“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola della domenica: calcio, buone sensazioni!

Scritto da Federico Formisano

L’anno scorso ci abbiamo azzeccato, quando abbiamo sostenuto che il mondo del calcio avrebbe reagito positivamente alla pandemia e alla situazione economica complicata. Sostenevamo infatti che la maggior parte delle società avrebbero retto e che le previsioni catastrofiche (30 per centro delle società sarebbero scomparse) erano destinate ad essere sostanzialmente disattese. In realtà questo concetto lo ribadiamo anche quest’anno. Ma sorretti da dati di fatto: il nostro sondaggio presso le società sta dando un esito positivo.  C’è una grande volontà di ripartire: alcune società si troveranno presto, altre sono già in fase di programmazione e al momento non abbiamo notizie di defezioni accertate.  In alcuni casi ripartono anche le squadre B che lo scorso anno avevano caratterizzato la terza categoria. E l’ipotesi di organizzare tornei ed eventi prende piede anche se bisognerà attendere che le misure di contenimento e di prevenzione vengano applicate. Oggi intanto saremo sui campi di Eccellenza, che è ripartita domenica scorsa e che continua a fare da laboratorio per la ripartenza.

Le notizie pubblicate ieri

L’ edicola  del sabato:  molte conferme nelle panchine vicentine.   Le notizie arrivano da Berton Bolzano, Maddalene, Malo, Marosticense, Montecchio Precalcino, Nove, Poleo, San Pietro Rosà, Santomio, Spes Poiana,

News pomeridiane: altre conferme altri cambi.   Nuovi allenatori, movimenti di giocatori, il mercato torna al centro delle attenzioni, da Arcugnano, Azzurra Maglio, Bassano, Camisano, Monteviale, San Pietro Rosà,  San Vito Cà Trenta, Telemar, ecc.

Tutto quello che c’è da sapere sulle gare del week end: il vademecum di Calciovicentino con designazioni arbitrali, previsioni meteo, inviati nei campi, squalificati e gare clou.

Un turno settimanale che complica anziché chiarire: il punto sulla A di Federico Formisano

 

B

Bassano:  Con il centrocampo ridotto ai minimi termini per gli infortuni di Peotta e Ceccato e per la squalifica di Carraro, la dirigenza del Bassano corre ai ripari e tessera il centrocampista Andrea Gusella, classe 1990. Gusella cresciuto nell’Este ha giocato con i padovani quattro stagioni in D (118 partite e 3 reti) prima di passare al San Paolo Padova, alla Triestina, al Giorgione, al Calvi Noale (sempre in D), poi alla Luparense in Eccellenza (30 gare e 5 gol) al Campodarsego e al San Donà in D, ed infine al Castelbaldo. Il giocatore figura già fra i convocati di mister Maino per la gara di oggi a Montecchio.

Gusella

Berton Bolzano:  Confermato mister Nicola Motterle ci saranno sicuramente dei cambiamenti, ma il ds Antonio Barci, con l’avvallo della società sta lavorando per portare a Bolzano importanti giocatori ( ed un nome che ci è stato fatto è sicuramente un big per la categoria). Anche perché andranno sostituiti alcuni giocatori: Matteo Fabris attaccante del 1990 che ha ritenuto chiusa la sua esperienza a Bolzano dopo 5 anni che ha molto mercato con tante formazioni che hanno chiesto informazioni sulla sua disponibilità. Lorenzo Zanella (attaccante del 2001)  e Marco Manes  (trequartista del 1999) che sono già passati allo Zanè ed inoltre il portiere Alberto Cattani (1988) e l’attaccante Mirko Pastore che hanno comunicato l’intenzione di attaccare le scarpe al chiodo.

Pastore attacca le scarpe al chiodo?

Berton Bolzano: A Bolzano vicentino si parte con Giocolandia: dal 7 giugno al 3 settembre presso gli impianti sportivi di Bolzano Vicentino si tengono i centri estivi del Berton caratterizzati da divertimento, escursioni naturalistiche e gioco del calcio, ovviamente.

 

Bollettino Covid:  superati i 17 milioni di vaccini somministrati

Attualmente positivi: 461.448 • Deceduti: 119.021 (+322) • Dimessi/Guariti: 3.369.048 (+17.587) • Ricoverati: 23.865 (-554) • di cui in Terapia Intensiva: 2.894 (-85) • Tamponi: 56.886.535 (+320.780) Totale casi: 3.949.517 (+13.814)

Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 17.095.530 Di cui prime dosi: 12.053.601 Di cui seconde dosi: 5.041.929 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 2784510 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 376.421 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 335.922

La percentuale è di  4,3 positivi ogni 100 tamponi effettuati (era del 4,6  ieri), calano ancora i ricoveri e le terapie intensive. Il Veneto ha 976  casi. In testa c’è sempre la  Lombardia con   2313 casi

L’inerzia si sta spostando. Forse l’ora più buia, come quantità di sieri da poter somministrare, è passata. Si vede più che uno spiraglio di luce. Pfizer dovrebbe intensificare le consegne. Non più 12 mila dosi, ma 20 mila. Arrivano le prime 500 dosi di Johnson e Johnson. Insomma il futuro appare più radioso. Questa settimana si punta a chiudere la partita dei settantenni e il primo maggio, festa del lavoro, si conta di iniziare a vaccinare i sessantenni, che in tutta l’Ulss sono circa 58 mila, anche qui con la collaborazione di circa 270 medici di base che, a differenza di una settantina di colleghi rinunciatari, stanno dando una mano preziosa. (dal Giornale di Vicenza)

Brendola: il presidente Silvano Verlato in merito alla riconferma dell’allenatore Vinicio Corato precisa: “Non è ancora certo ma probabile!”

Verlato e Corato per un nuovo abbraccio ?

C

Cassola: Il Ds Nicola Baggio spiega che finora è stata fatta una piccola riunione  sabato mattina, con la dirigenza del Cassola e che  dobbiamo ritrovarci in settimana  con mister Manolo Destro per definire tutto lo staff.  Il Cassola al momento della sospensione guidava il girone F di Prima categoria con 13 punti in 5 partite.

Castelgomberto: il ds Massimo Pesavento comunica che l’allenatore Daniele Corato e’ confermato assieme a tutto lo staff tecnico “ Abbiamo già cominciato a lavorare per la prossima stagione” dice il direttore sportivo.

mister Corato con Povolo

E

Eccellenza: Seconda giornata in eccellenza con tante gare interessanti !!! Nel girone A dopo l’inaspettata sconfitta con il Valgatara,il Vigasio riceve lo Schio,le altre hanno pareggiato tutte,ma in un torneo così corto non bisogna più sbagliare ! Il Bassano va a Montecchio,tanta qualità nelle due rose per un derby vicentino che può segnare la strada per l’obiettivo finale ! (Nicola Smanio su Dilettanti a chi)

Ecco il programma completo con inizio gare alle ore 15.30 :

Camisano-Valgatara
Montecchio-Bassano
S.Martino Speme-Arcella
Vigasio-Schio

Riposa Villafranca Vr

 

L

Lugoil ds Simonato comunica che  ci sarà presto l’incontro con mister Giuliano Dal Bianco per la  definizione dei programmi.

Dal Bianco Giuliano Pedemontana

Giuliano Dal Bianco

M

Marchesane:   Dopo l’addio a  Stefano Battistella che ha scelto un altra società, abbiamo chiesto al Presidente Remonato chi sarà il prossimo allenatore del Marchesane; questa la sua indicazione: “ad oggi non ho ancora un nome certo per la panchina del prossimo anno, stiamo valutando ed abbiamo già fatto qualche colloquio ma come ripeto momentaneamente Marchesane non ha ancora un mister per la prima squadra.

il presidente Remonato

 

Monteviale: dopo la conferma di mister Lazzaron arriva anche la conferma dello staff del Monteviale: con il mister ci saranno infatti il suo fedele secondo Gianluca Rossi e il preparatore dei portieri Stefano Bedin.

N

Nova Gens:  Il presidente Graziano Besaggio comunica che la società della Nova Gens è al lavoro per preparare la nuova stagione “il nostro primo obiettivo è l’allenatore con Eros Crema stiamo lavorando per un intesa che porti alla continuazione della collaborazione!”

Crema con il secondo Rosa

R

Rivereel: lancia il Rivercamp per ragazzi dai 6 ai 14 anni nel periodo dal 7 giugno al 31 luglio. Un importante occasione per socializzare.

Riviera Berica: la Riviera Berica riparta da Matteo Crivellari. Il tecnico che quest’anno ha guidato la formazione di terza categoria nelle uniche due gare disputate dalla squadra, è stato infatti riconfermato.  In un post pubblicato sul sito della socetà mister Crivellari aveva scritto “Purtroppo anche questo campionato si é interrotto, anzi non è praticamente iniziato, e mi spiace non aver potuto festeggiare degnamente questa che per me personalmente rappresenta la 25esima stagione da allenatore. Però ci sarà modo di rifarsi, e ne abbiamo approfittato almeno per meglio capire di che pasta siamo fatti “.

S

 

Scouting: Lo scouting è un area fondamentale all’interno del mondo del calcio. Nel calcio attuale, con un vorticoso susseguirsi di trasferimenti nazionali ed internazionali, le persone deputate a selezionare i calciatori interessanti per la propria squadra sono sempre più fondamentali. L’osservatore è quasi sempre un uomo dietro le quinte e lontano dai riflettori. Forse anche per questo è una figura così affascinante. Scoutit, accademia italiana per osservatori, vuole portare gli interessati a scoprire di più sul ruolo dell’osservatore e di come questo è inquadrato nelle relazioni con gli altri soggetti nel calcio. Un occasione da non perdere per immergersi in questi temi e uscirne con informazioni importanti (utili anche per iniziare questa carriera..) è in calendario il 29 e 30 maggio.

Due giorni di scouting con diverse professionalità proveniente da parti del mondo diverse ma con in comune esperienze di primo livello. Direttore generale, direttore sportivo, osservatore, esperto delle neuroscienze applicate al calcio e non solo. Apparentemente figure così diverse non vengono associate allo scout, ma in realtà l’osservatore ha e deve avere competenze trasversali. Ti invitiamo a scoprirne di più sulla pagina dell’evento ( Total Scouting) in attesa di prossimi articoli dove scenderemo nello specifico sui temi del seminario! Buon scouting a tutti!!

 

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano