Calciomercato EVIDENZA Redazionali

Calciomercato del martedì: oggi un’altra tappa della telenovela ?

Scritto da Federico Formisano

Aggiornamento delle ore 18.00

C

Cartigliano: è saltata l’amichevole fissato per domani fra Cartigliano e Venezia Primavera.  La società ha subito provveduto ad un cambio in corsa ed ha organizzato per giovedì alle ore 16.30 un match a Tonezza del Cimone contro il Favaro Veneto.

S

Serie B: Il Tar ha respinto il ricorso dell’Avellino che dovrà quindi ripartire dalla serie D.  Il Siena sarà quasi certamente ripescato in B assieme a Catania e Novara. Restano fuori Pro Vercelli e Ternana. Sempre più probabile  un format a 18 squadre per la serie C (almeno per i gironi A e B).

Serie C: Il Consiglio Direttivo di Lega Pro del 6 agosto 2018, a parziale modifica del Com. Uff. n. 263/L del 27/06/2018, ha deliberato di posticipare la data d’inizio del Campionato Serie C 2018-2019 a domenica 02 settembre 2018. Scongiurato per il momento  il pericolo di un rinvio sine die…

V

Vicenza: Di Marzio nel suo solitamente informato sito sul calciomercato ipotizza il ritorno a Vicenza di Juri Cisotti,ultimo campionato nella Casertana. Cisotti a Vicenza è rimasto qualche mese (veniva dallo Spezia) senza mai giocare per un infortunio.  questa voce non ci sembra molto attendibile, visto che il giocatore copre un ruolo (quello di esterno) in cui la squadra sembra attrezzata. Altra voce tutta da verificare è quella che vuole il Vicenza sull’attaccante Alessandro Polidori della Pro Vercelli in concorrenza con la Viterbese.  Nel frattempo sembrano nascere problemi per Troiano che potrebbe indirizzarsi verso il Pisa. Intanto due giovani, il difensore  Lunardon (99 ) e il centrocampista Martino Toniolo  (2000) vanno al Mestre.

 

Aggiornamento delle ore 12.00

R

Rosà:  A questo link potete trovare l’intervista a Roberto Bizzotto, direttore sportivo e a Luigi Moletta, direttore tecnico del Rosà.  http://www.calciogialloneri1948.it/bizzotto-e-moletta-in-coro-vogliamo-migliorare-il-piazzamento-dellanno-scorso/

La stagione è alle porte e oramai in casa giallonera “i giochi sono fatti“. La campagna acquisti è chiusa, come conferma il nostro ds Roberto Bizzotto. “Non è stato facile assemblare tutti i pezzi di un puzzle articolato, anche perchè abbiamo iniziato ad operare sul mercato con ritardo, visto il cambio di guida tecnica. Siamo soddisfatti del lavoro svolto ma, come sempre, sarà il campo ad avere l’ultima parola“.

Una corsa contro il tempo che, tuttavia, non ha fatto arrivare i due dirigenti col fiatone sul traguardo e che ha permesso loro di mettere a disposizione di mister Fabbian una rosa composta da tanti giovani di prospettiva ed altrettanti giocatori d’esperienza.

Come detto, la Prima Squadra e la Juniores sono complete – dichiara il direttore tecnico Luigi Molettala nostra priorità era quella di mantenere lo zoccolo duro della scorsa stagione e ci siamo riusciti, a testimonianza del fatto che chi viene a Rosà entra a far parte di una vera famiglia dalla quale è difficile separarsi. Il nostro obiettivo per questa stagione deve essere quello di migliorare il piazzamento dell’anno scorso. Non sarà facile perchè Godigese, Schio e Camisano saranno le squadre da battere: noi ce la metteremo tutta, laorando con umiltà e puntando sulla compattezza di un gruppo fatto da ragazzi legati alla maglia ed al nostro progetto. Dopo le difficoltà che hanno riguardato Nove, Juventina Laghi e Bassano Virtus, diciamo che avvertiamo la responsabilità di tenere alto il prestigio del calcio bassanese“.

Gli acquisti del Rosà sono i difensori Nicolò Gheno dalla Stella Azzurra e Federico Trevisan dalla Marosticense, i centrocampisti Nicolò Martini dal Campigo e Federico Fagan dal Cartigliano, l’attaccante Andrea Ganeo dalla Godigese. Nel pomeriggio pubblicheremo la rosa completa.

La  preparazione inizia sabato 11 e la prima amichevole a distanza di una settimana con l’Istrana.

Prime notizie di martedì 7 agosto

Oggi ennesima travagliata riunione del Comitato Regionale Veneto ma con alcune incognite (esplicitate anche nel Comunicato Stampa diramato ieri sera) che non si sciolgono (Mestre ammesso come sovranumerario in Eccellenza, Villafranca ripescato o no in serie D). I giochi regionali sarebbero abbastanza chiariti ma ovviamente sono condizionati da questi fatti “esterni” (facciamo un esempio: con il Mestre dentro il girone sarà da 17 squadre o da 18 e in caso di ripescaggio in quale girone verrebbe collocata la formazione ripescata?) Il comunicato è quindi molto atteso ma potrebbe anche non sciogliere i nodi e rimandare tutto a dopo ferragosto.

A

Allenatori: Le considerazioni postate ieri sulla questione allenatori hanno stimolato una prima risposta quella di Fabio Nicolè: In queste discussioni – dice il mister dell’Azzurra Sandrigo –  bisogna metterci la faccia altrimenti mi dispiace sono chiacchere. Le società, gli allenatori, i responsabili e, perché no?, i media devono fare team tra di loro e discutere in modo “politico” di questa situazione. Mi sono confrontato telefonicamente con un referente  della federazione che mi diceva che se non sono proprio le società a sollevare e proporre una soluzione seria ai problemi, non si può pensare di raggiungere alcun risultato. Sedersi ad un tavolo INSIEME con AIAC, FIGC, AMMINISTRAZIONI COMUNALI per affrontare ARGOMENTI importanti come campo sintetico, allenatori patentati, sviluppo di settori giovanili, etc etc aiuterebbe la nostra provincia ad uscire da quel grigiore che secondo me la relega tra i livelli più bassi in Veneto. Ho provato ad espormi su fb e su chat con altri allenatori e dirigenti e vi assicuro che ho avuto meno riscontri di quando mi faccio far foto a lavar pignatte in campeggio. Grazie per lo spazio e sempre disponibile al confronto diretto

Amichevoli Abbiamo aggiornato il calendario delle amichevoli; potete trovarlo a questo link http://www.calciovicentino.it/2018/08/06/amichevoli-chi-cerca-e-chi-ha-trovato/

Azzurra Sandrigo: queste le amichevoli dell’Azzurra Sandrigo: il 22 agosto a Caldogno con la Calidonense e il 29 a Valdagno

B

Bassano: ieri è iniziata ufficialmente la stagione del nuovo  l F.C.Bassano 1903.
Questa la rosa  di 18 giocatori (che sarà integrata ulteriormente nei prossimi giorni) che ha iniziato a lavorare agli ordini di mister Francesco Maino portieri: Nicolò Manfrè (97 dal Union Ezzelina), Cristian Scaranto (97 dall’Union Feltre), difensori Manuel Benetti (2000 dal Vicenza), Ilir Frangu (96 dalla Juventina Laghi), Nicolò Frasson (98 dal Cornuda),  Alessandro Gaborin (2000 dall’Eurocalcio), Leonardo Gallina (98 dal  Montebelluna), Nicola Meneghetti (93 dal San Giorgio in Bosco),  Ilario Ziliotto (99 dal Cartigliano), centrocampisti Riccardo Comarin (98 dal Cartigliano), Nicholas Ceccato (99 dal Bassano Virtus ), Davude Xamin (96 dal Levico), Giacomo Maistrello (97 dal Cornuda), Filippo Torresan (97 dal Mussolente) Marco Frachesen (94 dal Cartigliano) attaccanti Marco Bertollo (99 dal Bassano Virtus), Nicolò Cosma (92 dal San Giorgio in Bosco) Devid Savio (95 dal Mussolente). Vice allenatore: Antonio Anastasio, preparatore atletico: Jacopo Moresco, preparatore Portieri: Nicola Bin

C

Caldiero: in un amichevole disputata ieri il Caldiero ha battuto l’Alense per 3-1 : due reti sono state realizzate da Massimiliano Mezzina, l’attaccante arrivato dal Valdagno. La terza rete è stata opera di Guccione.  

E

Eccellenza: Due finora le compagini vicentine sicure di far parte dell’Eccellenza: Montecchio e Valbrenta.  Saranno probabilmente entrambe nel girone A assieme alle veronesi Villafranca (o San Giovanni Lupatoto nel caso di ripescaggio in D del Villafranca), Belfiorese, Caldiero, San Martino, Vigasio, Valgatara, Sona e Team Santa Lucia,il neo promosso Garda, le padovane Pozzonovo, Abano( retrocesso dalla D) Luparense e Tombolo Vigontina.  Qui potrebbe essere inserita anche la Piovese. Entrambe le formazioni vicentine sono già al lavoro (come vedete nei post loro dedicati).

F

Fellette: la questione sollevata dal presidente Alberto Frigo è di grande attualità e certamente avrà ripercussioni e repliche. Per chi si fosse perso le dichiarazioni del presidente del Fellette ecco il link:   http://www.calciovicentino.it/2018/08/06/la-polemica-del-giorno-fellette-maltrattato-per-gli-impianti-e-frigo-non-ci-sta/ 

L

Lonigo: Il presidente Girardi in una video intervista fa due comunicazioni importanti per quanto riguarda il settore giovanile leoniceno: a metà settembre quando verrà fatta la presentazione ufficiale di tutte le squadre sarà presente anche un tecnico del Milan, perché il Lonigo ha stipulato un accordo di collaborazione con la società rossonera attraverso i Milan Accademy. Inoltre l’anno prossimo il Lonigo disputerà il campionato Allievi Elite e Allievi Sperimentali.

M

Montecchio: Iniziati gli allenamenti a San Gottardo. Il Montecchio agli ordini di mister Davide De Forni e del suo staff, sta lavorando a San Gottardo. Sabato la prima amichevole con il Villafranca.

P

Pagine Lette: in un due mesi (Giugno e Luglio) abbiamo raddoppiato le pagine lette nei mesi precedenti. E’ un risultato documentato ed esibibile in qualunque momento con Analytics !!  E’ un risultato semplicemente ECCEZIONALE !!  Grazie ai nostri lettori !!

S

Seraticense Ha ripreso l’attività anche la Seraticense. “Siamo ripartiti con tanta voglia – spiega il dg Demetrio Antonello –  ma con i piedi ben appoggiati per terra.Nessun proclama, la lunga esperienza mi dice che nello sport e nello specifico nel calcio meglio evitare di parlare troppo in agosto ma come diceva qualche saggio mio vecchio mister..”zitti e pedalare“. Così ieri sera i 25 convocati della Seraticense hanno fatto, poche parole e pedalare.Sono in programma due amichevoli una il 18 con lo Schio e il 22 con il Valdagno. Mentre il 16 agosto alle 20.30 la squadra sarà presentata ufficialmente nella ultima serata della sagra di Sarego.

V

Valbrenta: Da giovedì 2 agosto il Valbrenta si sta allenando. Sabato 11 ci sarà la prima amichevole con il Cavarzano.   Lunedì 13 la squadra partirà per il ritiro a Jesolo dove giocherà una gara con il Bassano. il 18 rientro e amichevole con il San Giorgio in Bosco.

L.R. Vicenza Virtus: Amichevole L’eliminazione dalla Coppa comporterà per il Vicenza la necessità di organizzare gare amichevoli. Così domenica 12 il Vicenza giocherà a Caldogno (ore 18.30) contro il Trento. Prezzo di ingresso 5 euro.

Pubblico di Caldogno

Pubblico di Caldogno

L.R. Vicenza Virtus: Mercato: Potrebbe essere Magnus Troest il rinforzo per la difesa del Vicenza. L’ex difensore di Novara e Lanciano alzerebbe in centimetri la retroguardia del Vicenza dopo l’allarme suscitato dall’aver subito due reti di testa a difesa piazzata. Cesarini, l’attaccante della Reggiana in recupero da un infortunio, passerà all’Entella (anche lui era stato vociferato come possibile neo biancorosso). Lanini meteora nel Vicenza dello scorso campionato potrebbe rimanere alla Juventus B oppure andare alla Casertana.  Eusepi del Pisa potrebbe interessare anche al Catanzaro.  E visto che la pista che portava a Brighenti sembra sempre più fredda, ecco che si fanno nuovi nomi per l’attacco (come quello di Aiman Napoli, mentre i nomi di Raicevic e Cocco sembrano rimanere nel libro dei sogni).   L’ex biancorosso Damir Bartulovic è passato all’Albissola.

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano