“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del mercoledì: cosa bolle in pentola….

Scritto da Federico Formisano

Estensione dei play-off e due retrocessioni: Sono le ultime proposte di Ruzza che propone una consultazione delle società dopo le elezioni: il presidente regionale ha fatto sapere che, qualora venisse rieletto, avvierebbe un immediato confronto con i club per valutare insieme se uniformarsi al format tradizionale dei playoff dal 2° al 5° posto (playout dal 14° al 17° posto) oppure estendere il coinvolgimento anche alle squadre classificate fra il 6° ed il 7° posto e fra il 12° ed il 13° per quanto attiene alla lotta salvezza. Ovviamente, alla luce della scelta di disputare solo il 50% delle gare originariamente previste, verranno rivisti i criteri riguardanti le retrocessioni che, stando alle prime indiscrezioni, saranno solamente due per girone. L’anno prossimo il numero di squadre per girone rimarrà invariato rispetto a questa stagione, per tornare a regime nel 2022-2023. «La parola d’ordine per noi sarà “ripartire” – commenta Ruzza – perché è fondamentale tornare a giocare, vincere quella disaffezione che si è creata in questi mesi (dal Giornale di Vicenza)

Questi gli articoli pubblicati ieri:

https://www.calciovicentino.it/2020/12/29/ledicola-del-martedi-un-interessante-discussione/ Le società vicentine e veronesi interagiscono in una chat facendo le loro valutazioni sui temi del momento: sarà possibile ripartire a febbraio e in che modo. Che cosa si può fare per rivedere i giovani in campo. il calciomercato si muove a livello di serie D (oggi i colpi dell’Este) e a livello professionistico. le elezioni regionali, il programma di serie B e di serie D per domani. Il punto sul Vicenza.

https://www.calciovicentino.it/2020/12/29/le-news-del-pomeriggio-ecco-il-terremoto-ci-mancava/  Le notizie del pomeriggio con le notizie di calciomercato e non solo.

https://www.calciovicentino.it/2020/12/28/il-punto-sulla-serie-b-necessario-battere-lentella/   Luciano Zanini ci porta a valutare la situazione in serie B presentando anche la prossima giornata.

A

Almanacco:  Torniamo alla prima categoria con la Virtus Romano.    Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;  Ovviamente sarà cura aggiornare le foto di giocatori e squadra non appena riprenderanno i campionati o non appena verranno fornite dalla società.

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine del  Vicenza (Serie B) , dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D), del Bassano, del Camisano, del Montecchio,  dello Schio (Eccellenza), della Calidonense, del Chiampo, della Marosticense, dell’Eurocalcio, del Monteviale, del La Rocca, del Longare, del Rivereel,  del Sarcedo,  del Trissino, della Virtus Cornedo (Promozione) ,  del Brendola, del Montecchio San Pietro,  del Sovizzo,  dell’Arcugnano,  dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Due Monti, del Grisignano,  del Le Torri, del Malo, del Summania, del Valdagno, della Virtus Romano (Prima categoria) e dell’Altavilla,  delle Alte  del Castelgomberto, del Breganze, del Grumolo, del Maddalene, del Telemar, dell’Azzurra Maglio (Seconda Categoria).

 

B

Balotelli: “B come Balo. Convocato! Oggi il Monza può lanciare SuperMari. Scrive la Gazzetta dello Sport: Otto mesi e mezzo dopo, rivedere Mario Balotelli inserito in una lista di convocati, è come rivedere un soggetto cristallizzato. La sera del 9 marzo, a Reggio Emilia, la sfida tra Sassuolo e Brescia fu l’ultima della Serie A prima del lockdown. Oggi pomeriggio la sfida tra Monza e Salernitana vale un po’ come “scongelatore” di Mario che dopo tre settimane di allenamenti a Monzello è stato convocato da Cristian Brocchi”

 

Bollettino Covid: Attualmente positivi: 568.728 (-8493) Deceduti: 73.029  (+659) Dimessi/Guariti: 1.408.686 (+14.675) Ricoverati: 26.211 (-286)  di cui in Terapia Intensiva: 2.549 (-16) Tamponi: 26.243.558 (+128.740) Totale casi: 2.067.487 (+11.212 )  Percentuale positiva di tamponi  scende al 8,7 %

Forse stiamo imboccando la strada giusta dopo i sacrifici di un Natale trascorso da (quasi) tutti in casa: i casi sono in leggero aumento ma in presenza di un numero di tamponi doppio rispetto a quello della domenica. E scendono tutti i parametri: gli attualmente positivi, i ricoverati, le terapie intensive.  Rimangono molto elevati i decessi.

Il Veneto è sempre in testa con 2655 casi, un quarto dei casi italiani.   L’unica regione che supera seppur di poco i mille casi è il Lazio mentre Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna rimangono sotto tale soglia. La pressione resta. Una continua altalena fra numeri che schizzano in alto e si abbassano. Sbalzi che non modificano uno scenario tuttora difficile e preoccupante. La curva non accenna a calare. Non si nota ancora una decisa frenata dell’infezione. Anzi, il termometro del virus tende a risalire. Del resto i risultati del parziale lockdown di questi giorni si vedranno fra un paio di settimane, non prima. E in ospedale, nei reparti di prima linea, il lavoro rimane estenuante, lo stress tocca punte sempre molto alte, si soffre, si resiste, si combatte senza tregua. (Dal Giornale di Vicenza)

 

Calciomercato serie B:    Il Monza avrebbe fatto un pensierino al centrocampista Lasse Schone del Genoa. E intanto si regala il centrocampista Matteo Scozzarella dal Parma. Il Cittadella sembra vicino all’attaccante del 1994, Davide Marsura del Livorno.  La Salernitana potrebbe tesserare Marco Pajac centrocampista del 1993, in scadenza con il Cagliari.

E

Entella:  Questa la probabile formazione della Virtus Entella che gioca stasera al Menti con il Vicenza: Russo, Coppolaro, Bonini, Chiosa, Pavic; Settembrini, Crimi, Koutspupias; Mancosu, Schenetti, De Luca.  Mister Vivarini sembra orientato a confermare l’impianto di gioco che gli ha permesso di ottenere un importante successo contro il Pescara: in difesa Bonini prende il posto di Poli infortunato.  A centrocampo probabile l’ingresso di Crimi al posto di Paolucci.  Infine confermato l’attacco con Schenetti, Mancosu e l’ex De Luca detto la pulce che sabato ha aperto il risultato su rigore da lui stesso provocato.  De Luca è l’unico ex: non saranno della gara l’ex bassanese Michele Pellizzer , quattro campionati in maglia giallorossa prima di passare al Cittadella e il noventana Filippo Costa cresciuto nel Chievo.

 

Fuori gioco: lunedi sera alle 17.30 su Tva  è tornata la trasmissione  Fuori Gioco con una puntata eccezionale: sono stati ospiti il vicepresidente uscente del Crv Patrik Pitton e il candidato alla presidenza Maurizio Seno . A loro sono state poste le domande sui temi del momento.  A questo link potete rivedere la trasmissione su You tube: https://youtu.be/Y-HaPo2U-hQ

R

Redazione: la redazione di calcio vicentino si è ritrovata ieri sera in video conferenza per gli auguri di fine anno. Il direttore responsabile Federico Formisano ha fatto il punto della situazione esprimendo soddisfazione per i risultati: mai un giorno senza servizi, nuove collaborazioni, numeri positivi  nonostante il periodo.  Si è parlato con i collaboratori di un nuovo ciclo di interviste che inizieranno dal nuovo anno e che dovranno rappresentare delle sorprese da offrire ai nostri affezionati lettori. Si è valutata anche la posizione del sito per quanto riguarda l’attuale vicenda delle elezioni regionali rinnovando la posizione di neutralità rispetto alle candidature finora espresse. L’auspicio finale, da parte, di tutti gli amici e i collaboratori è quello di potersi trovare quanto prima per un incontro in presenza a cena per discutere di calcio e per ritrovare quel contatto umano che è un po’ mancato nell’ultimo periodo.

S

Serie B oggi in campo:

16 giornata (ore 15.00)

Cittadella – Lecce
Pescara- Cosenza
Pordenone – Reggiana
Reggina- Cremonese
Monza – Salernitana (ore 16.00)
Pisa- Frosinone (rinviata per Covid)
Empoli- Ascoli (ore 18.00)
Vicenza – Virtus Entella (ore 18.00)
Spal – Brescia (ore 18.00)
Chievo – Venezia (ore 21.00)

Classifica: Salernitana 31,  Empoli 30, Spal,  Cittadella, Monza 26, Frosinone 25,  Lecce 23, Venezia 22,  Chievo 20, Pisa 19, Brescia 18, Pordenone 18, Lr Vicenza  16, Reggiana, Cremonese  15, Cosenza 14, Reggina 14,  Pescara  12,  Ascoli 9, Entella 8.

Vicenza e  Reggiana una partita in meno,  Chievo e  Cittadella due gare in meno.

S

Serie D oggi torna in campo la serie D con una sola gara  di recupero: Chions – Manzanese diretta da Michele Pasculli di Como

La gara fra Union San Giorgio Sedico e Union Feltre è stata  infatti rinviata per neve. E si recupera  mercoledì 13 gennaio.

Le gare previste per il giorno dell’Epifania Luparense-Union Clodiense e Manzanese-Union Feltre, si anticipano a martedì 5  alle ore 14.30.

Spadafora: Ripartire con lo sport è la mia priorità – ha dichiarato il ministro Spadafora – anche se non esiste ancora una data ufficiale per la ripartenza. L’obiettivo è di riaprire entro il mese di gennaio. Stiamo lavorando a stretto contatto con il Comitato tecnico Scientifico ma ricordo a tutti che al momento siamo ancora quasi sempre in zona rossa fino al 6 gennaio e che tutti i settori produttivi stanno soffrendo. Ricordo a tutti che sono chiuse le scuole, che sono il cuore del nostro Paese! Capisco bene il disagio e la rabbia ma entro certi limiti».

V

Vicenza C’è ancora qualche incertezza sulla formazione che scenderà in campo oggi con l’Entella.  In predicato di entrare in campo dal primo minuto Scoppa, anche se Di Carlo potrebbe inserirlo da subentrante nella ripresa. Non escluso l’utilizzo di Giacomelli con Dalmonte a destra al posto di Guerra.   Ad ora l’undici più probabile vedrebbe in campo: Grandi, Zonta, Pasini, Cappelletti, Beruatto; Guerra (Giacomelli), Cinelli, Da Riva (Scoppa), Dalmonte; Meggiorini, Jallow.

 

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano