“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del giovedì: i misteri del calcio

Scritto da Federico Formisano

Gli ultimi articoli pubblicati sul sito:

https://www.calciovicentino.it/2021/06/02/calciomercato-panchine-di-concordia-nova-gens-e-sossano-chi-risolve-e-chi-torna-in-altomare/ molti post di calciomercato (da Concordia, La Rocca,  Nova Gens, Sossano, Spes Poiana, Vicenza ecc. )

https://www.calciovicentino.it/2021/06/02/bombe-della-notte-in-arrivo-da-camisano-chiampo-ecc/ le notizie della sera: il mister del Camisano Molinari lascia la società, il Chiampo interessato all’attaccante Sacconi, Andreucci resta alla Clodiense,  il Marola su Camara, Scalzotto resta alla Spes Poiana https://www.calciovicentino.it/2021/06/02/i-risultati-del-2-giugno/   Tutti i risultati del mercoledì

https://www.calciovicentino.it/2021/06/02/un-tiro-da-distanza-siderale-e-il-camisano-archivia-i-sogni-di-gloria/  San Martino – Camisano di Maurizio Lissandrini

https://www.calciovicentino.it/2021/06/01/incontri-con-le-societa-san-lazzaro/  incontro con il presidente Roberto Cervato

https://www.calciovicentino.it/2021/06/02/il-professore-saluta-il-calcio-giocato/ Alberto Mason lascia il calcio giocato.

A

Arzignano: Siamo arrivati all’ultima partita casalinga della regular season per l’FC Arzignano Valchiampo, che dopo due partite in trasferta torna al Dal Molin per lo scontro diretto valido per la Diciottesima Giornata di Ritorno del Campionato di Serie D. Si giocherà contro la Manzanese alle ore 16.00 nella prima partita parzialmente aperta al pubblico, alla quale assisteranno i giovani del settore giovanile.

I ragazzi di Bianchini sono reduci dal pari di Delta Porto Tolle, e dal successo nel turno infrasettimanale col Campodarsego, e puntano a difendere la seconda posizione della classifica raggiunta. L’Arzignano Valchiampo è infatti al secondo posto della classifica, con 63 punti in 36 partite, frutto di 18 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte. 48 gol fatti e 31 subiti per i giallocelesti, che finora al Dal Molin hanno collezionato 10 vittorie (Cartigliano, Cjarlins, Ambrosiana, Campodarsego, Feltre, Sedico, Delta Porto Tolle, Mestre, Chioggia e Montebelluna), 5 pareggi (Chions, Adriese, Virtus Bolzano, Caldiero e Luparense), e 3 sconfitte (Este, Belluno e Trento), mentre in trasferta hanno collezionato 8 vittorie (Feltre, Sedico, Luparense, Belluno, Adriese, Virtus Bolzano, Cjarlins e Campodarsego), 4 pareggi (Trento, Montebelluna, Chions e Delta) e 6 sconfitte (Caldiero, Chioggia, Mestre, Manzano, Este e Cartigliano). Nella classifica marcatori comanda Calì con 13 reti, seguito da Lisai e Valenti con 8, Forte con 6, Monni con 3, Villanova con 2, chiudono Casini, Antoniazzi, Bigolin, Molnar, Altinier, Rossi e Borges con 1.

Di contro ci sarà la Manzanese, seconda della classe assieme ai giallocelesti con lo stesso bilancio di vittorie, pareggi e sconfitte. Tanti in più i gol fatti, 63, altrettanti in più quelli subiti, 43.  In trasferta finora hanno collezionato 9 vittorie (Adriese, Chions, Delta, Este, Mestre, Luparense, Campodarsego, Sedico, Montebelluna), 5 pari (Cartigliano, Trento, Chioggia, Caldiero, Belluno) e 4 ko (Bolzano, Muzane, Ambrosiana, Feltre). Comanda la classifica marcatori Moras con 15 reti, seguito da Gnago con 12, Ntchama con 8, Nicoloso con 4, Casella con 3, Bevilacqua, Calcagnotto, Zupperdoni con 2, chiudono Boscolo Papo, Nastri con 1. La gara di andata terminò 4-2 per la Manzanese in Friuli: botta e risposta iniziale Gnago-Lisai, poi padroni di casa che prendono il largo con Bevilacqua, Ntchama e Nicoloso, rete del definitivo 4-2 di Forte.

Sarà la “Giornata Gialloceleste”, con la partecipazione dei ragazzi del settore giovanile a renderla magica, e come sempre ci sarà la possibilità di seguire il match in Diretta Streaming sulla pagina Facebook “Delta Porto Tolle” e Diretta Scritta su “FC Arzignano Valchiampo”. Forza ragazzi, Forza FC Arzignano Valchiampo!

B

Baggio: rispetto ad alcuni articoli  che parlano di una decisione di Nicola Baggio di autoescludersi dal Sarcedo per scegliere altre piazze arriva la precisazione del giocatore: “è stato il mister Fontana a lasciarmi libero chiamandomi al telefono per comunicarmi questa decisione”

 

Bollettino Covid:  4 milioni e mezzo di vaccini disponibili

Attualmente positivi: 210.050 (-15.700) Deceduti: 126.283 (+62) Dimessi/Guariti: 3.886.867 (+18.535) Ricoverati: 6.791 (-390) di cui in Terapia Intensiva: 933 (-56) Tamponi: 66.620.345 (+226.272) Totale casi: 4.223.200 (+2.897)

Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 35.435.853 Di cui prime dosi: 23.141.310 Di cui seconde dosi: 12.294.543 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 4.522.556 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 447.374 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 499.338

La percentuale dei positivi è di 1,2   casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era del  1,1). Calano ancora i ricoveri in Ospedale e in  terapia intensiva.  Il Veneto ha 175 casi. la  Lombardia torna  in testa con 519  positivi).  

 

C

Camisano: addio Molinari!  il Camisano ha perso la possibilità di una Promozione in Serie D dopo la sconfitta odierna;  i biancoazzurri devono  giocare ancora una partita e domenica a Schio sarà  una gara che rappresenterà soprattutto una passerella  per i numerosi giovani che le due formazioni hanno esibito in questo mini campionato.  Ma, adesso possiamo svelare una notizia (non ancora ufficiale)  che era già nell’aria da qualche giorno:  nella prossima stagione il Camisano non avrà più in panchina Federico Molinari che quasi certamente andrà alla Godigese.  Il mister concluderà dunque a Schio un ciclo di quattro anni di grandi soddisfazioni che hanno portato il Camisano a vincere il campionato di Promozione ed affrontare due stagioni in Eccellenza con buone soddisfazioni. (dalle  ultime della notte)

Camisano (gli highlights della gara di ieri): https://www.facebook.com/camisanocalcio/videos/941061563130509 da vedere il gol di Menegazzi che tira dalla propria metà campo.

Chiampo: Sacconi !!  E’ solo un anticipazione ma gli elementi in nostro possesso sono molto concreti e ci fanno ritenere più che probabile l’avvenuto accordo fra le parti: a Chiampo arriva l’attaccante Alberto Sacconi del 2000, cresciuto nelle giovanili del Montecchio e poi passato al Caldiero, al Rivereel (9 reti nella stagione 2018/19) al Castelbaldo Masi e all’Albaronco.  (Dalle ultime della notte)

Alberto Sacconi

Cittadella:  Scrive Di Marzio: “Roberto Venturato (che a Cittadella dall’estate 2015 ha ottenuto una promozione dalla C alla B, e successivamente sempre qualificazioni ai playoff) sembra intenzionato a cambiare aria. Lo scenario al momento pare essere questo, anche se nei prossimi giorni ci saranno nuovi colloqui con il dg Marchetti. Per quanto riguarda il campo (dopo l’addio al calcio giocato di Iori), è tutto pronto per il ritorno di Alessandro Salvi (che ha già giocato nel Cittadella dal 2015 al 2018), il terzino destro del Frosinone che andrà in scadenza di contratto alla fine del mese”.

E

Eccellenza  Questo il programma di domenica, ore 17.00,  con molte gare decisive:

Bassano- Arcella
Schio  – Camisano
Valgatara – Montecchio
Villafranca- San Martino

Riposa il Vigasio

Il Vigasio, lo Schio e il Camisano sono le squadre che risultano già tagliate fuori . Decisiva sarà Villafranca – San Martino mentre il Bassano e il Montecchio devono vincere e poi rifare i conti

Classifica:  San Martino 12,  Villafranca, Arcella 11, Valgatara 10, Vigasio 9, Bassano, Montecchio 8, Camisano 7, Schio 2  Vigasio e Camisano una gara in più.

