“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del giovedì: intervista esclusiva a Pitton su ripescaggi, format e squadre B

Scritto da Federico Formisano

Gli ultimi articoli pubblicati….

L’edicola del mercoledì le notizie del giorno

https://www.calciovicentino.it/2021/05/19/le-decisioni-del-crveneto-su-limiti-deta-e-amichevoli/  Le decisioni arrivate da Marghera

Calciomercato del mercoledì e Calciomercato del pomeriggio: Oggi due post dedicati al calciomercato con le notizie da Alte, Castelgomberto, Chiampo, Facca, Grantorto, Montecchio San Pietro, Montebello, Real San Zeno, Silva, Solagna, Spes Poiana, Trissino, Union Olmo, Vigasio.

Risultati del 19 maggio. Arzignano secondo.  I risultati di serie D

Arzignano irrefrenabile, batte il  Cjarlins e va al secondo posto– Cjarlins- Arzignano cronaca di Nicola Ciatti

Partite e prodezze da gustare, altro che serie A:  il punto sui play-off di B di Luciano Zanini

La squadra del giorno: Trissino  Due acquisti importanti e molte conferme di giocatori chiave in casa Trissino

A

Arzignano Per chi non avesse potuto vedere la partita in diretta e per chi volesse rivedere le immagini salienti della sfida di oggi pomeriggio tra FC Arzignano Valchiampo e Cjarlins, eccovi la Sintesi a cura dell’Ufficio Stampa friulano https://www.youtube.com/watch?v=HEjnW_HK8Zo Qui invece l’intervista a Mister Bianchini:  https://www.facebook.com/ArzignanoValchiampo/videos/772519800117147

Arzignano: Quando c’è lui in campo, tutti i compagni giocano con maggiore serenità. Si sa infatti che quando si passa la palla a centrocampo a Riccardo Casini la si mette in banca. Il rendimento del centrocampista, uno dei pochi giocatori che l’anno scorso hanno fatto la Lega Pro in gialloceleste, è in costante crescita, e di pari passo sta crescendo pure quello della squadra. Casini è un punto fondamentale di questo Arzignano che piano piano ha scalato la classifica ed ora prova a tenersi stretto il secondo posto raggiunto dopo la vittoria di Carlino, arrivata pure con il primo gol stagionale di “Riky”.

Riccardo Casini, che valutazioni ti senti di fare della partita esterna col Cjarlins, finita con una vittoria per 4-1? “Sapevamo che sarebbe stata una partita molto complicata, perché trovavamo un’ottima squadra che stava vivendo un momento molto positivo e che sarebbe stato uno scontro diretto per arrivare nelle posizioni playoff, quindi è stata una vittoria importantissima che ha dato maggior slancio al momento positivo che stiamo vivendo”.

I numeri dicono che state recuperando tanti punti e ora siete secondi in classifica. Come valuti il momento della squadra? “Stiamo vivendo un momento estremamente positivo dopo le difficoltà iniziali, e c’è la voglia di battere il ferro finché è caldo fino alla fine della stagione”.

A livello personale ti sei finalmente sbloccato e hai trovato il primo gol stagionale. Come valuti la tua prestazione e la tua stagione? “Personalmente sono contento di aver fatto il primo gol stagionale, e sono contento anche del momento che sto vivendo dopo i problemi fisici di inizio campionato”.

Domenica si torna al Dal Molin per la sfida con la Luparense. Che partita ti aspetti? Con che spirito bisogna prepararla? “Domenica avremo un’altra partita simile a quella di mercoledì: un altro scontro diretto con una diretta concorrente con grandi individualità, quindi bisognerà accantonare la gioia della vittoria di ieri e recuperare dalle scorie della partita il prima possibile”.

B

Bollettino Covid: 28 milioni di  vaccini !!! Attualmente positivi: 306.730 (-8500)  Deceduti: 124.646 (+149) Dimessi/Guariti: 3.741.149 (+13.929) Ricoverati: 12.661 (-567) di cui in Terapia Intensiva: 1.643 (-46) Tamponi: 63.571.711 (+287.256) Totale casi: 4.172.525 (+5.506, +0,13%)

Dosi di vaccino somministrate in totale fino a mezzanotte in Italia: 28.382.984 Di cui prime dosi: 19.333.636 Di cui seconde dosi: 9.049.348 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 1.749.976 Dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri: 437.367 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 481.877 La percentuale dei positivi è di 1,9 casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era del  1,6 ). Calano ancora i ricoveri in Ospedale e in  terapia intensiva.  Il Veneto ha 335 casi. Nessuna regione supera i 1000 casi (in testa la Lombardia con 936 positivi).

Non solo i matrimoni. Il green pass servirà anche per accedere a partite e competizioni sportive, concerti e, quando riapriranno, anche alle discoteche. Archiviato il decreto che posticipa il coprifuoco alle 23 per poi cancellarlo il 21 giugno e fissa il cronoprogramma delle riaperture fino all’inizio di luglio, il governo comincia a lavorare alle misure per l’estate puntando su due fattori: l’arrivo di 20 milioni di dosi nel mese di giugno consentirà di portare il totale degli italiani immunizzati con una dose a circa 30 milioni, più del 50% della popolazione vaccinabile; il commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo ha fissato per metà luglio l’obiettivo di aver vaccinato con il richiamo il 60% degli italiani. Percentuali che non rappresentano l’immunità di gregge ma che consentono comunque di mettere in campo una serie di ragionamenti per permettere agli cittadini e ai turisti stranieri che verranno nel nostro paese di vivere i mesi di luglio e agosto con le restrizioni ridotte al minimo. Ecco perché una delle principali novità del decreto è proprio quella introdotta con l’articolo 14: il green pass rilasciato al termine del completamento del ciclo vaccinale durerà 9 mesi e non più sei (Dal Giornale di Vicenza)

C

Coppa Italia con il Pubblico:  La Juventus ha vinto la Coppa Italia battendo  al Mapei Stadium di Reggio Emilia l’ Atalanta grazie alle reti di Kuluseswski e Chiesa, inframezzate dal momentaneo pareggio di Malinovski.  I bargamaschi hanno giocato un gran primo tempo che avrebbero meritato di chiudere in vantaggio, ma sono molto calati alla distanza subendo le iniziative della squadra di Pirlo che ha segnato il gol decisivo con Chiesa che stava per essere sostituito da Dybala. Per la prima volta da un anno al Mapei c’erano i tifosi atalantini e juventini ed il loro appoggio si è fatto sentire.

E

Eccellenza girone A (sesta giornata):

Schio- Valgatara
San Martino Speme – Camisano
Vigasio – Montecchio
Villafranca – Arcella
Classifica: Valgatara 9,  Montecchio 8, Camisano, Villafranca , Arcella 7, San Martino,Vigasio 6, Bassano 5, Schio 1. Arcella,  San Martino, Schio, Valgatara e Villafranca una gara in meno

Rinviata la decisione su  Vigasio  – Bassano. In riferimento al comunicato nr.81 del 12/05/2021 è stata omessa la data della decisione del G.S. in merito al reclamo presentato dalla Società Bassano 1903. Tale decisione verrà presa in data 25/05/2021

Squalificato per una giornata: Rossignoli Alessandro (Vigasio)

Classifica marcatori:

3 reti: Ballarini  (Montecchio), Bonetti e Rambaldo (Valgatara), Antenucci (Vigasio);
2 reti :  Turea (Arcella), Tescaro (Bassano), Sciancalepore (Camisano), Casarotto (Montecchio), Oliboni (San Martino ) Cibin,  Cordioli, Scariolo (Villafranca);

M

Montebello: La società USD Montebello è lieta di annunciare l’apertura delle iscrizioni per il proprio centro estivo che si terrà dal 7 Giugno al 9 Luglio presso il Campo Comunale A. Marchetto. Tante attività per passare una mattinata all’aria aperta, ma soprattutto in sicurezza. La sicurezza che è il parametro principale della società, in un momento in cui le vaccinazioni proseguono, ma bisogna rimanere rimanere in guardia. Il programma prevede attività di atletica, calcio, pallamano, giochi di squadra, giochi a quiz e molto altro!

P

Pitton:  Abbiamo parlato con il vicepresidente regionale della Figc Patrik  Pitton dopo le novità emerse nella riunione del Comitato tenutasi martedì a Marghera. Le tre novità principali già ufficializzate con comunicato riguardano i limiti di età con la conferma da parte del Crv degli stessi fuori quota dell’anno precedente (un 2000 in Eccellenza, Promozione e anche in Prima Categoria, oltre al 2001 e 2002 in Eccellenza e Promozione),  dei tornei giovanili a svolgimento rapido che saranno organizzati dalle delegazioni provinciali  (sono già aperte le preiscrizioni) e dalla presenza del pubblico su cui Pitton ha voluto chiarire un’aspetto: “il 25% di presenza massima deve essere garantito sulla base della capienza ufficiale accertata dello Stadio. Se in impianto possono normalmente accedere 500 spettatori si potranno ammettere in questa fase solo 125 paganti che dovranno rimanere distanziati e seguire comunque il protocollo previsto in autunno.

Ma con il vicepresidente abbiamo discusso anche dei temi che risultano trattati ma non specificati in comunicato:  “Sui ripescaggi  – spiega Pitton – abbiamo fatto riferimento al Comunicato 191/A della Federazione per dire che la stagione 2020/21 deve intendersi annullata e quindi non si può farne testo nella classifica per i ripescaggi. Siamo al lavoro per definire le modalità per stilare le graduatorie che non potranno presumere dai meriti sportivi, dal settore giovanile e dall’impiantistica sportiva della società richiedente.”  Possiamo immaginare che si faccia riferimento alle vecchie graduatorie per i ripescaggi in seconda categoria (classifica ultimi quattro anni, coppa disciplina, settore giovanile, ecc) ? “ Si sta valutando tutto; ad esempio abbiamo chiesto un parere alla Figc sul modo per evitare un doppio salto, arriveremo  presto a dare un quadro chiaro delle possibili graduatorie”

Durante l’incontro di martedì avete trattato anche la composizione dei gironi a 14 squadre che comporterà numerosi ripescaggi; si può dire che si arriverà certamente a questa soluzione?   Ci sono molte questioni di cui bisognerà tenere conto ma considerando la situazione epidemiologica di cui non conosciamo i futuri sviluppi, appare problematico partire con gironi da 18. Certo bisognerà capire quante fusioni o quante mancate iscrizioni ci saranno anche perché il Comitato ha ribadito che vuole preservare i numeri minimi della terza categoria.

E a proposito della terza categoria c’è il problema delle seconde squadre che appaiono in crescita. Il presidente Ruzza – risponde il nostro interlocutore –  è consapevole del problema ed è nuovamente intervenuto con la Federazione (per la seconda volta in poco tempo) per chiedere che anche le squadre b possano fare classifica come avviene già nel settore giovanile (e in altre federazioni ndt)  con la limitazione di evitare in caso di promozione di avere due squadre della stessa società nella medesima categoria.

Play- off di B:  oggi si giocano  le gare di ritorno dei play-off di B

Monza – Cittadella  (andata 0-3 )
Lecce – Venezia  (andata 0-1)

Play-off di Lega Pro: Eliminati Cesena e Virtus Verona:  Si è giocato ieri  il secondo turno dei playoff di Serie C. Nel girone B il Matelica espugna il Manuzzi d Cesena per 3-2:  Il gol decisivo per il Matelica lo segna al 98’ l’ex dell’Arzignano Balestrero .  La Virtus di Fresco esce con la Feralpi che pareggia con l’ex biancorosso Guerra la rete del vantaggio veronese di Pittarello. Negli altri gironi: la Pro Vercelli elimina la Juve Under 23,  l’Albinoleffe  batte 2-1 il Grosseto. Ed infine Il Palermo batte la Juve Stabia e il Bari vince il derby col Foggia e si qualifica per la fase nazionale.

Guerra porta avanti il Feralpi

S

 

Serie D: due sole retrocessioni!!! Pare confermato l’accoglimento da parte della Lnd della richiesta arrivata da tutto il mondo della quarta serie nazionale; La lega avrebbe deciso che per la stagione siano solo due le retrocessioni e che non si effettuino dunque i play-off.   E’ una notizia che viene accolta molto bene anche dal Cartigliano che è matematicamente salvo ma ovviamente con qualche riserva dalle società di Eccellenza, che vedono affievolirsi la possibilità di un ripescaggio oltre alla promozione della prima classifica.

 

V

Vicenza: Fiocco azzurro in casa biancorossa! Antonio Cinelli è diventato di nuovo papà! Stamane alle 5.33, a Vicenza, è nato Alessandro Congratulazioni alla mamma Viola, al papà Antonio e al fratellino Matias!

Vicenza calcio femminile: Ultimo impegno di campionato per il Vicenza Calcio Femminile! Le Biancorosse domenica saranno di scena in Lombardia, per l’ultima giornata di Serie B. Alle 15, a Ponte a Lambro, le ragazze dovranno vedersela con la Riozzese Como. Nonostante la retrocessione sia aritmetica, le Biancorosse, come hanno già dimostrato domenica scorsa, non hanno di certo mollato e, se riusciranno a replicare la prestazione messa in scena contro la Lazio, la partita non potrà che terminare a favore del Vicenza. Sabato, invece, due test match per Under 15 e Under 17: Le prime saranno di scena alle 16 a Bassano, contro la formazione giallorossa, le seconde al Baracca, alle 16.30, contro il Pordenone. La partita della Prima Squadra sarà trasmessa in diretta sulla pagina facebook della Riozzese Como.

 

 

Recapiti del sito
Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano