Seconda Categoria

Seconda categoria girone E: torna il commento di sguardo acuto!!!!

Scritto da Redazione1

Seconda categoria – Girone E

Inizia un nuovo intenso campionato di seconda categoria. È un girone alquanto anomalo rispetto alle scorse annate; con le squadre cittadine divise tra girone E e girone G. È un campionato esteso come territorio dove ci sono nuove  squadre e nuove realtà arrivate dalla terza. Che si presenteranno con  grandi stimoli e vogliose di dimostrare di valere la  seconda categoria
Non mancano le candidate al titolo, Castelgomberto, Telemar, Union Creazzo, Lonigo, Grancona,  San Lazzaro e qualche bella sorpresa che nel corso dei mesi ci farà divertire, come la  Bissarese, Locara e Real Brogliano e il San Vitale.
In questa prima giornata sono solo tre le vittorie in casalinghe: Il Real Brogliano sulla Riviera Berica, 3- 0, reti di Ubhi, Diquigiovanni e Zanovello.  La Bissarese che rimonta il 7 Mulini, 2- 1  con reti di Ayeh dopo il momentaneo vantaggio degli ospiti con Caterino.
Vince anche il Grancona sul San Lazzaro per 2- 0, con doppietta di Parise.   Crediamo che questa netta vittoria del Grancona possa essere già un forte segnale al girone anche se bisognerà attendere la decisione del Giudice Sportivo avendo il San Lazzaro presentato ricorso.
Sabato nell’anticipo tra Union Olmo e Lonigo risultato un po’ sorprendente: 1-2 . Anche qui  altri segnali importanti: la caduta casalinga di una forte pretendente alla vittoria finale come l’Olmo, che non ha mai nascosto ambizioni e voglia di vincere, e lo squillo di un Lonigo che dopo qualche annata in ombra, cerca il riscatto e la determinazione dei tempi migliori.
Per Union Olmo rete di Khirouni, per il Lonigo El Quasimi e autorete dello sfortunato Maltauro.
Tre i pareggi con un Castelgomberto che fa pari e patta a Locara, 2-2 , in una trasferta non facile per nessuno. Le reti per i locali veronesi sono di Zonin, doppietta, a cui risponde la doppia rete di Gobbato per gli uomini di Mister Corato.

(Da Facebook Locara)

Altro 2-2 tra Telemar e La Contea, risultato abbastanza sorprendente, dove il Telemar non sfrutta a  dovere il turno casalingo. Le reti per gli uomini di Mister Mariga sono di Del Vecchio e Sturaro. Per La Contea Faccin e Bigarella che segna il prezioso pareggio al 96′.
Tra Barbarano e San Vitale termina 1-1 con le reti di Sgreva per i locali e risposta di Cenzato per il San Vitale che con Mister Lucatello in panca,  vorrebbe essere la vera sorpresa del girone e migliore le posizioni finali di classifica degli ultimi anni.
Domenica prossima segnaliamo Castelgomberto – Union Olmo  e un interessante San Lazzaro –  Locara.

I top della settimana

Boateng Ayeh (Bissarese): Una sua doppietta nei minuti finali e la Bissarese ottiene tre punti al ritorno in seconda categoria

Nicola Gobbato (Castelgomberto): torna al passato giovanile da attaccante e segna due gol; a quarantanni trova ancora il modo di divertirsi alla grande !

Alessandro Parise (Grancona): si riparte e subito due gol per il vice capocannoniere dello scorso anno. E adesso che Amessiamenou è andato in Promozione, Parise potrebbe avere meno rivali

 

Le Cronache

Bissarese – 7 Mulini: Epilogo amaro ieri per il 7 Mulini che ha condotto la gara in vantaggio per quasi 90 minuti salvo poi soccombere nel finale. La giornata era cominciata subito bene con un cross dalla destra di Rodighiero, sponda di testa di De Paolis e tiro vincente di Caterino. I nostri ragazzi capiscono che sulle palle alte possono mettere in difficoltà gli avversari e difatti rischiano il raddoppio in un paio di occasioni, nella più clamorosa Fedalto con una punizione che nessuno tocca e impatta sul palo.
Alla mezz’ora l’episodio che cambia l’andamento del match: Vicario esce in presa bassa su un pallone lungo e viene travolto da Pavan e Alozie il quale nella corsa urta proprio il terzino giallonero. L’arbitro prende un abbaglio e decreta il calcio di rigore con conseguente espulsione per l’estremo difensore a causa delle veementi proteste.

Vicario espulso

Entra il giovane Valente a sfidare Goldin, il numero 6 calcia forte ma la sfera finisce sopra la trasversale. Nel finale di primo tempo ci prova Menti da fuori ma Tommasini devia in angolo.
Il secondo tempo vede la pressione dei padroni di casa che cercano di raggiungere il pareggio ma prima Valente e poi la traversa sbarrano loro la strada.
Il 7 Mulini va vicino al raddoppio prima con Franceschini che calcia di poco a lato e poi con Costantini che da dentro l’area non angola a sufficienza e trova i piedi di Tommasini.
Quando la partita sembra incanalata verso la vittoria arriva la doccia gelata: Ayeh prima del 90esimo trova l’1 a 1 con un tiro da fuori a fil di palo e poi sempre Ayeh allo scadere infila l’estremo difensore con un rimpallo da pochi metri.
Sconfitta che brucia ma che lascia la buona prestazione del collettivo anche in inferiorità numerica per un’ora.
Domenica prossima c’è l’occasione per il riscatto contro il quotato Telemar San Paolo Ariston. (da Facebook /7 Mulini)

Successo interno per la Bissarese, che comincia al meglio il cammino in Seconda Categoria battendo 2-1 il 7 Mulini. Prova di carattere dei biancocelesti, che piegano gli avversari grazie alla doppietta di Ayeh e si concedono anche il lusso di non trasformare un calcio di rigore nel primo tempo. Bene così, sotto ora con i prossimi impegni a cominciare dalla sfida contro il San Vitale!  (dal sito della Bissarese)

Castelgomberto – Locara 2-2 Partita dai due volti per la nostra Prima Squadra nella prima di campionato col Locara (2-2). Gran primo tempo, prima parte di secondo tempo a ritmo di gol e finale in sofferenza. Al 15′ il Lux passa a condurre. Bella azione di Caka, bravo a trovare Savkovic, assist per Gobbato e palla in rete. Al 22′ Chilese compie un buon intervento, ma 3′ Cocciolone sfiora la traversa ben lanciato da Savkovic. Il Lux assedia gli avversari che tuttavia riescono a salvare la porta. Nel finale un’incursione del Locara porta ad una punizione, ma Chilese si supera. Avvia di ripresa da giostra del gol. Al 55′ il Locara pareggia, passano 120” e Gobbato vola in aria e con un poderoso colpo di testa batte il portiere avversario. I capovolgimenti di fronte non finiscono perchè i locali segnano in mischia il 2-2 (58′). La rete mette insicurezza al Lux, il Locara invece prende campo e pressa. La truppa di Corato stringe i denti e porta a casa il punto. (dal sito del Castelgomberto)

Il campionato dei ragazzi di mister Danieli si apre con un buon pareggio, che lascia però un po’ di amaro in bocca, contro la quotata Castelgomberto. Avvio tutto di marca ospite che premono sull acceleratore e trovano il gol al 14′ con Gobbato che raccoglie un assist di Savkovic e batte Pernigotto @riccardo_pernigotto . Locara che dopo 25′ di fatica riesce a riordinare le idee e a prendere in mano le redini della partita: poco prima dell’ intervallo è Antonio Marchese ad andare vicino al pari con un calcio di punizione, che Chilese respinge bene. La ripresa riparte come si era chiusa la prima frazione, ossia con i biancazzurri che spingono alla ricerca del pari. Pari che arriva al 12′ della ripresa: su azione d angolo Ferrari fa la sponda, Magrinelli  non riesce a chiudere ma la palla capita sui piedi di Zonin che fa 1 a 1. L inerzia del match sembrerebbe essere tutta dalla parte del Locara, ma dopo appena due minuti è ancora Gobbato a trovare la via del gol con un colpo di testa.

Esultanza del Locara (Da Facebook Locara)

Il Locara non molla e infatti dopo 5 minuti arriva il nuovo pari. Cross di Marchese ed è ancora Zonin di testa a fare gol. I padroni di casa continuano a spingere e a creare occasioni.
Sarr da dentro l area non trova lo specchio della porta. Un altra occasione per Magrinelli che però viene fermato al momento del tiro. E la più limpida all ultimo secondo con Zonin che non arriva sulla palla per questione di millimetri a pochi passi dalla porta. (Da facebook Locara)
Telemar- La Contea 2-2  Del Vecchio e Sturaro

È un pareggio che brucia quello colto dal Telemar alla prima di campionato. Un pareggio che arriva in pieno recupero.
Nel primo tempo botta e risposta con vantaggio di Del Vecchio che sotto porta trova il gol del vantaggio. Ma dura poco; al primo tiro in porta degli avversari arriva il gol di Faccin.
Nella ripresa per mezz’ora il Telemar crea e mette in angolo gli avversari. In quei minuti cogliamo una traversa clamorosa e un paio di incursioni pericolose. Il meritato vantaggio arriva all’89′ con Sturaro che di testa insacca sul secondo palo. Negli ultimi istanti non gestiamo bene due palle in uscite. Sulla seconda facciamo fallo e il gran pallone sotto la traversa di Bigarella regala agli ospiti un insperato 2.2!

La Classifica cannonieri

2 reti: Boateng Ayeh (Bissarese), Gobbato (Castelgomberto) Parise (Grancona)  Zonin (Locara)

1 rete: Sgreva (Barbarano),  Bigarella, Faccin (La Contea),  El Quasimi (Lonigo), Diquigiovanni, Ubhi S.,  Zanovello (Real Brogliano),  Cenzato (San Vitale),   Caterino (Sette Mulini) Del Vecchio, Sturaro (Telemar),    Khirouni (Union Olmo Creazzo)

Sull'Autore

Redazione1