“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del giovedì:il giorno dopo lo tsunami

Scritto da Federico Formisano

Ieri è stata un’altra giornata ricca di colpi di scena: Il Comitato Veneto ha deciso di attuare una scelta che era nell’aria ma che creerà contraccolpi e discussioni. In giornata pubblicheremo una nostra inchiesta in cui abbiamo introdotto delle alternative alla proposta secca di concludere i campionati alla fine del girone d’andata.

Per tutta la giornata si è discusso del nuovo Dpcm  e siamo passati attraverso varie fasi di preoccupazione e confronto: il Veneto alla fine rimane in zona gialla con limitazioni nuove ma sostanzialmente senza grandi ripercussioni sul mondo dello sport.  Oggi dovrebbe pronunciarsi la Lega Dilettanti sulla serie D per capire come uscire da una situazione difficile: se consentito lo spostamento delle squadre tra le regioni si proseguirà da domenica 8 con i recuperi. In caso contrario l’attività sarà sospesa fino al 3 dicembre con la ripresa il 6 dicembre con i recuperi. La serie D al momento non mette in discussione il cambio del format o la conclusione al solo girone d’andata dalla stagione.

Questi gli articoli pubblicati ieri:

https://www.calciovicentino.it/2020/11/04/ledicola-del-mercoledi-allenamenti-salvi-nel-dpcm/ il notiziario del giorno.

https://www.calciovicentino.it/2020/11/04/il-veneto-come-la-lombardia-si-riprende-a-gennaio-con-i-recuperi-a-febbraio-con-le-gare-ordinarie/ le decisioni della Federazione.

https://www.calciovicentino.it/2020/11/04/serie-d-i-risultati-delle-gare-giocate-arzignano-ancora-battuto/  si sono giocate 4 gare di serie D; Arzignano ancora sconfitto.

https://www.calciovicentino.it/2020/11/04/il-veneto-e-in-zona-gialla-spieghiamo-cosa-succede/  Lo sport non viene toccato per chi è in zona gialla. Ma attenti agli orari del coprifuoco.

A

Arzignano: In bilico la panchina di Spinale?  L’ultimo posto in classifica con due soli punti e l’ennesima sconfitta con la Clodiense rimediata ieri in una delle poche gare di D disputate potrebbe far pendere verso una decisione drastica nei confronti del mister ex Virtus. D’altra parte il campionato di serie D potrebbe fermarsi per un mese e in questo periodo un nuovo allenatore potrebbe lavorare per ricostruire un ambiente e rilanciare una squadra partita con altri propositi ad inizio stagione.

Qui il video con le immagini delle gara di Chioggia https://www.youtube.com/watch?v=q6x45p3WciQ

B

Bollettino Covid:  Attualmente positivi: 443.235 Deceduti: 39.764 (+353) Dimessi/Guariti: 307.378 Ricoverati: 21.116 di cui in Terapia Intensiva: 2.292 (+67) Tamponi: 16.285.936 (+211.831 ) Totale casi: 790.377  (+30.550 )

In questo momento la terapia intensiva di Vicenza registra 16 pazienti attaccati alle macchine della respirazione assistita. In 24 ore altri 2 pazienti nel reparto-bunker diretto da Vinicio Danzi. Ora i posti a disposizione, in una terapia intensiva interamente riservata ai malati-Covid restano solo 4. Il punto di massima emergenza non è lontano (Dal Giornale di Vicenza)

 

C

 

Calciatori Positivi : Ascoli 10, Reggiana 15, Arezzo 14 ! L’Ascoli ha annunciato che il tecnico Bertotto e due calciatori sono risultati positivi al Covid-19 dopo l’ultimo test naso-faringeo effettuato al gruppo squadra. Salgono dunque a dieci i positivi in casa Ascoli: l’allenatore, sette calciatori e due componenti dello staff. I tesserati sono in isolamento fiduciario presso le proprie abitazioni come da protocollo medico sanitario. L’Arezzo comunica che, alla fine dei cicli di tamponi effettuati nei giorni scorsi e nella giornata odierna su tutto il gruppo squadra, sono risultati positivi al Covid-19 quattordici componenti della Prima Squadra e quattro componenti dello staff tecnico. La Reggiana comunica che in seguito agli esiti dell’ultima serie di controlli restano ancora presenti all’interno del gruppo squadra 15 casi di positività al Covid-19: la situazione coinvolge attualmente 12 calciatori e 3 componenti dello staff.

Cercano squadra: l’attaccante Nikola Vujic che era inserito nella lista dei giocatori che cercano squadra, si è accasato, già da qualche tempo, all’Aurora Cavalponica di mister Alessandro Sgrigna.

Azione arrembante di Vujic

Canesso Davide , attaccante del 1985, ex Sarcedo, Rosà, Malo, Lugo, , tel. 339 8065653.
Chiaro Marco, centrocampista fascia destra del 1993, ha giocato con Montebelluna e Cornuda. Abita a Vicenza.  tel. 346 6508064
Kerezovic Stefan, portiere, giovanili del Vicenza, Arzignano, Trissino. Risiede a Gambellara, attualmente si allena con il Sovizzo
Moro Alessandro, Attaccante esterno del 1993, ex Due Monti, Montecchio Precalcino,Marola,  Le Torri, tel. 349 8068391
Ottati Rocco Trequartista, seconda punta, del 1990 Esperienze in Canada, Eccellenza, Promozione e 1 categoria Lucana. Tel. 350 065 9050
Polo Luca, portiere classe 1991, Unione La Rocca, prima Seraticense, Rivereel, Hellas Monteforte, Schio e Montecchio. tel. 348 8216366
Rebbas Felice, centrocampista, ultimi 3 campionati con il Montebello in prima cat. e promozione 75 presenze e 14 gol tel.  345 1397430
Vujic Nikola Alte dove ha militato nell’ultima stagione.  In precedenza con Chiampo, Castelgomberto, Montebello
Zampieri Andrea , portiere del 1990, ultima stagione al Tezze in Promozione, prima al Due Monti, Alte, Camisano, ecc. tel. 347 9380320

 

F

Faresin:  Ieri è stato ulteriormente rilanciata l’iniziativa delle magliette per Matteo Faresin.  Molte squadre le hanno già  acquistate (Arcugnano, Berton Bolzano, Eurocalcio, Marosticense,  Malo, Montecchio, Schio,  Sovizzo, Thiene)  al prezzo di 10 euro, altre hanno intenzione di farlo nei prossimi giorni.  Per acquisti fare riferimento a Davide Figari 393 1075175) . Con il ricavato gli amici di Matteo hanno già acquistato un furgone per gli spostamenti dell’ex giocatore del Cartigliano che attualmente è in fase di predisposizione in una carrozzeria specializzata.

Di pari passo procede anche l’iniziativa di un panettone per Matteo  Il costo del panettone è di 17€ la spedizione di 5€ è prevista solo per ordini inferiori a 6 panettoni. È possibile andare a ritirare il panettone presso i nostri tre punti di ritiro a Breganze, Cittadella e San Martino di Lupari. Per acquisti contattare saraorlandi.designattitude@gmail.com

 

L

 

Liste dei giocatori: Con l’aggiornamento delle schede dei giocatori siamo passati alle formazioni di Prima Categoria. A questo link potete trovare le schede aggiornate del l’Arcugnano l https://www.calciovicentino.it/list/arcugnano

 

P

Precedente: I ricorsi presentati dall’Union Gaia e dalla Zensonese, in merito alla doppia sconfitta di Union Gaia e Zensonese sono stati respinti: Il Giudice Sportivo aveva così motivato il provvedimento: “dagli atti ufficiali della gara si evince che la stessa non si è disputata a causa della mancata presentazione in campo delle Società Uniongaia e Zensonese. L’arbitro, preso atto delle dichiarazioni di rinuncia scritte dalle due Società non dava inizio alla gara e lasciava l’impianto”.La Corte Sportiva d’Appello Territoriale,sentito per le vie brevi il Direttore di gara che ha confermato di essersi limitato a prendere atto della volontà delle due squadre di non disputare la gara in quanto in presenza di un giocatore risultato positivo al test anti Covid-19 e di un altro che, nel giorno precedente aveva avuto con quest’ultimo un contatto diretto;atteso che entrambe le società avevano chiamato la Federazione per chiedere se potevano astenersi dalla disputa della gara a seguito della presenza di un calciatore positivo al test e avevano, viceversa, ricevuto riscontro negativo con l’invito a procedere a disputare l’incontro, così come previsto dal protocollo per questa circostanza, limitandosi a non schierare in campo i due giocatori in questione.

giudice

La Corte Sportiva d’Appello Territoriale,respinge parzialmente il ricorso e conferma la sanzione sportiva della perdita della gara 0 -3.Tuttavia, atteso che la scelta delle due società di non disputare la gara è stata ispirata da motivi di particolare valore sociale, la Corte ritiene applicabile all’episodio l’art. 13 comma 1 lettera d) del C.G.S. e ritiene pertanto di annullare la sanzione dell’ammenda di Euro 200,00 (prima rinuncia) e del punto di penalizzazione.

Se questa decisione dovesse valere come precedente per la gara Le Torri- Summania, conosciamo l’orientamento della Corte sportiva d’appello.   Rimangono le nostre perplessità su una decisione che non tiene conto della particolare situazione che stiamo vivendo.

R

Recuperi: la Federazione ha comunicato le gare che non disputate nei vari campionati e tornei che in base all’ultima decisione verranno recuperate a gennaio
Coppa Italia di Eccellenza
n. 2 gare Campionato di Eccellenza Girone A n. 9 gare Girone B n. 3 gare
Campionato di Promozione Girone A n. 6 gare Girone B n. 13 gare Girone C n. 4 gare Girone D n. 11 gare
Campionato di 1^ Categoria Girone A n. 4 gare Girone B n. 4 gare Girone C n. 1 gara Girone D n. 5 gare Girone E n. 5 gare Girone F n. 7 gare Girone G n. 14 gare Girone H n. 6 gare
Campionato Under 19 Elite totale 14 gare
Campionato Under 19 Regionale totale 22 gare
Campionati Under 17 Elite e Regionali, Under 15 Elite e Regionali
Tornei Under 16 e Under 14 totale 45 gare

A queste comunicate dal Crv vanno aggiunte le gare da recuperare in seconda categoria che solo nel vicentino sono  8 nel girone C, 2 nel girone E,  5 nel girone F, una nel girone G, una nel girone M oltre alla prima giornata

 

V

Vicenza:    E’ ripartita ieri sera l’attività formativa rivolta a tutte le società gemelle del Lanerossi Vicenza. Ben 41 società, che rappresentano un bacino di oltre 7000 ragazzi della provincia, si sono collegate in webinar con lo staff biancorosso per condividere il percorso futuro che per forza di cose dovrà, almeno nella prima parte di questa stagione sportiva, svolgersi online. Ad accogliere virtualmente i delegati delle società gemelle da “Casa Vicenza” sono stati il Direttore Generale Paolo Bedin, il Direttore Sportivo Giuseppe Magalini ed il Responsabile del Settore Giovanile Michele Nicolin, che hanno spiegato ai presenti la necessità di adeguarsi alle nuove norme, disegnando così insieme il nuovo percorso che necessariamente vedrà tutti protagonisti di una interazione a distanza.

Per il responsabile del vivaio Nicolin è stata l’occasione per presentare i nuovi referenti del progetto gemelle: Fabio Dal Santo e Luca Carta, che avranno il compito di mantenere un rapporto costante con le singole realtà, al fine di tarare sempre al meglio la formazione rivolta al territorio, che ha l’obiettivo di formare al meglio gli istruttori e gli allenatori che vivono giornalmente a contatto con i bambini ed i ragazzi. Fabio Dal Santo, 44 anni, si veste di biancorosso dopo essere stato per anni un referente del calcio giovanile con più realtà della provincia. Luca Carta, 49 anni, è un ex calciatore prof che nelle ultime stagioni ha maturato importanti esperienze tecniche nell’ambito del territorio. A Fabio e Luca, entrambi vicentini doc, diamo il benvenuto tra i colori biancorossi! La nuova formazione online è stata successivamente presentata dal coordinatore del progetto tecnico, nonché mister della Primavera biancorossa Lorenzo Simeoni, che ha interagito con i diversi responsabili per capire dalle singole società sportive le vere esigenze legate anche a questo particolare storico periodo, dove molta dell’attività di allenamento viene svolta in distanziamento.

Carta, Nicolin, Simeoni e Dal Santo

Il prossimo appuntamento è previsto per lunedì 9 novembre alle 20,30 con Lorenzo Simeoni che insieme agli amici dell’A.S.D. Casale terrà un incontro dal tema “Regole e divertimento nell’Attività di Base”. Come precisato dal responsabile del settore giovanile Michele Nicolin, sarà un incontro tecnico rivolto agli allenatori dell’attività di base con l’obiettivo di stimolare l’insegnamento ai giovani calciatori delle regole di gioco e comportamentali abbinate al sano divertimento.

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano