Promozione

Buona la prima per il Rivereel, Marola battuto!

Scritto da Federico Formisano

Rivereel – Marola  2-1

Reti: Scotton–Maistrello(R) Camara D.(M)

Rivereel: Carmignato, Palin, Scotton, Abazaj. Moore, Corso, Maistrello, Basso (Silo dal 52′), Alberti (Feltrin dal 89′) Lunardi A. (Faggionato dal 77′) Petronjevic; a disposizione Beltrame, Fiorentini, Marini, Bernardelle, Lunardi M. Sibono; allenatore Faedo

Marola: Secco, Rom F., Balzarin, Gemo (Callegari dal 46′), Favaretto, Adusei (Rom Bader dal 88′), Cisse, Tchopuo, Camara D. Camara A. Placido ( Forte dal 66′) A disposizione: Fin, Valente, Vogli, Boateng, Di Maggio. Allenatore:Marcolongo (in panchina Turati)

Arbitro Loverde di Verona

Buona la prima, mi dice un amico nella solita telefonata di fine partita, quando ci si informa dei risultati dagli altri campi. Ma in realtà è stata durissima, dopo quel rigore parato dal portiere del Marola al 54′ che poteva essere il 3-0 che chiudeva la partita. Ma nel calcio nulla è scontato.

Si parte e dopo 2 minuti Scotton ( uno dei migliori) batte una punizione, palla verso Alberti, questione di centimetri e sarebbe stato gol. -Ancora al 5′ ALBERTI in area da solo, al momento del tiro sbuccia incredibilmente. Al 15 arriva il vantaggio del Rivereel: palla che giunge in area, respinge un difensore Marola al limite area, dove di destro  Scotton  calcia in porta trovando una deviazione che beffa il n’ 1 ospite.

E dopo 2 minuti il Rivereel potrebbe raddoppiare   con Lunardi,  il cui esterno destro è parato con difficoltà. Solo al 34′ arriva il primo tiro in porta del Marola con Tchoupou che manda alto però.

Al 44′ angolo di Lunardi , testata imperiosa di Petronjevic, sulla linea di porta para  il portiere sbagliato del Marola Cissè che viene espulso.
Il rigore bellamente trasformato da Maistrello e sul  2-0 finisce il primo tempo.

Si riparte e al 53′ ancora Petronjevic  colpisce di testa, stavolta para il portiere giusto, Secco.  Al 54′ ancora lo scatenato Petronjevic , viene steso in area e l’arbitro concede il rigore.
Calcia ancora Maistrello ma il portiere del Marola, Secco, è bravo a parare. Da qui la partita cambia e gli ospiti, pur in 10, si buttano in avanti.

al 71′ angolo per il Marola, pallone che resta in area dopo campanile di un difensore, lestissimo Daniel Camara in semirovosciata a mettere in rete: gol molto bello !!

Al 83′ ancora il 9 degli ospiti,  stavolta Carmignato è attento Al 92′ e l’ultima occasione è per la squadra di casa, ancora con Petronjevic che sia fa 30 metri ma al momento di concretizzare arriva senza forze, e calcia troppo lento.

Sull'Autore

Federico Formisano