Calciomercato EVIDENZA

50 nomi in un pomeriggio e scusate se sono pochi !!!

Scritto da Federico Formisano

A

Altavilla:  Ermanno Piccolo è il nuovo presidente dell’Altavilla. Piccolo è un dirigente di lungo corso della società biancazzurra e prende il posto del dimissionario Sergio Minchio. Minchio si è dimesso ancora a marzo nel momento in cui sembrava che La Rocca la società nata dalla fusione fra Sarego ed Altavilla  fosse destinata a chiudere i battenti e nel frattempo ha preso i contatti con altra società con cui potrebbe andare per svolgere l’attività che più gli è congeniale e che ha svolto anche in passato, quella di responsabile settore giovanile. Intanto è scongiurata la chiusura dell’Altavilla con il neo presidente Piccolo, il ds Cozza e mister Marco Trimigliozzi che sono al lavoro per ricostituire un gruppo da sempre molto unito. Ovviamente alcuni dei giocatori hanno nel frattempo deciso di lasciare, ma ad Altavilla sono convinti di poterli sostituire con altri elementi.

Neri abbraccia Minchio

Alte:  Una notizia ancora non confermata dà come probabile l’arrivo alle Alte del portiere Riccardo Dalla Gassa, classe 1994, ex  Real San Zeno e Alta Valle del Chiampo.

C

Calidonense: Un benvenuto che profuma di bentornato. Amedeo Foletto, già colonna portante del nostro centrocampo per diverse stagioni si unisce allo staff tecnico di Mister Zuccon come collaboratore tecnico della prima squadra.  Un innesto importante, che se anche in un altro ruolo farà ancora battere i nostri cuori giallorossi

Chiampo: La Società A.S.D. Chiampo ringrazia Nicola Casarotto, preparatore atletico, e Massimo Zarantonello, preparatore dei portieri, per la dedizione, l’impegno e la passione dimostrati negli anni di collaborazione con la società gialloverde  Ad entrambi i più sinceri auguri per il futuro.

Cologna: Si rinforza il gruppo degli ex giocatori del La Rocca che sono passati al Cologna : dopo Polo, Greghi, Mucenj e Anghel anche il difensore del 2002, Matteo Osorobo si sposta alla corte di mister Cortellazzi al Cologna.

G

Giovane Santo Stefano: Secondo notizie non ancora confermate il Giovane santo Stefano avrebbe preso il centrocampista del 1999 Luca Greghi dal Valdalpone,  il difensore del 1987 Matteo Morin dal Cologna ed il difensore del 1986, Stefano Rezzadore dalla Provese

Grumolo:  La società Grumolo  ha deciso di confermare tutti i giocatori dello scorso anno e solo due o tre di loro, hanno chiesto una pausa di riflessione e daranno la risposta a breve. “Saranno inseriti dei ragazzi provenienti dalla juniores  – dice il ds Giuseppe De Rosae cercheremo anche qualche giocatore esperto per rinforzare la squadra

I

Illasi: la società veronese del girone B di Prima categoria ha  preso il difensore del 1993  Enrico Castagnini ex Montebello e il centrocampista del 1996 Riccardo Cherubin dallo Zevio.

Castagnini

L

La Contea: è confermata la permanenza sulla panchina della formazione di Montorso di Sereno Ferrari che affronterà così la sua terza stagione con la Contea. La settimana prossima ci sarà anche chiarezza sulla rosa della squadra  con conferme e nuovi arrivi.

Lugo: situazione sempre in stand by al Lugo, ma il ds Simonato è certo di poter ripartire e smentisce alcune voci catastrofistiche che danno per scontata la mancata iscrizione della squadra al campionato. Finora hanno certamente lasciato Lugo i giocatori Piovan, Fochesato, Pierantoni e Pretto.

Pretto: sappiamo dove va ma ci siamo impegnati a non scriverlo

M

Molinari: la notizia che vi avevamo anticipato ieri sera del passaggio di Molinari alla Godigese è confermata anche da altri siti. La società Camisano al momento non commenta.

P

Padova: Follia. Tragicommedia. Tentato suicidio. C’è un po’ tutto, nell’allucinante pomeriggio dell’Euganeo. Padova-Renate doveva essere una sfida da prendere con le pinze, si, ma con la testa alla semifinale in programma già Domenica. Ne esce, invece, un circo di occasioni, reti e scivoloni da mettere a serio rischio le coronarie di chiunque. Alla fine vince il Renate, con un 3-1 che comunque non basta a strappare una qualificazione che avrebbe dell’incredibile. Vincono con pieno merito i lombardi, che meriterebbero anche di passare il turno, a dispetto di un Padova irriconoscibile per 45 minuti, in versione pugile suonato e in attesa del colpo del KO. (da www.tifopadova.it)

R

Real Monteforte:  Il Real Monteforte conferma come allenatore Dionisio Zamperini. A Monteforte ritorna come direttore sportivo Roberto Martinelli che già  aveva rivestito lo stesso ruolo nella società .

T

Thiene: I riconfermati del Thiene sono i portieri: Tommaso Casarotto (2000) e  Mattia Eberle (95)  i difensori Raffaele Carillo (87), Marco Crocco (94) Filippo Dal Molin (96) e  Anas Saddoune (2000), i  centrocampisti:  Antonio Legnante (87), Daniele Maddalena (97) e   Alessandro Okechukwu (91) e gli attaccanti: Bamba, Andrea Bellotto  (88), Stefano Cornale (92), Vittorio Dalla Riva (90)  e Denis Prepelita (91).

Casarotto

Il Ds Menaldo dice che per quanto riguarda i nuovi arrivi saranno presto comunicati. Il Ds peraltro lancia un sasso nello stagno: “Le società secondo me hanno le idee chiare forse chi è nella stanza dei bottoni non ha le nostre stesse certezze: ci piacerebbe sapere una volta di più come verranno gestite le annate, quali saranno i costi di iscrizione di tesseramento di tutte  le squadre visto che l’anno scorso abbiamo versato il richiesto ma giocato pochissime gare; insomma mancano le linee di condotta e conoscerle per tempo non sarebbe male dopo due anni in cui siamo stati fermi!”

Toniolo- Molina: il presidente del Toniolo Fabio Munaretto smentisce le voci di  una possibile fusione fra Toniolo e Molina e spiega: “ci sarà certamente una collaborazione a livello di settore giovanile anche per fronteggiare le problematiche numeriche di entrambe le società. Ma Toniolo e Molina continueranno con le prime squadre in maniera assolutamente autonoma. “

V

Valdagno:   Sono certe finora le partenze dal Valdagno di questi giocatori: il difensore del 1996 Gianluca De Buono, che ha deciso di attaccare le scarpe al chiodo,  il centrocampista Dario Di Maggio (94) e  l’attaccante Marco Piazza (91). Inoltre l’attaccante del 1990 Enrico Nerboldi ha già deciso per motivi di lavoro di avvicinarsi a casa e sta vagliando alcune proposte che gli sono giunte.  Il centrocampista  Gianluca Bernar, classe 1999, che era in prestito dal Cornedo avrà un incontro nei prossimi giorni con la società per definire l’eventuale permanenza a Valdagno mentre il centrocampista del 1999,  Edgar Costa rientra alla Calidonense per fine prestito.

Piazza non resta a Valdagno

 

Valdalpone: il Valdalpone sembra vicino all’arrivo di Christopher Basso, classe 1993, attaccante che nella nostra provincia  ha giocato a Trissino e successivamente con Giovane Santo Stefano e Provese.

Valtramigna:  la società veronese del girone B di Prima categoria ha  preso il centrocampista del 1996, Mattia Marcazzan, ex Chiampo e San Giovanni Ilarione, l’attaccante  del 1994,  Marco Dall Omo ex Montebello e Pro Sambo e il difensore  Guye Babacar dalla Belfiorese.

Sull'Autore

Federico Formisano