EVIDENZA

Ultime della notte: Chiampo, Monteviale, Valbrenta…

Scritto da Federico Formisano

A

Allenatori in B. L’allenatore spagnolo  Pep Clotet che è riuscito nell’impresa di portare il Brescia ai play-off di B lascia la società lombarda. Non hanno sortito effetto gli incontri fra il mister e il presidente Cellino. In serie B cambio anche sulla panchina del Chievo con Aglietti che lascia la società veronese.  Sarà, infine, Massimo Paci, ex allenatore del Teramo, il nuovo mister del Pordenone.

C

Chiampo: Per la quarta stagione consecutiva super riconferma del difensore Lorenzo Acerra, classe 2000  Uno dei perni della società gialloverde   A Lorenzo Acerra un grande in bocca al lupo da parte della società Chiampo. La società giallo verde finora ha riconfermato Fracasso, Farinon, Fongaro, Cavazza, Petrovic e Nicolò Lovato.  Mentre Diquigiovanni e Bajramaj hanno già comunicato che non rimarranno-

M

Montecchio Precalcino: due nuovi arrivi al Montecchio Precalcino al momento non possiamo ancora rivelare i loro nomi ma si tratta di un centrocampista e di un attaccante.

Monteviale:Frizzo!  Il ds Marco Aleardi comunica che il Monteviale si è assicurato le prestazioni dell’esterno del 1993, Federico Frizzo, ex Longare, Camisano e Mestrino.

P

Play-off di Lega Pro: Feralpi, Renate, Avellino, AlbinoLeffe e SudTirol (, che sarà testa di serie), sono le squadre qualificate per il secondo turno; in questa fase troveranno ora le seconde classificate: Alessandria, Padova, Catanzaro che saranno le altre tre testa di serie.   La Feralpi ha pareggiato 0-0 con il Bari ed ha passato il turno per il successo nella gara di andata.  Pure un pareggio basta al Renate per eliminare la rivelazione Matelica.  L’Avellino elimina il Palermo vincendo 1-0 la gara di ritorno e in virtu della miglior classifica passa il turno. L’Albinoleffe ha superato in rimonta il Modena con due reti nei minuti finali.  Il Sud Tirol vince 2-1 con la Pro Vercelli e si qualifica in quanto testa di serie. Ha segnato un gol anche Raphael Odogwu ex attaccante dell’Arzignano.

Nei quarti di finale Sud Tirol, Alessandria, Padova  e Catanzaro  saranno abbinate per sorteggio alle altre quattro formazioni (Feralpi, Renate, Avellino e Albinoleffe.

 

U

Union Cus:  Giuseppe Schivo, ex allenatore della Nova Gens, che ha guidato per tre campionati fra il 2010 e il 2012, sarà ancora il mister dell’Union Cus, formazione di Casale di Scodosia.

V

Valbrenta: squadra giovane La Football Valbrenta, – spiega il dirigente Paolo Dalla Zuanna – dopo questo lungo periodo di inattività sportiva, intende  ripartire da dove ha lasciato con rinnovato entusiasmo e nuove forze in campo e fuori. Qualche novità ci sarà sicuramente in prima squadra perché l’inattività lascerà qualche segno ma contiamo di costruire una compagine che sappia ben figurare in un campionato importante come la Promozione. Ovvio l’innesto di alcuni esperti che dovranno garantire qualità e guidare i giovani verso la giusta crescita purtroppo interrotta dalla pandemia.  Settore giovanile al completo, a partire da juniores e allievi regionali, e giù, fino ai più piccoli, per ritrovare tutti insieme la voglia di calcio, di stare assieme senza le paure di questo ultimo anno e mezzo. A breve conto di poter comunicare i nomi dei confermati e di nuovi innesti, sulla parola ovviamente, per una squadra comunque più giovane.

Vicenza: Il dg Paolo Bedin in un intervista a Radio Stella ha delineato le strategie di mercato del Vicenza: Beruatto e Da Riva hanno fatto molto bene, sono venuti qui per maturare e sono andati addirittura in Nazionale. Per questo siamo assolutamente impegnati per averli con noi anche nel prossimo anno.  Valentini? Lo ringraziamo perché ha portato grandissima professionalità, affidabilità e capacità di essere pericoloso in area, un ragazzo d’oro anche con valori importanti. Per quanto riguarda i giocatori in scadenza stiamo facendo delle valutazioni, non facili dal punto di vista umano, per cercare di migliorarci. Sia Giacomelli sia Lanzafame hanno dato molto, ma non abbiamo ancora deciso se resteranno con noi o meno. Anche per quanto riguarda Longo e Jallow stiamo valutando perché vogliamo migliorare in tutti i reparti e quindi anche in attacco. Pizzignacco e Zarpellon? Sono andati in prestito con la certezza che avrebbero fatto minutaggio importante e riteniamo che abbiano risposto entrambi in modo positivo, Pizzignacco estramemente positivo, sicuramente partiranno con noi e saranno due risorse su cui puntare”.

Valentini non resta a Vicenza

Sull'Autore

Federico Formisano