Seconda Categoria

Il punto sulla seconda E di Sguardo Acuto (10), i top, i marcatori, le cronache

Scritto da Redazione1

Il Telemar se ne va – S’inceppa il Castelgomberto-

Maddalene ruggisce –  La Contea e’ indomabile –

Delle quattro regine che guidano il campionato di seconda categoria, del nostro girone E, si ferma solo il Castelgomberto. Vincono Telemar, Maddalene e Alte. E’ gara a 4. Sara’ un duello bellissimo. Squadre e società’ pronte a darsi battaglia in ogni campo, in ogni giornata, senza timori. Erano anni che non assistevamo a tanto equilibrio.

Parliamo di una classifica sempre provvisoria in attesa dei recuperi, specialmente tra Maddalene e Alte.

Quando si era convinti della continuità del Castelgomberto, il pareggio della squadra di Mister Corato lascia qualche rimpianto. Gara ostica, veemente in certi frangenti della partita, contro il Grancona; reti di Savkovic per i locali e del ritorno di Amessiamenou. I numeri dicono che in casa il Castelgomberto faticano. Terzo pareggio in 6 gare.

Il pareggio regala la copertina della giornata a Mister Cesarano e al Telemar. La squadra cittadina raggiunge il solitario primo posto in classifica grazie a tre settimane pesanti: 9 punti in 20 giorni. Cinque gol fatti, uno subito. Una macchina perfetta. Chemello in questa fase sta generando punti, nascondendo la leggera fase calante di Bellotto a secco da qualche settimana.

Chemello

Il Telemar sta andando forse oltre le piu’ rosee previsioni della vigilia. Ma I numeri non smentiscono mai e in questo momento il percorso e’ netto e senza intoppi. Arriveranno esami più difficili da superare ma il Telemar c’e’! Fallisce l’esame da novanta per Mister Vinoli e il San Vitale. L’ultima sconfitta era datata 10 ottobre alle Alte Ceccato. In questo momento portar via punti da Vicenza sara’ dura per tutti.  Ma il San Vitale ripartira’. Non ci sono dubbi.

Le Alte vincono con forza e determinazione a Vicenza contro l’Altair che appare meno incisivo e continuo dell’inizio di campionato. Schenato, doppietta, e’ l’attuale valore aggiunto di Mister Vicari. Sta segnando con regolarita’, in ogni situazione e in ogni occasione. Punto di riferimento per la squadra.  Il terzo gol è di Fedele. Vittoria importante che lancia un messaggio a tutti. La squadra ci crede. Seconda vittoria esterna consecutiva. Per Mister Sanmarco rete di Munaro e Altair che non deve fare l’errore di rassegnare le proprie ambizioni.

Foto inedita di Altair- Alte

 

Il Maddalene sta cercando, con fatica, a reagire e a trovare quella continuità indispensabile per raggiungere obiettivi e sogni. Domenica ad Altavilla segnale di forza contro una formazione locale che appare rassegnata e incapace di invertire la rotta. Le reti di Magrin, Rosario, Ceccani e Grolla fanno capire che l’artiglieria pesante e’ tornata. Pronta a colpire.

E lo anticipiamo : domenica a Maddalene ci sara’ forse la prima vera gara spacca / campionato: arriverà infatti il Telemar forte del suo primo posto! Sara’ uno spettacolo in campo e fuori. Un derby cittadino sentito e caldo. Teso e avvincente. Prova del nove per entrambe le squadre.

Il Pedezzi conferma la tradizione, negativa, interna del Motta, un solo punto conquistato per la squadra di Mister Trevisan. Le reti di Blewoe e Rebeschini regalano tre punti ai ragazzi di Vicenza e riscattano la sfortunata sconfitta di domenica scorsa contro il Telemar. Per Nerboldi e C, 15 punti in classifica. Ora dovra’ capire, la Societa’, che campionato intende fare. Se avere questi alti e bassi, oppure tentare di agganciare il sogno play off. Crediamo che la Societa’ vicentina nel mercato d’inverno non stara’ ad osservare…..

Il Real Brogliano riparte con un 2.0 contro l’Isola. L’ultima vittoria risaliva al 7 novembre ad Altavilla. Il Brogliano attualmente ha 16 punti nella graduatoria, e quinto posto solitario. Ricordiamo che deve recuperare la gara contro La Contea ( gli ultimi 9 minuti). Proprio da La Contea e da Mister Lucatello arriva il risultato clamoroso della giornata, sconfiggendo in trasferta l’Union Olmo Creazzo per 3.1. Reti di Boateng, Parise e Castegnaro. Vittoria che regala alla compagine di Montorso speranza e che permette di superare l’Altavilla in classifica con 7 punti. Non ci sono dubbi che lo shock che ha generato Lucatello e’ stupefacente.

Dall’altro l’Union cade sul piu’ bello, frenando una rincorsa che stava durando da qualche settimana. Una frenata che non ci voleva per Mister Rizzotto. Unica nota lieta l’ennesimo gol del capocannoniere Salerno, assieme a Amessiamenou del Grancona.

Ventuno I gol realizzati in questa decima giornata, di cui 13 dalle squadre ospiti. Ben quattro le vittorie esterne: Alte, Maddalene, La Contea e Pedezzi.

I top della domenica

Valentino Schenato (Alte) Una doppietta che permette di vincere sul campo dell’Altair  e una scalata alla graduatoria dei marcatori.

Dario Lucatello (La Contea): Due successi nelle ultime due gare e il rilancio in classifica di una squadra che sembrava in grande difficoltà

Stefano Rosario (Maddalene): il talentuoso trequartista del Maddalene iscrive per la prima volta il suo nome nel tabellino e  rappresenta la conferma che il Maddalene sta crescendo e punta in alto

Francesco Cecchetto (Telemar): decisivi alcuni suoi interventi nella vittoria del Telemar

Risultati, cronache e tabellini

Altair Alte Ceccato 1-3 .Schenato al 13 Schenato al 17 su rigore (Alte) ,Munaro (Altair) al 60′ Fedele al 91′ (Alte), per questa partita pubblicata la cronaca di Corrado Battilana con le foto di  Mauro Colò

Altair: Verdi, Munaro(43’st Diallo), Adamo(27’st Ioverno), Zanella(23’st Querin), Orciani(1’st Calcara), Gastaldello, Pavan, Diakite, Omorogbe, Veloce(36’st Cerovic), Carli. A disposizione: D’Angelo, Romanoni, Tognato, Guarino.  All. Sammarco

Alte Ceccato: Corato, Carlotto, Melon, Shkembi, Castegnaro, Fantin, Centomo, Bovolini, Schenato(18’st Marzotto), Ceola(20’st Fedele), Astrini(20’st Bernardi). A disposizione: Dalla Gassa, Tovo, Vantin, Baiden, Zuccon, Peotta. All. Vicari

Altavilla Calcio Maddalene Thi Vi 0-4 Magrin, Rosario, Ceccani, Grolla
Bassan Team Motta Pedezzi 0-2  Bleowe e Rebeschini 
Castelgomberto Lux Ac Grancona 1-1  Savkovic (C) Amessiamenou (G)

Lux agganciato al 90′
Chi di rigore ferisce di rigore perisce. Oppure si potrebbe dire che chi non trasforma il penalty del 2-0 poi si vede raggiunto proprio dagli 11 metri. E’ quello che è successo ogi al Lux col Grancona. Avanti 1-0, i nostri sbagliano un rigore e nel finale vengono puniti.
Lux prova subito a mettersi in mostra e colpisce una traversa con Sarkovic. Il Grancona è ben disposto in campo e si fa fatica a trovare spazio.Il secondo tempo inizia con un palo degli avversari, ma al 50′ un’azione travolgente di Cocciolone innesca Savkovic che lascia partire una bomba che si infila alle spalle del portiere avversario. I nostri avrebbero l’occasione per chiudere, ma Savkovic fallisce un rigore concesso dal direttore di gara. Al 90′ la beffa. Chilese esce male sull’uomo e viene espulso, esordio di Pagliarulo che non può nulla sul tiro micidiale e l’incontro termina 1-1. (Dal Sito del Castelgomberto)

Real Brogliano Isola Castelnovo 2-0 Sanny Ubhi, Diquigiovanni
Telemar San Paolo Ariston San Vitale 2-0 Chemello (2)

Oggi la nostra Prima Squadra esce sconfitta dallo scontro con il Telemar San Paolo Ariston.
Incassiamo due goal nei primi 45 minuti di gara e nel secondo tempo non riusciamo a concretizzare la nostra reazione.
Lavoreremo in settimana per reagire già dalla prossima domenica. (da Facebook San Vitale) 

Union Olmo Creazzo A.S.D. La Contea 1-3  Salerno (U) Boateng, Parise, Castegnaro (L)

Cade la prima squadra in casa contro La Contea. In dieci per tutto il secondo tempo cerca la vittoria ma in contropiede La Contea colpisce due volte. 3-1 il finale con rete di Salerno.  (dal sito dell’Union Olmo Creazzo)

La classifica cannonieri

9 reti: Amessiamenou(Grancona), Salerno (Union Olmo Creazzo)
7 reti: Schenato  (Alte), Gresele (Maddalene), Bellotto (Telemar);
6 reti: Jaibi (Isola C);
5 reti: Bloewoe  (Pedezzi), Chemello (Telemar),Sturaro (Union Olmo Creazzo);
4 reti: Cocciolone (Castelgomberto), Graceffo  (Pedezzi), Danetti (Real Brogliano);
3 reti: Cauzzi , Guarino (Altair), Tozzo (Altavilla), Fedele  (Alte) Caichiolo, Chemello,  Savkovic   (Castelgomberto), Lovato (Grancona), Minopoli  (Isola C.),Nerboldi (Pedezzi), Diquigiovanni,  Ubhi S.,  (Real Brogliano), Pozza, Saccozza G (San Vitale);
2 reti: Carli, Cerovic, Munaro, Omorogbe (Altair) Cochele, Zanotto (Altavilla), Centomo (Alte) Laftah (Bassan Tema Motta), Gambino, (Castelgomberto),  Ballardin, Belloro  (Isola C.), Boateng, Parise (La Contea), Ceccani, Magrin, Midolo, Piazza (Maddalene), Rebeschini, Viero  (Pedezzi),  Zarantoniello (Real Brogliano), Frigo, Ranucci (San Vitale), Ferrarese (Telemar);
1 rete: Ferron, Frizzo (Altavilla),   Astrini, Bernardi,  Fantin (Alte) Chiarenza, Dalla Pozza, Rizky (Bassan Team Motta), Bushati, Fanni, Fracaro, Povolo M. , (Castelgomberto), Berko, Burovic,  Foletto, Haka, Petit, Tregnago (Grancona), Buzzacchera, Campana (Isola C.), Castegnaro, Fanton, Ferrari (La Contea), Grolla, Meneghello R., Mosele, Rosario(Maddalene), Aboubacar, Ferracin,   Trimigliozzi (Pedezzi), Nizzardo, Occhiali, (Real Brogliano), Ferraro, Met Hasani, Pellizzaro, Zanotto (San Vitale), Corà, Corbetti, De Bernardin, Facchin, Tecchio,  Tessari  (Union Olmo Creazzo)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sull'Autore

Redazione1