 

F

Fuorigioco: Non avete potuto guardare la puntata di FUORI GIOCO con Alessandro Sgrigna?  Niente paura, di seguito il link al canale #youtube di LP Network per poterla guardare in streaming. Non perdetela! https://youtu.be/rS1JoAKEzSY

 

 

I

Italia: Sono stati depennati dalla lista dei convocati: Mancini, Pessina e Politano ed è stato convocato Raspadori proveniente dall’ Under 21. Questi dunque i 26 giocatori  di Roberto Mancini per gli Europei:  Portieri: 21 Gianluigi Donnarumma, 26 Alex Meret, 1 Salvatore Sirigu. Difensori: 15 Francesco Acerbi, 23 Alessandro Bastoni, 19 Leonardo Bonucci, 3 Giorgio Chiellini, 2 Giovanni Di Lorenzo, 13 Emerson Palmieri, 24 Alessandro Florenzi, 4 Leonardo Spinazzola, 25 Rafael Toloi. Centrocampisti: 18 Nicolò Barella , 16 Bryan Cristante, 8 Jorginho, 5 Manuel Locatelli, 7 Lorenzo Pellegrini, 12 Stefano Sensi, 6 Marco Verratti. Attaccanti: 9 Andrea Belotti, 11 Domenico Berardi, 20 Federico Bernardeschi, 14 Federico Chiesa, 17 Ciro Immobile, 10 Lorenzo Insigne, 22 Giacomo Raspadori.

Le squadre sono così rappresentate:  Juventus (4) con Bernardeschi, Chiellini, Chiesa e Bonucci, Sassuolo (3)con Berardi,  Locatelli  e Raspadori,  Napoli (3) con Di Lorenzo, Meret  e Insigne; Inter (3) con Bastoni, Barella e Sensi, Roma (3) con Pellegrini, Cristante  e Spinazzola,  Lazio (2) con Acerbi e Immobile, Torino (2) con Sirigu e Belotti; Atalanta (1) con Toloi; ci sono poi i giocatori che militano all’estero (Palmieri, Florenzi, Jorginho, Verratti).

O

Orario di inizio delle partite: siamo a giugno e come previsto nei comunicati ufficiali le gare dei dilettanti inizieranno alle ore 17.00. La serie D invece continuerà a giocare dalle ore 16.00

 

 

S

San Martino Speme: le stranezze del calcio: il San Martino nella prima parte della stagione iniziata a settembre ha giocato 6 gare perdendole tutte, con 3 gol fatti e 33 gol subiti alla media di 5,5 gol a partita.  Nella prima gara di coppa giocata il 13 settembre ha perso 11-0 con il Castelbaldo ; alla successiva partita con la Belfiorese non si è nemmeno presentato.  Poi è successo che la Federazione ha messo ordine sulla situazione societaria e la nuova dirigenza è ripartita con vigore, chiamando giocatori che conoscevano l’ambiente, un tecnico bravo e preparato come Baù e rimettendo in sesto tutto quello che c’era da sistemare. Diciamo che è arrivato anche un colpo di fortuna non da poco come quello di un arbitro che commette un errore ma soprattutto che lo ammette (cosa assai rara)  e una partita persa è diventata una vittoria grazie ad un gol con un tiro da cinquantacinque metri.  Domenica il San Martino va a Villafranca e se dovesse vincere e contemporaneamente  l’Arcella e il Valgatara dovessero perdere, si ritroverebbe in Serie D.  Tu chiamale se vuoi… le stranezze del calcio.

Il San Martino sceso in campo ieri con il Camisano

Santomio: due ritorni eccellenti e un nuovo arrivo al Santomio che punta a rinforzarsi in vista di un campionato da protagonista : ci siamo impegnati a non fare i loro nomi ma si tratta veramente di elementi che possono fare la differenza in questa categoria.

Scialpi: è mancato Francesco Scialpi presidente dell’Inter club di Vicenza ed ex dirigente dell’Altair di Vicenza. Scialpi era il padre di Paolo che ha giocato con la società di San Pio X° e svolgeva anche le funzioni di dirigente accompagnatore della squadra.

 Spes Poiana:  Dopo la comunicazione di ieri sera che ha riguardato la conferma di Gianluca Scalzotto  La Spes Poiana  informa i propri  tifosi che prosegue a ritmo di riconferme la costruzione della prima squadra. “Anche l’anno prossimo potremo vedere sfrecciare il nostro pendolino Luca Tripoldi ! Luca è un giocatore d’esperienza e una grande persona che ha dimostrato nei fatti di essere parte integrante del progetto di crescita della società” .  Tripoldi classe 1995, è il quarto giocatore confermato dopo Givotti, Scalzotto e Sogaro.

 

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano