andare sul successo maturato nel turno infrasettimanale al Dal Molin contro il quotato Mestre: “Abbiamo conquistato una bella vittoria, che ritengo importantissima. Ci ha dato la possibilità di superare in classifica alcune rivali, che era un po’ l’obiettivo che ci eravamo prefissati”.

Ora il calendario offre una gara ricca di insidie sul campo del Chions: “Andiamo ad affrontare una partita complicatissima dal punto di vista mentale, ma lo sarà anche sul campo. Conoscendo l’ambiente del Chions, conoscendo l’allenatore, sono sicuro che saranno carichi a mille, anche se sembrano in grossa difficoltà di risultati e classifica. Faranno una partita più che tosta; noi non dovremo sbagliare l’approccio mentale alla gara. Questa partita ci farà capire il grado di maturità che abbiamo raggiunto. Ci arriviamo carichi e vogliosi di proseguire il nostro percorso, perché stiamo ancora puntando a provare a prendere le squadre che si stanno sopra, una alla volta. Il percorso è questo e dobbiamo fare di tutto per perseguirlo fino alla fine”.

B

Bollettino Covid:  sfiorato il mezzo milione di vaccini in un giorno. E adesso tocca ai cinquantenni

Attualmente positivi: 402.802 (-4700)  Deceduti: 122.263 (+258) Dimessi/Guariti: 3.557.133 (+15.867) Ricoverati: 19.175 (-713) di cui in Terapia Intensiva: 2.308 (-60) Tamponi: 60.203.970 (+324.640) Totale casi: 4.082.198 (+11.807)

Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 22.127.393 Di cui prime dosi: 15.433.067 Di cui seconde dosi: 6.694.326

Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 4.789.257 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 462.735 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 449.789

La percentuale dei positivi è di 3,6    casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era del 3.2  ) calano ancora i ricoveri in Ospedale e in  terapia intensiva.  Il Veneto ha 850 casi. In testa torna la  Lombardia con 2151 casi

La campagna vaccinale contro il coronavirus in Italia si fa sempre più di massa: da lunedì prossimo, 10 maggio, saranno aperte le prenotazioni agli over 50, annuncia il commissario all’emergenza Francesco Figliuolo. Una svolta che già alcune grandi Regioni avevano anticipato, come il Lazio, la Lombardia e il Veneto, circa un terzo della popolazione nazionale. L’ulteriore balzo in avanti, fino ai nati nel 1971, è consentito «dal buon andamento della campagna di somministrazione delle categorie prioritarie, over 80 e fragili», secondo la struttura guidata dal generale.Un quarto degli italiani (25%) ha ricevuto almeno una dose, tra loro ben i tre quarti degli over 70. A permettere l’apertura agli over 50 – sempre con precedenza a chi ha patologie – anche l’accumulo nei frigoriferi di 4,7 milioni di dosi, oltre due milioni dei quali di Pfizer in consegna da mercoledì alle Regioni. E i 17 milioni in arrivo a maggio complessivamente, ha confermato Figliuolo. Sono finora oltre 22 milioni le dosi somministrate e si va verso i 7 milioni di vaccinati anche con richiamo. (Dal Giornale di Vicenza)

C

Cunico:  E’ ufficiale. Mister Enrico Cunico lascia la guida della prima squadra del Treviso Ac.. L’emergenza sanitaria ha influito in una decisione che ha spinto l’ottimo allenatore a fare delle scelte di vita che al momento lo allontanano dai campi di calcio. Il Treviso Ac. augura tutto il bene a mister Cunico con la certezza che troverà piena soddisfazione negli impegni professionali assunti in questi mesi e ringraziandolo per quanto ha saputo fare e dare nei mesi trascorsi a Treviso. Cunico è un allenatore vincente. Ha legato il suo nome alle imprese con il Marano/Alto Vicentino, ma ha guidato anche l’Eurotezze, il Montebelluna, il Venezia, il Campodarsego e la Luparense.

D

Dominissini: Loris Dominissini, 59 enne ex calciatore e allenatore dell’Udinese affetto da Covid-19, è ricoverato in condizioni molto serie e preoccupanti da diversi giorni all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Dominissini è cresciuto nel settore giovanile del club friulano, con cui ha conquistato lo scudetto Primavera il 3 giugno del 1981. Ha fatto il suo esordio in Serie A – sempre col club bianconero – il 31 dicembre del 1983. Successivamente ha vestito anche le maglie di Triestina, Pordenone, Messina, Pistoiese, Reggiana, Sevegliano e Pro Gorizia. (dalla Gazzetta dello Sport)

Dueville: Il direttore sportivo Giuseppe Pozzato esprime soddisfazione “Dopo aver sentito il gruppo squadra dello scorso anno, posso dire che la maggior parte dei giocatori crede nel nostro progetto e quindi proseguiremo partendo da una base sicura.  Nelle prossime settimane avremo modo di annunciare alcuni arrivi importanti che andranno ad aggiungersi all’acquisto operato ancora qualche mese fa di Nicola Schiesaro dalla Calidonense. Con il riconfermato mister Davide Morselli, rimarrà anche lo staff.

F

Fides: il presidente Giovanni Cusinato comunica che alla guida della squadra della Fides rimane mister Enrico Bevilacqua che giunge così alla sua terza stagione sulla panchina della squadra di San Pietro in Gu.

Frosinone: Sono 23 i giallazzurri convocati da mister Grosso per la gara Frosinone – Vicenza in programma domani allo stadio ‘Benito Stirpe’. Portieri: Bardi, Iacobucci, Marcianò Difensori: Zampano, Curado, Capuano, Szyminski, Brighenti, Salvi, Vitale L., Baroni Centrocampisti: Vitale M., Carraro, Maiello, Tribuzzi, Kastanos, Rodhen, Boloca Attaccanti: Novakovich, Parzyszek, Iemmello, Brignola, Ciano. Non risultano fra i convocati D’Elia, Millico, Ariaudo e Vettorel infortunati.

Gli ex di turno sono i difensori Brighenti e D’Elia (con quest’ultimo indisponibile) Nicolò Brighenti ha giocato 4 campionati a Vicenza con 87 partite e 5 gol. E’ stato anche il capitano della squadra.  Anche Salvatore D’Elia ha giocato quattro anni a Vicenza (100 partite e 2 reti) La probabile formazione: Bardi; Brighenti, Szyminski, Capuano; Salvi, Rohden, Maiello, Vitale M., Zampano; Novakovich, Parzyszek.

R

Real San Zeno  Il direttore sportivo Antonio Bonati per sostituire mister Cappellini   porta avanti una trattativa molto avviata con un allenatore importante che sembra intenzionato ad accettare il progetto del Real San Zeno. Conosciamo il nome del mister ma attendiamo l’ufficializzazione da parte della società. Il Real San Zeno è intenzionato a predisporre una squadra che possa puntare ad un salto di qualità.  “ cercheremo di portare ragazzi giovani e di qualità che possano farci fare un balzo in avanti nelle gerarchie del girone, – spiega Bonati – diciamo che in tre anni vogliamo arrivare a diventare una realtà credibile e ad occupare stabilmente la prima parte della classifica. Il progetto ci sta elettrizzando tutti perché passa per ragazzi che hanno una voglia di rivalsa incredibile. Chi è già a San Zeno non vede l’ora di poter dimostrare che i passaggi a vuoto delle ultime stagioni non rispecchiano il reale valore della rosa. Chi arriverà ha invece una motivazione molto più profonda che viene dagli anni passati, dalle giovanili, dalla consapevolezza di non aver forse dimostrato in toto il proprio valore: punteremo su un mix di questi due elementi e, naturalmente, sulla voglia di far bene del mister che arriverà. Stiamo cercando un preparatore atletico e una figura che rivesta il ruolo di massaggiatore/fisioterapista che ci permetta di crescere ulteriormente anche a livello di staff…non vediamo l’ora di rimettere piede in campo!”

S

Scouting: In Total Scouting tra i numerosi ospiti avremo Diego Longo, allenatore UEFA PRO ed e vice di Razvan e Mircea Lucescu. Un perfetto esempio di come arrivare al successo professionale passi da una crescita graduale e anche da una buona dose di coraggio. Partì dal dilettantismo genovese per la Romania, in un momento storico dove pochi professionisti del mondo del pallone espatriavano. Da lì partendo dal Rapid Bucarest ha iniziato un percorso importante con la nazionale Romena, lo Xanthi, il PAOK, l’Al Hilal ed infine la Dinamo Kiev nella stagione corrente.

Un percorso che, attraversando numerosi contesti e culture calcistiche, ci ha spinto a volerlo fortemente al nostro seminario. Potrà darci spunti di riflessione su come il lavoro tecnico viene affrontato in diversi paesi e su come si sta evolvendo il calcio nel continente asiatico, dove ha vinto la Asian Champions League.

Partendo dalla sua esperienza con la nazionale Romena approfondiremo come si svolge il lavoro di selezione delle nazionali tramite azione di scouting lungo tutto l’arco dell’anno.

Argomento molto interessante sarà anche, parlando del record di punti ottenuto nella vittoria dello scudetto col PAOK, quali sono le caratteristiche di un gruppo vincente. E applicato allo scouting, quali caratteristiche possiamo vedere nei calciatori per forgiare un gruppo predisposto alla vittoria.

Insomma, tanti argomenti con denominatori lo scouting e l’apertura verso nuove realtà!

Stella Azzurra Sant’Anna: il presidente Paolo Bertinazzo comunica che il nuovo mister della Stella Azzurra di Sant’Anna, destinato a prendere il posto di Luca Stragliotto,  è Luca Martini, ex Rosà e in questa stagione in forza all’Union Camposanmartino.

T

Terza categoria: un torneo per ripartire !!!!!!! Compatibilmente con le norme appena varate sta per partire  l’organizzazione di un torneo amichevole fra formazioni di terza categoria che dovrebbe svolgersi appena possibile. Stando alle prime informazioni le squadre partecipanti sono: il 7 mulini, l’Altair, la Squadra B del Telemar, la Pedezzi,   il Rampazzo e  la   Riviera Berica.  La settimana prossima si dovrebbe tenere una riunione organizzativa.  Il nostro sito appoggerà in pieno questa iniziativa che sa di ripartenza e di voglia di tornare in campo fornendo i premi e seguendo l’evento con i nostri inviati.

Le foto del 7 Mulini, dell’Altair , della Pedezzi e del Rampazzo

 

V

Vicenza : Il Vicenza cerca il punto salvezza a Frosinone.   Di Carlo apporterà molti cambi dopo la gara deludente con il Brescia e stante anche l’infortunio di Padella, l’indisponibilità di Dalmonte e la condizione non ottimale di Lanzafame.  In porta dovrebbe tornare Grandi. In difesa probabile l’utilizzo di Valentini a fianco di Pasini, con Cappelletti e Beruatto sugli esterni. A centrocampo turn over integrale con Zonta, Rigoni e Agazzi al posto di Da Riva, Pontisso e Cinelli.  Sugli esterni spazio  a Vandeputte e Giacomelli con Meggiorini unica punta. Ma come sappiamo bene Di Carlo è abituato a stupirci.

I convocati: Portieri: Grandi, Perina, Zecchin; difensori: Barlocco, Beruatto, Bruscagin, Cappelletti, Ierardi, Pasini, Valentini; centrocampisti: Agazzi,  Cinelli, Da Riva, Pontisso,  Rigoni, Vandeputte, Zonta; Attaccanti:  Giacomelli, Gori,  Jallow, Lanzafame,  Longo, Mancini, Meggiorini, Nalini;

Virtus Verona: la Virtus Verona starebbe trattando l’arrivo del centrocampista del 1999 Mohamed Rabbas dall’Ambrosiana di Verona.

W

We team app: Per visualizzare la Top 11 della settimana al link www.WeTeamApp.com/top_11

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano