“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del Venerdì: l’attesa per il Consiglio di Lega

Scritto da Federico Formisano

Oggi il consiglio di Lega: non appena si saprà l’esito saremo pronti a riferirvene come sempre. Ma come abbiamo già scritto non siamo convinti che arriveranno grandi novità… lo sapremo presto.

Le notizie pubblicate ieri

https://www.calciovicentino.it/2021/02/04/ledicola-del-giovediche-cosa-succedera-domani/ Ogni giorno riceviamo molte telefonate e messaggi preoccupati a cui purtroppo possiamo fornire solo risposte interlocutorie. Domani forse ne sapremo di più, ma se volete veramente la mia sensazione nemmeno domani sarà una giornata decisiva: probabilmente Sibilia deciderà di attendere tempi migliori. Divisi fra paure ancora incipienti (stamattina un direttore sportivo mi parlava del problema sponsor e del tema lavoro per i giocatori) e fra l’ansia di ricominciare. Però vedere i giovani in campo riapre il cuore alla speranza-Le altre news del giorno.

https://www.calciovicentino.it/2021/02/04/pordenone-e-monza-due-gare-toste-dopo-le-chiacchere-di-mercato/  Il punto sulla serie B di Luciano Zanini

https://www.calciovicentino.it/2021/02/03/serie-d-i-risultati-del-turno-infrasettimanale-4/ il punto sul campionato di D con risultati e classifica.

https://www.calciovicentino.it/2021/02/03/larzignano-interrompe-a-manzano-la-serie-positiva/ Manzanese- Arzignano di Nicola Ciatti

A

Almanacco Ancora due pagine per la seconda categoria, questa volta per quelle dedicate al Real Stroppari (girone G) Nel nostro Almanacco, edizione 2020/21, potete trovare i dati sullo staff, sulla società; inoltre per ogni giocatore riportiamo la carriera con le presenze e le reti nell’ultima annata;  Ovviamente sarà cura aggiornare le foto di giocatori e squadra non appena riprenderanno i campionati o non appena verranno fornite dalla società.

Finora abbiamo pubblicato la bozza in miniatura delle pagine del  Vicenza (Serie B) , del Vicenza calcio Femminile (Serie B), dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D), del Bassano, del Camisano, del Montecchio,  dello Schio (Eccellenza), della Calidonense, del Chiampo, della Marosticense, dell’Eurocalcio, del Monteviale, del La Rocca, del Longare, del Rivereel,  del Sarcedo,  del Trissino, della Virtus Cornedo (Promozione) ,  del Brendola, del Montecchio San Pietro,  del Sovizzo,  dell’Alto Astico Cogollo, dell’Arcugnano,  dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Due Monti, del Dueville,  del Grisignano,  del Le Torri, del Malo, del Summania, del Valdagno, del Carmenta, della Virtus Romano (Prima categoria) e dell’Altavilla,  delle Alte,  del Castelgomberto, dell’Union Olmo Creazzo, del Breganze, del Grumolo, del Lampo, del Maddalene,  del Novoledo, del Pedezzi, del Quinto,  del Telemar, dell’Azzurra Maglio, del Colceresa,  del Molina, del Santomio,  del Silva, dell’Arsenal, del Nove, del Longa, del Mottinello, del Real Stroppari, del San Pietro Rosà, del Santa Croce,  della Spes Poiana e della Nova Gens (Seconda Categoria), dell’Altair , del Barbarano, del 7 Mulini e del Fellette(terza categoria)

Arzignano : domenica con l’Ambrosiana diretta sulla pagina facebook. Il desiderio di trovare un immediato riscatto dopo il ko nel turno infrasettimanale a Manzano per l’FC Arzignano Valchiampo. I giallocelesti di Bianchini, infatti, vogliono provare a cancellare il ricordo della partita giocata mercoledì in terra friulana, e per farlo torneranno a giocare al Dal Molin, nella Diciannovesima Giornata del Campionato di Serie D, in una partita che si giocherà domenica pomeriggio 07 Febbraio alle 14.30 contro l’Ambrosiana. Sfida ricca di insidie per la squadra vicentina, che però ha tutte le qualità per riuscire a ritrovare la vittoria. L’Arzignano Valchiampo è attualmente al tredicesimo posto della classifica con 20 punti in 16 partite, frutto di 5 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte. 17 gol fatti e 17 subiti per i giallocelesti, che finora al Dal Molin hanno collezionato 2 vittorie (Cartigliano, Cjarlins), 3 pareggi (Chions, Adriese e Virtus Bolzano), e 2 sconfitte (Este e Belluno), mentre in trasferta hanno collezionato 3 vittorie (Feltre, Sedico e Luparense), 2 pareggi (Trento e Montebelluna), e 4 sconfitte (Caldiero, Chioggia, Mestre e Manzano). Nella classifica marcatori comandano Lisai e Forte con 4 reti, seguiti da Calì e Valenti con 3, chiudono Altinier, Rossi e Borges con 1.

Di contro l’Ambrosiana è al diciottesimo posto della classifica con 15 punti in 17 partite, frutto di 3 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte. 21 gol fatti, 33 quelli subiti. La squadra veronese, finora, in trasferta, ha un bilancio di 1 vittoria (Chions), 2 pareggi (Belluno, Adriese), e 4 ko (Sedico, Montebelluna, Manzanese, Cartigliano). Nella speciale classifica marcatori comanda Zanetti con 5 reti, seguito da Bertoli con 3, D’Orazio e Moraschi con 2, chiudono Alba, Asllani, Biasi, Menini, Perinelli, Rabbas e Porcelli con 1.

La partita sarà a porte chiuse, con Diretta Streaming e Diretta Scritta sulla Pagina Facebook “FC Arzignano Valchiampo”. Forza ragazzi, Forza FC Arzignano Valchiampo!

Ascoli: l’Ascoli ha tesserato anche lo svincolato Cacciatore ex difensore del Cagliari. Nel frattempo il centrocampista vicentino Cavion finisce fuori rosa; per il ds dell’Ascoli si sarebbe rifiutato di scendere in campo sollecitando la cessione. Sembra sia nel mirino del Cittadella.  Attualmente non può cambiare squadra a meno che non arrivi una rescissione del contratto.

B

Bollettino Covid:   Attualmente positivi: 430.277  (-4450) Deceduti: 90.241 (+422) Dimessi/Guariti: 2.076.928 (+17.680) Ricoverati: 21.894 (-322) di cui in Terapia Intensiva: 2.151 (+6) Tamponi: 33.603.023 (+270.142) Totale casi: 2.597.446 (+13.659)

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 2.233.982 Di cui prime dosi: 1.366.745 Di cui seconde dosi: 867.237 Variazione dosi totali rispetto alle 17 di ieri: +67.929 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 82.994

La percentuale dei tamponi positivi risale al 5,0 :  diminuiscono  i ricoverati mentre c’è un leggero ritocco nelle terapie intensive. I Casi aumentano seppur di poco.  Il Veneto ha 896  casi. La Lombardia è sempre al comando con 1746 seguito dalla Campania.

Riparte la Montagna: Arriva il via libera alla riapertura degli impianti di sci dal 15 febbraio nelle zone gialle. Ma la possibilità che gli italiani possano tornare a sciare dipenderà da una delle prime scelte alle quali sarà chiamato il nuovo governo di Mario Draghi: revocare, o meno, il divieto di spostamento tra le Regioni. Decisione sulla quale peserà anche l’andamento della curva epidemiologica, con gli esperti che già parlano di «un’inversione di tendenza» e si dicono preoccupati dell’impatto delle varianti del virus, soprattutto in Abruzzo e Umbria. Il divieto scadrà tra una settimana.

Basta premere un pulsante e possiamo dare il via alla stagione dello sci». Tutti gli impiantisti altopianesi hanno accolto con grande felicità l’approvazione da parte del comitato tecnico-scientifico del protocollo di sicurezza da tempo preparato dalle associazioni degli impiantisti e presentato alla conferenza Stato-Regioni, che ha permesso al Governo di dare il via libera allo sci da discesa dal 15 febbraio.

Brescia: Dopo l’esonero di mister Davide Dionigi, il Brescia ha scelto il nuovo allenatore: panchina affidata allo spagnolo Josep Clotet Ruiz, reduce dal biennio al Birmingham City, dove è stato prima vice e poi primo allenatore.


C

Caldiero: L’ASD Calcio Caldiero Terme è lieta di accogliere i due centrocampisti Lorenzo Boldini e Fabio Martone, già ieri a disposizione di mister Cristian Soave nella vittoriosa gara contro la Luparense. Lorenzo Boldini, classe 1992, vanta esperienze importanti in categoria con le maglie di Virtus, Trento e Tuttocuoio. Nell’ultima stagione ha indossato i colori del Vigasio prima di accettare con entusiasmo una nuova avventura con la maglia del Caldiero Terme. Fabio Martone, classe 2002, invece è un prodotto del settore giovanile dell’Hellas Verona. L’anno scorso giocò per l’intera stagione a Caldiero prima del ritorno nella Primavera scaligera. Martone nella prima parte di campionato è rimasto agli ordini dell’Under 19 di mister Nicola Corrent. Il Caldiero ha chiuso l’operazione a titolo definitivo. Ad entrambi il più caloroso benvenuto da parte di tutta la società gialloverde.

Boldini e Martone

Campodarsego: Il Campodarsego Calcio 1974 è lieto di annunciare un nuovo innesto per il reparto avanzato: arriva oggi in biancorosso l’attaccante classe 1990 Alessio Zecchinato, in arrivo dalla Virtus Verona.

IL PROFILO. Classe 1990, attaccante centrale dalla forte prestanza fisica, Alessio Zecchinato in carriera vanta oltre 200 presenze e decine di gol, molte delle quali collezionate in Serie D ma con trascorsi importanti anche in terza serie. Partito dalla Virtus Vecomp Verona e passato poi giovanissimo dalle esperienze con CastelnuovoSandrà, Clodiense e Mezzocorona, dal 2013 ha giocato anche nel padovano, già con le maglie di Este e San Paolo, prima di passare per l’Union Ripa e la Novese. La sua miglior stagione al Montebelluna, nel campionato 2015-2016: 22 reti messe a segno in 36 presenze. Successivamente, ha giocato e segnato con Lucchese, Trento, Ciliverghe, quindi ancora Montebelluna e, quest’anno, con la Virtus Verona: 7 presenze in Serie C e un gol, segnato alla Triestina.

IL BENVENUTO. Le parole del direttore sportivo del Campodarsego, Andrea Maniero: “Un ragazzo che conosco bene, e che va ad aggiungersi ad un gruppo che sta cercando di uscire da una situazione non facile. Zecchinato è un attaccante di valore, che ha voglia di giocare e che sta bene. Si inserisce in gruppo portando la sua esperienza, la sua fame e la sua felicità in questa squadra: siamo contenti di averlo con noi. Si è allenato fino a sabato con la Virtus, la sua vecchia squadra, è pronto per giocare”.

F

Fuori gioco:  Un graditissimo ospite sarà presente alla prossima puntata di Fuori gioco. Lamberto Zauli, ex giocatore del Vicenza e attuale tecnico della Juventus Under 23 (dopo aver allenato anche il Real Vicenza) . Zauli con il Vicenza ha giocato 117 partite da trequartista realizzando 115 gol tra il 1997 e il 2001.  Arrivato a Vicenza nella stagione successiva alla vittoria in Coppa Italia è stata protagonista della Coppa delle Coppe, arrivando fino alla semifinale con il Chelsea, realizzando il gol che ci permise la vittoria nella gara di andata.

Lamberto Zauli

P

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti dei giocatori del Molina: Zoppello 5, Tessaro 5, Dalla Vecchia 5 (1), Rebeschin 5, Brunalle 4, Scattolaro 4, Carlotto 4, Curiele 4, Meda 4, Casagrande 4, Comparin 3, Gonzo 3 (2), Mihai 3 (1), Galati 3, Mioni 3, Zambon 2,  Sartori 2 (1), Panis 2, Paquali 2, Dal Bianco 2, Popovic 1,

La gioia di Gonzo

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arsenal, Arzignano,  Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo,  Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano, Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides,  Grancona, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, La Rocca, Lampo, Le Torri, Longare, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense,  Molina, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Mottinello, Nova Gens,  Nove, Novoledo, Pedemontana, Pedezzi, Ponte dei Nori,  Quinto, Real Brogliano,   Real San Zeno, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, San Vitale, Sarcedo, Schio, Sovizzo, Spes Poiana,  Summania, Telemar, Tezze, Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano (72)

S

Serie B: da stasera si torna in campo

Lecce -Ascoli (stasera ore 21.00)
Salernitana – Chievo (domani ore 14.00)
Brescia- Cittadella (domani ore 14.00)
Cosenza – Spal (domani ore 14.00)
Frosinone – Venezia (domani ore 14.00)
Pescara – Reggina (domani ore 14.00)
Cremonese- Monza (domani ore 14.00)
Monza – Empoli (domani ore 16.00)
Pordenone – Vicenza  (domani ore 18.00)

Reggiana- Entella (domenica ore 21.00)

Classifica: Empoli 41, Salernitana 35,  Monza 35,  Chievo 35, Cittadella 34, Spal 34,  Lecce 31  Venezia 29, Pordenone  29, Frosinone 28,  Pisa 27,  Vicenza 22, Brescia 21, Cosenza 20, Cremonese 20,  Reggina 19,  Reggiana 18, Ascoli 17, Entella 17,   Pescara 16

Serie D:

A.C. Mestre – Adriese Marco Di Loreto Terni
Trento – Chions Alessandro Silvestri Roma 1 (Inizia alle ore 15.00)
Arzignano Valchiampo – Ambrosiana Federico Muccignato Pordenone
Belluno – Cjarlins Muzane Gianluca Catanzaro Catanzaro
Calcio Montebelluna – Calcio Caldiero Terme Federico Olmi Zippilli Mantova
Luparense F.C. – Manzanese Giuseppe Mucera Palermo
Union Clodiense Chioggia – Cartigliano Enrico Gigliotti Cosenza
Union Feltre – Campodarsego Saverio Esposito Ercolano
Union San Giorgio Sedico – Virtus Bolzano Marco Marchioni Rieti
Este – Delta Porto Tolle
Rinviata

Al momento sono 6 le gare rinviate in tutti i raggruppamenti della quarta serie  (e oltre 100 i recuperi da effettuare).

 

 

Sottoriva:una bella storia è quella raccontata sul Giornale di Vicenza da Stefano Gobetti e riguarda il giocatore delle Alte Samuele Sottoriva studioso di storia e autore, finora,  di due libri: Non c’è stata una scintilla particolare che mi ha fatto amare la storia – ha raccontato Sottoriva a Gobetti –  diciamo che questa passione è cresciuta di pari passo con quella per il calcio, che io definisco come la cosa più importante delle cose meno importanti. Ho fatto tutte le giovanili all’Olmo e nel 2011 sono arrivato in prima squadra. Per avere più spazio ho fatto un paio di stagioni al S. Francesco Ariston per poi ritornare all’Union. Facendo i due allenamenti settimanali riuscivo a conciliare calcio e studio, ovviamente mi sono fermato quando ero all’estero». In quattro campionati da prima punta (“la mia dote migliore davanti alla porta è quella di farmi trovare al posto giusto nel momento giusto“), inframmezzati da un Erasmus universitario a Parigi nella stagione 2014/15, è sempre riuscito ad andare in doppia cifra. Samuele ha un rapporto speciale con la Francia, visto che quella prima esperienza parigina, adesso ne ha un’altra in corso, gli ha portato in dote il libro “Un intellettuale a Palazzo Farnese” edito da Franco Angeli.«L’ultimo anno di magistrale, mentre cercavo l’argomento della mia tesi ho scovato in un archivio un fondo che non era stato mai consultato e mi ci sono buttato a capofitto»…. E così Samuele si è meritato il Prix Master 2016 dell’Istituto Francois Mitterand, primo studente non francese ad ottenere questo riconoscimento che poi ha consentito la pubblicazione del libro nel settembre 2017…Adesso Samuele è impegnato nel Dottorato di ricerca in storia contemporanea e scienze politiche che lo ha portato all’Università di Roma Tre in cotutela con il prestigioso Istituto Sciences Po di Parigi. La discussione della tesi che avrà per tema la relazione tra i socialisti italiani e francesi è in programma per la primavera.”Pubblicare un altro libro? Magari! Mi piacerebbe analizzare le vicende di Craxi ad Hammamet. Il mio sogno però sarebbe quello di firmare tra qualche anno una storia della Lazio, la mia squadra del cuore, magari con qualche trofeo in più».

U

Union Feltre: ha esordito nell’ultima gara Andrea Antenucci, attaccante del 1989 che nella sua lunga carriera che lo ha portato  a Campobasso, Pro Vasto, Pineto, Vigontina, Sangiustese, Casarano, Brindisi e Vigasio ha realizzato oltre 190 reti.  Ma l’Union Feltre diretta avversaria dell’Arzignano e del Cartigliano nella lotta per evitare i play-out ha cambiato molto sul mercato invernale: sono arrivati infatti il portiere Pirana dal Mestre, i difensore Tassotti dall’Udinese, e Rossi dal Cittadella,  l’altro attaccante Fantinato dal Caldiero e i centrocampisti Boreggio (dal Portogruaro) e Pettarin (dal Trento).

Pirana

 

V

Vicenza: ancora assenze importanti nel Vicenza. La squadra che si allenava ieri a Caldogno non poteva contare su Nalini, Da Riva e  Dalmonte, che si sono allenati a parte oltre che su Ierardi che non è ancora disponibile. Per sabato Di Carlo deve pensare anche alla sostituzione degli squalificati Grandi e Rigoni. Certamente giocherà Perina in porta con un centrocampo obbligato formato da Pontisso, Agazzi e Cinelli (anche se non è da scartare l’opzione Zonta).  Nella partitina di rifinitura Di Carlo ha schierato in avanti Meggiorini e Jallow con Giacomelli trequartista.  Ha preso parte alla gara anche Lanzafame schierato dietro a Gori e Longo nella squadra degli sparring partner.

Tocca a Perina difendere la porta a Pordenone

.

.

 

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

Sull'Autore

Federico Formisano