Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato: un pomeriggio di sabato, ricco di bombe !!!

Scritto da Federico Formisano

A

 

Allenatori che cercano squadra: Roberto Bassi, tel. 392 489 3927, Ex Borgo Veneto, Real San Zeno, Nova Gens, Pro Sambo, Bevilacqua, Longare

Andrea Sandonà, classe 1974, varie esperienze in prima squadra (seconda e terza  categoria) e settore giovanile, dagli esordienti agli  juniores, patentino Uefa B, contatto andreasandona@gmail.com  tel. 375 5261552

Amichevole: Academy Plateola cerca una squadra per un allenamento congiunto per martedì o giovedì. Chiamare Michael 349 810 6094

B

Bss, Bonaldo Santo Stefano: Sono confermati gli arrivi del centrocampista del 1999 Luca Greghi dal Valdalpone, del difensore del 1987 Matteo Morin dal Cologna e del difensore del 1986, Stefano Rezzadore dalla Provese. Il ds Viscolani comunica inoltre l’arrivo dell’attaccante Marco  Rossetto dal Cologna Veneta;    Lasciano il Bss invece i difensori Francesco  Battaglia (95)  e Mirko Ferrarese (94) mentre  Marco Bedin (83)  si ferma.

 

G

Grantorto: Il Grantorto annuncia di chiudere il calcio mercato con il botto, arriva difensore 2000 di qualità e quantità Davide Mele “ora la squadra- affermano dalla società- la rosa è completa e chiude tutte le operazioni in entrata ed in uscita!” Mele è cresciuto nel San Lazzaro, ed è poi passato al Camisano, venendo acquistato dall’Imolese; successivamente ha giocato con il Marola e la Fontanivese.

Gravina a Marghera!: È ripresa da Marghera, nella sede del Comitato Regionale Veneto, il programma di incontri del presidente della FIGC Gabriele Gravina con i rappresentanti del calcio dilettantistico e giovanile su tutto il territorio nazionale. Il numero uno della Federazione ha fatto visita al Consiglio Regionale presieduto da Giuseppe Ruzza e nell’incontro con i media ha colto l’occasione per congratularsi ancora una volta con il Venezia per il ritorno in Seria A dopo 19 anni alla presenza dello Special Advisor per le infrastrutture Andrea Cardinaletti, che gli ha donato una maglia personalizzata.

“L’obiettivo della mia visita – ha dichiarato Gravinaè toccare con mano la situazione del calcio di provincia, il calcio dei territori per illustrare quanto abbiamo già fatto e per dare ulteriori risposte alle criticità emerse dal prolungato stop imposto dalla pandemia, ma desidero rinnovare ancora una volta i miei complimenti al Venezia per la storica promozione e il bel messaggio di bellezza e gioia comunicato al mondo”.

Durante l’incontro si è parlato della ripresa dell’attività di base, delle difficoltà economiche del momento, dell’ammodernamento degli impianti, di riforme strutturali e del decentramento amministrativo, ma anche delle promesse mantenute dalla FIGC verso il mondo dilettantistico come i contributi e il ristorno dei costi di settore giovanile e scolastico in favore delle società, nonché i rimborsi contenuti dal decreto ‘Sostegni bis’ per le spese sanitarie sostenute dai club che hanno ripreso a giocare.

Grisignano:   Il Grisignano riparte da mister Marco Rosin che affronterà così la sua quinta stagione alla guida della squadra. La settimana prossima la squadra riprenderà gli allenamenti agli  ordini del mister e del suo staff.

Rosin Marco Rivereel

L

Longare: altri due colpi di mercato del Longare annunciati dal direttore generale Antonio Mandato  che chiude le trattative per l’attaccante del 1992,   Alberto Correzzola, ex Mestrino, Janus, Piovese e Pozzonovo. Corezzola nel 2013/14 aveva già giocato con il Longare realizzando 18 reti.   Arriva anche il portiere del 2001 Alessandro Bee che viene dal Rivereel.

Bee

M

Marola: Dopo Alkaly Camara anche Dario Di Maggio, centrocampista del 1994, passa al  Marola, lasciando così l’elenco dei giocatori che cercano squadra.   Di Maggio proviene dal Valdagno e in passato ha giocato con Leodari, Sovizzo, San Lazzaro e Le Torri.

S

Santomio: Confermata una nostra anticipazione di tre giorni fa (che per rispetto delle società non avevamo pubblicato) così come quella dell’arrivo di un forte attaccante e di un trequartista che sempre per rispetto non abbiamo anticipato e non anticiperemo.  La società US Calcio San Tomio ASD è lieta di comunicare che a partire dalla prossima stagione Marco Carlassara vestirà i nostri colori.

Difensore centrale classe ’88, dopo aver mosso i primi passi da calciatore con la casacca del Malo, Marco completa il proprio percorso nel settore giovanile fino alla Primavera con la maglia del Vicenza, da qui in poi 3 campionati di Serie D con le maglie di Chioggia e Montecchio Maggiore e vari anni tra Eccellenza, Promozione e Prima Categoria con le maglie di Trissino, Valdagno, Elleesse La Loggia, Santo Stefano di Zimella, Aurora Cavalponica, Tezze, Poleo Aste e Malo. Proprio con i nerostellati ha disputato l’unico scampolo di stagione 2020/2021.

In biancoazzurro ritrova sia mister Herik Franco che i compagni Dino Berlato e Matteo Dal Pozzolo, con cui aveva condiviso il rettangolo verde con la maglia del Poleo Aste.

Si tratta della prima esperienza in Seconda Categoria per Marco, al quale rivolgiamo un caloroso benvenuto e l’augurio di un futuro ricco di soddisfazioni con la maglia biancoazzurra.

Seeber:Werner Seeber ha detto sì. Ma al Trento. Troppo forte la concorrenza delle “altre” Dolomiti: il direttore di Bressanone ha scelto la strada vicino a casa e nel pomeriggio di giovedì con un messaggio ha comunicato ai dirigenti di Belluno, Union Feltre e San Giorgio Sedico – a cui la notizia però era già arrivata da qualche ora – il suo “no” al progetto fusione. La neonata formazione del Dolomiti potrebbe così rivolgersi all’ex direttore sportivo del Trento, Gementi.

Sull'Autore

Federico Formisano