Edicola EVIDENZA

L’edicola del lunedì: c’è chi è fermo da un anno e chi gioca anche a Natale. Ma l’Arzignano rinvia

Scritto da Federico Formisano

Questi gli articoli pubblicati ieri:

https://www.calciovicentino.it/2020/12/20/ledicola-della-domenica-tredici-gare-di-d-rinviate/ il Programma della domenica . Parliamo del Dpcm con le ultime novità

https://www.calciovicentino.it/2020/12/20/le-notizie-del-pomeriggio-domenicale-anche-una-nuova-proposta-e-i-risultati/ La proposta arriva dal ds del Thiene Menaldo.  I risultati delle gare disputate ieri.

https://www.calciovicentino.it/2020/12/20/arzignano-magic-moment-la-terza-vittoria-arriva-a-sedico/  Union San Giorgio Sedico- Arzignano di Nicola Ciatti (Ufficio Stampa Arzignano)

https://www.calciovicentino.it/2020/12/20/calcio-femminile-al-vicenza-non-basta-la-bella-prestazione-simpone-la-lazio/   Lazio – Vicenza Calcio femminile

https://www.calciovicentino.it/2020/12/20/le-interviste-aggiornate-30-coda-valdagno-si-conferma-contrario-al-solo-girone-dandata/  Per le interviste di Calciovicentino abbiamo sentito sui temi del momento il Presidente del Valdagno, Roberto Coda. In mattinata abbiamo pubblicato l’intervista a Verlato del Brendola.

A

Arzignano: La gara di mercoledì  fra Arzignano e Campodarsego è stata rinviata  a seguito di una richiesta del Campodarsego  che ha presentato la documentazione sanitaria afferente ad un numero di calciatori superiori a quelli previsti dall’attuale Protocollo.  Il Campodarsego era stato fermo anche ieri per lo stesso motivo.


B

Bassano: Quest’anno niente festa di Natale allo stadio Mercante, niente brindisi augurale come ormai diventato consuetudine nel celebre Terzo Tempo dei Fedelissimi. Non per questo però in casa Fc Bassano 1903 il Natale sarà meno… giallorosso. Niente strette di mano o abbracci ma i sorrisi e lo scambio di auguri tra giocatori e tifosi potrà esserci lo stesso, seppure a distanza.

L’idea è quella di ritrovarsi tutti assieme in un’enorme stanza virtuale capace di ospitare i calciatori e lo staff tecnico della prima squadra, come tutti i ragazzi e i mister del settore giovanile e con loro anche i nostri tifosi che MERCOLEDI’ 23 DICEMBRE, ore 20.30 sono tutti invitati alla grande festa per il Natalegiallorosso.

Partecipare sarà facilissimo: basterà collegarsi all’apposito link aperto sulla piattaforma Zoom che si può richiedere con un messaggio al 375 6414928.

Bollettino Covid: Attualmente positivi: 620.166 (-632) Deceduti: 68.447 (+553) Dimessi/Guariti: 1.249.470 (+23.384) Ricoverati: 28.148 (-440) di cui in Terapia Intensiva: 2.784 (-35) Tamponi: 24.991.705 (+176.185) Totale casi: 1.938.083 (+16.308)

Attualmente positivi: 622.760 Deceduti: 68.799 (+352) Dimessi/Guariti: 1.261.626 (+12.156) Ricoverati: 27.901 (-247) di cui in Terapia Intensiva: 2.743 (-41) Tamponi: 25.129.125 (+137.420) Totale casi: 1.953.185 (+15.104)

In calo i decessi e come da giorni a questa parte i ricoveri e le terapie intensive. Ma i casi rimangono alti pur in presenza di un numero limitato di tamponi. E gli attualmente positivi riprendono a salire anche per un numero limitato di dimissioni e guarigioni.  3869 i casi in Veneto (un quarto di quelli totali d’Italia) e con un leggerissimo aumento rispetto a ieri.

Ieri sono saliti a 1094 i morti da Covid nel Vicentino. Esattamente un mese fa, il 20 novembre, le vittime causate dalla pandemia negli ospedali e nelle case di riposo erano 593. In 30 giorni 501 decessi in più. Un incremento che fa paura. Nel giro di quattro settimane quasi il doppio di croci nel grande cimitero che dai primi di marzo, dall’esplosione di questa maledetta epidemia che non accenna ad allentare la sua presa, continua a ritagliarsi ogni giorno nuovi spazi. Il virus si aggira nei reparti, negli istituti. È un momento drammatico. Cadono falciati dal coronavirus quei pazienti che, attaccati alle macchine, hanno lottato a lungo ma inutilmente. Dopo 2-3 settimane di resistenza giungono alla fine di un ultimo miglio vissuto senza segni di miglioramento. Un’ecatombe, purtroppo, quella che sta caratterizzando il Covid di dicembre, e un’epidemia che non cessa di rivelare una violenza inaudita. Bare che si ammassano nelle cappelle e negli obitori degli ospedali, carri funebri che ininterrottamente portano le salme nei luoghi di origine. Vite rubate in un clima di morte che sta diventando angosciante abitudine. (Dal Giornale di Vicenza)

C

Calciatori positivi: il capitano del Frosinone, l’ex biancorosso  Nicolò Brighenti ha comunicato di essere positivo al Covid-19: “Dai test effettuati ieri purtroppo sono risultato positivo al COVID. Sono asintomatico la famiglia è negativa e questa è la cosa più importante! Tornerò presto”, le parole del calciatore gialloblu.

Brighenti Getty

Sono positivi anche Klavan, Aresti e Cabras del Cagliari.

Candidature: ieri abbiamo presentato il candidato alternativo Maurizio Seno. Oggi la conferma della ricandidatura del  presidente uscente Giuseppe Ruzza per quello che sarebbe il suo terzo mandato con la conferma di buona parte della sua attuale squadra dirigenziale e l’introduzione delle quote rosa in rappresentanza del calcio femminile. La parola d’ordine per noi sarà “ripartire” – ha dichiarato Ruzza al Giornale di Vicenza – perché è fondamentale tornare a giocare, vincere quella disaffezione che si è creata in questi mesi. Le linee guida per il calcio del futuro le abbiamo chiare e sarà un futuro importante, perché l’autorevolezza del Veneto in questi anni è cresciuta tanto sia sul piano della politica sportiva che su quello della concretezza». Con Ruzza correrà ancora Patrick Pitton, attuale vicepresidente vicario. «Ricandidarsi in questo momento è un atto di responsabilità – commenta Pitton – insieme ricostruiremo un calcio più forte».

Pitton e Ruzza

Caso Casertana, qualche similitudine con Le Torri- Summania: La Casertana con ben 15 calciatori positivi al Covid-19 è stata costretta a scendere in campo contro la Viterbese.  La formazione campana ha giocato in 9, tra cui anche giocatori febbricitanti: la gara si è chiusa sul 3-0 per gli ospiti della Viterbese.

La Casertana FC comunica che due dei tre calciatori rossoblu sottoposti ad urgente tampone dall’ASL di Caserta nell’immediato pre-partita del match con la Viterbese, a causa dell’evidente stato febbrile, sono risultati positivi al Covid-19.
Una notizia che non fa altro che aumentare amarezza e sgomento per la gestione non condivisibile da parte degli organi preposti dell’emergenza vissuta dal nostro club nell’ultima settimana. In campo con due calciatori positivi, nonostante la Casertana FC avesse chiesto almeno il posticipo dell’orario di inizio della gara in attesa di conoscere l’esito dei tamponi, la partita di ieri ha rappresentato e rappresenta un pericolo per i calciatori in questione, i propri compagni di squadra e gli stessi avversari. Restiamo increduli di fronte a ciò, con la speranza che ora altri abbiano il buongusto di non spendere più parole inutili.  Forse il Protocollo per le gare di lega Pro deve essere cambiato….

F

Fuori gioco: Stasera alle 17.30 su Tva Vicenza va in onda una speciale puntata di Fuori gioco con l’intervista  a Lorenzo Stovini, ex giocatore del Vicenza, del Lecce e del Catania:   undici stagioni ai massimi livelli in serie A e cinquecento gare disputate tra i professionisti.

M

Marcia della Vita: Claudio Menaldo, Ds del Thiene lancia la Marcia per la vita, una proposta che prevede  l’ascesa a piedi del Monte Summano a scopo benefico.  Si parte dalla Birreria di Piovene e si arriva più in alto possibile con il versamento di una cifra simbolica ad ogni chilometro percorso.   I soldi raccolti verranno donati integralmente in beneficenza con la proposta per il primo anno di indirizzare la raccolta verso Matteo Faresin, il giocatore del Cartigliano colpito dalla Sla. Ovviamente si dovrà attendere la conclusione del periodo di lockdown.

Sarà una festa – spiega l’ideatore della manifestazione –  che contiamo sia più participata  possibile, in cui ogni partecipante o ogni società aderente, oltre che alla raccolta fondi potrebbe essere coinvolta anche nella fornitura di cibi, bibite e vettovaglie varie.   Ovviamente più società riusciremo a coinvolgere in questo evento più sarà importante l’effetto ottenuto sia di risonanza sia di raccolta fondi.”

P

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti fatte dai giocatori del Montecchio San Pietro: Zampieri 6, Agosti 6 (3), Urbani A. 6,  Pegoraro 6 (2), Urbani N. 6 (2),  Danuso 6, Chiarello 6, Trevisan 6, Maccà 5, Zamperetti 5, Singh 5 (1), Peruffo 5 (1), Frigo 5,  Schiavo 4, Querci 4, Corbetti 4,  Faccin M. 4, Cavallon 2, Dal Lago 1,

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte,  Arcugnano, Arzignano,  Azzurra Sandrigo, Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Cartigliano,  Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca,  Le Torri, Malo, Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Novoledo, Pedemontana, Ponte dei Nori,  Quinto,  Real San Zeno, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, Sarcedo, Schio, Telemar, Tezze, Trissino, Valbrenta, Valli ,Virtus Cornedo

R

Reggina: La Reggina per la gara di domani  al Menti non avrà a disposizione il difensore  Daniele Liotti, in rete col Cittadella sabato sera, squalificato  dal giudice sportivo.

S

Serie D:   Designazioni arbitrali e programma di mercoledì

Ac Trento 1921 S.R.L. – Calcio Montebelluna Emanuele Ceriello Chiari
Ambrosiana – Calcio Caldiero Terme Carlo Esposito Napoli
Arzignano Valchiampo Srl – Campodarsego  Rinviata
Belluno Ssdarl – Luparense F.C. Daniel Cadirola Milano
Chions – Cartigliano Guido Iacopetti Pistoia
Cjarlins Muzane – Virtus Bolzano Marco Menozzi Treviso
Delta Calcio Porto Tolle – Adriese Claudio Campobasso Formia
Este S.R.L. – Manzanese Andrea Zambetti Lovere
Union Clodiense Chioggia – Union San Giorgio Sedico Filippo Balducci Empoli
Union Feltre – A.C. Mestre Lucio Felice Angelillo Nola

Classifica: Trento (*) 20,   Belluno, Delta Porto Tolle (*)  18, Clodiense Chioggia, Mestre 17, Luparense (*), Cjarlins Muzane, Montebelluna , Este 16, Caldiero 15, Virtus Bolzano 14 (**),  Manzanese 14 (*), Adriese 12, Arzignano 12, Cartigliano 11,  Union Feltre 6 (*) , Ambrosiana 6, Campodarsego 5 (**), San Giorgio Sedico 5 (*) Chions 3 (**)

Menozzi treviso

L’arbitro Menozzi di Treviso dirige a Carlino

Serie D: Queste le gare previste per domani (oltre alla partita dell’Arzignano) rinviate:  Girone D Forlì-Real Forte Querceta Girone E Sinalunghese-San Donato Tavarnelle; Girone F Montegiorgio-Recanatese, Olympia Agnonese-Real Giulianova; Girone G Latina-Arzachena

V

Vicenza:  Allenamenti ripresi già oggi per il Vicenza che domani tornerà in campo con la Reggina. Appare recuperabile il difensore esterno Beruatto che potrebbe dare il cambio a Barlocco che ha giocato le ultime partite.  Hanno lavorato a parte Nalini e Ierardi  che però non saranno disponibili per domani. Sicuramente assenti Vandeputte (che cura la pubalgia) e Pontisso che potrebbe essere disponibile per febbraio. Di Carlo probabilmente medita alcuni cambi in formazione per dare riposo ai giocatori più affaticati: quasi certamente giocherà Pasini che potrebbe far rifiatare Cappelletti,  mentre a centrocampo dovrebbe tornare Cinelli. In attacco sarà il turno di Marotta entrare dal primo minuto con Jallow a riposo.  Azzardiamo la formazione che potrebbe scendere in campo con i calabresi: Grandi, Bruscagin, Pasini, Padella, Beruatto; Dalmonte, Rigoni, Cinelli, Giacomelli; Meggiorini, Marotta.  La gara sarà diretta da Aureliano di Bologna.

Beruatto

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano