Edicola

L’edicola del Martedì: Fontana dimissionario e altri cambi; prime news di calciomercato

Scritto da Federico Formisano

A

Albaredo: il direttore sportivo della squadra veronese, Demis Murari,  si è dimesso dalla sua carica. La squadra veronese ha undici punti in classifica nel girone D di seconda Categoria. Il ds si è dimesso a conclusione della gara con il Cà degli Oppi conclusasi con un pareggio evidentemente deludente per il dirigente.

Alto Astico Cogollo: Anche la squadra di mister Dalle Carbonare ha i suoi problemi di organico in questo momento. Nicola Dal Pozzo e Nicola Cornolò sono fuori con tempi abbastanza lunghi di recupero. Dal Pozzo ha problemi ad un ginocchio e l’eventuale interessamento del legamento crociato potrebbe fargli chiudere prima la sua stagione. Il portiere Cornolò ha riportato una brutta distorsione alla caviglia e si è fratturato il perone; anche per lui i prossimi esami stabiliranno la situazione a livello di legamenti della caviglia. Per il momento in porta sta giocando il giovane Cortiana con l’esperto Fontana a fargli da secondo. L’Alto Astico Cogollo non dovrebbe comunque tornare sul mercato disponendo di una rosa abbastanza ampia.

Aurora Cavalponica: E’ confermato l’arrivo all’Aurora Cavalponica di Flavio Carnovelli al posto di Mario Colantoni che si è dimesso per motivi di lavoro e personali. Dopo 10 gare l’Aurora ha 14 punti e si trova solo a tre punti dalla zona play-off.

Carnovelli

Carnovelli quando allenava la Provese

C

Domani tornano le Coppe. Queste le gare in programma:

Coppa Italia Dilettanti

Caldiero- Belfiorese
Pozzonovo Istrana

Trofeo Regione Veneto Promozione

Schio – Povegliano
Opitergina Campigo
Solesinese – Camisano
Treviso – Pro Venezia

D

Di Maggio: il centrocampista Dario Di Maggio, rientrato al Valdagno Vicenza dal prestito al Sovizzo e impiegato solo in due occasioni da mister Lelj verrà con ogni probabilità ceduto sul mercato di dicembre: la probabile destinazione del giocatore è il Longare.  Intanto il ds Bottazzi conferma solo che il giocatore inizierà ad allenarsi con la squadra di Sgrigna.

dimaggio

Di Maggio presentato al Sovizzo lo scorso anno

 

P

il Ds Dal Ferro cerca rinforzi per la Pedemontana; la classifica della squadra è ottima  (terzo posto ad un solo punto dalla seconda piazza del Monteviale) ma alcuni infortuni hanno messo alle corde mister Bizzotto: Davide  “Dado” Zanella, Renan Zanella e Michele Dalla Libera si sono tutti infortunati al ginocchio e dei tre solo Davide Zanella potrebbe rientrare nel girone del ritorno mentre per gli altri la stagione è praticamente conclusa. La Pedemontana inoltre lascerà liberi alcuni giocatori che sono stati meno utilizzati in quest’inizio di stagione. In particolare Giancarlo Dal Ferro sta cercando un attaccante e un centrocampista

S

Sarcedo: La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno, Mauro Fontana si è dimesso da allenatore del Sarcedo. La sconfitta con il Trissino ha evidentemente fatto traboccare il vaso ed il mister che certo non manca di carattere ha pensato di farsi da parte per dare una scossa ai giocatori e all’ambiente. La squadra in questo momento è a quota 12 appena un punto sopra la zona play-out ben lontana dalle aspettative della vigilia quando gli inserimenti di Baggio, Bittante e c. avevano fatto pensare ad un salto di qualità ulteriore dopo la promozione dello scorso anno. La squadra è stata anche condizionata da alcuni infortuni importanti (De Pretto uno di questi) e dalla partenza di Zenari per l’Irlanda (peraltro sostituito egregiamente da Alessandro Massignani). La società sta vagliano le soluzioni per la sostituzione del mister e pare arrivato il momento del ritorno di Piero Stivanello, un allenatore che a Sarcedo ha lasciato una traccia importante nei quattro anni trascorsi alla corte del presidente Tonello. Attendiamo la conferma ufficiale dalla società.

Mauro Fontana

Special One: nella consueta classifica dei portieri meno battuti curata dal sito www.venetogol.it in testa ci sono sempre i portieri del Treviso Franco e Tunno ma al secondo posto ecco arrivare gli estremi difensori dell’Azzurra Sandrigo De Pretto e Bertoncello con 416’. Alle sue spalle il numero uno del Cartigliano Yari Bortignon arrivato a 368 minuti. Hanno invece ceduto Quaresima del Real Stroppari e Bortoli dell’Ariston.

Bertoncello portiere dell’Azzurra Sandrigo (foto di Delfino Sartori)

Stivanello: Mister Stivanello potrebbe andare al Sarcedo come leggete nel post precedente anche se il suo nome era stato fatto in questi giorni anche come candidato alla panchina di una squadra di Eccellenza che in questo momento sta un po’ soffrendo in classifica. Per il momento non sveliamo il nome della società anche per lasciare tranquillo il mister che sta lavorando per risollevare la sua squadra dall’attuale difficile situazione.

V

Vicenza (società): Pioppi mette i paletti!  Nella conferenza stampa di stamattina, l’Ad della Boreas Francesco Pioppi conferma che sarà il presidente del Vicenza Calcio  “almeno fino alla fine di giugno” L’amministratore delegato darà il dottor Cunico  in quanto professionista di riferimento della Boreas, mentre il direttore generale sarà Riccardo Ferri, ex giocatore della Nazionale e dell’Inter, “un professionista che ha dato molto al calcio”. Il direttore sportivo “al momento” è Moreno Zocchi.  La questione tecnica e quindi il futuro di mister Colombo sarà vagliato dopo aver preso in esame la situazione finanziaria e tecnica nel suo insieme.

Vicenza (squadra): Il centrocampista Tassi è stato squalificato per due giornate per comportamento irriguardoso nei confronti di un assistente. Tassi era in panchina.

Sull'Autore

Federico Formisano