Calciomercato EVIDENZA

News pomeridiane: le conferme

Scritto da Federico Formisano

A

Arzignano: Dopo Bigolin, Molnar, Forte e Calì anche Riccardo Casini resta all’Arzignano Valchiampo anche per la stagione 21-22Centrocampista classe ’92, originario di Ferrara, vanta un’importante carriera nei Professionisti e in serie D. Nel 2019 il suo arrivo in Gialloceleste.  «L’anno scorso abbiamo iniziato con ottimi presupposti e volevamo tornare in serie C. Siamo partiti purtroppo con il piede sbagliato. Le prime sette partite sono state per noi un crocevia e ci hanno fatto pensare che non potessimo più arrivare in alte posizioni – spiega Riccardo Casini –. Poi, con il cambio di allenatore e di mentalità, abbiamo fatto una seconda parte di stagione incredibile che non ci ha permesso di vincere il campionato perché purtroppo il danno iniziale era stato fatto, ma ci ha consentito di arrivare secondi e toglierci le nostre soddisfazioni vincendo i Playoff».

B

Bassano: In ogni società sportiva ci sono ruoli che, nascosti dietro le quinte, risultano fondamentali per il buon funzionamento dell’intero sodalizio. Quello del segretario è sicuramente uno di questi. A ricoprirlo in casa Fc Bassano 1903, fin dalla prima stagione, è Lino Fioravanzo, confermato anche per l’annata 2021/22.

Battaglin Stefano:  Anche Stefano Battaglin come mister Massimo Zavagnin è ovviamente molto  dispiaciuto per come si è conclusa la vicenda Zanè. E’ molto dispiaciuto per i ragazzi ai quali, per il suo carattere molto impulsivo, era già molto affezionato. Quello che più gli fa male è che possa passare il messaggio che loro non volessero lavorare con i giovani mentre sia lui che Zavagnin erano felicissimi del progetto e della voglia di far crescere il settore giovanile in prospettiva di fare arrivare più ragazzi possibili in prima squadra. Era felicissimo del preparatore, del centro sportivo, delle strutture, dell’ambiente in generale e soprattutto era molto molto motivato dal fatto di lavorare con Zavagnin, suo grandissimo amico da anni.

Stefano Battaglin

C

Caldiero: L’ASD Calcio Caldiero Terme è lieto di comunicare di essersi assicurato le prestazioni sportive di Lorenzo Moscatelli, attaccante classe 95′ nell’ultima stagione in forza all’Union Feltre. Giocatore dotato di ottima struttura fisica, Moscatelli ha già lavorato con mister Tommaso Chiecchi all’Ambrosiana in un matrimonio felice con ben 7 gol realizzati. L’attaccante si lega al Caldiero per la stagione sportiva 2021-2022.

Chiampo: come anticipato questa mattina è ufficiale l’ arrivo del giovane centrocampista del 2003  Filippo Dal Fitto che proviene dalla formazione degli Juniores Nazionali dell’Arzignano

Finale: “Il Comitato Arbitri UEFA ha annunciato che Björn Kuipers dei Paesi Bassi arbitrerà la finale di Uefa Euro 2020 tra Italia e Inghilterra, che si giocherà domenica 11 luglio alle 20.00 locali (21 italiane) allo stadio di Wembley a Londra, Regno Unito”

E speriamo che non diano agli inglesi un altro rigore inesistente come questo…

L

Le Torri: in sede di presentazione del Le Torri a cui abbiamo presenziato ieri sera,  pubblicata oggi  sono emersi  alcuni nuovi arrivi: il difensore Ismaele Lahroussi (2003), il centrocampista Nicolò Agostini (2003), e l’attaccante Ion Gunea (2003) tutti provenienti dall’Armistizio Esedra di Padova come Mangiaracina, Dal Ceredo, Dalla Via e Guzzo.

M

Montebello: Il difensore Mattia Colombara del 1996, lasciato libero dall’Academy Plateola potrebbe passare al Montebello. Il ds Claudio Giarolo smentisce però di aver preso contatto con il giocatore.

P

Parolin: Elia Parolin, l’attaccante classe 2000, cresciuto nel Bassano e nel Vicenza, lascia il Cartigliano dove ha giocato da gennaio di quest’anno e viene tesserato dal Treviso ripescato in Eccellenza. Il Treviso conferma anche l’arrivo dei centrocampisti Yari Masoch dal Belluno e Michael Pagan dall’Adriese.

R

Real San Zeno:  Il Real San Zeno presenta la nuova maglia  gara home per la stagione 2021-2022

S

Schio: Come anticipato la settimana scorsa dal nostro sito l’attaccante Gabriele Andreetto è di nuovo un portacolori del Calcio Schio. Dopo la breve esperienza al Montecchio Maggiore nel campionato d’Eccellenza (ripartito dopo lo stop a causa del Covid-19), il giocatore torna nel club di via Mantova.

Arrivato a Schio nel dicembre 2019, a seguito dell’esperienza in serie D, ha vissuto con la squadra Giallorossa la promozione in Eccellenza ripartendo poi nella stagione 2020-2021 alla corte di Mister Zenorini. Ora farà parte della rosa del neo Tecnico Manlio Giarraffa. «Sono molto contento di tornare qui, ritrovare questo spogliatoio, i compagni, gli amici, lo stadio: è veramente come casa per me. C’è tanta voglia di ricominciare e riprendere da dove avevamo lasciato prima dell’interruzione per la pandemia. Avevamo ormai creato qualcosa di importante che purtroppo alla ripresa non abbiamo potuto portare a termine e quindi penso che in tutti noi ci sia tanta voglia di rimediare. E visto che ne ho la possibilità ci tengo a ringraziare di cuore e fare un grandissimo in bocca al lupo a tutti i ragazzi e a Mister Zenorini, che in questi ultimi mesi hanno preso altre strade, perché hanno dato tantissimo a questa società.

Serie B: La cerimonia di presentazione del calendario di serie BKT per la stagione 2021-2022 si terrà a Ferrara sabato 24 luglio. La società S.P.A.L. srl sarà l’organizzazione dell’evento, in collaborazione con la Lega di serie B. La cerimonia sarà trasmessa in diretta dalle ore 19 dalle piattaforme broadcaster licenziatarie della serie BKT. L’evento si svolgerà nella suggestiva e spettacolare cornice di Piazza Trento e Trieste nel centro della città, dove attualmente è sviluppata la configurazione logistica del Ferrara Summer Festival.

V

Vicenza: Tra poco meno di due mesi la Nazionale Under 21 inaugurerà il nuovo biennio. Archiviata la delusione per l’eliminazione ai quarti di finale dell’ultimo Europeo nella gara con il Portogallo, il cammino riprenderà con le qualificazioni a Euro 2023 quando gli Azzurrini affronteranno il Lussemburgo e il Montenegro. Saranno lo stadio “Carlo Castellani” di Empoli e il “Romeo Menti” di Vicenza ad ospitare le due gare, in programma il 3 e il 7 settembre. Entrambi gli incontri si giocheranno alle ore 17.30. A Vicenza l’Under 21 ha giocato sei partite, cinque valide per la qualificazione al Campionato Europeo e una, l’ultima, un’amichevole con la Tunisia datata 15 ottobre 2018.

Sull'Autore

Federico Formisano